Domanda:
Perché i ponti della Flotta Stellare sono posizionati in modo così vulnerabile?
NeutronStar
2016-01-12 00:51:57 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Non ho esaminato in dettaglio tutte le navi della Flotta Stellare che conosco, ma sembra che tutte le Imprese viste nella serie TV e nei film abbiano dei ponti posizionati proprio nella parte centrale superiore della sezione dei dischi volanti. Mi chiedo perché sia ​​così. Questa sembra essere una posizione molto vulnerabile, e in almeno un caso (episodio ENT "Twilight") la posizione vulnerabile del ponte porta alla sua distruzione. Sembra una cattiva idea avere il ponte posizionato lì.

Mi sembra di ricordare che Gene Roddenberry aveva specificato che questa dovrebbe sempre essere la posizione del ponte per le navi della Flotta Stellare. Indipendentemente dal fatto che sia così, devo comunque chiedere: "Perché?"

Ottima domanda!
C'è una [domanda correlata su Worldbuilding SE] (http://worldbuilding.stackexchange.com/questions/31701/what-are-the-advantages-of-exposed-bridge-on-spacecraft)
Dati i tipi di armi ad alta energia utilizzate su Trek, non si affidano praticamente interamente agli scudi per proteggere tutte le parti della nave, non all'isolamento fisico?Immagino che anche se il ponte fosse sepolto al centro della nave, senza gli scudi un phaser o un siluro fotonico strapperebbe gli strati esterni come burro e lo farebbe saltare in aria lo stesso.
È interessante notare che questo è anche il caso delle navi Romulane e Klingon, che hanno ciascuna il proprio ponte nella "testa" anteriore della nave.
@Hypnosifl Non si tratta di armi Trek ad alta energia, quanto di navi Trek "eleganti": si affidano quasi interamente ai loro scudi per la protezione (e anche in questo caso, il danno "trapela" molto dagli scudi).Le navi di Star Wars si lanciano armi ad energia molto più elevata l'una contro l'altra e sono ancora corazzate pesantemente.Da un punto di vista fisico, questo ha perfettamente senso: il tuo scudo è forte quanto la tua sovrastruttura;se qualcuno ti lancia un sasso e la tua struttura non può prenderlo, strapperà il tuo generatore di scudi dalla nave: P
@Luaan - La tua ultima frase non ha davvero senso per me - come potrebbe la sovrastruttura essere danneggiata da qualcosa (diciamo, una roccia) che non riesce nemmeno a passare attraverso lo scudo per colpire la sovrastruttura in primo luogo?Stai parlando del tuo precedente commento sul danno che fuoriesce dallo scudo?Non sono sicuro che sia esattamente vero: un'astronave sotto il fuoco sembra subire picchi di corrente che fanno esplodere le console, ma potrebbe essere qualcosa di più simile ai generatori di scudi che subiscono sovraccarichi mentre si affrettano a spostare l'energia intorno a dove si trovano gli scudicolpire.
considera se vuoi posizionare il ponte sull'incrociatore da battaglia di classe Klingon D-7.Non devi nemmeno colpirlo, un buon colpo con il fuoco del phaser a onda continua e hai un attacco di decapitazione letterale, con il bonus aggiuntivo che elimini anche i sistemi di armi primarie.Penso che possiamo concludere che le navi dell'universo di Trek in generale fanno molto affidamento su scudi funzionanti per sopravvivere al fuoco nemico.
Un caso notato non sembra particolarmente vulnerabile.Soprattutto se lo si confronta con la vera vulnerabilità: pacchetti esplosivi altamente sensibili nascosti nelle console: queste cose devono esplodere in oltre il 90% degli episodi, spesso inumando o uccidendo l'equipaggio!
@Hypnosifl Bene, lo slancio è conservato.Ciò significa che deviare una roccia significa applicare lo slancio alla tua nave.Quindi o devi spostare lo scudo (il che negherebbe l'utilità di tale scudo), oppure devi applicare lo slancio al generatore di scudo.Se il generatore di scudi è ben integrato con la struttura della nave, questo semplicemente accelera la nave - in caso contrario, si danneggiano la struttura o il generatore di scudi.Inoltre, nota che gli "effetti console" divennero "mainstream" solo in TNG - prima di allora, erano stati visti per la prima volta nella Kobayashi Maru, dove era un modo per * simulare * i danni.
@Luaan - Ma stiamo parlando della fisica di Trek piuttosto che della fisica reale: non vediamo le navi muoversi visibilmente quando i loro scudi assorbono un impatto, quindi è possibile che la conservazione dello slancio non funzioni in questo modo in Trek.Dopo tutto, come si conserva lo slancio quando una nave salta da subluce a curvatura?Forse in entrambi i casi la quantità di moto uguale e opposta è la radiazione nel subspazio, o forse sia gli scudi che l'ordito implicano la deformazione dello spaziotempo, e nella teoria reale della GR (relatività generale) dove ciò accade, la conservazione dell'energia e della quantità di moto sono valide solosenso "locale", non "globale",
come spiegato [qui] (http://www.preposterousuniverse.com/blog/2010/02/22/energy-is-not-conserved/) e [qui] (http://math.ucr.edu/home/baez / physics / Relativity / GR / energy_gr.html).E c'è una soluzione teorica in GR, l '[Alcubierre drive] (http://www.askamathematician.com/2013/02/q-is-the-alcubierre-warp-drive-really-possible-how-close-are-we-to-really-building-one-and-going-fast-than-light /), che funziona un po 'come Trek warp, e secondo [questo articolo] (http://arxiv.org/pdf/gr-qc / 0406083v2.pdf) sarebbe una ["unità senza reazione"] (http://en.wikipedia.org/wiki/Reactionless_drive).
@Luann - Anche se a pensarci bene, deve esserci * un certo * trasferimento di slancio perché vediamo la roccia lanciata lateralmente sul ponte ogni volta che c'è un impatto di armi, anche con gli scudi funzionanti.Forse non è abbastanza grande da essere visibile sugli scatti esterni, solo quelli interni (probabilmente gli effetti che le persone semplicemente non hanno pensato al problema durante la creazione della grafica del colpo di scudo).Penso che sia stato stabilito che le navi Trek hanno "smorzatori inerziali" che impediscono alla nave di schiacciarsi come una fisarmonica in accelerazioni improvvise, ma hanno un leggero ritardo, quindi le persone a bordo continuano a scuotersi.
Non può essere cattivo come uno Star Destroyer di Star Wars.Grande vecchia scatola centinaia di metri in cima agli Star Destroyer ... così mal progettati, dovevano avere 2 SCUDI DEDICATI SOLO PER IL PONTE
Ho pensato che questa domanda fosse "Perché i badge della Flotta Stellare ** sono posizionati in modo così vulnerabile?"e ho pensato: "Sì! Bella domanda!"Gli alieni catturano sempre l'equipaggio e strappano via i loro badge com!
@Daniel Quei globi non sono scudi :) E gli Star Destroyer in realtà non * dipendono * dai loro ponti - i sistemi navali sono autonomi, quindi distruggere il ponte significa solo pochi momenti di confusione.Ovviamente è ancora la cosa che ha ucciso l'Esecutore: l'equipaggio non ha avuto abbastanza tempo per recuperare i controlli quando il ponte è stato distrutto.Immagino che nessuno avesse immaginato che * secondi * potessero fare la differenza con un'astronave così enorme progettata per colpi che dura * ore * (pensaci: è stato * estremamente * sfortunato per la nave * accelerare * verso DS come risultatodella distruzione del ponte).
http://starwars.wikia.com/wiki/ISD-72x_deflector_shield_generator_dome @Luaan, questo ** è ** un generatore di scudi.
E anche se potrebbero non aver * dipeso * dal ponte, è certamente scomodo che il tuo staff di comando sia fatto saltare fuori dalla nave.
@Daniel Questo è complicato.La (vecchia) letteratura canonica descrive i globi come apparecchiature sensoriali, il che ha molto più senso: ricorda, i globi furono distrutti solo * dopo * che gli scudi del ponte crollarono (a causa dei pesanti bombardamenti della flotta ribelle, incluso il fuoco dei cannoni ionici).Una fonte non canonica (il videogioco X-Wing IIRC) ha introdotto l'idea che fossero globi di scudo (per motivi di gioco) e altri l'hanno copiata.C'è una bella analisi su http://www.theforce.net/swtc/towers.html#globes di Curtis Saxton.Per quanto riguarda l'uccisione del personale di comando ... beh, hanno altro da temere da Vader, eh?: D
Giusto. Lo prenderò.
Correlati: https://scifi.stackexchange.com/questions/173473/are-star-trek-ships-bridges-protected-against-beaming-torpedos-into-them
@Luaan Come fai a sapere se le navi di Star Wars sparano esplosioni di energia più potenti di Star Trek?Quando mostrano bombardamenti atmosferici in Star Wars, i siluri / esplosioni di plasma creano solo un piccolo buco bruciato mentre solo una nave di Star Trek, sia della Federazione che dell'alieno, può devastare completamente un intero pianeta.Ciò suggerisce che le navi di Star Trek siano molto più potenti.
Quindici risposte:
#1
+82
ench
2016-01-12 02:48:13 UTC
view on stackexchange narkive permalink

In Star Trek: Next Generation Technical Manual, si dice che il modulo Bridge è sostituibile. Questo spiega perché il ponte dovrebbe essere dove si trova.

Il concetto del modulo ponte sostituibile è nato durante Star Trek V , quando stavamo lavorando con Herman Zimmerman su un nuovo ponte Enterprise che era un po 'diverso da quello visto in Star Trek IV . Abbiamo razionalizzato che ciò era dovuto al fatto che il ponte, situato nella parte superiore del piattino, era un modulo plug-in progettato per una facile sostituzione. Ciò consentirebbe di aggiornare i sistemi di controllo della nave, estendendo così la vita utile di una nave stellare e renderebbe più facile personalizzare una particolare nave per un tipo specifico di missione. Questo concetto si adatta anche al fatto che abbiamo visto i ponti principali di almeno quattro diverse astronavi di classe Miranda , le Reliant ( Star Trek II ), Saratoga ( Star Trek IV ), Lantree ( Selezione innaturale ) e Brattain ( Terrori notturni ), ognuno dei quali aveva un modulo ponte diverso.

I problemi con questa posizione è chiara, ma vediamo anche che le navi stellari non schermate sono estremamente vulnerabili. Se un nemico volesse distruggere la tua nave, sarebbe servito meglio prendendo di mira il reattore. Se volevano uccidere specificamente l'equipaggio di plancia, potevano sempre teletrasportarli nello spazio, indipendentemente da dove si trovava il ponte.

Un'ottima scoperta.Dato che devono essere in grado di rimuoverlo e rimetterlo a posto, seppellirlo nelle viscere della nave non ha senso.
@Richard Ovviamente, sostituire l'intero bridge solo per aggiornare i sistemi di controllo sembra un po 'uno spreco.Ma vabbè, questo è l'universo che ha portato a * condotti del plasma * instradati * direttamente * attraverso le console di controllo.Almeno la sostituzione del ponte ha dei vantaggi (probabilmente consente di eseguire l'intero aggiornamento molto più rapidamente, il che potrebbe essere abbastanza importante nella piccola flotta della Federazione).
Una premessa ridicola in un mondo con la tecnologia dei trasportatori.Le parti della nave che vogliono sostituire vengono teletrasportate con la tecnologia del trasportatore di merci e vengono trasportate indietro esattamente nello stesso modo.Non è necessario posizionare il ponte per l'accesso mobile poiché la tecnologia dei trasportatori è così onnipresente.Qualsiasi struttura che svolge questo tipo di lavoro ha già a disposizione tale tecnologia ...
Ma vediamo ripetutamente navi in stardock costruite alla vecchia maniera, saldatori e operai.I trasportatori sono usati raramente per oggetti di grandi dimensioni ed è menzionato in un episodio che i trasportatori di merci hanno una risoluzione inferiore e non possono trasportare persone in sicurezza.È del tutto possibile che l'energia non si riduca in modo lineare o che allineare i pezzi in un'operazione di trasporto a più fasi è impossibile / difficile.
Nota a margine divertente: in un episodio di * Enterprise *, il tenente Reed ha una frase che dice: "Non c'è regola che un ponte debba essere in cima a una nave".(mentre lui e Trip si guardano intorno all'interno del veicolo senza pilota romulano).Ovviamente è un arsenale e non un ingegnere edile, quindi anche nell'universo gli è permesso di sbagliarsi.:-)
Immagino che essere posizionato in cima alla nave sia la ragione principale per cui il ponte ha bisogno di una sostituzione così spesso.L'altra domanda è: cosa controlla realmente la nave, il computer principale o gli schermi touch in plancia.Ma @Luaan l'ha inchiodato, in Star Trek, è il touch screen, attraverso il quale scorre il plasma, che controlla la nave.Il computer principale serve solo per stupide discussioni e per guidare il ponte ologrammi.Oh aspetta, la memoria viene fuori.Non c'è una sala di controllo alternativa, * non * posizionata in cima alla nave?Ciò significa che questa sala di controllo secondaria non viene mai aggiornata?
Il ponte di battaglia, sì.Si trova nel collo della nave sull'Enterprise-D.Il tuo commento è incredibilmente accurato, poiché il set per questo bridge è stato effettivamente riproposto dal bridge TOS, se ricordo bene.
Un ponte sostituibile ti permetterebbe di 1) costruire un nuovo modulo quando la nave è assente per una missione e 2) usarlo come capsula di salvataggio per mantenere il controllo della nave fino all'ultimo secondo, mentre il resto dell'equipaggio sta abbandonando la nave.Vale anche la pena notare che il combattimento non è mai la priorità numero 1 di una nave della federazione.
Il Defiant (DS9) ha dimostrato che le navi corazzate hanno una buona capacità di resistere a uno sbarramento, almeno per qualche tempo.
@user001, buon punto.Sembrava sempre che la loro armatura ablativa fosse uno sviluppo molto strano, dato che a volte li trattavano esattamente come scudi "Armatura ablativa fino al 74%!".
L'armatura ablativa di @ench si comporterebbe così.È progettato per disintegrarsi sotto pressione senza passare l'energia nella nave stessa
Beh, non so quanti di voi abbiano visto una nave da combattimento, ma il ponte è quasi sempre in cima e / o davanti alla sovrastruttura della nave.Se mai guardi alcuni vecchi film della W.W.-2, come la battaglia del fiume platte, affonda la corteccia, in modo dannoso!Il combattimento in mare è un affare mortale.Il ponte è sempre stato il primo obiettivo e non ci sono scudi.Ecco perché le vere navi da guerra hanno un CIC (COMBAT INFORMATION CENTER) e perché la maggior parte delle serie anche STTOS aveva un centro di controllo ausiliario o un ponte di battaglia.Star Trek riguardava l'esplorazione e combattere solo se necessario, per autodifesa.
Inoltre, la maggior parte delle classi di scafo ha sale di controllo ausiliarie e ponti di battaglia nel profondo della pancia della nave per quando il ponte principale viene distrutto.
#2
+71
Thaddeus Howze
2016-01-12 01:18:26 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ufficialmente, perché l'ha detto Gene Roddenberry. Parte dei parametri di progettazione della nave posiziona il ponte sulla parte superiore della nave secondo le sue specifiche. Aveva parametri di progettazione rigorosi impostati per tutte le navi della serie.

enter image description here

Regole di progettazione di Roddenberry: Le seguenti sono le regole di progettazione ufficiali di Gene Roddenberry. Li ho trovati nel Database schematico della nave stellare di Jim Stevenson.

"Anni fa, ho avuto la fortuna di frequentare un corso di design industriale condotto a una convention di Star Trek da Andrew Probert, capo del team di progettazione dell'Enterprise in ST: TMP e progettista principale dell'Enterprise-D. È stato così gentile da trasmettermi le "Regole non ufficiali di progettazione di navi stellari" come raccontategli da Gene Roddenberry ... "

Regola n. 1 Navicelle Warp devono essere in coppia.

Regola n. 2 Le gondole di curvatura devono avere almeno il 50% di linea di vista l'una sull'altra attraverso lo scafo.

Regola # 3 Entrambe le gondole di curvatura devono essere completamente visibili dalla parte anteriore.

Regola # 4 Il ponte deve essere situato nella parte centrale superiore dello scafo principale. Recentemente Andrew Probert ha confermato a Trekplace che queste sono davvero le regole di progettazione che Roddenberry e lui stesso hanno fissato per TNG.

  • Data la metafora delle navi stellari come corazzate e l'esperienza militare di Roddenberry, sta posizionando il ponte della nave nello stesso punto in cui si trovava sulla maggior parte delle navi militari militari del suo tempo . Notare le finestre nella parte anteriore dell'area del ponte. Sostituisci il monitor di plancia a bordo di una nave stellare per le viste.

enter image description here

  • Tuttavia, nell'esercito reale, il Il ponte è in grado di vedere il mondo esterno perché i capitani e il loro equipaggio di comando potrebbero voler essere in grado di VEDERE il loro nemico con un binocolo o altre apparecchiature ottiche. Nello spazio, questo non ha senso, dal momento che il nemico è molto al di là del normale campo visivo.

enter image description here

  • Scientificamente parlando, dato che è un'astronave e utilizza sensori esterni, non ha necessariamente senso che la regione di comando sia fisicamente in cima alla nave. In effetti, il ponte vero e proprio dovrebbe trovarsi in profondità all'interno della nave come l'area di controllo del ponte ausiliario è sulle navi della Federazione da combattimento.

  • Poiché le navi stellari della Federazione sono dotate di scudi e gli scudi anteriori gli scudi più forti sulla nave, forse non è più vulnerabile di qualsiasi altro posto su una nave stellare, poiché senza gli scudi, la maggior parte delle navi non sembra comunque in grado di resistere a una raffica di fuoco concentrata da navi nemiche.

dal momento che le navi della Federazione * apparentemente * non sono navi da combattimento, forse il suo obiettivo era quello di mettere il ponte proprio davanti come segno di apertura?
Forse.Mi sono riferito immediatamente ad esso come ex personale della Marina, quindi posso capire, ma data la loro tecnologia non doveva esserci per nessun motivo se non per l'estetica.
Bella risposta, Thaddeus.+1
"Nello spazio, questo non ha senso, dal momento che il nemico è ben oltre la portata della normale visione." In alcuni episodi i membri dell'equipaggio guardano fuori dalla finestra e in realtà * vedono * le navi vicine quando in realtà dovrebbero essere troppo lontane per vedere!
[Gli scrittori di fantascienza, generalmente, non hanno il senso della scala.] (Http://tvtropes.org/pmwiki/pmwiki.php/Main/ScifiWritersHaveNoSenseOfScale) (nota l'immagine dell'articolo).
@NickT - L'immagine di quell'articolo mostra una nave che appare sullo schermo del ponte, non una finestra, quindi non è un buon esempio di navi in finestre che appaiono più vicine di quanto dovrebbero essere, uno schermo può mostrare una vista ingrandita.
I ponti sulle navi militari navali tendono ad essere sacrificabili.Certo, tendono ad ospitare il tuo staff di comando, ma la nave non smette di funzionare solo perché distruggi il ponte e uccidi il personale di comando: ogni altro pezzo della nave tende ad essere autonomo in una certa misura.Anche alcune navi di Star Trek hanno ridondanza - abbiamo visto l'Enterprise-D ha un bridge di backup, per esempio - e il bridge di backup è molto meno esposto.Le navi militari di Star Wars sono un esempio ancora migliore della "tradizione navale": i grandi cannoni degli Star Destroyer hanno le proprie fonti di energia e sistemi di mira, per esempio.
Ovviamente, queste regole di progettazione sono state violate più di una volta, come [Saladin] (http://memory-alpha.wikia.com/wiki/Saladin_class) e [Hermes] (http: //memory-alpha.wikia.com / wiki / Hermes_class) viene fornito con una singola navicella (e sono sicuro di averne viste altre).Mi sono sempre saltati addosso.
"potrebbe voler essere in grado di VEDERE il proprio nemico con un binocolo o altre apparecchiature ottiche" - In quanto ex membro della US Navy, l'equipaggio di plancia probabilmente sfrutta al massimo la possibilità di vedere direttamente durante la navigazione in porto o all'ormeggio.Non vuoi davvero che il tuo nemico sia troppo vicino :).Inoltre, su alcune navi è possibile controllare completamente la nave dall'ingegneria.Tuttavia, ci fa sentire meglio vedere effettivamente dove sta andando la grande, pesante e costosa nave.
La futura Enterprise in [All Good Things] (https://www.youtube.com/watch?v=inqem7vUy04) aveva tre navicelle.
@Steve: infatti, la linea di vista è irrilevante anche per le moderne navi da guerra.E puoi ancora avere un piccolo ponte per la navigazione portuale dove conta.* Ma * ... non hai scalato i ranghi per diventare primo ufficiale o capitano per lavorare in profondità nella nave e annusare l'olio.Hai il diritto di vedere la luce del sole e respirare aria fresca.Su un'astronave, tuttavia, avere il ponte all'esterno non ripaga.
@Thaddeus: in combattimento, il posizionamento del ponte potrebbe essere irrilevante quando gli scudi sono abbassati.Tuttavia, le navi non sono sempre in combattimento.E il posizionamento del ponte potrebbe essere rilevante sull'impatto di un asteroide o simili.Inoltre, quando gli scudi * non * sono abbassati, il danno sembra influenzare prima le strutture esterne, come illustrato in quasi tutte le battaglie di Star Trek.Vediamo * molte * situazioni in cui il posizionamento del ponte si ritorce contro, inclusi gli impatti diretti.E non dimenticare, il primo motivo per cui posizionare i ponti * in cima * all'astronave non ha senso è che non c'è "cima" nello spazio ...
"La maggior parte delle navi militari militari dell'epoca [di Roddenberry]" e l'immagine di un cacciatorpediniere di classe Zumwalt non si mescolano.Quel programma non era nemmeno * iniziato * nella vita di Gene.;-)
Noto per inciso che la USS Defiant di DS9 viola considerevolmente la Regola # 2: c'è una linea di vista dello 0% tra le gondole della Defiant, poiché sono montate a filo lungo entrambi i lati dello scafo principale.
Molte di queste regole sono state violate dopo la morte di Roddenberry.DS9 è pieno di tali violazioni della nave.
#3
+15
dwoz
2016-01-13 06:47:01 UTC
view on stackexchange narkive permalink

C'è una risposta in più parti a questa domanda.

Questa non è una vera astronave. È un elaborato sfondo fantasy su cui gli attori interpretano principalmente tipi di storie antiche e classiche. Il ponte dell'astronave è la "suite esecutiva", da cui partono i leader. Non vedi il Presidente degli Stati Uniti o il CEO di Apple che stabiliscono i loro uffici nelle viscere della cantina.

Il ponte è il luogo in cui si ritrovano i ragazzi della classe dirigente. Sono i pezzi grossi. Il ponte deve avere un tocco esecutivo e trovarsi nell'apice della nave aiuta noi persone legate alla terra a capire che è così.

Infine: la disposizione del ponte e la nozione del suo l'importanza e il posizionamento devono davvero avere senso per noi spettatori, non essere un layout appropriato per guidare una vera nave. Inoltre, deve essere molto utile per le persone della telecamera che ottengono le riprese. Uno dei motivi per cui il layout è circolare ... indipendentemente dall'angolo in cui ti concentri sul capitano, c'è un lampo di equipaggiamento / stazione tecnologica dietro di lui.

Anche il layout della nave deve essere imperfetto per consentire colpi di scena e enigmi.

"[What does in-universe mean"?] (Http://meta.scifi.stackexchange.com/questions/1541/what-does-in-universe-mean)
@Richard La prima metà di questa risposta funziona nell'universo, ma considerando che l'OP fa riferimento al ragionamento fuori dall'universo, non c'è motivo per cui le risposte si limitino alle spiegazioni nell'universo.
Questa risposta è la meno divertente, ma purtroppo ha più senso.
@MarkMeuer, Sono assolutamente d'accordo.Meno divertente.A meno che, ovviamente, tu non stia SCRIVENDO episodi ... allora la meta-tecnologia diventa un po 'più divertente!Voglio dire, pensaci ... per quanti anni Batman e Robin furono legati a un nastro trasportatore con cravatte in accappatoio di velluto rosa, e i cattivi LASCIANO LA ZONA per lasciare che il dinamico duo avanza inesorabilmente verso la loro scomparsa ...salvarsi all'ultimo secondo?Una persona / scagnozzo nell'universo direbbe "ehi, capo ... perché non mettiamo una lumaca nel loro ippocampo?"
#4
+9
Charles H
2016-01-12 03:46:43 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Il ponte in realtà non è un obiettivo prezioso su una nave da combattimento. Uccidere il capitano e alcuni membri del personale di comando non renderà la nave inutilizzabile. È più prezioso prendere di mira il deposito di munizioni, i motori o i sistemi di alimentazione nel tentativo di affondare (in questo caso depressurizzare), disabilitare o distruggere il bersaglio.

Nel caso dei viaggi nello spazio, credo che un'astronave da combattimento avrebbe un design simile a quello di un sottomarino.

Perché un colpo di decapitazione non dovrebbe funzionare su un'astronave?
@MarchHo perché la maggior parte dei sistemi può essere controllata anche dall'ingegneria?
@MarchHo: Vuoi morire quando il capo ingegnere dimostra zero moderazione?Non me.
@Joshua "Computer, trasferire le funzioni di comando a Engineering, Autorizzazione LaForge Omega One Four Seven"
+1: giocando al famoso gioco indipendente FTL, si scopre che le migliori aree di una nave avversaria da prendere di mira sono le armi, gli scudi e / o il motore.Il ponte è importante, ma distruggerlo non significa necessariamente vincere._Intendibilmente, questa è solo una finzione e l'universo di Star Trek può avere meccaniche nettamente diverse, ma comunque ._
Forse il motivo per non prendere di mira il ponte è perché lo faranno altre persone.Questo è il motivo per cui gli omicidi sono rari.
@SlippD.Thompson Dipende dal carico utile della tua arma.Un ponte FTL può essere migliore da colpire rispetto ai motori perché disabilita la stessa funzionalità ed è normalmente più facile da disabilitare (max 3 salute).
@deworde Certamente.Dipende molto dal tipo di nave che stai attaccando.I teletrasporti, il controllo dei bot o l'archiviazione dei cloni potrebbero essere migliori da colpire.Volevo solo dire che nel caso generale verso l'inizio del gioco usando le navi iniziali, le armi e gli scudi sono i migliori da colpire e i motori se stanno schivando così tanto che non puoi colpire i primi due o se si stanno preparandosaltare.E nella mia esperienza.Ma ci sono numerose strategie e stili di gioco, ovviamente.
@Robert Grant: all'interno del programma televisivo o dei film, non è raro prendere di mira il ponte di una nave.Oltre a ciò, i detriti spaziali non obbediscono al contratto "Tu non distruggi il mio ponte e io non distruggo il tuo ponte".Il ponte * è * un luogo pericoloso se non è il ponte dell'Enterprise.Anche il ponte dell'Enterprise subisce seri danni diverse volte, ma finché non indossi una maglietta rossa sei comunque al sicuro ... Inoltre, anche se l'esterno di una nave non era un luogo pericoloso, non c'era ancora un motivo perin realtà posiziona il ponte all'esterno.
@Holger da quello che ricordo, prendere di mira il bridge è una mossa da cattivo senza diritto di voto.Ma posso sbagliarmi.
@MarchHo Su una vera nave da guerra da combattimento.C'è il ponte e c'è anche il centro di comando e controllo, solitamente situato nelle profondità della nave.Durante una battaglia, il capitano rimane in plancia mentre spesso l'XO presidierà il C&C, prevenendo ogni possibilità di un attacco "decapitante".Anche se vorrei comunque sottolineare che anche se il capitano e XO venissero uccisi, la nave non perde la sua capacità di contrattaccare, ed è per questo che non è un obiettivo prioritario.Il combattimento spaziale sarà ovviamente diverso dal combattimento navale, ma in ogni combattimento, è meglio optare per un'uccisione catastrofica su un attacco accecante.
Anche se * "non è vitale, puoi ancora controllare la nave dall'ingegneria" * chiunque fosse in precedenza in comando sul ponte sarebbe ** andato **, se si tratta di una lotta per vendetta o contro il capitano che finirebbe il combattimento nel modo giustoLà.E forse il nuovo ingegnere-capitano in ingegneria non vuole unirsi all'ex equipaggio di plancia, quindi si ritirerebbe.Per lo meno, la tattica dell'ex capitano verrebbe persa o interrotta, e ci sarebbe una breve pausa, forse abbastanza perché il nemico ne approfitti.
#5
+8
Dan C
2016-01-12 03:29:59 UTC
view on stackexchange narkive permalink

TPTB ha risolto un po 'questo problema in The Next Generation. Oltre al ponte principale nella parte superiore della sezione del disco volante, l'Enterprise-D aveva un " Battle Bridge" situato nella sezione delle unità della nave. I due ponti erano collegati da un turbomotore dedicato. Credo che il ponte di battaglia fosse usato solo nello spettacolo quando le sezioni disco volante e guida erano separate, e che il ponte di battaglia si trovava nella parte superiore del "collo" della nave ed era quindi esposto esattamente come il ponte principale quando le sezioni funzionavano separatamente, ma il ponte di battaglia era più pesantemente corazzato e aveva finestre più piccole (o forse nessuna finestra?)

Quindi, per rispondere alla domanda, almeno per quanto riguarda ST: TNG - erano in grado di posizionare il ponte in modo così vulnerabile (o di guardarlo in un altro modo, in modo così prominente) perché potrebbe permettersi di essere vulnerabile: hanno un ponte secondario dedicato per le situazioni di battaglia.

#6
+4
MichaelS
2016-01-14 11:38:08 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Una cosa importante da ricordare nel caso specifico delle Imprese: non sono navi militari; stanno girando stazioni scientifiche. Quindi, la logica alla base della loro creazione non sarebbe intrinsecamente quella di un tattico militare.

#7
+3
chanjoo brown
2016-01-12 01:22:58 UTC
view on stackexchange narkive permalink

In realtà, un ponte di una nave stellare sarebbe più all'interno della nave, ma per l'estetica relativa alle navi a vela, avere un ponte che può essere prominente e facilmente individuabile è naturale. Ammettiamo il fatto che anche se l'Enterprise non è progettata per entrare nell'atmosfera di un pianeta, viene comunque mostrata come verticale anche rispetto ad altre astronavi anche se non ci sono né su né giù nello spazio. class hanno ponti chiusi e profili meno prominenti. E nei successivi spettacoli di Star Trek, si vede l'uso completo della manovra dell'asse XYZ, anche nel J.J. Film di Abrams. Nella vita reale, le belle forme delle astronavi Trek che tutti amiamo non sarebbero design pratici.

Quanto pratici o meno sarebbero dipende interamente dalla tecnologia disponibile.E Star Trek risolve un * sacco * di problemi con la tecnologia: ovunque sia possibile utilizzare qualche gadget high-tech, puoi scommettere che usano il gadget più tecnologico disponibile.La forma complessiva della nave è solo un esempio di ciò, ed è principalmente guidata dall'estrema dipendenza dagli scudi e dai "campi di integrità strutturale" (come fa a tenere insieme sotto stress? Semplicemente * fa *.).La maggior parte delle decisioni di design più strane derivano da questa filosofia di design di base: una vetrina di gadget high-tech.
#8
+3
Guardius
2016-01-13 00:18:42 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Perché una volta che gli scudi sono abbassati, non importa dove si trovi il ponte. Se il tuo aggressore ha ancora gli scudi, che tu sia sepolto o meno nelle profondità della nave, sei comunque morto perché non hai la capacità di respingere l'enorme quantità di danni che le armi nemiche provocano.

Inoltre , in uno scenario di combattimento in cui sono possibili tutti i tipi di inceppamenti e guasti elettronici, non devi necessariamente fare affidamento su quei sistemi per essere in grado di navigare attraverso il confronto. In molti degli scontri con la flotta che vediamo in Star Trek, in un lasso di tempo relativamente breve, l'incontro avviene entro il raggio visivo. Proprio come quando si pilota un aereo o si guida un'auto: si vuole essere in grado di vedere dove si sta andando invece di guardare un display (che potrebbe essere distrutto anche in combattimento).

"campo visivo" significa abbastanza vicino per determinare quale sia l'oggetto con la telecamera.Non ha niente a che fare con le finestre.
#9
+3
Frank Lazar
2016-08-02 03:26:04 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Due ragioni.

  1. Psicologicamente, definisce l'equipaggio di plancia come gli ufficiali più prestigiosi della nave. Mentre non vediamo mai i poveri schlub assegnati al "fondo".

  2. Se guardi i due piloti di TOS, il "sipario" di apertura è il punto di vista che piomba sul in alto al centro del piattino e quindi il cast viene rivelato attraverso il soffitto figurativamente invisibile nella parte superiore della cupola. Questo potrebbe essere stato il modo previsto per aprire gli episodi di Star Trek che avrebbero reso necessario che il ponte fosse in cima.

Vediamo il povero schlub assegnato al fondo della nave in [Voy: Good Shepherd] (http://memory-alpha.wikia.com/wiki/Good_Shepherd_ (episodio))
#10
+1
Justin Time - Reinstate Monica
2016-01-14 05:53:24 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La posizione del ponte, così come del ponte della battaglia, è anche un'interessante metafora della Flotta Stellare nel suo insieme: il ponte principale è allo scoperto, il che è utile per i negoziati (può mostrare che non hai nulla nascondersi, il che potrebbe rendere gli altri più amichevoli), ma il ponte di battaglia è sepolto in profondità all'interno della nave, dove è meno vulnerabile al fuoco delle armi. Questo è un riflesso della posizione della Flotta Stellare sul combattimento: sebbene l'esplorazione pacifica sia il loro obiettivo principale, sono pronti a combattere se arriva il momento critico.

#11
+1
Beluga Whale
2018-01-05 21:11:33 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Come menzionato in Enterprise S04E06 The Augments , il ponte della nave Klingon ha un'armatura da ponte molto forte che devia quasi tutte le armi da fuoco. Sulla base di ciò, penso che la maggior parte dei bridge post-Enterprise implementino una tecnologia simile. Pertanto il ponte è generalmente al sicuro dalla maggior parte dei tipi di armi. Anche alcune navi come la 1701-D avevano un ponte di battaglia.

Quindi sono "vulnerabili posizionati" perché possono resistere a un attacco?
#12
+1
Barry Lewis
2020-04-22 10:31:33 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La risposta è semplice. Star Trek è modellato su navi militari, sotto ogni aspetto, compreso il rango. Molti film e spettacoli di fantascienza descrivono questo, incluso Star Trek. Tutte le navi ombelico hanno il ponte, in cima alla nave, quindi questo viene semplicemente trasferito a Star Ships.

#13
  0
LazyReader
2020-05-14 07:14:26 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Non importa dove metti il ​​ponte, se gli scudi sono abbassati, il ponte non sarebbe più vulnerabile che altrove. Lo scafo di un'astronave, anche se il ponte è sepolto da 20 ponti, non è più o meno sicuro in un'era di armi energetiche in grado di livellare i continenti. visibilità. Gene Roddenberry voleva che fosse in alto per dare un senso di scala rispetto alla nave stessa. Un altro esempio nell'universo è che il bridge è un modulo rimovibile, che può essere rimosso e sostituito con qualsiasi nuova tecnologia o riparazione necessaria.

#14
  0
Cadence
2020-05-14 08:03:58 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La Flotta Stellare progetta il ponte per la sicurezza, ma ha un modello di minaccia diverso da cui difendersi.

Tieni presente che nell'era TOS e TNG, era relativamente raro per una nave essere fisicamente lacerato dal fuoco nemico a meno che non sia stato completamente sconfitto. Ciò che era più comune era che i suoi scudi avrebbero cercato di bloccare troppo fuoco in arrivo, troppo rapidamente, e questo avrebbe destabilizzato i suoi sistemi di alimentazione, portando a un malfunzionamento del nucleo di curvatura. Gli equipaggi potevano essere costretti ad abbandonare la loro nave a causa delle radiazioni e di altri pericoli anche se lo scafo stesso era in gran parte intatto: questo era il destino dello Stargazer , per esempio. Più spesso, il nucleo di curvatura è stato danneggiato e avrebbe bisogno di essere riparato o abbandonato, ma ancora una volta, il nucleo di curvatura potrebbe esplodere in una struttura spaziale altrimenti intatta. I sistemi d'arma potrebbero anche essere un pericolo se danneggiati, come nell'episodio "Balance of Terror".

Ora, in realtà questa è probabilmente in gran parte una considerazione di effetti e budget: è molto più facile averne l'ingegnere urla di una rottura del nucleo di curvatura e poi taglia fino a un'esplosione piuttosto che mostrare i raggi che squarciano fisicamente le piastre dello scafo. Ma quello era ancora il modello di minaccia con cui la Flotta Stellare doveva lavorare: gli scudi proteggono la nave dal nemico, ma la disposizione della nave è progettata per proteggere l'equipaggio dalla nave .

In tal caso, il luogo logico per il centro di comando di una nave è il più lontano possibile da qualsiasi potenziale rischio radioattivo o di altro tipo dal nucleo di curvatura e dalle armi. Dato il design originale, piuttosto tozzo del disco volante della prima Enterprise , il ponte in cima allo scafo principale gli conferisce quella protezione. La classe Galaxy potrebbe offrire una protezione migliore nella parte più avanzata del suo disco volante, ma è anche una posizione privilegiata per i sistemi d'arma per la massima copertura, quindi i progettisti avrebbero preferito mantenere il ponte dove si trova era.

E, naturalmente, la missione della Flotta Stellare non era esclusivamente militare. I fenomeni stellari sono spesso mostrati minacciando la stabilità del nucleo di curvatura, rafforzando l'idea che altri sistemi critici dovrebbero essere tenuti il ​​più lontano possibile da esso.

#15
-1
Warren
2016-11-09 01:32:58 UTC
view on stackexchange narkive permalink

In TOS, spesso ingrandiscono il capitano seduto sulla sua sedia sul ponte da una finestra. Ciò indica che la finestra è in realtà una finestra dalla quale puoi vedere fisicamente ... potenzialmente il ponte potrebbe effettivamente essere in grado di "ruotare", il che ti darebbe una vista a 360 gradi dello spazio intorno a te. Anche se hanno miglioramenti di "ingrandimento", quindi è forse una sorta di ibrido Finestra + Schermo ... dove la finestra è fatta di un materiale estremamente resistente, come inventato in Star Trek IV da Scotty.

Tutto questo ha senso, come se dovessi incorporarlo il ponte all'interno della nave, dovresti fare affidamento esclusivamente sullo schermo di un computer, che si basa su: a) sensori e b) telecamere, che possono essere interrotte dalla tecnologia.

Qualcosa non proposto in Star Trek, ma avrebbe molto senso, se rendere il ponte un modulo "mobile", che si muove su e giù attraverso l'interno della sezione del piattino ... un po 'come un periscopio. In modo che se i sensori o le telecamere sono in questione, puoi spostare il modulo del ponte verso l'alto per dare un'occhiata in giro.

Inoltre ... credo che l'intera astronave sia progettata per essere modularizzata, come hai visto, sono in grado di gettare a mare interi moduli. Quindi ogni modulo potrebbe anche avere il proprio campo di forza, (cioè generatore di scudo secondario) in questo modo ... nel caso in cui lo scudo esterno si abbassasse, se colpissi un singolo modulo, aiuterebbe a mitigare il danno di ogni singolo modulo . Questo potrebbe spiegare perché, quando una stanza è danneggiata in una nave, vedrai sempre un campo di forza che copre l'area esposta.

Puoi vedere che possono creare campi di forza in sezioni, tutt'intorno alla nave ... ha senso quindi che ogni ponte / sezione abbia il proprio generatore di scudi secondari, che alla fine aiuta a proteggere l'integrità strutturale della nave.

Quindi la migliore spiegazione è che il bridge non è così vulnerabile come potresti pensare. Potrebbe essere posizionato in una posizione apparentemente vulnerabile, ma quando prendi in considerazione,

  1. Materiali utilizzati.
  2. Disposizione dei materiali (ad es. paratie).
  3. Campi di forza localizzati
  4. Scudo (campo di forza globale).

Quindi è chiaro che non è così vulnerabile. Considerando anche che c'è un comando ausiliario, che verrebbe utilizzato come ponte secondario, e che si trova in una posizione remota più sicura.

Quindi considera se la sezione del disco volante dovesse staccarsi e fare un atterraggio di fortuna ... (cosa che Kirk ha fatto almeno due volte). Preferiresti essere nel nido del corvo, o preferiresti essere nel cuore della nave, che subirà il peso maggiore dello stress strutturale?

Mi piace pensare che il ponte sia in grado di muoversi su e giù di livello, come un turboascensore, come un periscopio. Sarebbe meglio.

Benvenuto in Fantascienza e fantasia!Questo è un post molto interessante ma, perdonami, sembra essere principalmente le tue opinioni e speculazioni.Ad esempio, iniziare una frase con "Qualcosa non proposto in Star Trek, ma avrebbe molto senso", non è qualcosa che incoraggiamo davvero su questo sito.Su questo sito, generalmente cerchiamo risposte canoniche, idealmente supportate da riferimenti al contenuto originale o un'intervista con l'autore / regista / chiunque, quel genere di cose.
Penso (e questo è un post lungo e non so nulla di Star Trek) ci siano molti fatti positivi in questa risposta, ma sono un po 'persi tra ciò che ti piacerebbe pensare e ciò che ritieni sia il migliore -e questo non è ciò a cui si rivolge questo sito.Otterrai un'accoglienza molto migliore (perché conosci chiaramente le tue cose) se ti attieni ai fatti e aggiungi quante più prove possibili.Questo è ciò che rende una buona risposta qui e ti farà guadagnare molti voti :)


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...