Domanda:
Luke ha ottenuto qualcosa andando a Cloud City?
Peter Cassetta
2011-09-23 19:39:38 UTC
view on stackexchange narkive permalink

In Star Wars - Episodio V: L'Impero colpisce ancora, quando Luke Skywalker va a Cloud City, praticamente

  • cade (quasi letteralmente) nella trappola preparata per lui

  • Perde un duello contro Darth Vader

  • Perde la spada laser di (padre)

  • Gli viene brutalmente amputata la mano

E

  • Viene a malapena salvato da coloro che è venuto a salvare

Quindi la mia domanda è: Luke ha effettivamente ottenuto qualcosa andando a Cloud City? Ha forse distratto le forze imperiali e quindi aiutato i suoi amici a fuggire? Li ha aiutati in qualche modo cercando di salvarli, o non sarebbe stato peggio (o addirittura meglio ) se fosse rimasto su Dagobah e avesse continuato ad allenarsi con Yoda?

Yoda ha provato a fermarlo.
Ha imparato chi è il padre. L'intero film ha portato a questo.
Ha del buon cibo cinese lì.
Il negozio di articoli da regalo è INCREDIBILE.
È un posto abbastanza buono per ottenere vino e profumo duty-free.
@Zoot Sì, il negozio di articoli da regalo è semplicemente fantastico! Ho sentito che avevano una spada laser blu lì per un po ', dopo che Luke ei suoi amici se ne erano andati, cioè.
La domanda implica che dovrebbe realizzare qualcosa. La vita è solo una serie di eventi; non tutti costruiscono qualcosa. E lo storytelling è intrattenimento; non deve sempre portare a risultati fintanto che la corsa è stata divertente.
@Mufasa Be ', Luke non si è recato a Cloud City perché pensava che potesse essere divertente o qualcosa del genere - è andato lì per salvare i suoi amici.
@PeterDC: Ovviamente Luke pensava di poter aiutare in quel momento. Il mio commento era in risposta alla domanda "ha realizzato qualcosa"; non "è andato perché pensava di poter realizzare qualcosa?"
@Mufasa Ok, credo di capire cosa intendevi ora - che stavi osservando qualcosa, non dicendo che Luke è andato a Cloud City per divertimento. Per favore scusa la mia trascuratezza. : P
Luke riaccende il viaggio di Darth Vader verso il lato leggero della forza.
Ha una nuova fantastica mano robotica.
@Mufasa - Life: un mucchio di schifezze che succede. Ben detto.
Aspetta, quindi non è riuscito a salvare alcuni dei suoi amici? Potrei dover tornare indietro e rivedere il film ...
Luke è giovane e inesperto. Era necessario che imparasse da questi fallimenti, diventando così più maturo e saggio. Puoi vedere chiaramente che ha un atteggiamento completamente nuovo in Ep. VI.
Nove risposte:
#1
+91
DavRob60
2011-09-23 21:11:51 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Luke, No.

Ma R2-D2, che era il compagno di Luke quando tornò da Dagobah, fece molto:

Il droide è rimasto con Luke mentre volava a Cloud City. Dopo essere stato separato dal suo padrone in città, è stato individuato da C-3PO, che era in uno stato smontato e legato alla schiena di Chewbacca. Quando Chewbacca, Leia, Lando e i droidi sono fuggiti sul Falcon, R2-D2 ha aiutato a riparare un C-3PO gravemente danneggiato. Ha anche svolto un ruolo nella fuga da Cloud City, tagliando i sistemi informatici, fornendo cortina fumogena e aggiustando l'iperguida del Millennium Falcon all'ultimo minuto, avendo appreso che era disabilitato dal computer della città, facilitando la fuga dall'Impero .

Quindi, se Luke fosse rimasto su Dagobah, R2-D2 non sarebbe stato qui per aiutare tutti a fuggire da Cloud City.

Solo più supporto per le teorie avanzate dallo scrittore di "The New Sith" http://www.ani.me/zine/home/article/179/
@TehShrike - Questo è fantastico :-)
@TehShrike: ... e anche un collegamento morto.
@bitmask: Sono abbastanza sicuro che questa sia una copia dell'articolo pertinente: http://km-515.livejournal.com/746.html
Se non altro, Luke ha sbagliato il piano originale di Lando per salvare tutti.
#2
+36
Jack B Nimble
2011-09-23 20:52:44 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Nella visione forzata di Luke ha visto risultati negativi sia per Han che per Leia. Andando a Cloud City ha cambiato quella visione, perché Leia è stata finalmente in grado di scappare con l'aiuto di Lando. Se Luke non si fosse presentato alla trappola, probabilmente sarebbe successo qualcosa a Leia. Certamente se Vader non fosse stato preoccupato di aspettare Luke, avrebbe potuto sottomettere il loro tentativo di fuga.

LUKE: Han! Leia!
...
LUKE: Ho visto ... ho visto una città tra le nuvole.
YODA: Mmm. Amici che hai lì.
LUKE: Stavano soffrendo.
YODA: È il futuro che vedi.
LUKE: Futuro? Moriranno?
Yoda chiude gli occhi e abbassa la testa.
YODA: Difficile da vedere. Il futuro è sempre in movimento.
LUKE: Devo andare da loro.
YODA: Decidi come servirli al meglio. Se te ne vai adesso, aiutali che potresti. Ma distruggeresti tutto ciò per cui hanno combattuto e sofferto.

Il futuro che distruggerebbe è probabilmente un futuro senza Vader e l'Imperatore, come Yoda si aspettava che fosse Luke ucciso da Vader. Tuttavia, il futuro è sempre in movimento.

Riferimento allo script

Non si può dire che abbia cambiato il risultato di Leia in entrambi i casi perché tutto ciò che ha suggerito era che li vedeva doloranti. È abbastanza plausibile, sebbene non mostrato, che anche Chewbacca e Leia fossero in qualche modo tormentate.
La tortura di Han, Leia e Chewie da parte di Vader non era altro che un'esca. Sapeva che Luke avrebbe risposto al dolore dei suoi amici e si sarebbe diretto direttamente a Cloud City. Tuttavia, se non l'avesse fatto (forse perché non era andato a Dagobah), Boba Fett aveva ancora parlato di Han e Leia era un membro di alto rango dell'Alleanza. Chewie sarebbe stato probabilmente giustiziato a Cloud City; Leia, o la stessa, o portata all'Imperatore.
Ho sempre pensato che Yoda dicesse "difficile da vedere. Sempre l'emozione è il futuro". Non sapevo che fosse "in movimento": D
#3
+13
peacedog
2011-09-23 20:41:12 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Cloud City è un vero disastro dal punto di vista di Luke. Bene, quasi totale; lui sopravvive. Come commenta DampeS8N, Yoda ha cercato di fermarlo. Yoda sapeva che Luke non era pronto ad affrontare Vader. Non abbastanza abili nella Forza e non emotivamente pronti.

Ciò che non ci uccide ci rende più forti, così dice il proverbio. È assolutamente vero per Luke, comunque. IMVHO il thread Luke / Vader / Emperor è la parte migliore di Jedi (o lo era, finché Lucas non ha deciso di aggiungere il "noooo" s in. Ahem). Luke cresce notevolmente sopravvivendo a Cloud City.

Non credo sia facile dire che Luke non ci andrebbe sarebbe meglio / peggio. Idealmente, Yoda voleva addestrarlo il più possibile e quindi probabilmente posizionarlo per affrontare Vader e l'Imperatore. Luke avrebbe potuto avere successo in quel caso? Sicuro. Avrei? Non lo so. Non so se affrontare un probabile scontro finale senza sapere chi sia Vader sarebbe andato bene per Luke; Non so se c'è stato abbastanza tempo per allenarsi e acquisire esperienza per essere in grado di superarlo in un colpo solo. È divertente pensarci.

Luke non avrebbe potuto sconfiggere l'imperatore da solo. Periodo. L'unico percorso per la vittoria è stata la redenzione di Vader (la profezia "porterà equilibrio alla forza" è arrivata ma non nel modo messianico che si aspettavano).
@mike, Non vedo cosa abbia a che fare con ho scritto. Non sono d'accordo che la redenzione di Vader sia stata la chiave per sconfiggere l'Imperatore; Non ho affermato o suggerito diversamente. Sto dicendo che se Luke entra nello scontro finale e poi a metà duello con Vader l'Imperatore dice "quello è tuo padre!", Luke potrebbe non essere sopravvissuto, l'addestramento è dannato. Anche se trovo improbabile che Yoda abbia completato l'addestramento di Luke senza indicarlo a scoprire quel fatto critico.
@Mike: Quale redenzione? Questo è qualcosa che mi ha sempre infastidito in * Return of the Jedi *. Il "nobile" atto di "redenzione" di Vader non era altro che impedire a un uomo ancora più malvagio di lui di uccidere il suo unico figlio. In nessun sistema morale con cui ho familiarità questo si avvicina minimamente a compensare tutte le atrocità che ha commesso, inclusa la distruzione di un intero mondo abitato. Questo distrugge davvero il finale per me.
@Mason: Tutte quelle persone che Vader ha ucciso sono morte tutte fuori dallo schermo, quindi non contano! In una nota seria, c'è un modo in cui l'atto di redenzione di Vader era reale: doveva morire per realizzarlo. Quindi non direi che fosse completamente inutile.
@peacedog Non credo di essere stato in disaccordo con te. Hai chiesto se Luke avrebbe potuto avere successo senza prima confrontarsi e imparare da Vader chi era. Io sostengo che no, non avrebbe potuto. Potrebbe benissimo aver sconfitto Vader, ma non avrebbe potuto sconfiggere palpatine senza l'aiuto di Vader.
@MasonWheeler sì, Vader ha fatto alcune cose orribili, ma come ha detto jrpete, il fatto che si sia sacrificato per Luke ha reso più di un semplice momento "Togli le mani da mio figlio". In ogni caso, è stato Vader che lanciava Palpatine lungo il pozzo che portava equilibrio alla forza. Naturalmente, l'equilibrio implica che il bene è compensato dal male, quindi forse solo essere il signore oscuro è l'equilibrio di cui avevamo bisogno.
#4
+11
Daniel Williams
2011-09-24 00:56:26 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ha dimostrato di apprezzare i suoi amici per aver completato il suo addestramento Jedi e quindi, presumibilmente, li apprezza più che imparare i poteri di cui avrebbe bisogno per sconfiggere Vader. Per me, questo dimostra che era sulla strada giusta, bilanciando i desideri del suo cuore (la caduta di Annakin) sulla stretta aderenza alle regole Jedi (il fallimento di Yoda).

Il Consiglio Jedi della Vecchia Repubblica era accecati dalla loro arroganza di essere onniscienti e onnipotenti. Luke ha mostrato che era disposto a morire per i suoi amici, che credo sia il percorso equilibrato della Forza che era andato perduto.

#5
+5
Mike
2011-09-24 13:08:51 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Luke ha letteralmente compiuto il secondo atto. Star Wars non è solo una trilogia, ma una tragedia, persino una commedia tragica, in un senso molto tradizionale. ANH stabilisce la premessa e introduce il protagonista e altri personaggi. L'impero è il secondo atto, in cui il protagonista raggiunge il suo punto più basso in modo drammatico. Jedi ci porta al culmine e alla conclusione.

#6
+2
Parag
2014-03-29 00:25:20 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Se Luke fosse rimasto con Yoda, forse la principessa e Chewbacca avrebbero salvato Han in tempo.

Momenti preziosi vengono sprecati mentre il cacciatore di taglie spara a Luke e la principessa lo avverte della trappola imminente. Poco dopo, Lando libera Chewbacca e la principessa, ma arrivano alla rampa di lancio solo pochi istanti dopo. Se non fossero stati legati dalla presenza di Luke, avrebbero avuto più tempo per raggiungere il cacciatore di taglie.

Luke scopre anche che Darth Vader è suo padre, cosa che Obi Wan e Yoda stavano cercando di mantenere segreto da lui. Questa consapevolezza gli impedisce quasi di affrontare Darth Vader in seguito.

Un po 'un miscuglio qui. Luca è stato d'aiuto e non d'aiuto allo stesso tempo?
Luke che ha ritardato la principessa e Chewbacca è stato probabilmente inutile nel salvare Han. Sarebbe stato interessante vedere cosa sarebbe successo se Luke fosse rimasto con Yoda. Ha quasi rinunciato quando ha scoperto che Vader era suo padre, ma quella conoscenza è ciò che lo ha salvato dall'imperatore.
Sono abbastanza sicuro che Yoda non avesse abbastanza tempo per insegnare a Luke a diventare un maestro spadaccino e un maestro jedi prima di dover affrontare Vader e l'Imperatore. Ironia della sorte, la debolezza di Luke è stata probabilmente un punto importante nella decisione di suo padre di difenderlo.
#7
+2
swbarnes2
2014-03-29 04:14:43 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Luke ha scoperto la verità sul fatto che Darth Vader fosse suo padre. Non so se ci sia motivo di pensare che Yoda o Obi-Wan glielo avrebbero mai detto, avendolo tenuto lontano da lui per così tanto tempo.

E il fatto di tagliargli la mano gli ha dato suo padre in un punto chiave durante il loro confronto. Quando Luca taglia la mano del padre, si ferma, presumibilmente perché si rende conto "come padre, come figlio". Se avesse appena visto i fili sporgenti, forse sarebbe stato d'accordo con Obi-Wan, che suo padre era più una macchina che un uomo e non era capace di pentirsi.

#8
+1
JediWitness
2013-11-24 09:14:44 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Non proprio. Come ha detto Obi-Wan a Luke su Dagobah quando Yoda è morto "Hai ottenuto poco precipitandoti indietro prematuramente. Luke poi disse" Ma dovevo aiutare i miei amici ".. Obi-wan disse" E li hai aiutati ?? Erano loro che dovevano salvarti "

Obi-Wan poi spiegò ulteriormente che quell'evento faceva tutto parte del suo addestramento. Ma poiché Yoda aveva imparato a fidarsi della forza vivente e permettere agli eventi della vita di addestrare Luke come aveva bisogno, anche Luke ha dovuto imparare questa lezione nel modo più duro. Ecco perché Obi gli ha detto che faceva parte del suo addestramento.

Se Luke non fosse andato a Cloud City, lo avrebbe fatto ha avuto sei mesi di solido allenamento da solo su Dagobah con Yoda, con Yoda che gli ha prestato tutta la sua attenzione. Luke sarebbe stato ancora più potente quando ha affrontato Vader e l'Imperatore a causa del suo talento naturale, determinazione e il suo conte midi-chlorian fuori dagli schemi .

Tutto ciò che Luke ha fatto è stato imparare la disciplina e la maturità che avrebbe imparato se fosse rimasto su Dagoabah con Yoda, ma l'ha imparato nel modo più duro e veloce ma facendo ciò che i suoi sentimenti gli dicevano invece di fidarsi a Yoda e Obi-wan. Anche se i suoi sentimenti erano comprensibili perché Luke è rimasto orfano due volte e Leia e Han era la sua unica "famiglia" rimasta, in seguito si rese conto di quale errore fosse stato lasciato, soprattutto considerando il fatto che non era mai stato in grado di completare il suo allenamento con Yoda, cosa che gli ha portato molti, molti anni per essere pienamente in grado di rettificare.

Anche se Luke ha ricevuto il manuale di addestramento dalla nave Chuuonthor precipitata, niente può compensare l'addestramento personale uno contro uno con l'abilità, il potere, la reputazione, la conoscenza, l'esperienza e l'abilità di insegnamento di un Maestro Jedi di Yoda. Luke ha dovuto imparare molte cose sulla natura della forza, la galassia, altre minacce là fuori e molto altro ancora da solo, nel modo più duro se ne andò. Queste sono tutte cose che Yoda sapeva e Yoda avrebbe raccontato loro tutte se fosse rimasto per completare il suo addestramento.

#9
+1
LazyReader
2020-03-31 11:22:38 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Dato che Lando ha aiutato la loro fuga e sono riusciti a farlo ..... l'arrivo di Luke non è servito a molto. Ma servire da lezione per ciò che Yoda aveva debitamente avvertito; Non prendere la via facile. Sospendendo il suo addestramento ha combattuto contro un avversario nettamente superiore e ha perso. In Joseph Campbells Eroe dai mille volti, la lotta con Espiazione; in cui si ottiene una maggiore comprensione. Armato di questa nuova conoscenza e percezione, l'eroe è risoluto e pronto per la parte più difficile dell'avventura. Ma un vantaggio imprevisto; dopo la sua sconfitta; su Questo è il punto di realizzazione che il cattivo è suo padre lo ha costretto a ripensare alle sue priorità. Ironia della sorte Luke armato della conoscenza dei suoi genitori, acquisì un aspetto cruciale, la conoscenza di manipolare suo padre per le sue buone ambizioni; sotterfugio in contrasto con il confronto diretto, Luke non aveva imparato la verità; si sarebbe immerso benissimo nell'enfasi di vendetta / odio che lo avrebbe condotto lungo il sentiero del lato oscuro.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...