Domanda:
Perché Snape indebolisce la protezione di Harry contro la legilimanzia?
Oriol
2014-07-24 02:37:29 UTC
view on stackexchange narkive permalink

In Doni della Morte apprendiamo che Piton era innamorato di Lily, quindi ha rischiato la vita diventando un doppiogiochista per proteggere Harry.

Ma in ordine della Fenice , invece di rafforzare la protezione di Harry contro la legilimità, la indebolisce, garantendo a Voldemort l'accesso alla mente di Harry.

Allora, perché ha rischiato la vita di Harry, se stava rischiando la propria vita per proteggerlo?

Sei risposte:
#1
+35
alexwlchan
2014-07-24 03:15:22 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Non credo che stia intenzionalmente indebolendo la mente di Harry; è un sottoprodotto della natura delle lezioni. Penso che questo sia il passaggio a cui ti riferisci:

"Hermione mi ha detto di venire a controllarti", disse Ron a bassa voce, aiutando Harry a rialzarsi. "Dice che le tue difese saranno basse al momento, dopo che Snape ha giocherellato con la tua mente ... Tuttavia, suppongo che a lungo andare sarà d'aiuto, non è vero? "

Guardò Harry dubbioso mentre lo aiutava ad andare a letto. Harry annuì senza alcuna convinzione e si accasciò sui cuscini, dolorante dappertutto per essere caduto a terra così spesso quella sera, la sua cicatrice ancora formicolante dolorosamente. Non poteva fare a meno di sentire che la sua prima incursione nell'Occlumanzia aveva indebolito la resistenza della sua mente piuttosto che rafforzarla , e si chiese, con una sensazione di grande trepidazione, cosa fosse successo per rendere Lord Voldemort il più felice che aveva sono stati in quattordici anni.

- Order of the Phoenix , capitolo 24 ( Occlumency )

Le loro lezioni coinvolse Piton che tentava ripetutamente di entrare nella sua mente. Questo lo prosciuga di energia e lo lascia naturalmente più vulnerabile.

L'intenzione non era mai quella di indebolire Harry, ma è avvenuta a causa dell'inettitudine di Harry e del modo in cui Piton gli stava insegnando.

#2
+26
Oriol
2014-07-24 03:42:23 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Questa citazione lo spiega:

" Snape ha peggiorato le cose , la mia cicatrice faceva sempre peggio dopo le lezioni con lui -" Harry ricordò i pensieri di Ron sull'argomento e immerso. "Come fai a sapere che non stava cercando di ammorbidirmi per Voldemort, rendergli più facile entrare nel mio -"

"Mi fido di Severus Snape", ha detto Silente semplicemente. "Ma ho dimenticato - errore di un altro vecchio - che alcune ferite sono troppo profonde per la guarigione. Pensavo che il professor Piton potesse superare i suoi sentimenti per tuo padre - mi sbagliavo . "

- Ordine della fenice , capitolo 37 ( La profezia perduta ), enfasi mia

Quindi:

  1. Piton odia Harry perché è il figlio di James, ma vuole anche proteggerlo perché è il figlio di Lily.
  2. Piton decide di proteggerlo, rischiando la vita.
  3. Tuttavia, non controllava bene il suo odio, il che gli fece indebolire la protezione di Harry.

Lo trovo un po 'senza senso, ma sembra la risposta canonica.

Leggi fanfiction o qualcosa del genere? Canon Snape è certamente spiegato da questa risposta, ma la fanfic è piena di male! Piton quanto virtuosa! Piton.
#3
+14
LordM
2014-07-24 19:33:31 UTC
view on stackexchange narkive permalink

In realtà è molto come andare in palestra.

Stai entrando più potente che puoi, fai sollevamento pesi e altri esercizi e quando esci dalla palestra, le gambe e le braccia sono come gelatina all'inizio. Sei più debole di quanto sei entrato. I tuoi muscoli sono feriti, non hai troppa energia. Ma con più pratica diventi sempre più forte.

Può essere meno drammatico se lo fai con il "pensiero", ma può essere molto doloroso se "esageri".

Snape non era molto gentile, è vero. Voleva allenare Harry a "tutta velocità" dal primo secondo ... è come provare a sollevare 100 kg il tuo primo giorno in palestra. Non è un buon allenatore a causa dei suoi sentimenti nei confronti di Harry (lo odia ma lo sta proteggendo) - semplicemente non ha la pazienza richiesta per questo allenamento.

L'ultima cosa che vuole fare è ferire Harry, però - ci sono diversi casi / casi nella serie in cui Snape lo protegge.

Non è la persona giusta per il lavoro, ma è la persona migliore per il lavoro poiché dimostra di poter nascondere le cose a Voldemort.

Direi che il temporaneo la debolezza è la natura dell'addestramento, ma il piccolo successo è dovuto allo stesso Harry (che resiste e vuole usare la connessione per guardare nella mente di Lord Voldemort) e alla mancanza di pazienza di Snape.

#4
+6
Himarm
2014-07-24 02:39:47 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Harry si rifiutò di collaborare con Snape durante le sue istruzioni, quindi invece di diventare più forte ogni settimana peggiorò a causa della mancanza di tentativi e dell'invasione costante di Snape che lo lasciò debole. Ma soprattutto era colpa di Harry, perché non avrebbe lavorato con Piton. Ma Snape era comunque frustrante.

Forse avrei dovuto leggerlo di nuovo, ma capii che Snape indebolì Harry consapevolmente.
Anche Harry non stava intenzionalmente lavorando perché pensava di poter usare la connessione per spiare Voldemort.
Sì, Harry è stato uno sciocco a concedere a Voldemort l'accesso alla sua mente. Ma perché Piton indebolì ancora di più Harry?
#5
+1
FolksLord
2014-07-31 02:04:11 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Per quanto sia straordinario mago, Piton è purtroppo ovviamente un povero insegnante.

La prova migliore è la performance della settimana di Harry su Pozioni, dove (ironicamente, usando le istruzioni di Snape) si esibisce in modo straordinario durante le lezioni di Lumacorno .

Ricordi la prima lezione di Pozioni quando Snape fece domande a Harry che richiedevano la lettura del libro in anticipo? Piton ha aspettative irrealistiche, basate sulla sua esperienza dal vivo atipica, che la maggior parte degli alunni (con eccezioni come Hermione) non può soddisfare. Invece di presentare costantemente Harry alla dura arte dell'Occlumanzia, lo sovraccarica, esaurendolo e peggiorando le cose.

È come costringere il principiante a correre la maratona alla prima lezione. È più probabile che tu causi gravi danni che addestrare qualcuno. Essere uno sportivo straordinario non ti rende un buon allenatore, lo stesso vale ovviamente per i maghi.

#6
  0
barry wallhead
2015-08-26 20:50:33 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Piton era più interessato a godersi il dolore di Harry che a insegnargli. Avrebbe potuto dargli materiale da leggere o spiegare come lui e gli altri hanno chiuso la mente. Forse avrebbe potuto insegnargli la meditazione per schiarirsi la mente o attaccare la sua mente con meno potere fino a quando non ha iniziato a prendere il controllo. Piton non cambiò mai tattica quando divenne chiaro che il suo stile di insegnamento non funzionava. Harry avrebbe dovuto esercitarsi ma non si fidava di Snape e pensava che stesse cercando di peggiorare le cose. Considerando il modo in cui Snape lo tratta, non lo biasimo.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...