Domanda:
Perché una nave stellare della Federazione (come l'Enterprise) dovrebbe avere coniugi o giovani a bordo?
KeithS
2011-09-21 06:58:39 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La serie originale di Star Trek e i film di Star Trek sostanzialmente ritraevano la cultura della Flotta Stellare a bordo della nave come simile alla Marina degli Stati Uniti. La cultura è prevalentemente maschile, ma le donne sono ammesse sulla maggior parte delle navi, specialmente in ruoli di "supporto" come scienza, medicina e comunicazione. Nonostante un certo livello di romanticismo a bordo della nave attraverso TOS, tuttavia, mogli e figli non si trovano sull'originale USS Enterprise e il suo complemento è solo di circa 400 persone.

In Star Trek: the Next Generation , Deep Space 9 e il nuovo film Star Trek , si vedono navi della flotta trasportare un sostanzioso complemento dei tipi giovani e non della Flotta Stellare. L ' Enterprise-D , infatti, ha un complemento di oltre mille, molti dei quali sono famiglie e figli del personale in servizio della Flotta Stellare (che doveva essere evacuato in Generazioni prima di separare il disco volante). La U.S.S. Kelvin nel nuovo Star Trek trasportava la madre di James Kirk (apparentemente un non combattente), che lo partorisce su una navetta mentre suo padre assume il comando del Kelvin e tiene a bada la nave romulana che li ha attaccati.

Perché la differenza, nell'universo? Le astronavi sono luoghi pericolosi, come ha dimostrato il nuovo Star Trek , e anche se il personale sarebbe rimasto nello spazio per mesi o addirittura anni alla volta a rotazione, e anche se la missione dichiarata della nave fosse l'esplorazione, sembrerebbe sciocco rischiare la vita di donne e bambini non combattenti in una battaglia con un incrociatore romulano, o trovandosi dalla parte sbagliata di un esperimento scientifico come l'onda del solitone, o incontrando l'anomalia spaziale sbagliata come la spaccatura di Tyken. Capisco la presenza della famiglia a bordo del DS9 , che se non altro è a due passi da un porto relativamente sicuro su Bajor, ma una nave destinata a "andare coraggiosamente dove nessuno è mai andato prima" deve essere con la consapevolezza che potrebbe non tornare.

Non dimenticare gli uomini non combattenti.
@Sam: Sì, ma storicamente, gli uomini erano quelli che avrebbero dovuto fare la morte, anche se fossero uno scienziato o un medico. Salvi sempre donne e bambini.
"le donne sono ammesse sulla maggior parte delle navi" - c'erano navi nella serie originale in cui le donne * non erano * ammesse? (Non ho molta familiarità con la serie originale.)
Nemmeno io, ma come dramma seriale a budget ridotto era incentrato sull'equipaggio ricorrente dell'Enterprise e, per quanto ne so, non abbiamo avuto una visione profonda dei dati demografici di qualsiasi altra nave. Inoltre, nonostante il desiderio di Gene di mostrare un mondo futuro privo di pregiudizi meschini, il fatto che sia stato girato negli anni '60 significa che ce n'erano parecchie in evidenza, inclusa la mancanza di una donna in un grado di comando (da [questo sito] (http : //pinterest.com/tweeky/star-trek-tos-women/), più della metà di loro non erano della Flotta Stellare e l'altra metà era tra yeoman e luogotenente)
@KeithS: Hai ragione su questo. Basandoci sul fatto che non abbiamo mai visto nessun ufficiale di comando donna durante TOS, ma che 100 anni prima, c'era già [un capitano di nave stellare] (http://en.memory-alpha.org/wiki/Erika_Hernandez), noi può semplicemente presumere che fosse un puro caso che l'Enterprise non abbia mai incontrato una nave con ufficiali di comando donne durante TOS.
c'è stato quel matrimonio in cui i Romulani si sono schiantati nell'episodio di TOS "Balance of Terror"
E ora sto guardando di nuovo, due anni dopo: "sostanzialmente ritraeva la cultura della Flotta Stellare a bordo della nave come simile alla Marina degli Stati Uniti.La cultura è prevalentemente maschile, ma le donne sono ammesse sulla maggior parte delle navi, specialmente in ruoli di "supporto" come scienza, medicina e comunicazione ".È così che è la marina americana?
L'Enterprise originale aveva una missione di 5 anni.L'Enterprise-D era in missione "continua", il che significava che tornare a casa era raro.L'Enterprise-D era molto più di una casa permanente per l'equipaggio.Picard ha affermato questo in Primo contatto: LILY: Quanti pianeti ci sono in questa Federazione? PICARD: Più di centocinquanta ... distribuiti su ottomila anni luce. LILY: Non devi tornare a casa molto. PICARD: In realtà, tendo a pensare a questa nave come a casa.Ma se stai parlando della Terra, cerco di tornare indietro ogni volta che posso.
Dieci risposte:
#1
+67
HorusKol
2011-09-21 08:18:21 UTC
view on stackexchange narkive permalink

L'Enterprise-D era una "nave stellare" e non una "nave da guerra" (tranne nell'episodio L'Enterprise di ieri che era una linea temporale alternativa). La sua missione principale era l'esplorazione (anche se sembrava trascorrere molto tempo anche nel nucleo della Federazione), quindi l'analogo in un contesto storico sarebbe più simile alle spedizioni intraprese da Cook e Magellan. Sebbene non comuni, alcune spedizioni nel XVII, XVIII e XIX secolo portarono con sé alcune delle famiglie degli ufficiali (e anche di alcuni dell'equipaggio), specialmente quando si prevedeva che il viaggio sarebbe durato diversi mesi o più.

Le famiglie in esplorazione a lungo termine hanno senso, per il morale e la stabilità.

Le astronavi di classe Galaxy hanno anche la capacità di separare il disco volante come una "scialuppa di salvataggio" mentre la sezione star drive si impegna in battaglia - ed è stato ipotizzato che la maggior parte delle astronavi di design standard (inclusa l'originale Enterprise, una classe Constitution) potrebbe staccare il disco volante - sebbene, ricollegare molte di queste classi richiedesse un bacino spaziale a causa di dardi esplosivi. >

Come Xantec menziona, c'è un pregiudizio di osservazione con gli episodi TV (e i film): vediamo solo gli eventi più emozionanti (26 episodi per stagione [senza contare / esclusi i doppi] con forse 3 i giorni che passano nella tua puntata media [senza contare i loop di tempo] si sommano solo a 80 giorni su 365 nell'anno che trascorre nella stagione).

D'altra parte, navi come la Defiant, che è stata costruita appositamente come nave da guerra, non ha apparenti disposizioni per alloggi familiari (o anche per attività ricreative). E si può presumere che le navi di classe più grandi utilizzate nelle battaglie pianificate contro i Borg e il Dominio abbiano rimosso in sicurezza i loro civili su un pianeta adatto lontano dalla battaglia, o non li abbiano mai avuti a bordo per cominciare.

Non dimentichiamo la Voyager, che era anche una nave da guerra e non trasportava affatto famiglie, nemmeno quella del Capitano. Hanno dovuto creare le proprie famiglie durante il viaggio. - L'Enterprise D era l'ammiraglia. Questa è un'accusa molto cerimoniale per una nave durante i tempi di pace. La maggior parte delle sue missioni erano diplomatiche o di atteggiamento.
L'Enterprise originale è etichettato come "incrociatore da battaglia" dai Klingon in ST III, e la spiegazione generale del motivo per cui l'Enterprise era "la prima nave di classe Galaxy" è che la "Galassia" era armata solo leggermente, rendendo l'Enterprise la prima " nave da guerra "della classe. Il figlio di Sisko era spesso in Defiant. Ci sono anche designazioni di classe usate dalla Flotta Stellare correlate alla nostra marina odierna come cacciatorpediniere, fregata, incrociatore e persino corazzata. Anche se la Flotta Stellare persegue per lo più exploit pacifici, le navi sono costruite per combattere e non sempre vincono.
Capisco che la Voyager non trasportava la famiglia, ma era una nave più piccola (solo 163 a bordo; un decimo del complemento dell'Enterprise), e la sua missione all'inizio della serie era di dirigersi in una situazione molto pericolosa nelle Badlands. Anche Defiant è molto piccolo (normale complemento solo un paio di dozzine di equipaggio), ma è stato fondamentalmente usato da Sisko come motovedetta e corvetta leggera; non ha visto molte lunghe missioni lontane da DS9.
@KeithS - I Klingon probabilmente etichettano le navi in ​​base alla minaccia / sfida verso di loro piuttosto che allo scopo previsto della Federazione, ma l'Enterprise originale non sembrava avere famiglie, del resto. La Galassia sembrerebbe essere ben armata come il resto della sua classe: http://en.memory-alpha.org/wiki/USS_Galaxy - la "prima nave di classe Galaxy" era un errore di script, ma poteva essere spiegata come il primo dopo il comando della classe. Per quanto riguarda le designazioni - riguarda più la missione che la designazione - esplorazione = famiglie, guerra = niente famiglie.
@KeithS Star Fleet equipaggia le loro navi per poter difendersi dai loro principali antagonisti (Klingon, Romulani, ecc.). L'esplorazione va benissimo, ma uscire incapace di proteggersi non è un'idea molto brillante. Le automobili sono principalmente dispositivi di trasporto, ma hanno ancora cinture di sicurezza, airbag, zone di deformazione, pareti tagliafuoco, ecc.
Lo stesso motivo per cui molte basi dell'esercito americano hanno un asilo nido, su alloggi di base. L'Enterprise è una piccola città che vola, e solo una piccola parte dell'equipaggio è specialista in arti marziali, in una missione senza una base operativa permanente e durate di missione più lunghe. La Voyager era più una nave da pattuglia, con un equipaggio molto più piccolo (circa 1/10 a seconda della fonte), una missione molto più militare e un teatro di operazioni molto più limitato (confine Cardassiano / Bajoriano), con uno scalo regolare , possibilmente Starbase 375 o DS9.
Perché qualcuno pensava che guardare Picard versare lacrime virili per la sua decisione di non avere figli o per gli O'Brien che sputavano un amante innumerevoli volte a stagione sarebbe stata una cosa davvero interessante da guardare.
@DampeS8N: Memory Alpha conosce la [classe Intrepid] (http://en.memory-alpha.org/wiki/Intrepid_class): "La classe Intrepid è stata progettata per missioni di esplorazione a lungo termine." Da dove prendi il pezzo * nave da guerra *?
* "ricollegare molte di queste classi richiedeva un molo spaziale" * Il che significa che il costo del distacco è incredibilmente alto in quanto il disco volante non aveva capacità di curvatura da solo.
#2
+35
David Good
2011-09-22 22:06:29 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Vorrei sottolineare che le famiglie che NON viaggiano con i soldati è più un'invenzione del ventesimo secolo.

Nelle guerre rivoluzionarie e civili, i complementi di donne seguivano i soldati, facevano il bucato, cucinavano e servivano i soldati in altri modi (lol). È probabile che alcuni di loro abbiano avuto figli con loro.

L'Enterprise è probabilmente molto più sicura che in mezzo ai boschi del Kentucky. Probabilmente hai meno probabilità di contrarre la dissenteria su un'astronave.

Al giorno d'oggi, ci sono anche famiglie che viaggiano insieme in parti molto remote del mondo (ad esempio missionari). Ho anche sentito parlare di almeno un caso in cui una famiglia di 4 persone (2 genitori e 2 bambini piccoli) ha trascorso anni vivendo efficacemente nella loro barca a vela, navigando da un porto all'altro, esplorando il mondo. Il ragionamento dei genitori era che, anche se i bambini avrebbero perso l'asilo e la scuola elementare, avrebbero acquisito molta più esperienza di vita, cultura e legami familiari viaggiando insieme in quegli anni. Certo, è pericoloso, ma alcune famiglie sono disposte a correre questo rischio.
"Probabilmente hai meno probabilità di contrarre la dissenteria su un'astronave." Se solo la Voyager avesse avuto un'ottava stagione. Sai che la trama sarebbe accaduta ad un certo punto.
#3
+23
Tango
2011-11-15 23:21:22 UTC
view on stackexchange narkive permalink

L'attenzione per il sereis, o almeno la visione di Gene Roddenberry quando è iniziata, era sulle persone e sulla vita familiare, ma Roddenberry scriveva anche western e ha descritto Trek, originariamente, come una "carovana per le stelle . " Sapeva che gli esploratori del vecchio west dovevano essere ben armati per sopravvivere, e anche gli esploratori della nuova galassia dovevano esserlo.

Dal Star Trek: The Next Generation Writers '/ Guida del regista (nessuna stagione o data specificata, include Guinan, ma anche molte informazioni che sono chiaramente dalla 1a stagione e obsolete dalla 3a stagione):

Pagina 37 ( The USS Enterprise - NCC-1701-D ):

(Dopo un confronto con l'originale Enterprise NCC-1701)

Tuttavia, ora è progettato per essere una casa ( casa in un senso molto letterale per qualcosa di più di 1.000 persone). È finita la sterilità metallica della nave originale, il motivo è che l'ultimo secolo circa ha visto una forma di progresso tecnologico che i poeti del XXIV secolo chiamano "Tecnologia Unchained" - il che significa che le cose sono più piccole, più veloci, più potenti, e molto incentrato sul miglioramento della qualità della vita . (Il corsivo è loro, ma erano sottolineate nel manuale.)

Pagina 41 ( Comunità e vita familiare ):

Questa astronave è molto più "una casa lontano da casa" di qualsiasi delle precedenti Imprese . Mentre l'umanità esplora sempre più lo spazio con missioni di 20 anni o più che diventano la norma, la Flotta Stellare ha iniziato a incoraggiare i membri dell'equipaggio a condividere l'avventura di esplorazione spaziale insieme come gruppo familiare e membri della comunità spaziale. La maggior parte degli umani del XXIV secolo crede che " La vita dovrebbe essere vissuta, non rimandata ".

Ci sono altri 2 paragrafi che enfatizzano la vita familiare e come "le persone hanno bisogno delle persone". (Citando il manuale, non Barbra Streisand.)

Dal Manuale tecnico di Star Trek: The Next Generation Writer (edizione della quarta stagione :

Pagina 3 ( Panoramica USS Enterprise ):

La Galaxy-Class Enterprise vanta un complemento di circa 1012 persone, inclusi i membri dell'equipaggio e le loro famiglie. La nave è in grado di operare in modo indipendente per circa tre anni senza rifornimento di carburante ...

La missione dell ' Enterprise è principalmente di ricerca e diplomazia, ed è superbamente attrezzata per entrambe. Per quelle occasioni in cui una dimostrazione di forza militare è inevitabile, la nave è anche dotata di una serie impressionante di armi difensive e offensive.

Page 14 ( Armi e difesa ):

La missione dell'Enterprise è l'esplorazione, la scienza e la diplomazia. Non è una nave da guerra, né la Flotta Stellare è un'organizzazione militare nel senso del XX secolo. Tuttavia, la galassia è un luogo grande, pieno di forme di vita sconosciute e occasionalmente ostili. Per quei tempi in cui l ' Enterprise deve proteggere se stessa e gli interessi della Federazione, la nave è completamente equipaggiata con armi sia difensive che offensive. Quando viene provocata, l'Enterprise è un formidabile avversario.

Pagina 20 ( Flotta Stellare ):

La Flotta Stellare della Federazione è uno straordinario organizzazione dedicata all'esplorazione, alla diplomazia, alla ricerca e alla difesa. Sebbene la sua missione includa elementi militari vitali per la sopravvivenza della Federazione, la Flotta Stellare non si considera principalmente un'organizzazione militare nel senso del 20 ° secolo del termine. Pensa a un incrocio tra la Guardia Costiera degli Stati Uniti, la NASA e il Calypso di Jacques Cousteau.

#4
+18
Xantec
2011-09-21 07:18:36 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Tieni presente che dal punto di vista dello spettatore di solito assistiamo alle missioni e all'azione più straordinarie (sono ottimi film / TV). In realtà lo spazio è molto grande e pieno di niente. Scommetto che la maggior parte dei sistemi stellari probabilmente non sono così interessanti, che attirerebbero l'interesse di ogni cattivo o alieno casuale con qualcosa da dimostrare.

Detto questo, anche con i viaggi FTL mi azzarderei a dirlo la maggior parte delle navi stellari passa anni tra ferite gravi, figuriamoci morti. La vita non è così entusiasmante.

Inoltre, sebbene la Flotta Stellare possa avere un certo numero di navi della linea ed etichettate come navi da guerra, la loro proclamata missione primaria è sempre stata quella di esplorazione pacifica.

#5
+14
aramis
2011-09-23 08:51:06 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Vediamo un matrimonio annullato da un avviso in TOS. Vediamo persone a carico a bordo in TNG & DS9.

Non sembra esserci alcun problema in TOS con i rapporti romantici quando non interferiscono con il dovere. Non c'è esplicitamente alcun problema in TNG, e chiaramente ci sono dei limiti come evidenziato in DS9.

Le ragioni sono esplicite nei materiali sussidiari per TNG: per le navi di lunga durata, la capacità di tenere vicini i familiari permette di avere una vita relativamente "normale".

Date le dimensioni della Federazione e le velocità date, prendere le ferie annuali "per tornare a casa" potrebbe essere un'impossibilità fisica, o almeno proibitivamente lunga, per molti equipaggi.

Le navi di breve durata sembrano avere le famiglie nel porto di casa, proprio come la moderna pratica navale, anche se è abbastanza probabile che un piccolo gruppo di membri della famiglia possa trovarsi a bordo di una data nave, al posto del congedo .

Una nota su ST XI: da nessuna parte indica che la signora Kirk non era anche un membro dell'equipaggio; allo stesso modo, non indica che lo sia. Vediamo anche altri individui non in uniforme ... e sembra che potrebbero esserci delle persone a carico a bordo della Kelvin. Ma niente di conclusivo. La divergenza tenderebbe a implicare che le navi successive probabilmente non trasportano numeri significativi, ma ci sono poche prove conclusive.

#6
+9
Kevin
2011-11-15 21:32:40 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Perché, come tutti i suoi predecessori, questa Enterprise era una nave da esplorazione, non da guerra.

La USS Enterprise (NCC-1701-D) era una explorer.

In una linea temporale alternativa , l'Enterprise è stata la prima nave da guerra di classe Galaxy costruita.

Storicamente, le famiglie non viaggiano nemmeno su navi da esplorazione, per ovvie ragioni.
storicamente, potrebbero dipendere dalla durata del viaggio e dalla sua conclusione prevista (insediamento, colonizzazione, creazione di un posto commerciale permanente, ecc.).
Storicamente, le navi da esplorazione non contenevano lussi a livello di navi da crociera e attrezzature di sicurezza del 24 ° secolo. Storicamente, non si dispone di un reparto medico avanzato in grado di curare praticamente qualsiasi malattia o ferita su un galeone del XVI secolo. Storicamente, non ci sono nemmeno scuole, replicatori, bar e ponti ologrammi sulle navi da esplorazione. Gli standard di vita e l'aspettativa di vita degli esploratori storici sono abbastanza diversi da quelli degli esploratori della Flotta Stellare.
#7
+8
erdiede
2011-09-21 08:17:34 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho sempre avuto l'impressione che Star Fleet non avesse navi da guerra dedicate fino alla Classe Defiant , una classe non completamente sviluppata e realizzata fino alla serie DS9.

La maggior parte delle navi della Flotta Stellare aveva lo scopo di supportare il ruolo principale dell'esplorazione pacifica. Sebbene le navi potessero essere ben armate, in genere dovevano evitare la violenza quando possibile. Il design delle navi e ipoteticamente la filosofia dell'equipaggio erano stati davvero elaborati prima dei Borg. Come ogni altra burocrazia, potrebbero semplicemente non aver mai aggiornato la loro idea di come equipaggio una nave.

Va ​​anche notato che non tutte le navi della Flotta Stellare trasportavano famiglie. Non credo che Voyager trasportasse membri della famiglia. Potrebbe essere che Enterprise-D e altre navi di classe Galaxy trasportassero le famiglie come esperimento e, cosa più importante, per fornire agli autori un flusso completamente nuovo di idee e colpi di scena disponibili .

Sono generalmente d'accordo con la spiegazione dello scopo della Federazione che è pacifico; tuttavia, alle navi della Flotta Stellare vengono generalmente assegnate "classi di peso" di base prese in prestito dalla nostra marina odierna, come cacciatorpediniere, fregate, incrociatori e corazzate. Vedo che alcune navi / missioni non trasportavano la famiglia, ma in realtà sembra essere l'eccezione anche su "navi da guerra" pesantemente armate (uso ancora il termine perché MA e altre risorse chiamano anche le navi della serie Enterprise).
Per quanto ne so, fino al conflitto tra Dominio e Borg, non c'erano navi da guerra designate nella flotta. Quindi classi come Akira, Norvegia, Defiant, Sovereign e Prometheus sono state progettate, costruite e messe in atto per "risolvere" efficacemente quei conflitti.
#8
+8
Chris B. Behrens
2011-11-15 21:32:47 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Penso che questo facesse parte della visione utopica che Gene Roddenberry aveva del futuro. Qualsiasi visione utopica si basa essenzialmente sul non dover fare i compromessi tra le cose buone in competizione nel mondo reale - nel nostro mondo reale, è chiaro che avere una nave piena di famiglie e civili su una nave che vede combattere ogni terzo episodio è un pessima idea.

Forse l'idea era di fare molte storie con le famiglie, ma al di fuori di Wesley Crusher, non ricordo molto. Quello che sarebbe stato davvero interessante sarebbe stato un arco narrativo in cui diventa chiaro alla Flotta Stellare che la missione dell'Enterprise era incompatibile con la sicurezza delle famiglie ... ma ancora una volta, ciò sarebbe stato contrario alla natura utopica del serie.

Deep Space Nine può essere visto come la confutazione a questa visione, ed è per questo che è il mio preferito dei Treks. Le famiglie sono ancora presenti, ma sono esposte a pericoli e, occasionalmente, VENGONO effettivamente evacuate.

Sì, mi chiedo se l'intera faccenda delle "famiglie sull'Enterprise" fosse appesa al gancio del personaggio di Wesley Crusher.
#9
+5
hocuspocus
2011-12-17 20:08:13 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Roddenberry intendeva il motivo della "carovana per le stelle". È stato trasformato dalla rete in una serie più militarista nel contesto della Guerra Fredda durante la quale è stato sviluppato. (Il Vietnam ha reso i comunisti i cattivi durante quest'era. I Klingon scuri e pelosi riempiono il rotolo della serie.) Se hai guardato da vicino TNG, osserverai le volte in cui Picard non balla intorno al punto in cui spingerà la sua gente a intraprendere missioni da cui sa che molto probabilmente non torneranno. Si potrebbe chiamarlo "a sangue freddo". Questo è un punto in particolare.

Se si tiene conto di un intento "vagone per le stelle", che TNG avrebbe dovuto ripristinare nell'era post-Vietnam / Glasnost, e accetta il fatto che un tale motivo è intrinsecamente un riferimento al genocidio europeo in Nord America, raccontato come "coraggiosi pionieri che conquistano una regione selvaggia" dal punto di vista dei vincitori moderni, piuttosto che avidi immigranti disposti a uccidere tutto ciò che si frapponeva tra loro e la proprietà che porterebbe alla ricchezza, capisci che Star Trek è un veicolo imperfetto per ciò che cerca di ritrarre. Il concetto di vagone è intrinsecamente ostile. I "coloni" stanno andando dove possono solo causare conflitti con le popolazioni indigene, e dovrebbero saperlo.

TNG cerca di presentare il futuro come un luogo in cui non c'è guerra indotta dall'uomo, ma si concentra, troppo spesso, sulla guerra indotta dall'uomo. (Se gli umani non ci fossero, non ci sarebbe guerra con gli umani nell '"ultima frontiera", la maggior parte delle volte.) Non si possono mantenere le ostilità con i Romulani, il rischio di ostilità con i Klingon e un ospite di altre specie ostili, che non si preoccupano degli umani (i Gorn, ecc.) e non sono ben armati quando ovunque si potrebbe incontrare tali specie. Se i figli e i coniugi sono a bordo delle navi della Federazione, lo vedo più come il risultato di una massiccia crescita della popolazione su scala galattica e di un Consiglio della Federazione disposto a rischiare la vita di donne e bambini per sostenere la sua propaganda. (Data la velocità con cui gli esseri umani possono riprodursi e supponendo che la colonizzazione interstellare abbia reso il controllo della popolazione umana una priorità bassa, si potrebbe persino immaginare un bisogno fondamentale di espansione, sia sulla base della crescita della popolazione, sia sul concetto di business che uno sta crescendo o sta morendo, trasferito su scala imperiale.)

Come è stato notato, nella serie c'è poco spargimento di sangue (umano) sufficiente per utilizzare i figli e i coniugi come strumenti di propaganda " nell'universo "una mossa praticabile e un mezzo per diffondere più efficacemente l'influenza della Federazione ovunque le sue" navi di esplorazione "scelgano di andare, con i colonizzatori incorporati a bordo. Se i moderni sportivi "avventurosi" portano i loro figli in situazioni pericolose, il concetto che tali persone siano "la razza speciale" che si unisce alla Flotta Stellare, secondo il concetto di propaganda, ha perfettamente senso. Ciò che sarebbe troppo pericoloso da rischiare per alcuni, lo rende più interessante per altri, un mezzo per "distinguersi".

In una società del genere, chi si preoccupa della perdita di un genitore o di una nave? I morti non parlano e i vivi abbracciano la perdita come il proprio distintivo d'onore per il servizio. Dopotutto, il servizio è volontario e negli Stati Uniti la maggior parte delle persone sa come questo influisce sulla prospettiva di una popolazione di andare in guerra. Nessuna manifestazione quotidiana nelle strade per fermare la guerra. Nessun sit-in nelle case del governo. Niente rivolte. Tutto è, per la maggior parte, bene. La propaganda nasce naturalmente per sostenere un tale ambiente. Per riassumere in termini più sarcastici, donne e bambini possono essere sacrificati in un impero galattico protetto da fanatici degli sport avventurosi dotati di eleganti uniformi.

#10
+2
Neil
2011-09-21 14:33:06 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Nell'episodio Disaster di Star Trek: TNG, la nave passa attraverso un muro quantico invisibile e viene seriamente danneggiata separando tutti in diverse parti della nave. Picard finisce per rimanere intrappolato in un turboascensore con alcuni bambini quando succede. Sembra chiarire che non si cura particolarmente dei bambini a bordo della sua nave e lo tollera a livelli ragionevoli purché non calpestino il ponte.

Quindi apparentemente era abbastanza normale avere bambini a bordo. Probabilmente l'avrebbe impedito del tutto se avesse potuto, quindi ci deve essere stata una sorta di politica della Flotta Stellare in tal senso.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...