Domanda:
Chi può vedere meglio: Geordi o Data?
Often Right
2014-04-09 11:28:23 UTC
view on stackexchange narkive permalink

So che Geordi è cieco, ma con il suo VISOR ha una visione eccezionale con una gamma per un ampio spettro subspaziale. Come si confronta con la visione Android di Data: Data ha una visione dello spettro comparabile a quella di Geordi o è limitato alla luce visibile standard come gli umani?

In Generations, Geordi vede una porta nascosta che i dati non vedono. Chiaramente la portata della sua visione va oltre quella di Data.
Domanda interessante ... ma aggiungerei anche * Seven of Nine *. O, per espandere ancora un po '... Che ne dici di * Odo *? Potrebbe creare occhi ancora migliori?
@Mario - buon cibo per la mente. Ho pensato di confrontare i due a causa del loro contatto regolare l'uno con l'altro e chi sarebbe stato il migliore da mandare in una missione di distanza se la visione fosse importante.
@Mario Odo ha difficoltà con i volti e non ha l'olfatto. Non credo che i suoi occhi siano funzionali, sta solo usando i suoi sensi di Cambiamento.
In TNG, Data mostra che è in grado di misurare una distanza esatta (l'altezza di una fossa di fronte a lui) con altissima precisione: Tasha o Riker (non ricordo) dicono "deve essere profondo 10 metri" e poi Data dice "11,43 metri per la precisione". Non credo che questo sia qualcosa che Geordi possa fare.
http://blog.stackoverflow.com/2011/08/gorilla-vs-shark/
@Richard Non necessariamente. Significa solo che Data non può vedere tutto ciò che può Geordi - non dice nulla sul fatto che Geordi possa vedere tutto ciò che Data può vedere. Quindi sappiamo che la visione di Data non è superiore al 100% a quella di Geordi, ma questo non significa automaticamente che quella di Geordi sia superiore al 100% a quella di Data :)
La Guida Mk. Io posso vedere meglio di entrambi.
@ShivanDragon Potrebbe non essere solo una funzione della visione. Probabilmente anche Data stava facendo la trigonometria nella sua testa lì.
@Ward - Gorilla Vs Shark si applica solo quando non c'è un punto di vista oggettivo. In questo caso, dove entrambi i personaggi si trovano nello stesso universo immaginario, è perfettamente accettabile porre questo tipo di domande (Gorilla Vs Gorilla).
Cinque risposte:
#1
+19
Mario
2014-04-09 13:25:45 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Pensa che questo dipenda veramente da cosa stai "cercando" (gioco di parole).

Ci sono esempi in cui Geordi ha il chiaro vantaggio (come menzionato da Richard: Generations essendo un esempio con la porta nascosta).

Tuttavia, non è mai stato realmente spiegato come Data vede le cose (per quanto si possa considerare la sua percezione che vede).

La visione di Geordi è chiaramente aumentata e non è in grado di vedere "normalmente" (almeno se salti gli ultimi adattamenti del film, dove ha impianti negli occhi).

Nel caso di Data, presumo che la sua vista sia artificialmente limitata (a meno che modificato appositamente per motivi di trama), semplicemente per renderlo più umano.

Quindi, se stai cercando cose invisibili all'occhio umano, immagino che Geordi abbia il vantaggio.

Se parli di cose normali percepibili dall'occhio umano, Data sembra avere il vantaggio (almeno se si considera "Visor Geordi").

Ottima risposta. In un certo senso avevo entrambi in mente e tu l'hai affrontato perfettamente!
Non riesco a trovare la fonte ma sono sicuro che c'è una linea da qualche parte in cui Data dice qualcosa del tipo "ma ciò richiederebbe più dei sensi umani a cui normalmente mi limito". Ciò implica che è capace di vedere / sentire / fare più di quanto usa nel suo tentativo di diventare più umano.
"La visione di Geordi è chiaramente aumentata" Ma ... l'ha mai chiesto?
Credo nell'incontro in lontananza, dice Data una linea sulla falsariga di "Non riesco a vedere bene come Geordi, ma le pareti di questo passaggio sembrano normali", credo fosse quando erano a bordo della gelatina di stelle. Avrei bisogno di rivedere l'episodio per essere sicuro.
@Zibbobz Non ricordo l'episodio specifico, ma in uno di loro parlano del visore e si dice che per qualsiasi motivo, gli permette di vedere più dell'occhio umano, ma continua a non percepire il suo ambiente come un essere umano normale andrebbe bene (poiché a quel punto non è possibile).
@Mario Non stavo davvero chiedendo, ma anche questo non dice davvero se l'ha chiesto o meno. Per riferimento, lo ha fatto: avrebbe potuto farsi impiantare occhi artificiali, ma ha invece optato specificamente per il VISOR. Lo menziona in Encounter at Farpoint Part 2 durante il suo controllo con Beverly Crusher.
Bene, ricordo quella scena. IIRC lo considerava un vantaggio, no?
Anche in [Stagione 1, Episodio 18 (Home Soil)] (http://www.chakoteya.net/NextGen/117.htm) c'è la seguente riga: `DATA: Geordi, ho bisogno di assistenza visiva. `che indica che Geordi ha una visione superiore.
#2
+19
Valorum
2014-04-11 20:37:23 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La visione di Geordi è migliore

Secondo il commento di Compro01 su "Incontro a Farpoint", lo stesso Data indica che considera le sue capacità visive inferiori a quelle offerte da Geordi VISOR (che apparentemente può registrare segnali elettromagnetici su tutto lo spettro EM tra 1 Hz e 100.000 THz)

Sembrerebbe che anche Riker sia d'accordo.

RIKER: Tasha, tu e il consigliere. E, Geordi, voglio i tuoi occhi laggiù. (a Data) Io e te inizieremo con la parte superiore. (Mentre i tre esplorano sottoterra)

RIKER: Hai notato qualcosa di insolito?

DATA: Non riesco a vedere bene come Geordi, signore , ma finora il materiale sembra piuttosto molto ordinario.

Anche se i dati sembrano avere innaturalmente buona acuità visiva (compresa la misurazione della profondità, la capacità di "vedere" le frequenze e i modelli di respirazione delle persone, ecc.) non c'è alcuna indicazione reale che possa vedere meglio dell'essere umano medio.

E in la sceneggiatura originale di Star Trek: Primo contatto apprendiamo che sebbene la visione di Data sia notevolmente migliore di quella di un normale essere umano (e che lui possa anche vedere oltre l'ultravioletto e l'infrarosso) questo certamente non lo fa t confrontare con la gamma di Geordi.

Seguiamo la sua mano mentre si alza e si tocca il viso, che è anche FLES H. Il colore oro è sparito, i suoi capelli sono arruffati e dall'aspetto naturale. Anche i suoi occhi sono reali adesso - blu. Si tocca il viso con esitazione, la sua espressione confusa ... ma incuriosita.

Mentre parla, possiamo vedere che viene sedotto dai suoi sensi ritrovati.

DATI : La mia acuità visiva è stata ridotta del settantotto percento ... e non riesco più a percepire la luce oltre l'ultravioletto o l'infrarosso ... (battito) Ma posso vedere

#3
+9
Often Right
2015-06-15 07:18:09 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Per aggiungere ulteriori prove a sostegno della tesi secondo cui la visione di Geordi è migliore di quella di Data, nell'episodio Hide and Q , sia Geordi che Data stanno cercando Worf e Geordi sta descrivendo la scena:

RIKER: Geordi, puoi vedere Worf?

LAFORGE: Gli vedrei le lentiggini sul naso se le avesse, signore. È alla terza cresta.

DATI: La terza cresta?

LAFORGE: Anche si muove bene. Oh, oh. Bene, li vede.

(Fonte) mia enfasi

Il fatto che Data stia chiedendo a Geordi della situazione, come sottolineato, suggerisce che anche la visione a distanza di Geordi è superiore a quella di Data.

Non ho mai ricevuto questa tua risposta per qualche motivo.Ottimo estratto di supporto da * TNG *!+1
#4
+7
ArmanX
2014-07-22 03:48:48 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho una certa esperienza di lavoro con telecamere per linee di assemblaggio industriali; quelle fotocamere possono fare calcoli sorprendenti su dati visibili molto poco. Allo stesso modo, penso che la visione migliore dell'umano di Data non provenga da una migliore attrezzatura di registrazione (occhi), ma da una migliore elaborazione.

Il cervello umano è abile nel cogliere schemi e differenze; quando Geordi ha trovato la porta nascosta (come menzionato da Richard), il suo cervello umano è stato in grado di isolare ed elaborare rapidamente le informazioni visive rilevanti. I dati, invece, hanno un avanzato processore di informazioni; proprio come le telecamere industriali, Data potrebbe non essere bravo a individuare piccoli dettagli al primo passaggio, ma può aggiungere filtri di post-elaborazione e fare confronti fianco a fianco che nessun essere umano potrebbe mai gestire. È così che può misurare con precisione distanze o dimensioni solo con i suoi occhi; poteva misurare un battito cardiaco confrontando la differenza in pixel tra i fotogrammi in un video pesantemente post-elaborato del polso di qualcuno.

Pertanto, credo che mentre Geordi potrebbe avere uno spettro visivo molto più ampio, Data sarebbe facilmente il più veloce in un puzzle "trova le differenze".

Cosa che ha fatto in un episodio (più o meno), quando ha identificato Juliana Tainer
#5
+2
Matt LaFave
2014-04-09 22:13:58 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Anche se non è necessariamente una fonte canonica, il videogioco ST: TNG per SNES, Genesis e Game Gear fornisce un'idea di come Geordi e Data vedono al buio. Nel gioco, Geordi vede meglio di Data nell'oscurità, ed entrambi vedono meglio degli altri membri dell'equipaggio, il che suona abbastanza bene con ciò che gli altri hanno menzionato dalla serie.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...