Domanda:
Daenerys Targaryen è immune al fuoco?
Beofett
2012-01-20 02:47:08 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Due volte nei libri Daenerys si è trovata in situazioni in cui è ragionevole aspettarsi che sarebbe stata bruciata a morte, o almeno gravemente ferita, eppure ne è uscita illesa.

La prima volta è stata quando è entrata nella pira funeraria di Khal Drogo, che ha provocato la schiusa delle sue uova di drago. La seconda volta è in A Dance with Dragons , quando viene esposta al fuoco di Drogon.

In entrambi i casi, tutto ciò che le accade è che i suoi capelli vengono bruciati.

Non posso esserne certo, ma credo che nel primo libro ci siano stati riferimenti al suo contatto con carboni ardenti e altri materiali caldi.

È questo un tratto condiviso da altri Targaryen? Suo fratello non era certamente immune all'oro fuso e, sebbene un certo numero di Targaryen fosse affascinato dal fuoco (Aerion Targaryen morì per aver bevuto un incendio, credendo che lo avrebbe trasformato in un drago), non ricordo di aver visto menzione di alcun Targaryen che scrolla le spalle fuori fuoco.

L'apparente immunità di Daenerys è spiegata da qualche parte?

Hai mai pensato che fosse perché Daenerys è stata colpita dal fuoco del drago e non solo dal fuoco normale? I draghi sono fortemente legati alla magia, è possibile che il loro fuoco abbia proprietà magiche, giusto? O che brucia appena super caldo. Prendi Harrenhal, ad esempio, il fuoco del drago ha sciolto la pietra ma Dany ha avuto solo vesciche dalla stessa cosa. Potrebbe avere solo un'alta tolleranza e il calore di fusione delle pietre potrebbe essere una soglia, ma potrebbe anche essere perché il fuoco del drago ha proprietà magiche. Spunti di riflessione, perché in realtà non lo so e trovo affascinante questa domanda su cui riflettere.
@Kathy La pira funeraria non era però il fuoco del drago.
Non è anche presumibilmente un nuovo Azor Ahai, guerriero scelto di R'hllor? In tal caso, potrebbe avere qualche protezione extra dal dio del fuoco fino a quando non avrà completato il suo compito (prevenire l'estinzione umana per mano dei White Walker).
Wildfire non è un vero fuoco, è una miscela chimica e quindi sarebbe veleno.
Non dimentichiamo inoltre che uno spettacolo televisivo deve essere più visivo di un libro.Puoi spiegare molto in un libro per ottenere una sottigliezza che deve essere più sfacciata e fantastica per imbattersi in uno spettacolo.Vedo molte cose nei commenti e nelle risposte che stanno dimenticando questa realtà dell'adattamento alla TV.
FWIW: Nel primo libro entra in un bagno caldo e il servo le dice che è ancora troppo caldo (o qualcosa del genere), ma lei non nota niente di spiacevole.
Sette risposte:
#1
+86
user8719
2013-06-27 22:03:45 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La Parola di Dio ufficiale dice:

Infine, alcuni fan stanno leggendo troppo nella scena in GAME OF THRONES dove sono nati i draghi - vale a dire, non è mai stato il caso che tutti i Targaryen siano immuni a tutto il fuoco in ogni momento.

Fonte: The Citadel: So Spake Martin - Egg and the Targaryen

Anche questo:

Nonna : i Targaryen diventano immuni al fuoco una volta che si "legano" ai loro draghi?

George RR Martin : Nonna, grazie per averlo chiesto. Mi dà la possibilità di chiarire un malinteso comune. I TARGARYEN NON SONO IMMUNI AL FUOCO! La nascita dei draghi di Dany è stata unica, magica, meravigliosa, un miracolo. Si chiama The Unburnt perché è entrata tra le fiamme e ha vissuto. Ma suo fratello sicuramente non era immune da quell'oro fuso.

Revanshe : Quindi non sarà in grado di farlo di nuovo?

George RR Martin : Probabilmente no.
Fonte: Una domanda su Daenerys Targaryen in Le cronache del ghiaccio e del fuoco (spoiler) - Forum - DakkaDakka sub>

Wow. Non otterrai una risposta molto migliore che direttamente dall'autore. Buona cattura, Jimmy!
Solo che anche George Martin si sbagliava ... lo ha fatto di nuovo.Vado con la spiegazione che la schiusa dei draghi ha diffuso su di lei una magia durevole e ignifuga.
@xr280xr questo potrebbe benissimo essere un luogo in cui il libro e lo spettacolo si dividono.Ci sono buone ragioni per credere che la scena della sesta stagione non apparirà nei libri.
Notate però che il GRRM non ha risposto alla domanda: "I Targaryen diventano immuni al fuoco una volta che si \" legano \ "ai loro draghi?"Viseries (o comunque tu lo incantesimi) non aveva drago.Anche i draghi Targaryen sono diventati più piccoli nel tempo, diventando meno bestie che erano, meno potenti e infine estinti.Tutti i resoconti di Targaryen recenti con brutte esperienze riguardo al fuoco riguardano Targaryen senza draghi.Dany ha dei draghi.GRRM non ha risposto affatto alla domanda vera e propria.
@user1129682 ha risposto dicendo che probabilmente non sarebbe stata in grado di farlo di nuovo, il che significa che al momento ha collegato l'immunità al fuoco, alla schiusa del drago.
@CyberClaw: Non ha collegato nulla e "probabilmente" è tutto tranne una dichiarazione definitiva.Nel frattempo l'abbiamo vista in TV toccare il ferro caldo e uscire da un edificio bruciato.Inoltre, fin dall'inizio in GOT, fa un bagno in acqua apparentemente così calda che una cameriera fa un'osservazione al riguardo.C'è la precedenza prima e dopo.Il calore non la danneggia nemmeno lontanamente quanto gli altri.1. Lo ha fatto di nuovo.2. Resta da vedere se sia assolutamente immune.
@user1129682, sì, da allora sono ben consapevole della sua immunità al fuoco.Il mio punto era George R.R.M.ha detto che probabilmente non l'avrebbe fatto di nuovo.A quel tempo (nel 2000), intendeva che la sua immunità al fuoco fosse collegata alla schiusa dei draghi, e un accordo una tantum, altrimenti non sarebbe stato così sicuro se l'avrebbe fatto di nuovo o meno.Ma l'intervista è del 2000, e ovviamente da quando si è spostato verso una Dany più immune al fuoco in generale.
Devo differire, rispettosamente, con GRRM: Daenerys è immune da fiamme e calore.
Oltre agli altri difetti evidenziati con questa citazione, l'oro fuso non è fuoco.
Stupidi fan, che leggono molto in ** una persona che entra in un'enorme pira, restano finché non si spengono e ne escono incolumi ** ... Penso che GRRM sia decisamente incoerente qui.Non è possibile che sarebbe entrata nella pira se non avesse già saputo di essere immune al fuoco, cosa che poteva accadere solo se avesse sperimentato questa immunità in anticipo.Dany è immune al fuoco ed è fin dalla nascita.La pira è stata fondamentale in quanto anche gli altri l'hanno imparato.Ciò non significa che anche gli altri Targaryen siano immuni - ovviamente, si può fare molte teorie sul perché Dany abbia questa capacità.
#2
+20
Memnoch
2012-01-20 07:28:32 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Alla fine di A Dance with Dragons l'immunità al fuoco dei Targaryen è intenzionalmente lasciata ambigua; Come la maggior parte dei dogmi dietro i draghi. È ovviamente molto resistente al fuoco e al calore per lo meno.

A Dance with Dragons introduce altri personaggi che credono di avere sangue Targaryen. È dedotto da quei personaggi che dovrebbero essere immuni al fuoco.

Secondo A Wiki of Ice and Fire:

La frase " sangue del drago "si riferisce a una serie di caratteristiche tipiche dei Targaryen: capelli oro-argento (o platino) e occhi viola. Alcuni Targaryen hanno anche un'alta tolleranza al calore, sebbene non siano affatto immuni al fuoco.

#3
+13
asdf
2013-06-27 21:44:58 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Dall'ultimo capitolo

Dany può essere bruciato.

La sua pelle era rosa e tenera e un liquido lattiginoso colava dai suoi palmi screpolati, ma le sue ustioni stavano guarendo.

Era appena stata cosparsa di fuoco di drago. Le persone normali sarebbero state bruciate fino a diventare croccanti, non avrebbero subito alcune ustioni guarite rapidamente. Quindi è almeno altamente resistente al fuoco, se non completamente immune.
#4
+10
Tura
2013-03-24 18:42:26 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sembra essere un tratto genetico regressivo, se è un tratto genetico, poiché non è condiviso da tutti i Targaryen. Ci sono alcune allusioni alle sue apparenti qualità di resistenza al calore prima della pira funeraria e della schiusa dei draghi: la più chiara è la scena in cui raccoglie l'uovo di drago che aveva posto nella brace nella sua tenda. Le sue mani sono intatte mentre la sua ancella brucia le sue dopo un contatto molto più breve. Nel libro, ma non nella serie tv, si dice che le piace che il suo bagno sia più caldo di quanto la maggior parte delle persone considererebbe tollerabile.

L'altra spiegazione è che si tratta di Magic (aggiungi della musica tintinnante): il primo caso in cui è chiaramente a prova di fuoco è la scena della pira funeraria. Questo dovrebbe essere un evento magico, sebbene non vengano letti incantesimi né ci siano effetti magici di fulmini. La magia nel mondo di GoT è volutamente ambigua, non diversamente dal mondo di Tolkien - non c'è una spiegazione chiara da nessuna parte di ciò che fa e non fa o di quanti kilojoule di forza di volontà sono necessari per un effetto di magnitudine X. Tuttavia è stato alluso che il Il riemergere dei draghi ha reso la magia una forza più potente ovunque

Quindi è ampiamente aperta all'interpretazione del mio lettore / osservatore, immagino che sia un po 'entrambe le cose. Daenerys è resistente al calore per la sua eredità di sangue, ma l'effetto è amplificato dal suo legame magico con i draghi.

Nel primo episodio della serie tv, Daenerys viene mostrata mentre fa il bagno mentre un'ancella la avverte che il bagno è troppo caldo, ma Daenerys è troppo distratta per accorgersene.
#5
+3
dlanod
2012-01-20 03:41:22 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sfortunatamente sono ancora nel bel mezzo di Dance of the Dragons, quindi non posso commentare il secondo, ma sono uscito dal primo incidente con la netta impressione che la magia dei draghi stessi la proteggesse. In altre parole, non aveva un'immunità intrinseca, ma nella presenza immediata dei draghi è effettivamente immune.

#6
+3
Alexander St. Louis
2015-11-09 15:21:05 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Durante l'incidente della pira funeraria la strega che è stata bruciata viva stava cantando un incantesimo, che poteva essere inteso a conferire protezione antincendio alla strega, ma alla fine è stata indirizzata male su Dany.

Come affermato da Beofett, ha schivato il fuoco di Drogon.

Gli altri due casi della sua resistenza al "calore" erano la temperatura del suo bagno più alta del normale e il suo toccare le uova di drago dopo che erano state riscaldate al punto che un'altra sarebbe stata bruciata. Questi indicano che ha una certa resistenza al calore intrinseca.

Alcune persone criticano lo spettacolo per aver fatto più resistenza al calore / fuoco rispetto ai romanzi; ma poiché l'autore è stato strettamente coinvolto nello spettacolo, non lo vedo come un "errore" da parte dello spettacolo.

Il problema delle uova è che nessun altro ha sentito il loro calore, Dany potrebbe aver sentito una _connessione_ piuttosto che un vero calore.Il bagno?Meh, posso sedermi in un bagno in cui è stata inserita solo acqua calda, mi ci sono abituato, sembra che abbia fatto lo stesso;se guardi indietro, vedrai che all'inizio non le piacciono i bagni troppo caldi.
#7
+2
Theik
2014-02-18 01:11:28 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sebbene sia lasciato un po 'ambiguo sul fatto che la sua famiglia sia intrinsecamente immune al fuoco, sembra certamente che sia così. Mentre la seconda volta che viene "bruciata" menziona la pelle rosa e tenera e le piaghe, lei stessa in seguito riflette che solo i suoi capelli sono bruciati, proprio come la prima volta. Si spinge anche così lontano per provare a creare un cappello per coprirsi la testa.

È veramente immune al fuoco? Forse, forse no. Aveva piaghe e carne tenera, ma quelle potevano essere ustioni da attrito. Afferma di aver perso la frusta da qualche parte lungo la strada, se le fosse stata strappata dalle mani ciò spiegherebbe le piaghe.

Ciò che rimane certo è che è stata sottoposta a fuoco abbastanza caldo da bruciare via i suoi capelli e vieni via illeso. Se questa non è un'immunità totale al fuoco, è molto probabilmente la cosa più vicina che otterrai.

Anche se non dubito che a un certo punto Martin possa aver pensato che fosse una tantum affare, chiaramente non lo è. Inoltre, ci sono altri indizi che il sangue di Targaryen ha potere in esso. Ben Plumm è molto apprezzato dai draghi. Uno di loro arriva persino al punto di atterrare sulla sua spalla di tanto in tanto, qualcosa che sembrano fare solo con Daenerys. Quindi sì, penso che il sangue di Targaryen abbia una sorta di affinità con i draghi e Daenerys stessa ha un'immunità al fuoco.

Il principe di Dorne fu colpito da un soffio di fuoco da uno dei due draghi minori e fu così gravemente ustionato che non aveva più labbra e il suo corpo fu descritto come carbonizzato. Anche un uomo che aveva cercato di aiutarlo solo in seguito si è bruciato le mani al punto da non poter più impugnare una spada, eppure Daenarys se ne va con solo i capelli bruciati, nonostante il fatto che diverse migliaia di persone la vedano fare un'esplosione completa da Drogon, il più grande dei suoi draghi.
Se ricordi, quello era uno dei motivi per cui ho posto la domanda. Tuttavia, il principe di Dorne fu colpito in pieno dal respiro. Se ricordo il libro (e la [sinossi wiki] (http://awoiaf.westeros.org/index.php/A_Dance_with_Dragons-Chapter_52) concorda con il mio ricordo), Danerys si è solo avvicinato * alla fiamma. Non credo che in realtà "ha preso un'esplosione completa". La vera citazione era "Con un sibilo, le sputò fuoco nero addosso. Dany balzò ** sotto le fiamme **, agitando la frusta e gridando" (enfasi mia). Questa è una grande differenza.
Non sono un esperto di Dragonflame che brucia i capelli, ma mi sembra che chiunque si avvicini anche solo lontanamente al Dragonfire nei libri subisce gravi ustioni per celebrare l'occasione. Anche se Daenarys si era abbassata in tempo, come spieghi che i suoi capelli erano bruciati, ma la sua testa no? Stiamo parlando del fuoco del drago che ha dimostrato di sciogliere le catene e bruciare la pietra. Questo tipo di calore non brucia i capelli ma non lascia scottature sulla pelle.
Fisica di base. Primo: l'aria è un ottimo isolante. Secondo: il calore aumenta. Nessun fuoco naturale ha una temperatura uniforme; la parte più calda è generalmente al culmine della porzione centrale della fiamma. Non vedo motivo per sospettare che il fuoco del drago si comporterebbe diversamente. Certo, il fuoco del drago può sciogliere le catene. Il fuoco è stato scaricato sulla [testa di Viserys] (http://scifi.stackexchange.com/questions/28862/how-did-the-cookfire-get-hot-enough-to-melt-gold-in-game-of- troni) era abbastanza caldo da sciogliere l'oro, ma gli uomini di Khal Drogo erano ancora in grado di avvicinarsi abbastanza da raccogliere la pentola senza prendere fuoco.
Lo ammetto, potrei essermi appisolato quando abbiamo discusso delle proprietà naturali del fuoco del drago durante le lezioni di fisica. Tuttavia, c'è una netta differenza tra la fusione dell'oro perché è stato sottoposto a un fuoco abbastanza a lungo e i capelli vengono bruciati in pochi secondi dalla semplice vicinanza. Anche se dovessimo presumere che Daenarys si fosse completamente nascosta, tutto ciò che le avrebbe bruciato i capelli avrebbe lasciato gravi ustioni.
Credo di essermi sbagliato in qualche modo: i capelli possono effettivamente bruciare a una temperatura * più alta * della pelle. Tuttavia, ci vuole solo una frazione del tempo di esposizione al calore perché i capelli si accendano rispetto a quanto tempo impiega la pelle a bruciare. Tutto quello che devi fare per vederlo è far scorrere la fiamma di un accendino sul tuo braccio o stare troppo vicino a un barbecue quando si accende. Perderai i capelli, ma non subirai lesioni finché la tua esposizione al calore / fiamma è solo di un secondo o due.


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...