Domanda:
In Stargate, come puoi avere un punto di origine con una sola coordinata?
Jorge Castro
2011-01-18 02:23:41 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Secondo questo grafico quando componi un cancello gli dici non solo dove andare, ma da dove vieni:

alt text

(Fonte: Wikipedia)

Mi sono sempre chiesto, il punto di origine non richiederebbe anche 6 simboli? Per quelli di voi che non hanno familiarità con gli indirizzi stargate, questo articolo ti riempirà.

Ecco l'articolo canonico sugli Stargate stessi.

perché non potevano essere cinque? x-x, y-y, P? se i simboli si riferiscono alle costellazioni, si potrebbe pensare che una tecnologia così avanzata sarebbe in grado di compensare quando i due segmenti che sembrano incrociarsi nel cielo notturno in realtà non lo fanno. potresti farlo con quattro, coinvolgendo una matematica più complessa, ma ciò renderebbe impossibile farlo guardando il cielo. avrebbe senso, tuttavia, in primo luogo affermare come credo che i 7 simboli funzionino, da e verso la Terra: x-x, y-y, z-z, c; su DHD regolari, direi che il cristallo non etichettato 'c'enter dovrebbe sempre essere il punto di origine, perché se tu fossi stato
Diciotto risposte:
#1
+48
Goran Jovic
2011-01-18 02:36:27 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Hai ragione. Se si tratta di un indirizzo a sei cifre, anche il punto di origine dovrebbe essere scritto con sei cifre.

Ma, sembra che un singolo simbolo si riferisca alla Terra: enter image description here

Inoltre, secondo:

Questo simbolo è unico per il pianeta Terra. Nel film, il dottor Jackson lo interpreta come se rappresentasse il Sole sulla cima di una piramide. Altri pianeti sono descritti come aventi i propri simboli di origine univoci.

Fonte: Wikipedia

Ciò significherebbe che esiste un simbolo per ogni singolo pianeta.

Tuttavia, la parte che ha meno senso è che su un dato stargate, ogni connessione a un altro richiede di comporre un indirizzo che sempre termina con lo stesso simbolo. Gli unici indirizzi validi composti dalla Terra, quindi, devono terminare con il simbolo della Piramide. Voglio dire, che tipo di usabilità è questo :) Se è sempre lo stesso, non dovrebbe essere corretto invece di richiedere agli utenti di comporlo più e più volte?

In termini di Internet, immagino che ciò significhi che usano [source routing] (http://en.wikipedia.org/wiki/Source_routing)? Questo era comune per alcune [email non Internet] (http://en.wikipedia.org/wiki/UUCP#Bang_path).
Forse poiché i cancelli sono riposizionabili, usano il simbolo di chiusura per indirizzare il punto di origine, piuttosto che avere un punto di origine fisso per cancello.
@13Tazer31: Questa sarebbe la cosa più vicina a una spiegazione. Ma sono abbastanza sicuro di ricordare che hanno dovuto ricalibrare il cancello dopo averlo spostato, comunque.
@13Tazer31: e quindi inciampi nell'assurdità di prendere di mira un punto nello spazio, poiché quel pianeta si sarà spostato attorno alla sua stella e poi intorno alla galassia, e la galassia intorno all'universo.
@DampeS8N: A meno che il modello che hanno usato per mappare l'universo non sia il tipico sistema di coordinate 3D che usiamo. Utilizzando un approccio radiale, comprese la velocità e l'accelerazione, nonché incorporando il tempo (con una variabile extra per l'espansione dell'universo) nel modello, potrebbe essere possibile individuare il punto di origine.
Secondo [SG wikia] (http://stargate.wikia.com/wiki/Stargate) il punto di origine è unico per il suo Stargate, quindi è più un glifo di identificazione dello stargate. L'analogia di un segnale di terminazione (\ 0 nelle stringhe sarebbe anche interessante;) è buona. Perché usare: protezione dei bambini! Circa le 6 coordinate, ci sarebbero alcune possibili spiegazioni: 1) 3 simboli descrivono un settore o una posizione di soli, 3 simboli presentano la posizione abituale della porta in questo settore / sistema. 2) 2 simboli valgono una coordinata (confronta 0-99 con 0-9), 3) non ricordo l'episodio, ma gli indirizzi sembrano anche essere il nome di un cancello.
Questa è la risposta più vicina che abbia senso per me. Grazie a tutti quelli che mi hanno ricordato i cancelli che devono essere ricalibrati, e la menzione di scope_creeps di un wormhole che non deve preoccuparsi dello spazio euclediano suona bene. Grazie a tutti!
Forse stiamo cercando di leggere troppo nello schema di indirizzamento? Il film originale aveva una serie piuttosto limitata di ploanet / cancelli, quindi avere un simbolo unico (un po 'come i cinesi hanno caratteri per le parole) per ogni mondo non avrebbe dovuto sembrare un grosso problema. Poi, quando è stato serializzato in un programma televisivo di lunga durata, la serie ha superato gli indirizzi. Lo schema di indirizzamento in realtà non ha mai avuto alcun senso fisico. È solo un dispositivo per permettere ai personaggi di andare in posti interessanti .....
Secondo questa logica, ciascuno dei sei punti marker non avrebbe bisogno anche dei propri sei punti, e così via all'infinito? Se si conoscono le effettive posizioni nel mondo reale dei sei marker, perché non si sono limitati a programmare in quel modo la posizione della destinazione? Un pulsante: destinazione?
Più avanti nel franchise, scoprono indirizzi di gate a 8 e 9 cifre. Avere il "punto di origine" come carattere di terminazione è probabilmente essenziale per indicare "Ho finito di chiamare".
@keithjgrant: sicuramente il pulsante 'invio' (grande rosso nel pasticcio del DHD o equivalente) fa questo ...?
@MarkEmbling Il DHD e lo Stargate sono unità separate, il grande pulsante rosso "Invio" era probabilmente solo per il DHD (come il carattere ^ D), mentre il punto di origine era il carattere terminale dello Stargate stesso (come il \ 0 carattere).
@Izkata Avrebbe senso, ma non c'è motivo per cui il pulsante non possa apparire anche sul "carattere" di terminazione per il PoO. Certamente sarebbe un'esperienza utente migliore ... richiederebbe al Gate di far sapere al DHD qual è il carattere appropriato, ma sappiamo che c'è comunque una comunicazione a due vie (codici di stato / errore, ecc.).
Forse sono diversi per ogni stargate per evitare che i viaggiatori si perdano. tipo, ogni struttura di parcheggio nella mia città sembra più o meno la stessa, ma hanno l'uscita pedonale dipinta di un colore primario diverso solo per aiutarti a liberarti della mente se ti trovi in ​​quella sbagliata. Quindi, quando viaggi attraverso lo stargate e ti chiedi dove hai parcheggiato il tuo maglione da pozzanghera, potresti ripensare a quel simbolo unico che dovevi digitare per ricordartelo.
Leggera pecca con questa risposta.Quando wikipedia dice "Altri pianeti sono descritti come aventi i propri simboli di origine unici".non significa che i 39 simboli utilizzabili dal cancello della Terra rappresentino pianeti diversi, significa che il simbolo di origine di ogni pianeta è diverso.I 39 simboli sono costituiti da 1 simbolo di origine (diverso per ogni pianeta) e 38 simboli che si riferiscono a costellazioni all'interno della Via Lattea.
#2
+38
user48
2011-01-18 04:46:23 UTC
view on stackexchange narkive permalink

L'unica soluzione sensata è che questo simbolo sia un "terminatore" che consente di comporre indirizzi superiori a sette, utilizzati per viaggiare verso Atlantide o Destiny - altrimenti è puramente ridondante, perché tutti i cancelli sembrano conoscere la loro posizione ( sembra che debbano essere "calibrati" dopo il trasferimento) e possono inviarlo al cancello remoto.

Riguardo al problema dell'unicità, in teoria quei simboli non si riferiscono a singoli pianeti, ma intere aree della galassia (" costellazioni ") - in questo modo tutti i pianeti vicino alla Terra dovrebbero avere lo stesso simbolo di origine.

L'altro problema è perché sono necessari 6 simboli per localizzare un pianeta; nello spazio 3D sono necessari solo 2 punti per definire completamente due linee che si incrociano in un punto, quindi l'indirizzo remoto richiederebbe solo 4 simboli.

Infine il problema più forte con questo intero sistema di indirizzamento è che è abbastanza inefficace e instabile; 36 punti sono troppo piccoli per aspettarsi che sia sempre possibile descrivere le coordinate del pianeta in questo sistema. Quindi, sebbene anche le galassie non siano statiche, gli indirizzi diventerebbero rapidamente non validi o (fortunatamente) cambierebbero.

Ho pensato anche al carattere del terminatore. Una buona analogia potrebbe essere il tasto Invio. Tuttavia, avere un diverso simbolo della chiave Invio su ogni stargate là fuori non cambia davvero il problema di usabilità.
Piuttosto "\ 0" ;-) Beh, SG è sicuramente uno degli spettacoli più illogici e incoerenti, e quel che è peggio questo sistema di composizione è un evidente aspirante.
Oh, "\ 0" è un'analogia molto migliore.
no, il simbolo non è unico per un'area, ma unico per lo stargate stesso! vedere la mia risposta per i dettagli.
I cancelli regolano le loro mappe delle coordinate dell'indirizzo dopo essersi collegati a un altro cancello.
Non capisco come siano necessarie solo 2 linee per individuare un punto nello spazio 3D.
@ThomBrannan Fai i conti o prendi due bastoncini e guarda di persona. Due linee in 3D possono avere solo infinito (quando si sovrappongono), zero (di solito, tutti gli indirizzi non validi) o un punto di intersezione.
Non è ignorare la terza dimensione, però? Se ho una linea che attraversa il mio pavimento e una linea tesa da muro a muro perpendicolarmente, non si toccheranno mai senza un riferimento all'asse Z per unirli.
@ThomBrannan No; la terza dimensione rende più difficile trovare linee che si intersecano, ma quando lo fanno la definiscono altrettanto bene come in 2D.
Penso di dover continuare a non essere d'accordo. Usando il mio esempio sopra, con le linee sul mio pavimento e da parete a parete, l'unico modo in cui le vedrei intersecarsi è se ruoto la mia stanza lungo il mio POV, su una linea specifica sull'asse Z dal pavimento al soffitto per ottenere il punto esatto che voglio. Oppure, se stavo volando e volessi trovare quel punto specifico in cui le due linee si incrociano, sarebbe il mio angolo di approccio. N'est-ce pas?
@ThomBrannan Non si tratta di intersezione ottica ma di quella fisica (cioè il punto che giace su entrambe le linee - come [qui] (http://imgur.com/SzRV0)). E ancora, nel tuo esempio le righe non si intersecano, quindi è solo un indirizzo non valido.
@mbq: Se hai ragione, hai guadagnato $ 200. L'ufficio della mia azienda è a Houston, Texas, lungo la I-10 a un'altitudine di settantadue piedi. Dovrebbe essere abbastanza facile da trovare senza la terza riga, giusto? Vieni a prenderlo.
@ThomBrannan Non si tratta di coordinate cartesiane, si tratta di localizzare un punto utilizzando posizioni note di altri punti. In qualsiasi dimensione superiore a 1 linea è definita da 2 punti che giacciono su di essa. E due linee non identiche possono avere al massimo un'intersezione. Quindi, sono necessari 4 punti ordinati (simboli porta) per definire 2 linee che possono definire 1 punto di intersezione.
@mbq Rompi quello che ho detto in quel modo, allora. Il mio ufficio è lo Stargate ricevente, il punto di destinazione. La mia prima "linea" attraversa Houston, lungo la I-10 da est a ovest, e la mia seconda "linea" è dal basso verso l'alto, settantadue piedi. Il punto fisico effettivo in cui si intersecano E dove esistono i tuoi $ 200 dollari dipende interamente dal terzo asse, la "linea" dell'incrocio.
Penso che siamo spiazzati dal primo cubo disegnato nel film, dove Daniel disegna tre linee nette che si intersecano. Ma è un LINGUISTA. Quello che ho detto prima, che hai detto non contava perché era un incrocio ottico, prendi in considerazione il resto. Se tratti il ​​percorso dello Stargate come un angolo di approccio, hai bisogno di tutte e tre le linee per trovare la giusta area di spazio, perché le linee create collegando le costellazioni non corrispondono così graziosamente come disegnate sulla lavagna.
@ThomBrannan Ancora una volta, si tratta di linee reali, non di "linee": stai ancora pensando di indirizzarle per coordinate, che utilizza tre piani normali ai versori e alla loro intersezione. L'aggiunta della terza linea non porterà alcuna informazione e ridurrà solo la possibilità che si intersechino in un punto. Ad ogni modo, il punto del mio post è che questo sistema è una spazzatura troppo pensata: il terminatore è ridondante e la descrizione dell'obiettivo è terribilmente dispendiosa, non è garantito che funzioni e instabile.
@mbq Concordo sul fatto che, se è dove si incontrano due linee 3D, non ne hai bisogno tre. Guardando come vengono affrontati gli Stargate, quelle regioni dello spazio sono enormi, percorsi fatti da costellazioni. E la rappresentazione grafica del viaggio attraverso il cancello nel film è di un percorso tortuoso e di svolta, motivo per cui non penso che le prime due linee si intersechino davvero, ma la terza linea è necessaria per il vettore di avvicinamento. Di nuovo, penso che siamo stati ingannati dal primo disegno di come funziona nel film.
@mbq Anche se il Dr. Jackson descrive il sistema come utilizzando l'intersezione di 6 punti per descrivere una destinazione, i dettagli effettivi sanno suggerire che non è così. Se vogliamo analizzarlo logicamente, sappiamo che per tutti gli stargate dati, non ci saranno altri 4 punti (il cui insieme è di 39 costellazioni) che si intersecano in quelle posizioni nello spazio. Quindi non ha senso che le coordinate dello stargate si riferiscano a un'intersezione di esse.
@mbq L'unica possibilità logica è che una combinazione di simboli produca un insieme unico di uscite che, se combinate con le formule di regolazione incorporate nel DHD, danno come risultato un unico risultato. È molto più plausibile che le 39 costellazioni siano state selezionate perché quel particolare insieme, se combinato con le formule DHD, è in grado di produrre una combinazione unica per tutti i sistemi stellari.
#3
+28
user1027
2011-03-08 02:13:36 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Nel film originale, esistono solo 2 Stargate, uno sulla Terra e uno su Abydos. Nella serie, hanno ampliato il concetto per avere molti Stargate in una rete. Come tale, molte delle spiegazioni per questo non sono nel film e provengono da episodi vari di SG-1. Proverò a citare le fonti. Parlerò anche solo delle porte della Via Lattea, poiché quelle sono quelle con cui si occupa l'SG-1, da cui proviene la maggior parte della nostra conoscenza dettagliata del sistema Stargate.

La via che la composizione per il cancello della Terra funziona è che compongono l'indirizzo a 6 cifre per il cancello remoto e terminano con il simbolo del punto di origine. Questo era un problema nel film perché ci sono 39 simboli ( link) sullo Stargate e stavano cercando di comporre il numero a caso. Supponendo che sapessero che ne erano necessari solo 7, sono ancora circa 39 ^ 7 combinazioni di composizione che avrebbero dovuto provare. Poiché sono presenti 9 galloni (punti in cui è possibile bloccare un simbolo), inizialmente non sarebbe chiaro.

I simboli derivano dalle costellazioni nel cielo della Terra. Ognuno di questi corrisponde a punti nello spazio 3D, quindi per comporre un cancello, devi sapere quali 6 punti sono intorno alla tua destinazione. In alternativa, puoi acquisire una rubrica telefonica con un elenco di indirizzi di destinazione validi, che è il modo in cui operava lo Stargate Command. Hanno recuperato un elenco di indirizzi precedentemente validi da Abydos ( link) e hanno iniziato a testarli per trovare quelli ancora validi. Questo ha fornito loro pianeti da esplorare su base settimanale estremamente conveniente . Dopo essere incappato in un antico deposito della conoscenza, il loro elenco di indirizzi validi è stato aumentato da Jack O'Neill mentre aveva la conoscenza antica ( link).

Il simbolo del punto di origine era un grosso ostacolo (ahah!) nel film originale poiché la covertone che impediva al Portale della Terra di funzionare prima che fosse sepolta mancava il simbolo del punto di origine. Lo spettacolo SG-1 ha spiegato che questo è stato ulteriormente complicato dalla mancanza di un Dial Home Device (DHD). Senza un DHD, un modo per controllare la composizione doveva essere progettato e costruito. Inoltre, avevano bisogno di un indirizzo completo di 7 cifre prima di poter chiamare con successo.

Il modo in cui funziona il punto di origine è che ogni Stargate ha 38 simboli identici su tutti i gate (ignorando il gate di Abydos nel film, che aveva simboli corrispondenti alle costellazioni su Abydos). Il 39 ° simbolo è unico per ogni porta ed è il punto di origine. Se devi comporre un DHD, inserisci 6 cifre nel DHD, quindi premi il grande pulsante rosso. Questo istruisce il gate a bloccare il punto di origine e stabilire un wormhole. Senza il DHD, SGC ha dovuto trovare il simbolo del punto di origine, cosa che Daniel Jackson ha fatto nel film. Ciò ha permesso loro di avere il loro sistema informatico che si interfaccia con lo Stargate per comporre il punto di origine.

Come altri hanno già detto, le stelle si muovono l'una rispetto all'altra, quindi gli Stargate hanno bisogno di un modo per adattarsi a questo. Per tutti gli Stargate che hanno un DHD, fanno parte di una rete subspaziale che comunica informazioni sulla deriva stellare e apporta le piccole modifiche necessarie per un viaggio regolare ( link). Poiché allo Stargate della Terra manca un DHD, i primi viaggi attraverso lo Stargate hanno avuto effetti collaterali. Vale a dire la gente è uscita dal cancello fredda e spolverata di brina. Alla fine Samantha Carter è stata in grado di apportare modifiche ai computer di composizione della Terra per questo, e il viaggio futuro attraverso il cancello era normale.

È estremamente conveniente per i telespettatori che lo spettacolo fosse settimanale, ma come per Star Treks (e Murder She Wrote (Jessica conosceva davvero tutti negli Stati Uniti? :)), ecc.), Nell'universo dello show le storie di ogni episodio non si verificano necessariamente su base settimanale.
Credo di aver praticamente citato una frase in uno dei primi episodi. Dopo aver ottenuto gli indirizzi del gate dal cartiglio su Abydos, Carter dice qualcosa del tipo: "Dovremo controllare ogni indirizzo con un MALP ed eliminare gli indirizzi non più validi. Mi aspetto che troveremo un indirizzo valido a settimana".
Ben ricordato :) anche se suppongo che un anno nell'universo dello spettacolo dovrebbe approssimarsi al valore di episodi di una stagione, quindi i calcoli che impiegano una settimana sono stati un buon modo per gli scrittori per giustificare le cose, e ovviamente sottolineano che stavano facendo calcoli seri .
IMO l'intero glifo "punto di origine" è un problema ancora più grande per il film. Sapevano già che ci sono 7 glifi da inserire ("Jackson ha trovato l'ultimo glifo"), quindi mi sarei aspettato che un militare "nel caso in cui facessimo saltare in aria" avrebbe semplicemente cercato di usare la forza bruta per primo. Dopotutto, sono rimaste solo 39 possibili combinazioni, ancor meno supponendo che non sia possibile comporre due glifi specifici.
#4
+16
Samuel Herzog
2011-01-18 06:58:28 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Il punto di origine non assomiglia a una coordinata nello spazio, è più un segno di identificazione per lo Stargate stesso.
È anche l'unico simbolo diverso su ogni Stargate, gli Stargate della Via Lattea di solito hanno 39 caratteri diversi, 38 di questi sono comuni lungo tutti gli Stargate, il 39 ° è il punto di origine.

Questo è inoltre dimostrato da wikia sul Beta Gate:

In tutti gli episodi in cui il Beta Gate è installato nella SGC Gate Room (da "Small Victories" a "Redemption, Part 2"), il suo simbolo del punto di origine è lo stesso dell'Alpha Gate. Presumibilmente, questo non è un canone ed è invece un problema di produzione causato dal riutilizzo dello stesso oggetto di scena per entrambi gli Stargate. Come mostrato in "Solitudes", il punto di origine del Beta Gate è .

Quindi questo è incoerente: AFAIR beta gate ha sostituito quello originale ad un certo punto, ma il simbolo finale è rimasto lo stesso fino alla fine della serie.
come detto nella citazione, questa non è la versione canonica ma un limite dovuto a un solo modello stargate per l'SGC.
#5
+8
Stewbob
2011-01-19 01:02:27 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Quando il film originale è stato scritto, la "Rete Stargate" era concepita come una minuscola rete di porte. Se prendi il film al valore nominale, è solo una connessione tra la Terra e Abydos. In base a questa premessa, il singolo simbolo del punto di origine aveva senso e non richiedeva agli scrittori di sforzare il cervello per trovare qualcosa che fosse accurato per un diverso insieme di condizioni.

Non lo era " Fino a quando non sono diventati una serie in cui era necessario aggiungere più Stargate per dare allo spettacolo materiale sufficiente per più di 2 episodi. A quel punto, erano bloccati con il sistema di coordinate a uso limitato.

#6
+6
scope_creep
2011-01-18 05:58:44 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Lo penseresti, almeno per motivi di coerenza. Se fosse stato fatto scientificamente, sarebbe un punto di originale e un vettore, che penso sarebbero 2 punti, nella geometria euclidea. Forse il motivo per cui ha bisogno di 6 punti per la destinazione, i wormhole non attraversano lo spazio euclideo.

#7
+3
Jonathan.
2011-04-26 06:11:40 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Mi sono già chiesto questo in particolare perché sono necessari 6 simboli per la porta finale, quando un punto nello spazio può essere definito solo con 3.

Tuttavia dopo averci pensato un po 'di più i sei simboli spiegare come i cancelli possono muoversi nella loro area, ad esempio intorno alla loro stella. Poiché i simboli non definiscono un punto nello spazio ma piuttosto una scatola, che necessita di 6 simboli per definire i suoi bordi / facce. Questo spiega anche come un cancello viene scavalcato da un cancello vicino e che i cancelli richiedono una distanza minima l'uno dall'altro.

Per quanto riguarda il settimo simbolo, può essere pensato come un tasto di invio. Potresti pensare perché? Bene, poiché gli indirizzi possono essere più lunghi, PoO arriva sempre per ultimo, e perché quando si compone manualmente un cancello della Via Lattea (presumibilmente i cancelli in SGU possono anche essere composti manualmente, ma i cancelli Pegasus no), non c'è un grande pulsante rosso sul DHD (il cancello è quotidiano manualmente quando non c'è DHD o non funziona / è danneggiato) per avviare la connessione quindi il 7 ° simbolo è lì come misura di sicurezza.

Oppure può essere visto come una scorciatoia per comporre altri 6 simboli per individuare il gate corrente (una specie di macro). Questa non è una risposta così robusta, perché perché non usare solo 2 indirizzi di simboli per i cancelli per i quali il cancello ha il simbolo. (non tutti i cancelli hanno gli stessi simboli) e devono comporre solo 7 simboli quando il tuo cancello non ha il punto di origine per il cancello remoto.

Non hai bisogno di sei coordinate per definire un volume di spazio. Una sfera è definita dal suo punto centrale e da un raggio, quattro coordinate. Inoltre, usare una sfera ha molto più senso di una scatola.
Una scatola (supponendo che sia un cubo) può essere fatta anche con 4
#8
+2
Nick Bedford
2011-04-15 04:32:42 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Oltre alle altre risposte, c'è una cosa che non ha senso per me, dato l'adattamento dell'SG-1 che i cancelli furono costruiti non dai Goa'uld ma dagli Antichi (sono sicuro che non si chiamavano così ...).

Se gli Antichi hanno costruito la rete Stargate, perché il simbolo del punto di origine è basato su un Goa'uld nave piramidale ???

I Goa'uld hanno cooptato i simboli esistenti dello Stargate, proprio come hanno recuperato la tecnologia dalle specie che hanno conquistato. Puoi pubblicare questo messaggio come una nuova domanda invece che come risposta.
Quindi stai dicendo che Goa'uld non solo ha usato / spostato i cancelli, ma ha anche modificato i simboli?
Sto dicendo che Goa'uld ha usato i simboli Stargate nella loro lingua per nascondere che in origine non era la loro.
Non avrebbero potuto modificarlo, i team SG sono stati dove i goauld non avrebbero potuto ei simboli sono diversi. Una domanda più grande è se i simboli sono basati su costellazioni, come può essere visto che le costellazioni cambiano nel tempo e sono diverse su pianeti diversi. A proposito, le piramidi erano siti di sbarco, non navi. Penso che sia solo un problema con Goauld che costruisce i 2 stargaze nel film, ma gli antichi costruiscono molti cancelli nella serie.
#9
+1
Stanislav Brandejs
2014-09-16 08:52:25 UTC
view on stackexchange narkive permalink

In realtà, quando si compone il numero, è possibile scegliere tra 38 impostazioni di configurazione e 1 per l'indirizzo del dispositivo locale. Penso che, quando aggiungi il simbolo del pianeta corrente, aggiungi semplicemente (come menzionato: terminatore) il tuo indirizzo "mac" corrente del cancello, che calcola automaticamente la posizione.

Quando dopo 6 simboli aggiungi un altro da 38 configurazioni, puoi scegliere l'area designata (galassia) e quando aggiungi da 38 dopo, puoi entrare nella partizione segreta (come le parti segrete nella vera cripta: se sai che è lì, puoi accedervi, ma se non lo fai, ci sono solo poche combinazioni possibili quando componi, in altre: premi squat).

più problematica è l'idea di ricalcolare la posizione dell'indirizzo (possono comporre solo abbydos a causa dell'espansione dello spazio): se sei limitato con 38 simboli, non puoi compensare facilmente il movimento stellare-planetario con altri simboli: semplicemente non hai tracciato una linea tra due punti. hai 3 010 936 384 combinazioni possibili, ma le misurazioni dello spazio richiedono una precisione decisamente maggiore di quella, perché per una dimensione hai solo 1369 combinazioni. e se immaginate una griglia 1369 * 1369 * 1369 che dovrebbe includere tutto lo spazio interstellare, vi ritroverete con una griglia piuttosto grande e selezionate solo una delle sequenze. quindi, questo è il vero problema con il routing stargate. potrebbe essere più preciso usare il più vicino un altro cancello, usare il suo indirizzo locale e quindi triangolare da due punti di origine, ma comunque, quei sistemi avrebbero bisogno di alcuni aggiornamenti dei beacon di misura standard per essere precisi come necessario.

#10
  0
Anon
2016-09-01 11:37:37 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Quando usi 6 simboli stai triangolando la posizione del cancello di destinazione, hai solo bisogno di quel simbolo univoco dei pianeti come punto di origine perché, dato che ci sei già, non hai bisogno di individuarlo. Quindi, dopo aver individuato il gate di destinazione, fondamentalmente traccia una linea verso di te e collega i gate.

#11
  0
Miles12
2018-07-25 16:27:00 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho pensato che forse è perché ogni pianeta può avere più di 1 gate, quindi il punto di origine indica al gate in uscita l'indirizzo dei gate in entrata in modo che possano richiamare, altrimenti se un pianeta ha due gate e hai viaggiato in uscita non lo faresti essere in grado di tornare alla stessa porta a cui non saprebbe a quale porta connettersi.

Tuttavia l'idea di un punto di origine da includere come necessario per effettuare chiamate in uscita è ancora imperfetta poiché ci sono più pianeti in stargate di quanto il cancello potrebbe trattenere sulla faccia del suo anello di composizione come visualizzato.

Anche se interessante, non sembra che tu abbia risposto alla domanda sul perché il punto di origine abbia solo una coordinata invece di altre.Perché non ha bisogno anche di 6 simboli.
#12
  0
user79544
2017-03-10 10:32:15 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Potrebbe avere senso se i creatori dello stargate (senza spoiler) usassero la Terra come punto di origine in modo che il simbolo della Terra potesse effettivamente rappresentare (0,0,0).

#13
  0
Aaron
2012-12-21 07:42:33 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Per quanto riguarda il settimo simbolo, ho pensato che fosse stato stabilito che fosse per identificarsi con il gate di destinazione da cui stai chiamando poiché il computer di Atlantis Dialing era stato programmato solo per accettare connessioni dalla Terra. Non potrebbe farlo se il cancello di composizione non si fosse identificato, dato che la posizione galattica della Terra sarebbe cambiata nei diecimila anni da quando l'hanno lasciata.

Il mio problema più grande con i cancelli è che, se ci sono trentotto simboli identici e un trentanovesimo unico per ogni cancello, come faccio a comporre il simbolo di destinazione, se non è presente sul DHD sulla Terra . Se ci sono mille stargate, ad esempio, non avrei altri 999 simboli da selezionare, ognuno unico per quel cancello oltre al millesimo simbolo che sarebbe la Terra e ai trentotto simboli coordinati?

Sarebbe più logico presumere che ci sarebbero due simboli identici sul cancello per indicare che è il simbolo designato del pianeta (punto di origine) per consentirne la composizione da un'altra posizione al di fuori della casella di quel cancello settore.

Ho senso qui?

Non è presente alcun simbolo di destinazione. Il simbolo univoco è per il source gate, quello da cui stai componendo ..
#14
  0
RebelDroideka
2015-10-14 07:35:28 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho sempre pensato che il punto di origine fosse un tasto di "invio", mentre la composizione effettiva era gestita da trentotto (nel caso delle porte della Via Lattea) e trentacinque (per le porte di Pegasus e del destino " ) glifi che rappresentano sezioni di una sfera in un dato raggio attorno a un punto centrale. Il primo simbolo dovrebbe essere accoppiato al secondo per formare un segmento di linea, eccetera, e poi quando i tre segmenti di linea sono stati stabiliti lo stargate cerca un cancello di destinazione entro un raggio del punto in cui si intersecano tutti.

Otto indirizzi chevron potrebbero utilizzare un glifo che rappresenta una galassia diversa o, più probabilmente a causa della maggiore varietà di galassie aperte, ogni glifo rappresenta, oltre a un punto sul bordo della composizione Via Lattea / Pegaso / Destino sfera, un valore di distanza impostato, che dice allo stargate di guardare una distanza impostata oltre quel punto per un cancello di destinazione, espandendo il segmento di linea.

#15
  0
Justin Trefney
2014-09-22 11:00:57 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Posso offrire un esempio di dove hai bisogno di 6 punti per individuare qualcosa. Come programmatore cnc, quando metti un pezzo di metallo in una macchina hai bisogno di 3 posizioni x su cui sederti (pensa che uno sgabello a tre gambe non oscilla mai) 2 posizioni y quindi non può spostarsi da un lato all'altro e posizione az in modo che possa gira. Ogni pezzo fuso e grezzo di metallo si trova su 6 punti. Quindi per programmare la macchina per spostare la fresa a candela per tagliare la parte è necessario un punto di origine che esiste come x0y0z0 ma è sempre lo stesso punto quindi è considerata una coordinata singola invece di 3. Solo un pensiero.

Uno sgabello a 3 gambe non è 3 punti nella sola dimensione X; almeno 1 di questi 3 punti deve essere in una dimensione Z diversa per evitare oscillazioni. Allo stesso tempo sarebbe quello che impedisce lo spin. Tutti e 3 fungerebbero anche da ancoraggio come una delle 2 posizioni della dimensione Y. In pratica hai descritto solo 4 punti effettivi necessari.
#16
  0
Todd Le Wraith
2013-10-18 00:02:30 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Per coloro che citano il film, tieni presente che il ragionamento del sistema di coordinate cade completamente a pezzi nel film, dato che la destinazione (Abydos) è descritta come "la galassia di Kaliam, dall'altra parte del conosciuto universo ", ma le coordinate sono costellazioni locali. Fortunatamente la serie ricollegò Abydos per essere nella Via Lattea, anche abbastanza vicino alla Terra. Probabilmente avrebbero potuto creare una base scientificamente più solida per lo spettacolo se avessero cambiato di più, ma che diavolo, la ridicolaggine di tutto questo (e la loro frequente autoironia in seguito) fa parte del divertimento.

#17
  0
EgyptianG0d
2012-08-08 13:23:08 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Vorrei offuscare il tuo problema con ulteriori fatti. Se chiami Abydos mentre il cancello di Abydos è in funzione, ottieni un indirizzo secondario: il pianeta in cui si è perso un membro più anziano del team. Allo stesso modo, quando la Porta della Montagna Cheyenne era in uso, a causa del tentativo di un "Dio" di distruggerla, la Porta dell'Antartide veniva attivata. Sarebbe interessante trovare l'indirizzo secondario di Atlantide, dal momento che è arrivato sulla Terra, o l'indirizzo secondario di Destiny, se si seguisse questa logica fino alla sua conclusione. Potrebbe esserci un altro cancello su Destiny? Esistono indirizzi di backup terziari e aggiuntivi per la Terra? O vicino a dove si trovava Atlantide? Si potrebbe scoprire visitando Destiny, come costruire un telecomando sulla Terra in modo che possano trovare progressivamente una strada per Destiny, proprio come ha fatto Eli per tornare a Destiny.

Inoltre, se metti un KINO su un bastone, potresti tirarlo indietro? È interessante quante domande genera questa speculazione, non è vero? Un'altra ipotesi è che se un cancello può essere fatto nel seminterrato di Carter ... oh, sì; diventa molto complicato, non è vero?

Sebbene fatti interessanti, in realtà non hai risposto alla domanda. Ulteriori risposte dovrebbero essere aggiunte solo quando aggiungono nuove informazioni.
#18
  0
Dra'aknor
2018-11-28 23:01:04 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Premessa 1: i simboli sono solo rappresentazioni di pianeti o sistemi, non un riferimento basato sulla loro posizione.

Premessa 2: una posizione selezionata è una destinazione effettiva basata su glifi referenziali, che non hanno nulla a che fare con l'orientamento del bersaglio in orientamento spaziale con i sistemi o pianeti rappresentati dai glifi.

Premessa 3: La posizione esatta di uno Stargate non può praticamente essere una componente dell '"indirizzo" - a causa di vari fattori come il posizionamento rotazionale orbitale e planetario in tempo reale degli Stargate di origine e di destinazione. Sono stati fatti riferimenti solo per quanto riguarda la contabilità per "Stellar Drift" - la posizione della posizione di un Sistema Solare nella galassia ospite.

Premessa 4: sebbene ci sia un progetto collaudato per l'universo nel suo insieme, ci sono elementi casuali. Un esempio del genere è che il posizionamento esatto di una destinazione non può dipendere da una posizione centrata tra punti nello spazio rappresentati dalla posizione di altri Portali Stellari. (Probabilità impossibili anche per una manciata di Stargate - figuriamoci centinaia - o migliaia ...)

(Assioma: al completamento di una sequenza di composizione, la "rete" Stargate instrada una connessione tramite un segnale mirato a la vicinanza generale di uno Stargate di destinazione registrato e attende una risposta dallo Stargate di destinazione prima di bloccare un segnale e aprire un wormhole (simile alla segnalazione di trasmissione dati "ENQ / ACK" di Hewlett-Packard.)

Dichiarazioni :

  1. Punto di origine (indipendentemente dalla sua posizione, deve essercene uno)
  2. Distanza dal punto di origine alla destinazione
  3. Posizione di inclinazione orizzontale di la destinazione relativa al punto di origine
  4. Posizione di inclinazione verticale della destinazione rispetto al punto di origine

Conclusione: sono necessari solo 4 componenti effettivi.

Hai bisogno di una nuova riga vuota prima di un elenco.Ho [modificato] questo per te in modo che venga visualizzato correttamente.


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 2.0 con cui è distribuito.
Loading...