Domanda:
Date le molteplici sconfitte per mano della Federazione, perché un solo Cubo Borg?
Daniel Bingham
2011-01-19 05:51:24 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Dato che la Federazione sconfigge i Borg in ogni incontro che hanno, perché i Borg inviano sempre un solo cubo per sfidare la Federazione? Sono piuttosto intelligenti, penseresti che dopo l'arco Best of Both Worlds avrebbero capito che la Federazione non doveva essere presa in giro e avrebbero inviato più di un cubo in Primo contatto. È mai stata fornita una spiegazione del motivo per cui non lo fanno?

Speculativa. Può essere reso più concreto? Sospetto che la vera risposta sia che questo è stato fatto per scopi narrativi.
Ho chiesto di determinare se non fosse speculativo. Da qui la frase "è mai stata data una spiegazione per questo?"
Forse mi manca qualcosa, ma non ci sono stati solo due attacchi alla federazione da parte di un cubo borg? Quindi la domanda dovrebbe essere "Dato il fallimento del primo cubo, perché solo uno la seconda volta?"
Lo capiscono dopo la Voyager.E invia 7000 cubi.Inoltre, gli umani erano un po 'scarso sul radar Borg (prima della Voyager): a loro non importa, le possibilità che un cubo faccia il suo lavoro sono abbastanza alte, i cubi sono sacrificabili e altri cubi avevano cose migliori da fare piuttosto che assaltarne alcunispecie umanoidi di fascia media
Dodici risposte:
#1
+41
DampeS8N
2011-01-19 07:14:37 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Mi dispiace? In che modo i Borg non ebbero successo? Hanno inviato un cubo, ha sfondato tutte le difese della Federazione, ha raggiunto la Terra, ha lasciato cadere il suo carico utile e ha convertito l'intero pianeta in un alveare Borg molti anni fa.

È stato solo per un colpo di fortuna che il L 'Enterprise è stata in grado di seguirli e fermarli. E ci sono riusciti solo appena.

Hanno persino portato con sé la loro regina per duplicarla temporaneamente. Mi sembra un piano piuttosto valido.

L'unico problema che vedo è che hanno aspettato fino all'ultimo minuto per viaggiare indietro nel tempo, se lo avessero fatto prima di raggiungere lo spazio della Federazione, li avrebbero sconfitti prima che esistessero. Ma sarebbe stato un film piuttosto schifoso.

Ebbene, non hanno avuto successo la prima volta con un singolo cubo. E la seconda volta, avevo sempre pensato che l'intera faccenda del ritorno nel tempo fosse una scommessa disperata. Al contrario del piano iniziale. Ci hanno provato solo quando il cubo è stato praticamente distrutto.
@Daniel Bingham: Ho sempre considerato l'attacco iniziale come una distrazione.
E non dimenticare che il primo incontro nella seconda stagione di TNG ha avuto un discreto successo. L'Enterprise è scappata a causa di Q.
È vero: hanno * quasi * avuto successo in ogni incontro. Ma hanno anche fallito. Data la loro intelligenza e le risorse a loro disposizione, penseresti che non sarebbe un grosso problema per loro inviare un po 'di più. Il fatto che continuassero a inviare un solo cubo alla volta mi è sempre sembrato strano e incongruo. Sarebbe bello se ci fosse una spiegazione canonica per questo. Ma per farla breve, immagino che comprerò la spiegazione che a) i borg hanno una linea temporale lunga eb) sono giustamente fiduciosi che 1 cubo sarà sufficiente nonostante i fallimenti passati.
Credo che abbiano effettivamente utilizzato una qualche forma di energia dalla distruzione del cubo per aiutare nella creazione della distorsione temporale. Tuttavia, non ricordo dove l'ho letto.
Inoltre, probabilmente non hanno una scorta infinita di cubi. Invia uno e nella possibilità dello 0,00001% che fallisca, puoi considerare di inviarne un altro. Ma nella stragrande maggioranza dei casi, uno è sufficiente, quindi inizia da lì.
@Nerrolken Allo stesso modo ho sempre pensato che la Federazione fosse solo una delle tante conquiste attuali. Se inviano due cubi a ciascuna campagna, possono sostenere solo la metà delle campagne. Quindi, finché i cubi hanno una percentuale di successo> 50%, crescono più velocemente inviandoli uno alla volta.
@Nicholas Esattamente. Come fan di Star Trek, siamo di parte nel considerare la Federazione sia degna di essere conquistata, sia un posto difficile da conquistare. A parte gli anomali risultati di Picard, i Borg probabilmente non sarebbero d'accordo con nessuno di quei giudizi.
#2
+30
Slick23
2011-01-19 23:36:59 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Questo mi dà una buona idea, specialmente la prima frase.

In termini di offesa e difesa, un cubo Borg è una flotta in e di per sé. Le capacità comuni dei cubi includono elevate capacità di curvatura (transwarp), autorigenerazione e molteplici sistemi ridondanti, rapida adattabilità a quasi tutti gli assalti (sebbene non completa immunità, in Star Trek: Primo contatto è dimostrato che sufficiente la potenza di fuoco delle navi della Federazione potrebbe ancora distruggere un Cubo Borg dopo che si è adattato alle loro armi) e vari raggi (raggi traenti e raggi taglienti) e armi da tiro. Un singolo cubo Borg, in più occasioni, ha conquistato intere flotte della Federazione e ha tenuto testa. È noto che i cubi trasportano navi sferiche in cavità coperte da grandi portelli scorrevoli negli strati più esterni.

Penso che sia difficile discuterne e questa è una spiegazione abbastanza razionale. Ricorda, i Borg hanno vinto a Wolf 359 (è vero, con l'aiuto di Locutus / Picard).

Forse il fatto che il loro pianeta natale si trovi nel quadrante delta scoraggia i Borg a inviare una flotta completa. Nell'ultima stagione di Voyager stavano cercando di costruire un condotto dal delta al quadrante alfa e di inviare una flotta completa.
Destra. Un singolo Cubo * quasi * ce l'ha fatta, sconfitto solo da quello che qualsiasi analista definirebbe uno strano incidente e un'improbabile quantità di fortuna da parte della Federazione. È del tutto possibile che abbiano pensato che un singolo cubo leggermente aggiornato che non avrebbe ripetuto gli errori dell'originale sarebbe stato più che sufficiente.
#3
+22
joshdick
2011-01-20 21:24:52 UTC
view on stackexchange narkive permalink

I Borg non si preoccupano dei risultati immediati quanto gli umani. Il Collettivo marcia verso l'assimilazione di tutte le forme di vita, ma non ha alcun desiderio di farlo a un ritmo particolare.

Non c'è nessun ego individuale che spinge a farlo nella vita di una persona. Non c'è nessuno che diventi impaziente o ansioso. I Borg continuano a fare quello che fanno, fiduciosi che la loro assimilazione alla Federazione avrà successo. Forse non questa volta, ma ci riusciranno. E, naturalmente, perdere navi e vite lungo la strada non ha conseguenze per il Collettivo.

#4
+18
aramis
2012-09-16 00:04:07 UTC
view on stackexchange narkive permalink
  1. I Borg non conquistano
  2. Le spedizioni al quadrante delta sono missioni di "ricognizione in forza", non invasioni.
  3. Il Collettivo è una grande rete distribuita
  4. il Collettivo ha ancora ritardi nelle comunicazioni.
  5. I Borg sono troppo sicuri di sé
  6. Individui e Cubi sono sacrificabili

I Borg Non conquistare

Le prove in Voyager sono dannatamente chiare: i Borg non sono conquistatori nel senso in cui pensiamo, diciamo, all'impero britannico.

Sappiamo che i Borg lo sono non particolarmente innovativo; soluzioni di forza bruta. Fanno affidamento sul fatto che altri siano innovativi e quindi acquisiscano e assimilino tecnici competenti.

L'assimilazione dei mondi consente un enorme scarico di dati e una nuova grande popolazione da cui assumere una nuova sede, ma, fondamentalmente, è un processo molto simile a un'infezione virale: non hanno alcun reale desiderio di uccidere l'ospite, ma solo di trasformare l'ospite in una replica del virus.

Ricognizione in vigore

Un concetto militare complicato, il Reconnaissance In Force (RIF) sembra un'invasione su piccola scala per un occhio inesperto. Non lo è. È un attacco molto accurato, calcolato per trovare i punti di forza e di debolezza del bersaglio.

Questo è esattamente ciò che la sequenza di cubi sembra perfetta per fare. Scopri quali sono i punti di forza e di debolezza della Federazione. Scoprono che la Federazione è abbastanza grande da essere una minaccia, ma non abbastanza tecnologicamente avanzata da essere una grave minaccia. Colpendoli con un cubo, provoca anche strategie per superarli e proietta soluzioni a tali strategie. Se il cubo può assimilare alcune o tutte queste strategie, il RIF ha avuto un successo tecnologico anche se il cubo è andato perduto.

Lo vediamo nei continui miglioramenti nel tempo di adattamento.

Il collettivo è ampio e distribuito

I Borg non sono poi così centralizzati. Si basano su risorse localizzate per prendere decisioni. Fino a quando il livello di minaccia non è stato stabilito, il collettivo non poteva vedere fare un'offerta importante per affrontare il quadrante alfa. In una parola, erano occupati. Impegnato a essere Borg nel Quadrante Delta. Impegnato a combattere la specie 8472. Impegnato a raccogliere nuovi sviluppi dai ritardatari di razze assimilate.

Un cubo o 5 non è una grande spesa, di per sé. Sono navi capitali, certo, ma la Borg potrebbe, in teoria, costruirne rapidamente una dozzina per una flotta. Ma quella dozzina sarebbe stata usata meglio altrove, fino ai fallimenti della Sfera temporale sulla Terra.

Il nodo di comando locale probabilmente non poteva permettersi di inviarne più di uno alla volta. Mentre il collettivo potrebbe, il nodo locale no. Ha altri pesci da friggere: stabilire una base sicura vicino al quadrante alfa e colpire tutti i locali.

Probabilmente calcolano anche di essere discreti.

Ritardi nelle comunicazioni

Sappiamo da Voyager che la rete di comunicazioni è veloce, più veloce di quella della Federazione, ma comunque non istantanea. E, come ogni gerarchia, le informazioni vengono filtrate. I guasti locali richiedono quindi tempo per diventare abbastanza importanti da essere passati all'upchain e, una volta superati, ci vuole ancora tempo per raggiungere la sede centrale.

Un cubo potrebbe essere una singola "mente alveare", ma il nodo del settore è una raccolta di quelli a breve ritardo. Vediamo questo effetto in diversi episodi sia in TNG che in Voyager: rappresentano una minaccia abbastanza piccola e non vieni segnalato fino a dopo l'assimilazione ... o il suo fallimento.

I Borg sono troppo sicuri di sé

Vediamo, in ogni incontro, che i Borg si considerano, come collettivo, la civiltà superiore. Hanno un'eccessiva sicurezza che è ben meritata. L'hanno ereditato come parte del loro percorso di sviluppo e li ha serviti abbastanza bene, così bene che è diventato parte dell'identità centrale dei Borg. Finalmente ha affrontato sfide importanti solo con Species 8472 e con la Federazione.

Individui e Cubi sono sacrificabili

I Borg considerano gli individui, e anche ogni singolo cubo, una risorsa, da spendere per ottenere informazioni. I Borg hanno solo due obiettivi reali: guadagno di informazioni e continuazione. Questi portano a obiettivi secondari: sicurezza, valutazione delle minacce, proiezione della forza e selezione degli obiettivi.

Che cosa significa

Fino a quando la Federazione non si dimostrerà una minaccia, sono più utili per essere innovatori, piuttosto che essere assimilati in massa. Il primo cubo di Wolf 359 è un test, non una vera invasione. La minaccia dell'assimilazione era molto reale, ma era più una prova per verificare se valesse la pena l'arroganza di Picard nei confronti della Federazione.

Lo era. Come ricognizione, ha funzionato. Ha mostrato ai Borg che, se necessario, potevano semplicemente sopraffare la Federazione con i numeri; qualcosa che non potevano fare con 8472. Di nuovo, eccessiva sicurezza nell'impostazione dei parametri di simulazione. Quando si resero conto di essere stati troppo sicuri di sé, era giunto il momento per un nuovo piano più drastico.

Inoltre, pose alla federazione un ostacolo tecnico da superare, che avrebbe reso più utile la loro successiva assimilazione . Continua a frugare fino a quando non diventa evidente che hanno una nuova tecnologia da assimilare.

La Federazione non è salita al livello: hanno scoperto i punti deboli della Borg Society e li hanno sfruttati, piuttosto che esaminare nuove tecnologie .

La Sfera del tempo non riguarda l'assimilazione, ma la prevenzione da parte della Federazione di sconvolgere la propria cultura. Si tratta di non lasciare che Hugh e 7 di 9 guidino le ribellioni. Si tratta di mantenere il controllo interno, perché questa è l'unica cosa che la Federazione ha attaccato più e più volte.


Commenti secondari

Il collettivo nel suo insieme non è stato infastidito dalla perdita della regina nel film. La sfera temporale si è dimostrata costosa e potrebbe essere stata una decisione a livello regionale, non a livello collettivo. In ogni caso, era una risposta alla minaccia della Federazione alla loro integrità culturale, non una minaccia militare.

Quanto a "Perché sulla Terra?" probabilmente perché stavano guardando la distorsione temporale, la sintonizzazione fine per un periodo prima della radio, ma non prima della produzione. Un tempo in cui i droni che realizzeranno saranno opportunamente predisposti per adattarsi alla tecnologia, ma non sufficientemente avanzati da poter resistere o comprendere la rete di computer fino a quando non saranno ben integrati. È più facile farlo se ti trovi nel raggio di scansione.

In RIF, è quello che fanno con i Droni. Ogni drone viene condotto lentamente verso la sua morte senza strategia fino a quando non vengono trovate le armoniche dello scudo giuste per proteggersi dal phaser o dal fucile a impulsi. Ha senso che invierebbero navi allo stesso modo.
"* molto simile a un'infezione virale - non hanno alcun desiderio reale di uccidere l'ospite, solo per trasformare l'ospite nella replicazione del virus *" - e anche molto simile a un'infezione virale, finiscono per uccidere l'ospite indipendentemente dal fatto che sia quello chevogliono o no.
#5
+9
Jonny Blaze
2011-01-19 06:01:51 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Potrei solo speculare, ma le loro previsioni matematiche probabilmente dicono loro che ha bisogno di un solo cubo per sconfiggere tutto ciò che la Flotta potrebbe lanciare contro di loro e non possono prendere in considerazione il fattore umano / fattore eroe

Apparentemente fanno le loro previsioni matematiche senza fare alcuna analisi statistica dei tentativi precedenti :(
@MartinhoFernandes: Non hanno mai assimilato un attuario prima.
@MPelletier: spiegazione molto divertente ancora valida :)))
Immagino anche che stiano tenendo conto anche dell'efficienza. Se un cubo è quasi garantito per avere successo, due cubi sono incredibilmente eccessivi e potrebbero certamente usare il secondo cubo altrove. (Mi sembra anche di ricordare in qualche universo di Trek che in realtà mandarono tre cubi per combattere alcuni replicanti, e la nave della Federazione che seguì questo incredibile spettacolo raggiunse e vide tutti e tre distrutti. Giusto?)
@MartinhoFernandes: Perché assimilare una creatura che sminuirebbe solo la perfezione?
#6
+8
Sam
2012-01-01 05:40:42 UTC
view on stackexchange narkive permalink

I Borg sono ossessionati dall'efficienza e in "Endgame" viene rivelato che la rete trans-warp dei Borg contiene solo aperture di uscita nel quadrante Alpha. Assemblare un'armata per mandare in frantumi la Federazione sarebbe stupido perché non sarebbe pratico riportare i droni / le navi / i rifornimenti generali necessari nel cuore della collettività nel quadrante del Delta usando trasmissioni trans-warp trasportate dalle navi; il viaggio sarebbe durato mesi / anni e probabilmente i Borg avrebbero subito delle perdite lungo la via del ritorno. I Borg sono anche consapevoli che è improbabile che il quadrante Alpha abbia tecnologie che i Borg possono assimilare per aiutarli a raggiungere un livello più desiderabile di organizzazione logistica. Inoltre, se una grande presenza Borg vicino alla Terra venisse a conoscenza delle maggiori potenze del quadrante Alfa, l'isolata flotta Borg sarebbe quasi certamente circondata e annientata da una grande forza combinata di navi provenienti da Klingon, Romulano, Cardassiano e altre nazioni. I poteri del quadrante Alpha probabilmente avrebbero anche assemblato una flotta massiccia per proteggere l'apertura trans-warp da attacchi futuri. L'intero piano sarebbe un disastro per i Borg. Ecco perché non hanno mai inviato più navi. È probabile che i Borg continueranno a conquistare in uno stile esteriore dalla loro casa nel Quadrante Delta fino al "confine" Borg con la Federazione. Allora sarebbe stato molto più facile per loro conquistare la Federazione e il quadrante Alpha.

L'unico cubo è stato probabilmente inviato nel tentativo di destabilizzare la Federazione. Senza dubbio i Borg probabilmente lo fanno ad altri popoli della galassia prima che li raggiungano con una forza più grande e sostenibile, proprio come ho spiegato lassù. Probabilmente avrebbero continuato a inviare navi per destabilizzare il quadrante Alpha, a poco a poco, prima di attaccarle.

Sabotaggio tramite rete trans-warp. Non rovesciare.

#7
+5
MPelletier
2011-01-19 06:40:25 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Credo che non un singolo episodio o film spieghi questa (scusa per la scarsa) strategia , ma il corpus attorno ai Borg, fino alla Voyager, fornisce alcuni indizi a riguardo.

Credo che la colpa sia principalmente della distanza. Prima che Voyager uscisse, era stato stabilito molto poco sui condotti transwarp, e quindi le trame generali seguivano l'idea che i cubi Borg uscissero dalle profondità del Quadrante Delta e quindi impiegassero un tempo generalmente lungo per raggiungere la Terra. strike>

Inoltre, dal punto di vista della trama, sconfiggere un singolo cubo Borg è stato già abbastanza difficile, mandandone dozzine al secondo round solo per essere battuti dai nostri eroi (al solo scopo di dover vincere nel end: P) sembrerebbe inverosimile.

Altre opere di fantascienza hanno utilizzato dispositivi simili in cui una prima task force di conquista viene inviata prima di una più ampia di colonizzazione.

SUPPLEMENTARE:

C'è anche un altro fattore: il collettivo Borg è una sorta di "impero" ad ampio raggio. Lo spazio Borg si estende per migliaia di anni luce. Stanno potenzialmente estendendo le loro risorse al limite. Quindi, forse possono permettersi di inviare solo una nave alla volta.

Quando l'impresa incontra i Borg per la seconda volta, scoprono già i condotti di transwarp e si trovano già nel quadrante / sezione alfa. Questa risposta non ha senso per me.
@SamuelHerzog Mi ero dimenticato di Descent. Drats! Quell'episodio introduce effettivamente i condotti transwarp. Grazie per la segnalazione.
Inoltre, non sopravvalutiamo la capacità degli scrittori di capire tutte le possibili contingenze. First Contact aveva alcuni difetti, non ultimo il fatto che i Borg inviano una nave nel "presente", solo così può lanciare localmente una sfera capace di viaggiare nel tempo. Invece di viaggiare indietro nel tempo da una distanza di sicurezza.
#8
+4
aVeRTRAC
2011-08-11 01:01:38 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Quindi stai cercando una risposta "nell'universo", non una risposta "perché si adatta alla storia". In Voyager in vari punti si osservano gruppi di cubi, un gran numero contro la specie 8472 e un numero maggiore a guardia dei loro hub. Anche nell'area "spazio domestico" dei Borg, i cubi multipli sono rari, quindi sembra ragionevole che ci vogliano molte risorse per costruire un nuovo Cubo di & man. Considerando le sconfitte che i Borg hanno subito per mano della Federazione (in realtà per mano di solo 2 particolari astronavi) forse i Borg hanno deciso che sono troppo potenti per affrontarle al momento, e hanno dedicato le loro risorse a consolidare il loro potere -base e capire come battere quei fastidiosi capitani dell'Enterprise / Voyager. Questa è la forte implicazione del finale di Voyager, dove la Regina Borg è ossessionata dall'idea di ottenere Janeway.

#9
+3
Ben
2011-01-20 00:14:46 UTC
view on stackexchange narkive permalink

A volte inviano due in uno ... il cubo e la sfera.

#10
+1
Darth Wedgius
2015-03-01 12:15:52 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Potrebbe non essere stato così importante per loro conquistare la Federazione. Se vincono, bene, hanno una nuova cultura da mangiare. In caso contrario, potrebbe stimolare la Flotta Stellare a sviluppare nuove tecnologie difensive (cosa che probabilmente ha fatto con il siluro quantistico) per renderle un pasto più gustoso la prossima volta. Dopo tutto, se necessario, possono sempre inviare un'intera flotta quando vogliono veramente assimilare la Federazione. E la Flotta Stellare si è dimostrata molto capace di innovazione rispetto alla maggior parte delle culture viste nello spettacolo.

Se i Borg pensano con una sola mente, probabilmente è molto longeva. Possono naturalmente giocare il gioco lungo.

#11
  0
Russell Harkins
2014-10-29 04:55:09 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La risposta "nell'universo" è che avevano bisogno di un solo cubo. La Federazione non aveva armi sufficienti per fermare nemmeno un cubo. Un cubo avrebbe infettato l'intera Federazione un pianeta alla volta e si sarebbe diffuso come un virus.

Ma per la trama, solo un cubo che non poteva essere fermato faceva sembrare i Borg molto spaventosi.

#12
  0
ackmondual
2017-12-21 05:59:14 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sembrava eccessivo. Possono avere le risorse, ma i Borg hanno le mani in molti honeypot. Alcune delle specie con cui combattono hanno indubbiamente richiesto più risorse per affrontarle. Non sembra così lontano nel chiedersi perché l'esercito americano non impegna più risorse, o l'Impero in Star Wars non fa DUE Morte Stelle.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 2.0 con cui è distribuito.
Loading...