Domanda:
Perché la Coppa Tremaghi è stata usata come passaporta?
Dason
2011-12-19 11:53:44 UTC
view on stackexchange narkive permalink

In Harry Potter e il calice di fuoco la Coppa Tremaghi è stata usata come passaporta per inviare Harry e Cedric al cimitero di Little Hangleton per affrontare Voldemort.

Perché è stata scelta la Coppa Tremaghi?

Crouch Jr. non avrebbe potuto usare niente come passaporta; il che sarebbe stato molto più facile e senza tanti rischi (dopo tutta la loro pianificazione Cedric ha quasi finito per ottenere la coppa per primo).

Correlati: http://scifi.stackexchange.com/questions/22996/why-did-the-triwizard-portkey-return-harry-to-the-outer-edge-of-the-maze?rq=1
Tredici risposte:
#1
+64
Ben Williams
2011-12-19 19:37:57 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Harry è famoso e ben protetto. Quale modo migliore per sbarazzarsene mantenendo segreto il ritorno di Voldemort che vederlo morire misteriosamente in un torneo con una storia di uccisioni dei suoi partecipanti? Dal momento che sanno che dovrebbe essere nel labirinto e non possono vederlo, la sua assenza nel mezzo non verrà mai notata. Nessun altro toccherà mai la coppa per sbaglio (come sarebbe molto più probabile se fosse un calzino, diciamo), e Crouch Jr stava usando Imperio per sbarazzarsi degli altri concorrenti per ogni evenienza; Cedric raggiunge la coppa solo perché Harry lo salva.

Mi piace l'idea che il piano fosse di restituirlo e far sembrare che sia morto nel torneo mantenendo così segreto il ritorno di Voldemort.
Questo ha più senso del resto delle risposte.
Tieni anche a mente che Malocchio Moody (che più tardi apprendiamo era un impostore grazie alla pozione polisucco) stava "aiutando" e spronando Harry per assicurarsi che fosse riuscito ad arrivare alla passaporta / tazza.
ci sono prove nel libro per questo dopo che Harry è tornato, menziona che nessuno dovrebbe sapere del suo ritorno
hrm, è più tardi di quanto ricordassi.È "Non avresti dovuto sopravvivere!"disse Sirius."Nessuno, a parte i suoi Mangiamorte, avrebbe dovuto sapere che sarebbe tornato.Ma sei sopravvissuto per testimoniare ".a pagina 172 del libro 5.
In quel caso, Voldemort non era molto intelligente nel cercare di ucciderlo usando Avada Kedavra.Silente avrebbe capito subito che non era stato un incidente.
@Siddhartha Immagino che avrebbero cercato di incastrare Krum in qualche modo
#2
+29
balanced mama
2013-12-01 20:46:05 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ci sono tre componenti critiche da considerare.

Uno: c'è la difficoltà di usare le passaporta; le passaporta non dovrebbero essere utilizzate a meno che non si sia ottenuta l'autorizzazione preventiva del ministero.

Anche se sembra che Silente possa facilmente infrangere questa regola;

"Ora vedi ecco Silente! " disse Caramell, mentre Silente si avvicinava e raccoglieva la testa d'oro "non hai l'autorizzazione per quella portkey! Non puoi fare cose del genere davanti al Ministro della magia!"

Capitolo dell'Ordine della Fenice 36 (pag. 818 nell'edizione scolastica del 2003)

Per quanto ne sappiamo, Silente è l'unico mago a infrangere questa regola e sebbene lo faccia facilmente, c'è un altro esempio in Ordinare di dimostrare di infrangere questa regola non è un compito facile.

"Come stiamo andando, ovunque andiamo?" Chiese Harry. "Scope," disse Lupin. "L'unico modo. Sei troppo giovane per Materializzarti, staranno guardando la Rete Floo, ed è più del valore della nostra vita impostare una Passaporta non autorizzata."

Ordine della Fenice, The Advance Guard, Pate 52 (Scholastic: 2003)

Nell'esempio sopra, c'erano un certo numero di maghi altamente capaci presenti, Lupin, Moody, Shacklebolt,. . . Dirò che probabilmente neanche Crouch ne era capace, prima dell'allenamento da Lord V e anche allora, potrebbe averlo aiutato nella misura del successo che ha ottenuto in quanto il trofeo era già una passaporta.

La Coppa Tremaghi era una passaporta "consentita" autorizzata e avrebbe dovuto trasportare il vincitore fuori dal labirinto e tornare in tribuna per essere festeggiato. Anche se Crouch Jr. pensava di averlo fatto l'ha trasformata in una passaporta, in realtà l'ha modificata solo un po 'prima di metterla nel labirinto aggiungendo un portus in più al cimitero. Forse, questo ha reso il lavoro di Crouche Jr più facile perché non c'era bisogno di incantesimi per rendere difficile il rilevamento di una chiave non autorizzata, forse non importa alla fine in termini di quanto fosse difficile il suo lavoro e ha imparato ciò di cui aveva bisogno Lord V per primo, in ogni caso non era, infatti, una passaporta non autorizzata e nuova di zecca fatta da zero, ma aveva già il portus sulle tribune su di essa quando Barty faceva la sua parte.

Due: Voldemort sentiva di dover mettere in scena uno spettacolo per i suoi Mangiamorte non così soddisfacenti (quelli non ad Azkaban) per dimostrare loro che era più potente che mai.

Mentre Crouch avrebbe potuto uccidere Harry e poi scappare, Voldemort voleva uccidere Harry stesso e aveva bisogno del sangue di Harry. Faceva male all'orgoglio di Voldemort di essere stato sconfitto da un bambino e sentiva di dover dimostrare che non c'era davvero niente di speciale in "il ragazzo che viveva". Parla di questo bisogno in "The Death Eaters" quando dice:

"Sai, naturalmente, hanno chiamato questo ragazzo la mia rovina ... ma nomatter, posso toccarlo ora! [Harry sente un dolore terribile nel paragrafo successivo mentre V lo tocca]

continua, ma hai un'idea.

È abbastanza chiaro che Lord V lo ha capito non poteva toccare Harry a causa di ciò che accadde nella camera alla fine della Pietra Filosofale. Lord V aveva bisogno di Harry in modo che potesse avere il sangue di Harry. Il semplice fatto che Crouch lo uccidesse non avrebbe funzionato perché anche se si sarebbe sbarazzato del bisogno di V di toccare il ragazzo, non si sarebbe sbarazzato del suo bisogno di dimostrare che Harry non era la sua rovina o più forte di lui.

Poco prima di far uscire Harry per il Duello, Voldemort dice:

"Vedi, penso, quanto sia stato sciocco supporre che questo ragazzo avrebbe potuto essere più forte di me, ma io Voglio che non ci siano errori nella mente di nessuno. Harry Potter è scappato per fortuna e ora proverò il mio potere uccidendolo qui e ora ... ". Enfasi mia.

Tre: Harry doveva essere trasferito su Voldemort in un momento previsto e in un luogo particolare. Sono sicuro che ci fosse un incantesimo complicato lavoro e una pozione coinvolta qui. Chissà quanto tempo ci è voluto perché la pozione fosse pronta per aggiungere il sangue di Harry in primo luogo. Tenere Harry prigioniero per un certo periodo di tempo si sarebbe probabilmente rivelato pericoloso poiché avrebbe sicuramente portato Silente a guardare. Una delle prime cose che Silente avrebbe probabilmente fatto una volta che Harry fosse stato identificato come disperso, sarebbe stata quella di controllare qualsiasi luogo collegato a Voldemort e al suo passato comunque.

Anche se non lo sappiamo con certezza hanno dovuto aspettare così tanto prima che la pozione fosse pronta, sappiamo in tutto il libro, Voldemort sta diventando progressivamente più forte (segni oscuri di Karkaroff e Snape come prova). Sono sicuro che voleva garantire una forza sufficiente per far funzionare l'incantesimo e avere un bell'aspetto per i suoi amici. Quindi, solo avere Harry che si presentava ogni volta che poteva capitare a Crouch di fargli toccare la penna giusta dove nessun altro avrebbe visto e in un momento in cui non era previsto in un'altra classe o qualsiasi altra cosa sarebbe stato rischioso.

Solo per amor di discussione, diciamo che Voldemort sentiva di poter tenere Harry prigioniero abbastanza a lungo perché la forza di V fosse ciò di cui aveva bisogno e la pozione per essere pronta, come sarebbe stato sicuro di catturare Harry se Harry fosse arrivato a un inaspettato tempo? Fino a quando non è stato in grado di chiamare gli altri Mangiamorte, Voldemort aveva solo Minus, Nagini e Crouch. Minus era impegnato a prendersi cura e rafforzare V, e Crouch era impegnato a portare Harry sul set. Come sappiamo, non c'era nessuno lì per intercettare Harry subito quando arrivò in una breve finestra di attesa. Se fosse arrivato al cimitero con una finestra di "qualsiasi periodo dell'anno", ci sarebbe stata una possibilità che sarebbe potuto uscire dal cimitero o qualche altra "fuga" del genere. perché nessuno era lì per assicurarsi che fosse catturato. Non credo che Voldemort si fidasse degli altri Mangiamorte per lasciare che Minus andasse fino in fondo, di certo non voleva che tutti lo vedessero nel suo stato indebolito.

Infine, Voldemort voleva che fosse così. sembrerebbe come se Harry fosse semplicemente morto / inspiegabilmente scomparso nel labirinto

È menzionato sia nel libro che nel film che i concorrenti sono morti combattendo nel torneo in passato - questo è in parte perché viene aggiunto il limite di età: per proteggere le streghe e i maghi più giovani che avrebbero maggiori probabilità di avere l'incapacità di proteggersi da una ferita o fatalità permanente.

Voldemort non voleva che nessuno sapesse ancora del suo ritorno, così ha progettato di utilizzare la storia delle morti occasionali durante il torneo a suo vantaggio. Una morte durante qualsiasi altra parte dell'anno si tradurrebbe in un'indagine molto più forte e in una ricerca molto più approfondita in una causa. Sperava che il torneo avrebbe fornito una copertura per spiegare la morte di Harry senza troppe domande.

Aveva ancora bisogno di essere sicuro di essere al massimo delle sue forze (incluso avere tutti i suoi migliori sostenitori al suo fianco - il che significava farli uscire da Azkaban) Aveva bisogno della segretezza per poter facilmente liberare quei Mangiamorte ancora ad Azkaban e infiltrarsi nel ministero abbastanza da prevenire la resistenza organizzata a livello governativo.

Voldemort menziona ai suoi DE tornati di guadagnarsi la fedeltà dei Dissennatori e di farli seppellire ad Azkaban "torna e continua a menzionare anche la fedeltà dei giganti. Sebbene non identifichi esplicitamente un ordine di eventi, nel contesto, non suona affatto come un piano per rivelarsi subito da Hogwart (650-651).

Inoltre, Barty Crouch / Malocchio Moody si aspetta chiaramente che Lord V torturi, se non uccida, tutti coloro che sono stati in grado di andare al cimitero quella notte perché non erano né rinchiusi né morti. Certamente, non sarebbe sotto quell'impressione se avessero programmato di presentarsi a Hogwart's pronto a combattere dopo aver ucciso Harry (674-675).

Il vero motivo per me di confutare l'idea che sia stato fatto in una passaporta di ritorno di Voldemort / Crouch, è che Silente fa notare,

"Voldemort è tornato," ripeté Silente, "Se accetti subito quel fatto, Caramell, e prendi le misure necessarie, noi potrebbe ancora essere in grado di salvare la situazione. Il primo e più essenziale passo è rimuovere Azkaban dal controllo dei Dissennatori ". . .Fudge reagisce negativamente. . . "Il resto di noi dormiamo meno profondamente nei nostri letti, Cornelius, sapendo che hai affidato i più pericolosi sostenitori di Lord Voldemort alle cure di creature che si uniranno a lui nell'istante in cui glielo chiede!" disse Silente. "Non rimarranno fedeli a te, Caramell! Voldemort può offrire loro molto più spazio per i loro poteri e i loro piaceri di quanto tu possa fare! Con i Dissennatori dietro di lui e i suoi vecchi sostenitori tornati da lui, sarai messo a dura prova per impedirgli di riguadagnare il tipo di potere che aveva tredici anni fa! "

L'enfasi è mia - pag. 707.

Il motivo per cui questa è una chiave L'ingrediente di questa discussione è che mostra chiaramente, Lord V aveva ancora del lavoro da fare prima che personaggi come Silente lo considerassero una minaccia veramente seria - e che era un lavoro che doveva essere fatto prima che il ministero venisse a conoscenza della rinascita di V. Presentarsi da Hogwart's L'aver ucciso trionfalmente Harry non era decisamente il piano di V. È abbastanza pomposo e orgoglioso, abbastanza showman da volerlo, ma anche troppo intelligente per farlo e lasciare che il suo segreto sia svelato troppo presto per il successo finale. Teme ancora Silente e non mai cerca di dover uccidere Silente in persona a causa di quella paura.

Per questi motivi sono convinto che l'aspetto "ritorno" della passaporta sia posto lì da Silente (o da qualcun altro di cui si fidava come Minerva) prima di consegnarlo a Barty perché lo portasse nel labirinto. lì come un modo conveniente per portare il vincitore del torneo in tribuna e fuori dal labirinto, così come un modo infallibile per sapere chi era il vincitore in caso di gara ravvicinata. Barty e Lord V avrebbe considerato un tale portus precedente irrilevante e di nessuna preoccupazione perché semplicemente, non sarebbe mai stato utilizzato (nel loro pensiero). Oppure, potrebbero anche averlo considerato vantaggioso in quanto ha reso più facile aggiungere il fascino del portus al cimitero senza essere scoperto. Non avrebbero mai considerato la possibilità della fuga di Harry da Voldemort in primo luogo, quindi di certo non si sarebbero preoccupati di provare a rimuoverlo.

Questo lascia solo un buco a cui riesco a pensare

Come ha fatto Voldemort a spiegare la scomparsa del trofeo? La mia congettura è che non l'abbia fatto. Voldemort ha una storia di molti dettagli in tutti i libri. L'amore delle madri per i propri figli è solo uno di questi dettagli.

E non sto solo parlando dell'amore di Lilly per Harry. L'amore di Narcissa per Draco è incluso qui. Poi c'è anche il nascondere il diadema proprio da Hogwart's in una stanza che in qualche modo suppone che gli altri non troveranno. O che dire del ruolo di Kreature con il medaglione e dell'idea che Regulus lo sfidi? . . .

L'elenco dei dettagli trascurati da parte di Voldemort potrebbe essere piuttosto lungo se ci fossi davvero interessato. Il punto è che è del tutto fattibile che Voldemort abbia trascurato un tale dettaglio immaginando che il ministero potesse immaginare che qualcosa gli fosse successo anche quando Harry è scomparso. Oppure, la Rowling ha trascurato quel dettaglio lei stessa o entrambi.

+1 per aumentare il tempismo. V doveva sapere * quando * H avrebbe toccato il tasto della porta. Non poteva essere lasciato al caso casuale.
Questa dovrebbe essere la risposta accettata!
#3
+10
Slytherincess
2011-12-19 12:12:31 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Cedric è arrivato per primo alla Coppa perché Harry lo ha aiutato a superare due difficoltà.

Cedric fece un respiro profondo. 'Prendilo. Dovresti vincere. "È due volte che mi hai salvato il collo qui."

"Non dovrebbe funzionare così,"

Calice di fuoco - Pagina 549 - Inglese Edizione

Penso che Crouch Jr. avesse anticipato la natura leale di Cedric e sentiva che non rappresentava un grosso rischio. Immagino che abbia usato la Coppa Tremaghi come Passaporta perché sapeva che Harry avrebbe dovuto toccarla. Inoltre, Voldemort era molto debole fisicamente durante il Calice di fuoco - forse era un problema di tempismo - Voldemort potrebbe non essere stato abbastanza forte da resistere alla pozione di rigenerazione fino al momento del terzo compito, e quindi la tazza Tremaghi aveva un senso logisticamente come la Passaporta per il cimitero. Crouch Jr. avrebbe potuto usare qualsiasi oggetto, certo, ma ci sarebbe stata una minore garanzia che Harry avrebbe toccato un oggetto a caso in giro.

Non sono sicuro dell'ultima parte - direi che se fosse stato un problema di tempismo avrebbero potuto solo aspettare ma usare comunque qualcosa che Harry avrebbe assolutamente toccato. Nessuno sta suggerendo di usare solo un oggetto casuale che è solo in giro, ma hanno chiaramente pianificato di usare la Coppa Tremaghi per un bel po 'di tempo e lo hanno fatto prima di sapere chi sarebbero stati gli altri contendenti. Avrebbero potuto facilmente trasformare uno dei libri di Harry o uno dei calzini di Harry in una passaporta.
@Dason - Beh, sì, avrebbero potuto, ma la trama particolare di * Goblet of Fire * non lo richiedeva. E nella tua domanda originale, chiedi perché Crouch non ha usato "niente" come Passaporta; "qualsiasi cosa" include elementi casuali. :)
-1
Difficile certo. Ma più complicato che attrezzare il torneo dei tre maghi e convincere Harry a toccare prima la coppa? Sirius è stato in grado di violare le difese di Hogwarts più volte nel Prigioniero di Azkaban. E Crouch Jr. aveva già accesso al castello e un'ottima copertura. Non stavo cercando di dire che alcuni dei suoi calzini dovevano essere usati, ma certamente sembra che qualcos'altro avrebbe potuto essere usato molto più facilmente.
@Dason è estremamente difficile creare una passaporta non autorizzata - vedi citazione nella mia risposta.
#4
+9
childcat15
2013-12-01 21:19:51 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Voldemort è ossessionato da importanti artefatti; il punto centrale del Principe Mezzosangue era mostrare che i suoi horcrux erano tutti oggetti importanti con una storia significativa. Conoscendo la fissazione di Voldemort su tali oggetti, è del tutto naturale per lui voler usare la famosa Coppa Tremaghi per portare il suo arcinemico alla sua morte, piuttosto che un oggetto casuale e ordinario.

#5
+8
ykombinator
2011-12-19 16:18:27 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Darò alcuni suggerimenti che potrebbero aiutarci a dare più senso a Perché la Coppa ?!

Il potere di Voldemort: mentre Codaliscia ha suggerito che avrebbero potuto usare qualcuno diverso da Harry e portare a termine la cosa molto più velocemente, è piuttosto evidente che Baby-mort stava guadagnando potere nel corso del libro. I tatuaggi del Marchio Nero hanno continuato a diventare più chiari, come abbiamo sentito sia da Karkarov che da Piton. Sono state fatte frequenti menzioni su Silente "che legge i segni". Sembra una spiegazione ragionevole che Voldemort volesse aspettare abbastanza a lungo per ottenere una certa quantità di forza ritrovata, anche nella sua forma sconfitta, prima che si verificasse la rinascita. Non abbiamo idea di che tipo di magia abbia avuto luogo in quel calderone, ma potrebbe davvero essere un processo che avrebbe potuto fallire se Babymort non fosse stato abbastanza forte.

Pianificazione di Voldemort: Voldemort è molto paziente e astuto. Essendo il simbolo del male puro nella serie, è probabile che possiamo tracciare alcuni parallelismi tra lui e l'attuale minaccia mondiale del terrorismo, che incarna anche una delle forme più chiare di malvagità odierna. E sappiamo che i terroristi sono pazienti e astuti. Sono disposti ad aspettare tutto il tempo necessario per assicurarsi che i loro piani vadano correttamente.

In quanto tale, avrebbe anche senso per Harry afferrare una passaporta in un momento in cui non si noterebbe che lui mancava. Se Harry fosse atteso in classe, a pranzo o nella sala comune dopo una riunione in ufficio con Faux Moody, la gente avrebbe notato che era scomparso. Alla terza prova, tuttavia, nessuno aveva idea di quanto tempo avrebbero impiegato i campioni per trovare la coppa. L'intero piano lo ha spostato a una distanza significativa da Silente e dal resto della scuola, ironia della sorte, proprio nel periodo in cui erano più consapevoli dell'assenza di Harry!

Non sono sicuro di acquistare la frase "la gente si sarebbe accorta che mancava". Sicuramente dopo un po 'si accorgeranno che è scomparso, ma se l'idea è di uccidere Harry al cimitero, le persone noteranno che alla fine è scomparso comunque. Ci sono molte opportunità per Harry di passare inosservato per un bel po 'durante tutto l'anno. Quando visitano Sirius, nessun altro è il più saggio - anche se presumibilmente Silente lo scopre alla fine, ma ciò non cambia che Harry non viene notato dallo staff di Hogwarts per un bel po 'di tempo. Inoltre passa un bel po 'di tempo da solo nel bagno dei prefetti
#6
+7
sq33G
2011-12-19 13:35:28 UTC
view on stackexchange narkive permalink

L'idea era che le Passaporta non funzionassero a Hogwarts, e Harry non avrebbe mai dovuto lasciare Hogwarts tutto l'anno (anche se è uscito di nascosto per bere un po 'di burrobirra), perché i Dursley non ha firmato il permesso. La coppa si trovava fuori dal campus di Hogwarts e piantare Harry come contendente per la coppa ha costretto lo staff di Hogwarts a lasciare Harry lontano dal terreno abbastanza a lungo da toccare la passaporta.

-1 a Rowling per complotto artificioso. Tutti lo leggono comunque.

E sospetto che la creazione della passaporta all'interno di Hogwarts sarebbe stata rilevata. Quindi questo ha permesso di ottenere tutto al di fuori dello sguardo vigile di Silente.
Il labirinto non si trovava sul campo di Quidditch? Non è ancora tecnicamente nel campus di Hogwarts? Inoltre Crouch Jr. non ha detto "Mi sono offerto di portare la Coppa Tremaghi nel labirinto prima di cena" - il che per me implica che la Coppa era già a Hogwarts quando l'ha trasformata in una Passaporta.
In realtà, credo che sia Apparizione che non funziona all'interno dei terreni di Hogwarts, non Passaporti. Alla fine dell '* Ordine della Fenice *, Silente crea una Passaporta dal Ministero della Magia che Harry può utilizzare per tornare all'ufficio del Preside ALL'INTERNO di Hogwarts. (* OOTP * - Pagine 818-820 - Rilegato USA). Il labirinto si trovava all'interno del campo di Quidditch, che si trova nei terreni di Hogwarts. (* GoF * - Pagina 620 - Rilegato USA). Non c'era magia che impedisse a Harry di lasciare i terreni di Hogwarts; lo faceva spesso per Hogsmeade, inoltre è volato al Ministero in OOTP. +1 per canon. :)
Sono d'accordo con Serpeverde. Non sono sicuro che qualcuno dei fatti nella risposta fornita sia vero. È vero che i Dursley non hanno firmato un modulo di autorizzazione, ma ciò era più rilevante in Prigioniero di Azkaban quando a Harry è stato negato il privilegio di visitare Hogsmeade a causa del fatto che Sirius Black era in fuga, ma in Calice di fuoco ha il permesso di Sirius di vai a Hogsmeade. E come la Serpeverde menziona, Harry ne approfitta alcune volte nel libro.
+1 per il -1 il libro lo ha spiegato molto meglio del film ... non che questo dovrebbe sorprendere nessuno. Ma la tazza doveva essere una passaporta per uscire dal labirinto.
L'intera parte "Harry non è permesso fuori dal campus" è stata risolta alla fine del libro 3; Sirius ha dato il suo permesso scritto come padrino di Harry, il che sarebbe stato abbastanza buono per Silente. La coppa essendo una Passaporta, insieme al fatto che Crouch Jr è stato piantato a Hogwarts sotto mentite spoglie, è stato progettato per far uscire Harry da sotto l'occhio vigile di Silente nel modo più discreto possibile.
Ammissione: non leggo il libro da anni e non ho accesso alla mia vecchia copia, che in questo momento si trova in un paio di oceani. Ma ah per discreto!
Un altro esempio di passaporta che lavorano all'interno di Hogwarts è dato in "L'Ordine della Fenice", quando Silente crea una passaporta per riportare Harry e i Weasley a casa dopo che Arthur è stato attaccato.
#7
+5
Dason
2011-12-20 10:09:16 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho trovato una risposta che mi piace in una posizione esterna. Essenzialmente l'autore del saggio riflette sulla stessa domanda che faccio io e mi chiede perché usi la Coppa Tremaghi come passaporta. Sollevano il punto che la Coppa è stata truccata per essere anche una passaporta per Hogwarts. Ma se il piano ha funzionato e Voldemort avrebbe ucciso Harry, allora perché manipolare la passaporta per tornare indietro?

A questo punto Voldemort ei suoi servi toccano la Passaporta e tornano a Hogwarts per iniziare il nuovo Regno di Terrore. Questo è il motivo per cui la Passaporta è stata truccata per tornare a Hogwarts.

Arrivano fuori dal labirinto, con il corpo senza vita di Harry (dopotutto è necessaria una buona gongola) e iniziano a decimare la futura popolazione di maghi. Sono semplicemente studenti (e non solo studenti di Hogwarts, ma anche Beauxbatons e Durmstrang), facili prede. Nell'arena ci sono anche Karkaroff il codardo, Snape la spia, Bagman, il Ministro della Magia Cornelius Caramell, Silente e, ovviamente, Crouch nei panni di Moody. Crouch non si è semplicemente "dimenticato" di prendere la sua Pozione Polisucco. Non era necessario. Poteva iniziare a scagliare esagoni come Moody (in tutto il caos chi poteva dire per quale parte stava giocando?) E dopo che la pozione si era esaurita, poteva combattere chiaramente come se stesso, al fianco del suo Signore Oscuro.

Dopo la battaglia, Voldemort sarebbe stato al potere assoluto e tutto sarebbe andato bene nel suo mondo.

Era così brillante. È stato così semplice. Avrebbe dovuto funzionare.

Non penso che la risposta sia perfetta ma penso che offra una soluzione plausibile e copra la maggior parte delle basi con cui ho avuto problemi.

La passaporta è stata inizialmente realizzata per trasportare il vincitore fuori dal labirinto e di nuovo sugli spalti, dove porta il corpo di Harry e Cedric. ** Non ** li riporta nel labirinto dove l'hanno trovato per la prima volta. Penso che in realtà sia abbastanza chiaro quando si legge il libro, questo non era affatto il piano o il pensiero di Rowling dietro la sua scrittura. Lord V, vuole che il suo ritorno sia una sorpresa e vuole che avvenga dopo che hanno liberato i suoi più fedeli sostenitori da Azkaban (non prima come sarebbe successo in questo senario)
#8
+3
KeithS
2011-12-22 03:27:07 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Voldemort e Barty Jr. hanno covato il piano che si svolge nel libro 4 per portare Harry lontano da Silente nel modo più discreto possibile. Anche se qualsiasi Passaporta avrebbe funzionato (sia all'interno che all'esterno del castello di Hogwarts o dei giardini), sarebbe molto difficile assicurarsi che Harry fosse l'unico ad attivarlo, mentre allo stesso tempo non rendere perfettamente ovvio che Harry aveva scomparve, provocando così l'ira di Silente. A quel tempo, Harry era perso nel labirinto e solo l'occhio di Malocchio poteva vedere attraverso le siepi, quindi solo lui e Harry sapevano esattamente dove si trovava in un dato momento. Se il piano di Voldemort fosse andato esattamente come previsto (con Harry che moriva in quel cimitero), Silente non si sarebbe insospettito fino a poche ore dopo, quando divenne ovvio che Harry non era più nel labirinto, e ci sarebbero volute ore o giorni in più per capire sapere esattamente cosa è successo e per allora Voldemort sarebbe stato decine di passi avanti a Silente e all'Ordine.

Anche considerando tutto questo, se Cedric non avesse mostrato il suo lato più nobile (nel libro) e se ne fosse andato la Coppa per dare a Harry l'opportunità di suggerirgli di prenderla insieme, sarebbe stato tutto inutile. Cedric sarebbe scomparso insieme alla Coppa, il piano di Voldemort sarebbe fallito e non ne avremmo saputo nulla.

#9
+2
Laurel
2014-10-28 08:02:47 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Innanzitutto, la Coppa Tremaghi doveva già essere configurata come una Passaporta, per portare il vincitore fuori dal labirinto. Sarebbe stato facile per Barty Crouch Jr. aggiungere un ulteriore stop a quello, dato che la tazza era già una passaporta autorizzata. In secondo luogo, Voldemort non poteva semplicemente tornare invisibile, uccidendo Harry nel processo, nel mezzo dell'Arena Tremaghi. Quindi, sarebbe tornato nel mezzo di un cimitero, nessuno sarebbe stato il più saggio, e Harry sarebbe morto. Semplice. Terzo, qualcun altro ha notato che Voldy tende ad avere un talento per il drammatico? Avrebbe ucciso Harry di fronte a tutti i Mangiamorte, dimostrando che dopo la morte era altrettanto malvagio e spaventando tutti i codardi, come Minus.

#10
+1
Kylo Browno
2012-10-24 20:32:29 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Harry sarebbe anche debole e stanco, il che significa che Voldemort dovrebbe sconfiggerlo facilmente.

Devo credere che Voldemort abbia ritenuto necessario indebolire Harry Potter? Non trovo questa idea troppo plausibile.
@Dason allora perché fa Crucio Harry anche prima di sciogliere le corde che lo legavano. Voldemort è eccessivamente preoccupato per il fatto che Harry lo abbia già sconfitto tre volte. Lo spettacolo nel cimitero con gli altri Mangiamorte che guardano è ovviamente una spavalderia per invertire gli effetti che le sconfitte precedenti hanno avuto sulla sua reputazione, ma c'è anche dell'altro. I bambini ai margini oa rischio come Tom Riddle spesso mancano di fiducia e mostrano comportamenti di bullismo per contrastare questo. È solo spavalderia ed è ciò che Voldemort sta facendo qui. È quasi una situazione del tipo "Protesta troppo".
#11
+1
albusseverus potter
2015-04-23 20:05:19 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Penso che sia perché Voldemort voleva molto tempo per stare con Harry per la sua Resurrezione, e hanno avuto bisogno di tempo per prepararsi alla sua resurrezione. Credo che intendesse usare la passaporta per tornare a Hogwarts travestito da Harry (usando una pozione polisucco) e uccidere Silente quando non se lo aspettava. La mia prova: Primo: voglio che tu pensi. Pensa a tutte le passaporta mai usate in Harry Potter. L'unico che era a doppio senso (ti riporterà da dove sei partito e dove stai andando) era la tazza Tremaghi, che supporta la parte della mia teoria su Voldemort che entra a Hogwarts. Successivo: Perché Voldemort, appena resuscitato dopo 15 anni in cui era "meno del più meschino fantasma", avrebbe rischiato di combattere Harry in un duello, e gli avrebbe restituito la sua bacchetta magica. Non deve dimostrare di essere migliore di Harry, dal momento che i Mangiamorte lo temono e non ci penseranno nulla se non combatte contro Harry (beh, ad alta voce e almeno con le azioni), quindi potrebbe avere teneva Harry legato alla lapide e lo uccideva, la strega avrebbe avuto lo stesso risultato del duello (quello che Voldemort voleva che accadesse). Invece, delude Harry e gli dà la sua bacchetta in modo che possano duellare. Credo che l'abbia fatto in modo da poter vincere la bacchetta di Harry, in modo che quando fosse andato a Hogwarts, avrebbe avuto il travestimento completo e funzionante. Voldemort non ha mai veramente capito la tradizione della bacchetta, quindi potrebbe aver sentito che una bacchetta funzionerà per te se la vinci dal suo proprietario, ma essendo Voldemort, probabilmente pensava che questo significasse che doveva combattere la persona e ucciderla per vincere. Non è l'unico motivo per cui avrebbe aspettato fino alla fine dell'anno e avrebbe usato la tazza del tremaghi come passaporta. Se Harry improvvisamente scomparisse, Silente sarebbe in grado di indovinare che è stato Voldemort a causarlo, e dedurre che Moody è un impostore, il che, come afferma Hermione, è l'ultima cosa che Voldemort vorrebbe una volta risorto.

Si prega di aggiungere un po 'di formattazione a questo. Ha bisogno di interruzioni di paragrafo, per lo meno.
#12
  0
user35971
2014-11-26 04:47:36 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La pozione per resuscitare Voldemort non era pronta fino alla fine dell'anno.

Cosa avrebbe fatto Harry nel cimitero fino ad allora? Ti siedi e ti muovi con le gomitate?

Inoltre, se Harry avesse portato una passaporta al cimitero troppo presto, Silente avrebbe dovuto cercare uno studente scomparso.

Che prove hai che la pozione non era pronta fino ad allora? Solo perché è stato allora che l'hanno usato non significa che non avrebbe potuto essere fatto prima se avessero avuto accesso a Harry.
Ci sono altri ingredienti della pozione che sono sconosciuti. A meno che Rowling non ci dica cosa, e quanti ce ne sono, e come li ha trovati Codaliscia, la pozione avrebbe potuto essere pronta in qualsiasi momento.
... Esatto, quindi a meno che tu non abbia la prova che non era pronto fino alla fine dell'anno, non vedo come puoi usarlo come risposta.
#13
-2
Tarazha
2015-09-13 00:38:37 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Possiamo vedere molto chiaramente che la tazza Tremaghi è stata trasformata in una Passaporta per una rapida fuga dalla finalità del guanto di sfida quando le siepi hanno iniziato a chiudersi e avrebbero schiacciato Harry e Cedric senza altra via d'uscita oltre a una Passaporta . Qualcuno ha cambiato la posizione della Passaporta (probabilmente Minus) per portare Harry direttamente da Voldemort.

Da dove prendi questa idea?Non ricordo niente del movimento delle siepi.Hai qualche backup per questo?
Sono d'accordo con @randal'thor.E se qualcuno ha "cambiato" la posizione della passaporta è stato Barty Jr.
C'è stata una scena nel film in cui si è alzato un forte vento e le siepi hanno iniziato a soffiare.È anche un'idea abbastanza ragionevole che il motivo originale per avere la tazza come passaporta fosse trasportare il vincitore fuori dal labirinto (e quindi era un buon candidato per Barty Crouch Jr da usare per trasportare Harry a Voldemort);ma sono d'accordo sul fatto che questa risposta così com'è deve espandersi per giustificare davvero di essere una risposta


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...