Domanda:
Il termine "quadrante" è stato inventato per Star Trek
Memor-X
2016-10-27 08:24:13 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho sentito che il termine Quadrante viene utilizzato per descrivere come è suddivisa la galassia, quindi mi chiedo se la divisione della nostra galassia in quadranti sia stata effettivamente coniata per prima in Star Trek o se fosse qualcosa che esisteva prima?

Se è stato inventato in Star Trek , chi ha inventato il termine? Umani? Vulcaniani che hanno insegnato agli umani dopo il primo contatto? Com'è che specie nel quadrante delta come il Kazon lo sanno se è un termine della Federazione?

"Quadrante delta" è la traduzione più vicina che il traduttore universale può fornire per qualunque cosa i kazon stiano veramente dicendo.
Poiché la linea tra i quadranti Alpha e Beta passa direttamente attraverso il sistema solare terrestre, mi sento sicuro nel dire che il sistema è stato probabilmente progettato da un umano.
@chepner: Di tutte le cose magiche che fa l'UT, continuo a trovare questa una delle più impressionanti.L'UT sa come ogni specie mappa e suddivide la galassia!Salsa stupenda.
Bene, è per questo che ho detto "più vicino" :) Ho letto da qualche parte molto tempo fa che l'UT fondamentalmente mappa le onde cerebrali dall'altoparlante (non importa come funziona in qualcosa di diverso dalla comunicazione faccia a faccia, e non importa che la neurologia sottostante diil linguaggio deve essere lo stesso in tutte le specie), quindi presumo che un riferimento a qualsiasi regione di spazio sufficientemente grande venga mappato al "quadrante" appropriato in inglese.
Chiesto su ELU, questo sarebbe stato chiuso per mancanza di [ricerca] (https://en.wikipedia.org/wiki/Quadrant).
Nota che * il settore * è anche precedente alla fantascienza.
@Mazura se la risposta è nel primo risultato della ricerca, dovrebbe essere un riferimento generale su ogni SE ....
Cinque risposte:
#1
+54
Tim
2016-10-27 08:55:47 UTC
view on stackexchange narkive permalink

No. Un quadrante galattico è una divisione in astronomia, che utilizza il Sole come polo del sistema di mappatura.

Star Trek lo prese in prestito, sebbene usasse il proprio sistema di mappatura.

Puoi trovare maggiori informazioni al riguardo qui: https://en.wikipedia.org/wiki/Galactic_quadrant

Non c'è alcuna indicazione (da quel link) se questo sistema sia precedente a quello usato in Star Trek.
Un articolo collegato fa riferimento alle scoperte riassunte di un documento del 1960 sulla divisione della galassia in regioni separate di 90 gradi, anche se non l'ho individuata usando la parola * quadrante * esplicitamente (http://articles.adsabs.harvard.edu/cgi-bin/nph-iarticle_query?1960MNRAS.121..123B).Il primo riferimento esplicito che riesco a trovare è del 1997, data successiva a TNG (http://iopscience.iop.org/article/10.1086/312965).
La prima citazione del dizionario inglese di Oxford per questo uso astronomico del quadrante è di Newton nel 1702.
Stanislaw Lem ha usato il termine "quadrante" per descrivere la posizione di un'astronave nel suo romanzo "The Test" pubblicato per la prima volta nel 1959. https://en.wikipedia.org/wiki/Tales_of_Pirx_the_Pilot Anche se non l'ho mai letto nella lingua originale,Non credo che sia apparso per la prima volta nella traduzione.
@Ols Original è: * "Główna do Albatrosa cztery Aresterra, tankowanie ** kwadrant ** siódmy. Omega Główna, tankowanie przeniesione Omega Główna. Koniec." * Quindi è esattamente "quadrante".Anche se è il "settimo quadrante", quindi non riesco a capirlo tranne che per essere "gergo spaziale".O forse in 2d ci sono 4 quadranti ma in 3d ce ne sono 8.
@Agent In questo nuovo quadrante c'è un 1/8 di sfera.Ci sono 4 quadranti nella semisfera superiore e 4 in quella inferiore.
@Buzz, il quadrante a cui si riferisce Newton è uno strumento astronomico, fondamentalmente un quarto di cerchio con un piombino o una piastra mobile.Viene utilizzato per misurare l'angolo degli oggetti, simile a un astrolabio (che è tipicamente un cerchio completo) o un sestante.Non è correlato alle coordinate galattiche: Newton non sapeva nemmeno che la Via Lattea ERA una galassia, dopotutto.
@MauryMarkowitz: Newton non sapeva che la Via Lattea fosse una galassia, ma certamente avrebbe potuto considerare la divisione del cielo (o qualsiasi area / volume geometrico) in * quadranti * nel senso di regioni delineate a 90 °.
@Agent_L In termini tecnici, dovrebbe essere un * ottante; * ci sono 8 ottanti in 3D, proprio come ci sono 4 quadranti in 2D.
Sulla base dei modi in cui ho sentito usare "quadrante" negli spettacoli, non sono convinto, nonostante la sua comparsa nell'articolo di Wikpedia collegato, che gli sceneggiatori intendessero "quadrante" per indicare una delle quattro regioni dello spazio divise in questo modo orientato alla Terra.Star Trek ha una lunga storia di [technobabble] (http://memory-alpha.wikia.com/wiki/Technobabble) e questo potrebbe essere solo un altro termine vago che hanno usato perché suonava interessante.
@Angew Sì, ma la galassia è praticamente piatta.Non c'è motivo di usare ottanti per suddividere qualcosa con così poca "altezza" - la Via Lattea è circa cento volte più larga che alta;sarebbe più ridicolo che usare ottanti per descrivere la posizione dei giocatori su un campo di calcio :)
@Luaan Certamente.Stavo solo affrontando se in 3d ci sono 8 quadranti o cosa.Non in relazione alla domanda in questione.
@PLL Newton sapeva certamente che la Via Lattea era una galassia, poiché questo era il significato originale di "galassia", un termine greco tradotto in inglese come "Via Lattea".Quello che non sapeva era che c'erano ** altre ** "galassie".
@spencer - corretto, non hanno usato il quadrante galattico come definito da quell'articolo di wikipedia.hanno preso il termine e gli hanno dato una propria definizione.principalmente, lo semplificarono e spostarono il polo al centro galattico.
#2
+42
user3294068
2016-10-27 18:55:55 UTC
view on stackexchange narkive permalink

"Quadrante" è un termine usato dai matematici per riferirsi a una sezione del piano, come nel "quadrante x-y positivo". Ho incontrato personalmente quel termine da studente universitario negli anni '80, prima che uscisse STTNG. Gli astronomi usano il termine anche per riferirsi a sezioni del cielo viste dalla Terra e anche come sezioni della galassia.

Non ho alcuna fonte a portata di mano, ma penso che i matematici abbiano usato il termine per secoli, da quando Renée Decartes inventò le coordinate cartesiane nel XVII secolo.

Questa è la risposta giusta qui.È un termine matematico da secoli.Purtroppo sono a corto di fonti ATM.
Nota "quadrante" deriva da "quad", che significa "quattro".Un quadrante è 1/4 di un piano.Nelle coordinate cartesiane, c'è X positivo / Y positivo, X positivo / Y negativo, X negativo / Y positivo e X negativo / Y negativo.
Esattamente.In Star Trek un sistema di coordinate bidimensionali cartesiane è stato posizionato sulla più comune vista dall'alto verso il basso sulla Via Lattea (il che è logico, poiché la maggior parte della materia visibile nella Via Lattea si estende molto di più in larghezza e lunghezza che in altezza), con l'origine posta sul centro galattico e apparentemente la divisione del 1 ° e 2 ° quadrante posta attraverso il sistema solare.Invece di etichettare i quadranti da 1 a 4, sono etichettati con lettere greche e normalmente vengono visualizzati con una rotazione di 180 °.
#3
+20
Agent_L
2016-10-27 19:02:29 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La parola "quadrante" significa approssimativamente 1/4 e deriva dal latino. È stato registrato almeno nel 1400. È usato specialmente per denotare una sezione 1/4 di un cerchio. Una pizza tradizionalmente tagliata in 4 parti è un ottimo esempio di quadranti, ma il termine è più spesso usato in geografia e astronomia. Esiste persino uno strumento astronomico chiamato "quadrante" che viene utilizzato per misurare angoli, non sorprende, fino a 90 gradi (un quadrante). Sembra anche 1/4 di cerchio.

Quindi il termine è più antico di Star Trek e dell'inglese moderno.

// edit: Quadrant è un termine 2d. In 3d spesso lo spazio viene prima diviso a metà e poi ogni metà in quadranti, il che si traduce in 8 quadranti che formano un tutto.

Se è diviso in 8 parti, sono ottanti, non quadranti.
@MontyHarder Vero, ma essendo originariamente sviluppato sulla superficie di un pianeta, dove si possono vedere solo 4 ottanti alla volta, è naturale che vengano chiamati solo quadranti.
Mmmh, sono abbastanza sicuro che se vai in una * pizzeria * (un termine italiano per i ristoranti che servono principalmente pizza) e chiedi un "quadrante della pizza" ti fisseranno come se fossi un klingon malato che vomitava nelal centro della stanza (almeno qui in Italia :-).
@MontyHarder La Via Lattea è bidimensionale nel senso pratico dei viaggi su astronavi.Poiché la nostra galassia è larga almeno 50 volte quanto è profonda, qualsiasi nave stellare in grado di viaggiare per la larghezza o la portata del quadrante sarà in grado di viaggiare anche in qualsiasi punto all'interno della profondità del quadrante.
Fatto divertente @LorenzoDonati:: * pizzeria * è ampiamente usato in Nord America per significare la stessa cosa.Non sapevo (fino ad ora) che fosse preso in prestito non modificato dal vero italiano, e non era solo un nome dal suono italiano per le pizzerie!È usato allo stesso modo per descrivere una pizzeria di fantasia con pizze gourmet o un cibo da asporto / consegna economico (come un Pizza Hut, o qualsiasi pizzeria indipendente locale non di fantasia, molte delle quali servono deliziose pizze).Alla cultura inglese spesso piace mantenere i nomi stranieri per il cibo, perché suona esotico.Purché sia facilmente pronunciabile per chi parla inglese.
@MontyHarder Penso che sia perché il quadrante ha una forte connotazione di "angolo di 90 gradi".Ma sono d'accordo sul fatto che ottante sia il termine migliore qui, ecco perché ho commentato "come può esserci un 7 ° quadrante" sull'altra domanda.
@PeterCordes Mi piace pronunciare caffetteria come se fosse una parola italiana, nello stesso senso di pizzeria o trattoria (quest'ultima è un locale più modesto di un ristorante).Nessun italiano si è ancora lamentato.
@PeterCordes In realtà è un termine italiano, ma di solito non viene usato per indicare solo i ristoranti, anche quelli di fascia bassa, ma non i take-away economici.Un italiano normalmente non si riferirebbe a questi ultimi come "pizzerie" (plurale di "pizzeria").
@SpehroPefhany "Trattoria" è una parola italiana abbastanza comune, ma non descrive necessariamente il fatto che sia più modesto di un ristorante (almeno dal punto di vista del prezzo - ci sono "trattorie" che "ti pelle vivo", comedirebbe un italiano :-) Il termine si riferisce a negozi che hanno un ambiente più informale rispetto ai ristoranti, che di solito servono piatti della tradizione locale della zona in cui si trovano.
@LorenzoDonati: Non sono sicuro al 100% dell'uso tipico in inglese.Ora che ci penso, penso che "pizzeria" in inglese nordamericano non sia comunemente usato per descrivere posti economici da asporto o venduti a fette, solo posti che hanno almeno dei posti a sedere per una pizza che loroprepara per te dopo aver scelto i condimenti da un menu (questi posti spesso offrono anche cibo da asporto).Naturalmente, a volte i termini vengono usati in modo improprio da alcune persone, ma penso che l'uso comune in inglese corrisponda principalmente a ciò che descrivi.
@SpehroPefhany "Caffetteria" non è però una parola italiana.La parola italiana da cui deriva è "caffetteria", ma in Italia significa qualcosa di leggermente diverso: non è un negozio in sé, ma indica una stanza di un edificio più grande, dove vengono serviti caffè e altri cibi per piccolipasti, generalmente a colazione.Ad esempio in un Hotel potresti avere la sala da pranzo separata dalla "caffetteria" (è una sorta di bar interno, se vuoi).Lo stesso termine è talvolta utilizzato per la barra interna delle stazioni dei treni e degli autobus, ma al giorno d'oggi non è molto comune.
@SpehroPefhany "Caffetteria" è anche utilizzato per indicare il bar interno di alcuni edifici "non commerciali", ad esempio un edificio aziendale, un edificio universitario.Anche in qualche quartiere militare c'è un locale a volte chiamato "caffetteria" dove i militari possono prendere qualcosa da mangiare e da bere quando sono fuori servizio (il termine è più usato per gli alloggi degli ufficiali, per le truppe la stessa stanza è spesso chiamata "spaccio",che è molto specifico per quella situazione).
@Lorenzo: Questo è principalmente il modo in cui "cafeteria" viene usato in inglese.È diverso da un "caffè" in stile francese (negozio che serve bevande calde, pasticcini, muffin, ecc.).Significa più o meno quello che descrivi: una stanza dove puoi procurarti del cibo (o mangiare il tuo cibo) in un grande edificio (spesso istituzionale).Tuttavia, è più spesso associato ai pasti del pranzo, perché è il pasto consumato nel mezzo della giornata lavorativa / scolastica.In una residenza studentesca universitaria, la caffetteria sarà aperta per tutti e tre i pasti.Non effettui un ordine, ti allinei con un vassoio al bancone per il cibo.
https://en.wikipedia.org/wiki/Cafeteria ha alcune immagini, anche i punti "Le mense sono diverse dai caffè, nonostante sia la traduzione spagnola del termine inglese".Una differenza dall'italiano è che non credo che la caffetteria si sia mai applicata ai bar delle stazioni dei treni o degli autobus.A proposito, un'altra differenza rispetto ad altri servizi di ristorazione è che una caffetteria spesso ha un prezzo fisso per un pasto, invece di pagare in base a ciò che hai scelto.Quindi devono solo far pagare per l'ammissione alla porta.Sorprendentemente interessante parlare di questo, BTW: P
#4
+1
M. A. Golding
2018-03-26 23:55:46 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Utilizzando Search Star Trek Scripts, trovo che ci siano 415 usi di "settore", solitamente per indicare un volume di spazio contenente diversi sistemi stellari, in Star Trek fino a Enterprise incluso .

In TOS (1966-1969) e nei film TOS "settore" è usato 41 volte, solitamente per indicare un volume di spazio contenente diversi sistemi stellari ma a volte per indicare una sezione di una superficie planetaria, ecc. È stato anche usato per descrivere un settore dello spazio interstellare 6 volte in TAS (1973-74).

Ci sono 19 usi della parola "quadrante" in TOS (1966-1969). Può significare una sezione della nave o una sezione della superficie di un pianeta. Ma è usato principalmente per indicare un volume di spazio interstellare contenente diversi sistemi stellari.

Questo uso era più noto in "The Trouble With Tribbles":

KORAX: Of certo, direi che il capitano Kirk merita la sua nave. Ci piace l'Enterprise. Lo facciamo davvero. Quel vecchio secchio di ruggine cadente è progettato come un bidone della spazzatura. La metà del quadrante lo sa. Ecco perché stanno imparando a parlare klingonese.

"Quadrante" è anche usato 3 volte in TAS (1973-1974) per indicare un volume di spazio interstellare contenente diversi sistemi stellari.

TOS e TAS non lo fanno specificare se settori e quadranti sono nomi diversi per la stessa cosa o per volumi di spazio di dimensioni diverse. I quadranti sono "quarti" ma non devono essere "quarti" di settori. È possibile che i quadranti TOS siano quarti dei settori TOS. È possibile che i settori TOS siano parti di quadranti che sono parti di volumi di spazio ancora più grandi.

https://memory-alpha.fandom.com/wiki/Quadrant 1

Non è stato fino a quando il TNG episodio "The Price" 13 novembre 1989, che Star Trek ha dato inizio all'attuale sistema di divisione dell'intera galassia in quattro vasti quadranti molte volte più grandi dei quadranti dell'era TOS.

TOS non ha inventato l'uso di settori o quadranti per i volumi dello spazio interstellare. La serie "Sector General" di James White è ambientata in una gigantesca stazione spaziale ospedaliera, settore Twelve General Hospital, iniziata nel numero di novembre 1957 della rivista New Worlds .

In campo militare settore è

SETTORE— Un'area chiaramente definita che una data unità protegge o copre con il fuoco.

SETTORE DEL FUOCO— Una sezione di terreno designata dai confini che è assegnata a un'unità o un'arma da coprire con il fuoco.

https://www.mhawisconsin.org/Data/Sites/1/media/Veterans/common_military_terms.pdf 2

L'uso militare di "settore" per un'area geografica potrebbe aver suggerito l'uso di fantascienza di "settore" per un volume galattografico.

Ras Ryman (James D. Brown) ha pubblicato The Quadrant War (1976) "un'opera spaziale di guerra tra imperi interstellari rivali".

http: // www .sf-enciclopedia.com / entry / ryman_ras 3

Questo era dopo TOS, ma i quadranti dello spazio sono menzionati in James Blish A Life Per le stelle (1962,1963). Nel quarto capitolo "Schoolroom in the Sky" la storia delle città spaziali menziona due volte i quadranti dello spazio.

Qual è stato il primo uso fantascientifico dei quadranti spaziali? 4

Qual è stato il primo utilizzo dei settori spaziali da parte della fantascienza? 5

#5
-2
user73578
2016-11-02 03:36:03 UTC
view on stackexchange narkive permalink

No. Appare anche in matematica (in particolare grafici). L'unico motivo per cui lo so è a causa della lezione di matematica oggi.

Questa risposta non aggiunge nulla che non sia già in altre risposte.


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...