Domanda:
Da dove ha origine il motivo di una testa umana rianimata?
user586
2014-06-13 05:12:51 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Futurama ha tutte le teste in barattoli. The Invisibles (un po 'più fantasy che scifi) ha una scena con la testa distaccata di Giovanni Battista che presumibilmente parla di profezie. L'idea generale va un po 'in giro.

Qual è stata la prima apparizione di questo motivo nella finzione? Il primo che io conosca risale al 1945, dove nel distopico That Hideous Strength di C. S. Lewis gli scienziati del N.I.C.E. rianimò la testa di uno scienziato che aveva ucciso sua moglie (dopo di che fu posseduta da esseri malvagi provenienti dalla Luna decisi a dominare il mondo). Ma in realtà non è il primo ... vero?

Non so da dove provenga, ma so che parte della sua attrazione sembra essere correlata ai giochi di parole a buon mercato disponibili. Ad esempio Varley ha ceduto a * "A volte devi solo percorrere quel chilometro in più se vuoi ottenere una testa." * In * Steal Beach * che è troppo facile. E ancora mi ha fatto ridere.
+1 Non è una brutta domanda, ma potresti voler aggiungere le ricerche che hai già fatto, impostare un punto di riferimento e non aspettarti che facciamo le iarde dure per te.
Sono abbastanza sicuro che H. P. Lovecraft l'abbia usato almeno una volta. Sarebbe stato negli anni '20.
Cerchi nello specifico esempi fantascientifici, anche fantasy e folcloristici?
Se includi la fantasia, probabilmente risale a più lontano di quanto non faccia la narrativa registrata. È un concetto abbastanza ovvio, dopotutto; la domanda è solo se è ottenuto dalla magia, dai poteri divini, dalla (pseudo) scienza, ...
"Signor sicario, sono così solo"
È interessante notare che le teste di Futurama in un barattolo sono nate come uno scherzo nell'episodio di Simpon "Bart Get's Famous" in cui è il futuro e Bart è nel game show "Match Game" con la testa di Kitty Carlisle in un barattolo
Salvo ulteriori voci, sembra: 1925: cervello meccanico-scientifico in un barattolo, 1922: conservazione della testa cerebrale scientifica-chimica, Older-Than-Dirt: teste parlanti magiche. Voto per contrassegnare questo "con risposta".
Sorprese dalla risposta accettata, tutte le altre risposte la superarono facilmente in termini di vecchiaia dell'idea.
Sette risposte:
#1
+27
Beta
2014-06-13 09:07:22 UTC
view on stackexchange narkive permalink

In Mille e una notte, in "Il racconto del Wazir e del saggio Duban", quando il Wazir condanna a morte Duban, Duban afferma di conoscere la magia che gli permetterà andare a parlare dopo essere stato interrotto - e in alcune versioni della storia sì.

In ogni caso, Duban viene decapitato e postumo inganna il Wazir facendogli avvelenare .

Quindi questa idea risale al 10 ° secolo, al più tardi.

#2
+15
user14111
2014-06-13 06:38:53 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Il primo esempio in lingua inglese che conosco è "The Head" di Joe Kleier, un racconto in Amazing Stories , Agosto 1928 , disponibile presso l ' Internet Archive. La recensione seguente è tratta da Science-Fiction: The Gernsback Years di Everett F. Bleiler ( ISFDB, Wikipedia ):

Racconto breve. * Il dottor Leeson fa una strana offerta a Beardsley, che sta morendo di cancro. Leeson ha sviluppato la tecnica per tenere in vita una testa mozzata separata dal suo corpo: sangue artificiale e macchinari elaborati, attentamente assistiti perennemente da due assistenti. E vuole comprare la testa di Beardsley. * All'inizio Beardsley è scioccato, ma quando Leeson gli offre cinquantamila dollari per provvedere alla sua giovane figlia, Beardsley accetta. * Le condizioni sono che Beardsley rimanga in vita per due mesi; se poi desidera la morte, Leeson esaudirà i suoi desideri. Se Beardsley non fa alcun segnale, in quel momento verrà anche messo a morte. * L'operazione procede con successo, ma Leeson muore in un incidente automobilistico quasi subito dopo, e la situazione di Beardsley riceve molta pubblicità. L'azione legale contro gli assistenti di Leeson fallisce, poiché Beardsley non è morto e aveva acconsentito all'operazione; e nessuno può assumersi la responsabilità di liberarlo. * Il tempo passa, durante il quale la testa viene curata. Intorno ad esso sorge un culto religioso, ei suoi movimenti facciali sono presi come oracoli. Solo anni dopo, durante una guerra, la testa viene distrutta da un invasore.


Un precedente esempio dalla Russia è Testa del professor Dowell alias Capo del professor Dowell di Alexander Beliaev ( ISFDB, Wikipedia) (traslitterato in modo diverso), originariamente pubblicato in russo nel 1925 come Голова профессора Доуэля ( Golova professora Douela ). Quanto segue è estratto da una lunga recensione in Science-Fiction: The Early Years di Everett F. Bleiler ( ISFDB, Wikipedia):

Quando la giovane Marie Laurent, apparentemente un medico qualificato, fa domanda per un lavoro con il professor Kern, di certo non prevede cosa seguirà. Kern è specializzato nel mantenere la vita in organi umani distaccati e, in effetti, nel suo laboratorio mantiene la testa mozzata vivente del suo vecchio mentore e insegnante, il professor Dowell, un sapiente inglese. La testa è collegata a un apparato di supporto abbastanza elaborato, che include un meccanismo ad aria compressa che consente alla testa di parlare a bassa voce.

Puoi leggere il resto di questa recensione su Google Libri.

#3
+12
FuzzyBoots
2014-06-13 08:09:52 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Se includi più fonti mistiche, la Testa oracolare (ATTENZIONE! TV Tropes entry!) risale alla mitologia celtica, norvegese e greca con una versione meccanica / meccanica comune che è la Testa di bronzo, che era una testa totalmente meccanica che poteva rispondere alle domande del richiedente.

Ad esempio la testa parlante di Mimer, portata in giro da Wothan nell'antica mitologia scandinava. Apparve per la prima volta per iscritto intorno al 1300 d.C., ma ovviamente è anteriore a quello. http://en.wikipedia.org/wiki/M%C3%ADmir
#4
+10
Joe L.
2014-06-13 05:55:46 UTC
view on stackexchange narkive permalink

H. P. Lovecraft, The Whisperer in Darkness, sett. 1930:

"Le tre cose erano costruzioni maledettamente intelligenti nel loro genere, e sono state fornite con ingegnosi morsetti metallici per fissarle a sviluppi organici di cui non oso formulare congetture. Spero - devotamente Spero che fossero i prodotti di cera di un maestro artista, nonostante quello che mi dicono le mie paure più intime. Gran Dio! Quel sussurratore nell'oscurità con il suo odore morboso e le sue vibrazioni! Stregone, emissario, mutaforma, estraneo ... quell'orrendo ronzio represso. ... e tutto il tempo in quel cilindro fresco e luccicante sullo scaffale ... povero diavolo ... prodigiosa abilità chirurgica, biologica, chimica e meccanica ... "

Fortemente implicito da HP per essere un cervello in barattolo. Quindi, almeno nel 1930.

H. P. Lovecraft, Herbert West, Reanimator pt. VI, luglio 1922:

"Era una figura militare minacciosa che parlava senza muovere le labbra e la cui voce sembrava quasi ventriloqualmente collegata a un'immensa custodia nera che portava. Il suo viso inespressivo era bello da vedere. il punto di radiosa bellezza, ma aveva scioccato il sovrintendente quando la luce dell'ingresso cadde su di esso - perché era una faccia di cera con occhi di vetro dipinto. "

Grazie, Will F.!

Sempre di Lovecraft è _Herbert West – Reanimator_ pubblicato nel 1922. Una testa viene rianimata brevemente in una delle ultime puntate.
Brevemente? Più come permanente se ricordo bene. Tuttavia, viene portato in giro in una valigia dal suo corpo, quindi ...
#5
+6
guest
2014-06-14 03:53:35 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Il mito greco di Orfeo è probabilmente il primo esempio a cui riesco a pensare di una testa parlante autonoma e risale al VI secolo a.C.

Dato che sei un fan dei fumetti ( invisibili ), potresti notare che compare anche in The Sandman .

#6
+5
Brynn
2014-06-14 00:03:33 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Se non ricordo male Il Mabinogion, una raccolta di storie precristiane ambientata prevalentemente in Galles ha il capo di Bran il Beato, re dell'Isola del Potente, che parla e intrattiene i suoi compagni per sette anni o più dopo la decapitazione, finalmente essere sepolto, in silenzio, a The White Hill, sito della Torre di Londra.

#7
+3
Buzz
2019-07-26 05:43:29 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Nel Popol Vuh Maya (il più antico manoscritto spagnolo esistente risale al primo decennio del 1700; il contenuto completo sembra essere stato registrato nelle lingue indigene intorno al 1550; e parte della storia potrebbe essere ancora più vecchia di centinaia di anni) contiene la testa di Hun Hunahpu (One Hunter), che fu ucciso insieme a suo fratello Vucub Hunahpu (Seven Hunter) dai demoni degli inferi Xibalba. Nonostante sia stato separato dal suo corpo e appeso a un albero e parzialmente trasformato in un frutto di zucca, la testa di * Hun Hunahpu è rimasta viva ed è riuscita a sputare la sua saliva / seme / succo di frutta sulla fanciulla del mondo sotterraneo Xquic e impregnarla con i gemelli che sono gli eroi principali dei poemi epici Maya.

L'intero episodio raccapricciante è rappresentato in forma animata in questo film straordinario, con circa 8: 30.

* Questo elemento del mito spiegava l'esterno duro, simile a un teschio, del frutto e l'odore di carogna dei fiori dell'albero (che sono impollinati dalle mosche).



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...