Domanda:
Significato dell'origami Deckard trovato in Blade Runner
Brenton Taylor
2011-01-28 20:37:52 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Qual era il significato della figura dell'origami che Deckard ha trovato alla fine di Blade Runner? Cosa avrebbe potuto simboleggiare?

Credo che qui fossero due (o più) figure origami: l'unicorno (annotato sotto) e un secondo che somigliava a un uomo. a quale ti stai riferendo?
L'uomo origami è stato lasciato per il replicante Leon da trovare. Probabilmente rappresentava un ricordo impiantato in lui e probabilmente vogliono suggerire di esserlo.
Perché GAff dovrebbe lasciare un messaggio a Leon per dirgli "Siamo d'accordo con te"? Penso che l'uomo origami lasciato per Leon fosse semplicemente il modo di Gaffs di sottolineare che Leon era "un uomo di carta", cioè creato dall'uomo, quindi non un vero uomo.
Una cosa che a molte persone manca è che Gaff dice a Deckard "Hai fatto un lavoro da uomo, signore", un interessante giro di parole e aggiunge alla premessa che Deckard è in realtà un replicante. Inoltre mi piace il fatto che Bryant dica che non sei un poliziotto, sei un piccolo popolo ... di nuovo forse per qualche sottile deduzione che in qualche modo è meno di un uomo.
Per rispondere direttamente alla tua domanda - non simboleggia nulla - è il modo in cui Gaff dice a Deckard che anche lui è un replicante.
L'unico significato è che a Gaff piaceva farli, quindi essere lì significava che Gaff era stato lì ... e non "in pensione" Rachel.
Undici risposte:
#1
+51
Nellius
2011-01-28 20:57:45 UTC
view on stackexchange narkive permalink

L'unicorno origami è stato lasciato a Deckard da trovare da Gaff.

Il simbolismo di questo varia a seconda della versione del film che stai guardando. Se stai guardando Director's Cut del 1992, significa che Gaff conosceva il sogno dell'unicorno di Deckard all'inizio del film; il che implica inoltre che Deckard è un replicante e che Gaff conosceva il sogno di Deckard perché era una memoria impiantata. Questa teoria è ulteriormente supportata dalla linea di separazione di Gaff: "È un peccato che non vivrà. Ma poi di nuovo chi lo fa?"
Oltre a questo, l'unicorno, insieme alla linea di separazione di Gaff, mostra che Gaff ha trovato Rachael a L'appartamento di Deckard, ma ha deciso di risparmiarla e ha permesso a Deckard di scappare con lei.

Il dispositivo artistico è stato utilizzato bene nel film, soprattutto una volta che il taglio del regista è diventato ampiamente disponibile. La domanda persistente sull'umanità di Deckard ha, almeno per me, fornito la motivazione per guardare il film più volte.
Ridley Scott ha confermato che Deckard è un replicante in un'intervista discutendo tra le altre cose del sogno dell'unicorno e del perché Gaff lo sa
Solo i miei due centesimi: Ridley Scott ha solo "confermato" Deckard come replicante molti anni dopo il fatto e quando il film è stato originariamente realizzato, Harrison Ford e Ridley Scott avevano convenuto che Deckard non era un replicante. Inoltre, trovo che l'idea di un detective incallito che sogna gli unicorni un po 'fuori dal personaggio. Forse Deckard sta meditando sui sogni d'infanzia di Rachael. Forse anche Gaff ha letto gli stessi file.
@user1796 Un detective incallito che sogna gli unicorni è fuori luogo. Ma ha senso se si acquista l'idea "Deckard era un replicante". L'idea, a quanto ho capito, è questa: proprio come a Rachel è stata data una serie di falsi ricordi, così è stato Deckard. C'era una scena in cui Deckard le raccontava alcuni ricordi che non aveva mai raccontato a nessuno, come prova per lei che erano falsi impianti e aveva letto loro la sceneggiatura. Il sogno dell'unicorno è qualcosa impiantato in Deckard, e Gaff ha lasciato l'origami come suo modo di dire "So dei tuoi sogni, replicante". Ancora non lo compro, da solo.
Inoltre, tieni presente che ci sono già molti indizi sottili che Deckard è un replicante anche prima che la sequenza del sogno dell'unicorno fosse aggiunta nel montaggio del regista. Il film descrive specificamente i replicanti con occhi rossi spettrali e luminosi, incluso Deckard in una scena con Rachel. L'ex moglie di Deckard lo ha chiamato "pesce freddo", evidenziando la sua comprensione infantile delle emozioni umane condivise con altri replicanti. Il corpo di Deckard potrebbe sopportare una quantità disumana di punizione. E lo strano fascino di Tyrell per Deckard che dà a Rachel il test Voight-Kampff ha senso se Deckard è un replicante.
Le cose si allineano ancora più bene se si presume che i ricordi di Deckard fossero basati su quelli di Gaff, poiché quelli di Rachel erano basati sulla nipote di Tyrell.
Se Gaff stava cercando di dire che sapeva che sia Deckard che Rachel erano replicanti, non avrebbe senso per lui dire "peccato che non vivrà" di Rachel.Per me, quella frase significa che Rachel è diversa da Deckard.Se stava cercando di dire che erano le stesse, mi piacerebbe pensare che sceglierebbe le sue parole in modo diverso
@Drkawashima ma poi, subito dopo, dice "ma poi di nuovo, chi lo fa?"il che implica che sono fondamentalmente la stessa cosa
@Nellius: Implica che esseri umani e replicanti siano fondamentalmente gli stessi.E per me, il fatto che Gaff faccia anche questa dichiarazione, è un messaggio a Deckard che non è un replicante.
#2
+23
Dave Jacoby
2011-08-19 09:00:39 UTC
view on stackexchange narkive permalink

C'è una sequenza per loro.

Nell'ufficio di Bryant, Gaff ha preparato un pollo, il che significa che pensa che Deckard si rifiuta di tornare a usare la lama a causa della codardia.

Più tardi, mentre cerca l'appartamento di Leon, Gaff fa un uomo fiammifero. Un rapido Google ha mostrato che Gaff ha dato un'erezione all'uomo del fiammifero, dicendo che sa che Deckard è attratto da Rachael. Questo non mi era venuto in mente: ho visto questo film diverse volte e possiedo il montaggio del regista e la riedizione di quattro dischi con il montaggio finale, e non avevo mai notato prima quell'aspetto dell'uomo fiammifero. L'avevo interpretato nel senso che Deckard aveva iniziato a "alzare gli occhi" o come un insulto.

Il terzo è l'unicorno, e cosa significa dipende dalla versione del film che stai guardando. Blade Runner è stato il primo dei film con un "taglio alla regia", e anche se ha iniziato a significare i due minuti di nudità che non sono riusciti a superare l'MPAA, con Blade Runner , le differenze tra i due tagli portano a narrazioni sostanzialmente diverse.

Per i personaggi replicanti, come Pris, Leon, Rachel e Zhora, ci sono personaggi che sono conosciuti principalmente con il loro nome di battesimo . Per i personaggi umani, come Bryant, Gaff, Tyrell, i personaggi sono per lo più conosciuti con il loro cognome. Poi ci sono Rick Deckard e Roy Batty. Roy Batty è un replicante, ma pieno di emozioni umane e voglia di vivere. Rick Deckard è umano, ma distaccato, privo di emozioni e freddo.

Ci sono molte cose simboleggiate dall'unicorno. Uno è che si riferisce all'emozione, e questo potrebbe essere visto come la fine del viaggio di Deckard. È una cosa fantastica e potrebbe significare che Gaff pensa che Deckard scappare con Rachael significhi che sta vivendo in una fantasia con quello, non con la realtà.

Oppure, con il taglio del regista, vedi che Gaff ha il file per i ricordi di Deckard, poiché Deckard ha i file per quelli di Rachael, e questo significa che è un replicante. Ma solo nel taglio del regista.

+1 I first watched the theatrical cut as a kid, and the only meaning I got from Gaff and his unicorn was "I was here and decided to spare her". But the other interpretations also make sense.
C'è una teoria secondo cui più che Gaff che ha accesso ai ricordi impiantati, i ricordi impiantati * sono * Gaffs (http://www.gavinrothery.com/my-blog/2011/10/1/a-matter-of-electric -sheep.html)
Solo una nota: l'uomo del fiammifero è stato collocato nell'appartamento di Leon, non durante l'intervista con Rachel - Gaff non ha mai visto Rachel sullo schermo.Ho sempre pensato che fosse un muto insulto nei confronti di Leon (poiché "è un coglione")
Yasskier, poiché il pollo e l'unicorno sono entrambi commenti su Deckard, dobbiamo presumere che anche l'uomo fiammifero sia puntato su Deckard.
E sì, è arrivato durante la visita all'appartamento.Ricordo quelli che accadevano in quest'ordine - intervista con Rachel, l'appartamento di Leon - ma avvenivano durante la scena dell'appartamento.Cambierà.
Ma quale insulto?Non ne sono sicuro.
lo chiamava cazzone, coglione, ecc. scegli dalla lista degli insulti legati ai genitali.Inoltre non "dobbiamo presumere" che fosse diretto a Deckard - è passato un po 'di tempo ma il padrone di casa di Leon non era un po' un coglione nei confronti di Gaff e Deckard?
Dobbiamo presumere, perché Gaff che se la prende con civili casuali non guida la narrazione.
No, non lo facciamo.[Ecco la scena estesa] (https://www.youtube.com/watch?v=TJ0NYLjNfi0) che mostra la sua puntata verso Leon - Gaff lo ha semplicemente insultato (ha usato il faticato e non ha irrigato per esempio).È come dire "siamo stati qui, [email protected]!"
#3
+19
user296
2011-02-11 14:10:31 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Non ho mai accettato l'idea di Deckard-è-un-replicante, ma invece ho sempre pensato che entrambi gli uomini vedessero Rachel come bella, impossibile, unica e magica, che è ben rappresentata dal simbolo di un Unicorno.

Secondo me, Gaff che lascia l'unicorno perché Deckard lo trovi dice a Deckard due cose.

  1. Ho deciso di risparmiarla, prenderla e andare.
  2. Capisco la tua passione per lei.

I miei due centesimi.

Questa è una spiegazione perfettamente valida per il taglio teatrale :) Per il Director's Cut, lo stesso Ridley Scott afferma che è la prova che Deckard è un replicante. Sei libero di credere il contrario, però - credo che il significato nell'arte trascenda comunque le intenzioni originali dell'artista.
#4
+4
M. Ronky
2012-12-27 08:02:33 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho un input sul sogno dell'unicorno. Sono uno storico dell'arte e recentemente ho fatto una ricerca sulla simbologia dell'unicorno nell'arte medievale. L'unicorno è un simbolo cristologico. Nel libro fisiologo (libro popolare nel medioevo sulle creature magiche e così via) l'unicorno è descritto come difficile da catturare. Solo una vergine potrebbe farlo. Questo mito dell'unicorno è stato usato come simbolo (incarnazione) di Cristo, che è nato dalla vergine Maria.

Inoltre si credeva che l'unicorno avesse poteri magici. L'unicorno potrebbe riportare in vita i morti e la persona che beve il suo sangue diventa immortale.

Quindi i miei due centesimi sull'Unicorno nel film: Mybe Deckard e Rachael non hanno una vita breve come fanno gli altri replicanti. Forse potrebbe anche significare che Decker e Rachael hanno l'opportunità di scappare e mettere su famiglia. Potrebbero mettere insieme un bambino ed essere i fondatori di una civiltà replicante (riferimento a Maria che ha dato alla luce gesù).

Puoi rispondere anche a questo? http://christianity.stackexchange.com/questions/12336/the-unicorn-as-a-christological-figure
Un po 'tardi: Deckard e Rachael hanno davvero messo su famiglia e hanno un figlio.
#5
+3
Kingerz
2012-11-09 18:31:41 UTC
view on stackexchange narkive permalink

In una certa misura risponde alla domanda nel titolo del romanzo di Dick, "Do Androids Dream of Electric Sheep?", e ci porta a chiederci, cosa ci RENDE esattamente umani. Si potrebbe dire: "Sogno quindi sono", oppure si potrebbe semplicemente pensare che poiché i veri esseri umani hanno bisogno di sognare per rimanere sani di mente (Griffin, Dreaming Reality 2004), il sogno di Deckard è semplicemente un sottoprodotto necessario della sua mente replicata. / p>

Deckard sogna gli unicorni eppure questa è una memoria impiantata. Potresti chiederti perché Tyrrel Corp si sarebbe presa la briga di impiantare sogni. Avranno bisogno di almeno sei a notte e questo aggiungerà fino a migliaia in tutto. Allora, perché QUESTO sogno è quello che spicca? "Vedere un unicorno nei tuoi sogni simboleggia alti ideali, speranza e intuizione in una situazione attuale. Simboleggia anche potere, dolcezza e purezza" - Dream Moods. È questo, mi chiedo, ciò da cui è affascinato il subconscio di Deckard?

#6
+3
BobJ
2013-11-27 05:32:18 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Di recente ho visto Director's Cut e dopo aver letto altri post riguardanti Deckard come replicante, personalmente non credo che lo fosse (anche se molti segnali indicano che lo è). Penso questo principalmente perché ogni volta che si scontrava fisicamente con un replicante (che era almeno 3 volte nel film) era sempre inferiore a loro e perdeva a meno che non usasse la sua pistola. Potrei sbagliarmi, è solo la mia opinione.

Mi piace l'idea di base che Gaff abbia lasciato l'origami per far sapere a Deckard che ha visto Rachel e l'ha lasciata vivere. Il motivo per cui lo ha trasformato in un unicorno è stato per far sapere a Deckard che avrebbe dovuto seguire il suo sogno, che era stare con Rachel. Poi di nuovo come faceva Gaff a sapere del sogno. Sono solo i miei due centesimi.

P.S Mi è piaciuto leggere tutte le diverse opinioni. Alcune cose fantastiche qui!

#7
  0
rob
2013-04-27 03:57:57 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Penso che l'unicorno possa solo significare che Gaff sapeva cosa c'era nel sogno di Decker, quindi significa che era un replicante. Il fatto che abbia la voce fuori campo di Gaff che dice "lei non vivrà, ma poi chi lo fa" che lo accompagna lo rinforza.

Inoltre, all'inizio del film Rachael chiedeva a Decker se avesse mai fatto il test della vista su se stesso e chiedeva informazioni sui suoi ricordi, il che suggerirebbe che anche lei sospettasse.

Bryant non lo fece. Non so di Rachael, e non credo che sapesse nemmeno di Decker. Non credo che ci fosse qualcosa di significativo in questo senso nella sua osservazione di "piccola gente", ma semplicemente che gli avrebbe reso la vita difficile se non avesse aiutato.

Penso che ci fosse molto più a Gaff di quanto non incontrasse l'occhio, e sapeva più di chiunque altro di quello che stava succedendo. Sapeva fin dall'inizio che Decker e Rachael erano replicanti e aveva dedotto che erano innamorati. Sapeva dov'era Rachael, ma la lasciò vivere, per stare con Decker. L'unicorno stava sia dicendo a Decker che era un replicante sia che aveva la sua benedizione di scappare con Rachael.

L'unica cosa che non ha senso è che se Decker fosse un replicante, perché non l'ha fatto? hanno i loro attributi fisici? Non poteva fare il salto da un edificio all'altro e passava metà del tempo a farsi prendere a calci in culo. Inoltre, se il Nexus è pensato per essere così perfetto, perché Leon era così maledettamente brutto ??

Sotto certe interpretazioni, Deckard ha alcuni dei loro attributi fisici: come potrebbe altrimenti pendere da un edificio usando solo la punta delle dita? E Leon non è stato costruito per l'attrattiva fisica (o l'intelligenza).
Riguardo a Deckard (non Decker!) Che non ha poteri superumani come gli altri replicanti: nemmeno Rachel. Questo nuovo tipo di replicante è stato costruito per assomigliare più da vicino agli umani. Ciò includeva ricordi impiantati e più livelli umani di prestazioni. "La candela che brucia due volte più luminosa brucia la metà del tempo"; i Nexus 6 si stavano letteralmente esaurendo. Forse questi "Nexus 7" sopravvivranno nell'arco di 4 anni. Nella versione cinematografica con la voce fuori campo finale, Deckard postula questa possibilità. Per essere chiari, Roy Batty e gli amici non avevano ricordi impiantati. Tyrell lo spiega a Roy
Se dai a un replicante attributi fisici super umani, questi capirebbero cosa sono.Ecco perché hanno dovuto limitare Deckard e Rachael.
#8
  0
SamoanPride
2013-10-11 21:42:13 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Penso che Ridley Scott abbia aggiunto la parte di Decker come replicante in modo che il film avesse significati diversi per tutti e suscitasse grandi discussioni al riguardo. Ma per me, l'unicorno lasciato indietro significa una cosa - che altri hanno già detto.

  1. Gaff sa che è una replicante e sa che Decker è innamorato di lei, e decide di risparmiare lei.

  2. Quando Gaff dice "È un peccato che non vivrà, ma poi di nuovo chi lo fa" significa che ha solo quattro anni di vita e che Decker si sta infatuando troppo con lei. Ma poi di nuovo, lei muore, e non importa con chi finirà, alla fine morirà anche.

Sono solo io però. Odio anche l'idea che sia un replicante. Il film per me parla della capacità dell'uomo di sopravvivere anche contro cose potenti come i replicanti. Penso che i tagli del regista lo facciano troppo. Risale a Star Wars. Chi ha sparato per primo, Han o Greedo ... i personaggi di Harrison Ford devono solo essere lasciati in pace, lol.

#9
  0
McDuck
2015-02-23 19:20:17 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Penso che l'idea principale del film fosse che quasi tutti quelli rimasti sulla Terra erano replicanti. Questo spiega perché tutti i replicanti tornano sulla Terra. Erano programmati per farlo. Quando tornano vengono ritirati (in un modo o nell'altro). Non c'è più vita e tutto è artificiale. Tutti i veri umani sono andati in altri mondi. Alcuni se ne sono andati per creare nuovi replicanti. È come una grande fabbrica. Quelli che vagano in giro provano solo che la Terra è ancora abitata. E così alcuni di loro si sono resi conto di essere replicanti e convivono. Alcuni non lo sanno ancora. Quindi le domande principali sono: cosa ci rende così umani? Cosa abbiamo di ciò che l'intelligenza artificiale non ha?

#10
  0
Peter Winther
2015-03-20 14:00:10 UTC
view on stackexchange narkive permalink

I miei due centesimi

Deckard, essendo un Bladerunner, potrebbe associarsi a replicanti. Questo è comune nelle persone che hanno potere sui "soggetti". Gaff, sapendo questo, potrebbe giocare a Deckard un trucco, dicendo: So che ti senti insicuro su quello che sei, quindi ti attaccherò a te. Come fa Gaff a sapere che Decard ha il sogno dell'unicorno? Il sogno potrebbe essere un ricorrente sogno che è comune per i Bladerunners. In qualità di agente carcerario, so che il sogno più comune, e di cui si parla, riguarda l'essere imprigionato.

Per me l'essenza del film, è che Deckard sceglie la vita, l'amore e le opportunità, indipendentemente dal origine di Rachel (e di se stesso). Ricorda le parole morenti di Roy "Tutti quei momenti, saranno persi nel tempo" Significato: hai solo la vita che stai vivendo ADESSO, quindi goditela ADESSO. Questo è uguale per umani e replicanti.

Il film, per me, è anche un commento sul razzismo e sulla lotta religiosa. "Siamo tutti uguali"

#11
-1
Dante D'Anthony
2013-01-02 03:14:35 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Dato che l'unicorno non era nel film originale, l'ho visto come un aspetto dell'eredità di Gaff, piccole opere d'arte che ha lasciato. Non ho considerato se avesse intenzione di Decker di trovarlo o meno, solo che Gaff aveva deciso di non distruggere Rachel.

Ridley Scott è stato intervistato dicendo che l'unicorno nel sogno è qualcosa di cui Gaff sapeva -apparentemente impiantato e che l'unicorno origami era un messaggio a Deckard che rivelava la sua origine come replicante.

Benvenuto in Stack Exchange. Questo è un [sito di domande e risposte] (http://scifi.stackexchange.com/about), non un forum di discussione o una piattaforma pubblicitaria. Per favore, continua a rispondere nelle tue risposte. Puoi scrivere quello che vuoi (compresa la pubblicità) nel tuo profilo.


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 2.0 con cui è distribuito.
Loading...