Domanda:
Le religioni della Terra persistono in Star Trek?
AncientSwordRage
2012-03-22 01:20:41 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Vediamo che in DS9 la religione bajoriana è viva e vegeta, ma non ho mai visto alcuna menzione di una religione venuta dalla Terra o praticata dagli esseri umani.

Ci sono religioni della Terra ancora praticato nell'attuale scenario di Star Trek nel 23 ° 24 ° secolo, o si sono estinti tutti? Se si sono "estinti", è mai stato menzionato?

Che ne dici dell'evoluzione? Considereresti morta una religione che è cambiata nel tempo?
Cosa intendi per 23 ° secolo come contesto attuale?
@SachinShekhar per quanto ne so TNG, DS9 e Voy 'prendono tutti parte al 23esimo secolo, ma potrei essere fuori.
@bitmask Direi che conta come ancora praticato (solo un po 'diversamente).
In realtà tutto si svolge nel 23xx, che è il 24 ° secolo. Vedi [la cronologia su Wikipedia] (http://en.wikipedia.org/wiki/Star_Trek_timeline#Series_and_movie_settings)
Gli unici casi che ricordo in Star Trek per la religione sono i Bajoriani e la loro fede per i Profeti, da Deep Space 9. Ma questa non è né la terra né una religione umana. Anche se potrebbe essere leggermente incluso a causa di Benjamin Sisko, che era un Emissario dei Profeti.
"Perché Dio avrebbe bisogno di un'astronave?"
I testi islamici di @fluffy fanno uno o due riferimenti * che possono essere interpretati * come sostenitori dell'esplorazione spaziale. Quindi la risposta è: portare il suo popolo nello spazio.
Questo è ciò che l'alieno del nucleo galattico avrebbe dovuto dire a Kirk alla fine di Star Trek V!
@Jared Anche se Sisko alla fine arrivò ad accettare il suo ruolo di Emissario dei Bajoriani, non credo che abbia mai scelto di attribuirsi alla loro vera religione - si riferiva ancora spesso ai Profeti come "alieni wormhole".
Anche la mitologia del dio nordico è sopravvissuta ...
Avrei dovuto scavare a ritroso nei libri, ma uno di loro aveva un membro cristiano dell'equipaggio dell'Enterprise, anche se proveniente da uno dei mondi umani frammentati piuttosto che dalla Terra.
Penso che una trama affascinante avrebbe potuto comportare la scoperta di persone ebrei su un altro pianeta - uno che era stato continuamente perseguitato per la loro incapacità di integrarsi completamente nella cultura maggioritaria, ma che tuttavia era tra i cittadini più creativi e produttivi, dando musica, scienza, medicina, filosofia e arte. Il tema sarebbe che ci sarà sempre una nazione di persone che si rifiutano ostinatamente di assimilarsi e sono ritenute sgradite nelle culture straniere e inadatte a governare la loro patria.
Ricordo un episodio in cui i dati registrano le attività a livello di nave in una lettera qui menziona le celebrazioni per un giorno di luci indù ... Questo è un riferimento che ricordo per la religione.
Fuori dall'universo è molto chiaro che molti scrittori Trek desideravano allontanare le religioni che li offendevano ed erano almeno neutrali nei confronti delle religioni che non lo facevano.
Controlla il seguente sito web: http://www.ucs.mun.ca/~jporter/
Anche i bajoriani erano descritti come semplici, deboli e arretrati.
@JamieClinton erano?Pensavo avessero una forte resistenza?Questo suona come chiamare le "scimmie della resa" francesi nonostante ciò che hanno ottenuto nella seconda guerra mondiale.
Dodici risposte:
#1
+42
Tango
2012-03-22 06:12:07 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Non posso darti una pagina, un riferimento o un link, ma posso dirti che questo mi è stato detto da Ronald D. Moore, in una situazione professionale.

Quando stavo presentando a Star Trek: The Next Generation Ho avuto un paio di storie che trattavano degli effetti sull'equipaggio dell ' Enterprise a causa delle credenze religiose di altri esseri. In un caso, ho raccontato una storia su un derivato della razza Betazoide che ho chiamato temporaneamente i Gammazoidi che erano molto religiosi e superstiziosi e consideravo Troi, per diversi motivi, un abominio.

La risposta di Ron era quel qualcosa con l'effetto che (e questa NON è una citazione esatta), "Nell'universo di Gene Roddenberry, le persone avranno superato la religione e i problemi che provoca e vivranno senza bisogno di essa." C'era qualcosa di più di questo, ma questo lo riassume. Ora, ricorda, Ron ha continuato a fare Battlestar Galactica e ha dimostrato di vedere l'importanza della religione come fattore motivante nel comportamento umano. Penso che questo dimostri che non stava parlando delle sue opinioni come scrittore, ma stava parlando specificamente delle "regole" dell'universo Trek.

Roddenberry non aveva una visione gentile della religione e su quel tono della storia (e un altro) Ron era chiaro nel disegnare quella linea e dire che non c'era religione - non solo per i nostri personaggi, ma anche per altre specie. Roddenberry voleva un universo privo di religione.

Tuttavia, in Star Trek (l'originale), vediamo in Balance of Terror che c'è una nave cappella, ma la vediamo usata per un servizio di matrimonio e non vediamo alcun accenno che sia usata per il culto. Vediamo, in Bread and Ciruses , una Terra parallela in cui Roma non è mai caduta e il cristianesimo sta appena iniziando a diffondersi nel loro equivalente del nostro XX secolo, ma nessuno dei membri dell'equipaggio dell ' Enterprise rivendicare qualsiasi affiliazione con il cristianesimo quando si discute di religione.

Ma prima che qualcuno si metta su Sto-vo-kor o qualsiasi altra cosa del genere, sottolineerò che stavo proponendo prima che Gene Roddenberry morisse e, per riferimento, è morto quasi ora Unificazione, parte I andò in onda. Si noti che dopo la morte di Roddenberry, abbiamo appreso alcune credenze klingon (incluso Sto-vo-kor) e abbiamo anche visto, in Deep Space Nine , che le credenze religiose bajoriane giocavano una parte importante delle trame e , come sottolineato nell'altra risposta, le credenze spirituali dei nativi americani di Chakotay erano citate in Voyager.

Quindi, mentre Gene Roddenberry non voleva la religione come parte di, almeno , Star Trek: The Next Generation , è stato discusso in un episodio della serie originale e c'era la cappella di una nave (che abbiamo visto usata solo per un matrimonio). Vediamo anche che dopo la morte di Roddenberry, mentre le religioni della Terra venivano evitate, la religione iniziò a entrare nella trama dopo la morte di Roddenberry.

Temi religiosi e sfumature esistevano in diversi episodi di TOS, quindi sembra strano che sia stato Gene a non volere episodi incentrati sulla religione in TNG.
Non cercare di capire Gene Roddenberry. Fidati di me su questo. Non ho visto molto del funzionamento interno di Trek, ma abbastanza per vedere che c'erano una serie di contraddizioni che provenivano dall'alto.
"Un derivato della razza Betazoide che ho chiamato temporaneamente Gammazoidi" - possibile nome alternativo: Gimpazoidi. Sto solo buttando questo fuori di qui.
Questo mi sembra avere senso. "Nell'universo di Gene Roddenberry, le persone avranno superato la religione e i problemi che provoca ** e ne vivranno la necessità **." In altre parole, sebbene la religione sia stata ampiamente superata come una necessità per la civiltà, il bisogno * individuale * di religione è ancora accettato, se non apertamente discusso. Come molte cose che esistono e non vengono contestate in Trek, sarebbe come se qualcuno oggi facesse un grosso problema indossando una maglietta viola perché è riservata alla nobiltà - nessuno ricorda nemmeno oggi che ci sia mai stato alcun conflitto al riguardo.
Penso che sia una cosa sfortunata da considerare, ma Gene Roddenberry era una specie di bigotto quando si trattava di religione.
@ChrisB.Behrens: Sì, sembra che sia così.
Informazioni molto interessanti.
@Tango In Bread and Circuses, Uhura ha commentato "Avete sbagliato tutti voi. Non è il sole in cielo. È il Figlio di Dio.".Allora credo che Kirk si chiedesse se non sarebbe stato meraviglioso essere lì per quel momento.
@jim: Sì, mi sono sempre chiesto come sia successo, considerando quello che ho appreso in seguito delle opinioni di Roddenberry.
#2
+19
DVK-on-Ahch-To
2012-03-22 06:18:51 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La credenza / osservanza religiosa NON era chiaramente ampiamente praticata ed era considerata negativamente da molti.

  • Picard esibiva un ateismo tipicamente forte, mostrato ad esempio in TNG: "Who Watches The Watchers "; Lo chiamerei "ateismo militante" - si riferisce alla religione in termini piuttosto fortemente negativi:

    "Orribile ... Dottor Barron, il suo rapporto descrive quanto siano razionali queste persone. Millenni fa , hanno abbandonato la loro fede nel soprannaturale. Ora mi stai chiedendo di sabotare quel risultato, per rimandarli indietro nell'età oscura della superstizione, dell'ignoranza e della paura? No! "

Il ragionamento alla base di ciò è spiegato abbastanza chiaramente nell'eccellente risposta di Tango.


Ma c'erano alcune indicazioni minori che la religione non era morto al 100%:

  • Hanno celebrato Natale

    Nel 2266, si è tenuta una festa di Natale per il personale nei laboratori scientifici della nave stellare della Federazione Enterprise. Il capitano James T. Kirk ha fatto un'apparizione e ha finito per trascorrere una serata romantica con Helen Noel dopo che si sono incontrati, ballato e ha parlato delle stelle. (TOS: "Pugnale della mente")

  • Elementi religiosi nei matrimoni

    Al suo matrimonio, la specialista di phaser Angela Martine genuflessa verso l'altare della cappella della nave, (TOS: "Balance of Terror")

    In DS9: "Penumbra", Kasidy Yates afferma che sua madre preferirebbe che fosse sposata da un ministro.

  • Se includi non canonici (romanzi), c'era almeno un Rabbi menzionato:

    David Gold, capitano della USS da Vinci e sua moglie, Rabbi Rachel Filman, nella serie Star Trek: Starfleet Corps of Engineers si identificano come ebrei, così come i loro discendenti.

  • Nel 22 ° secolo, il dottor Phlox osserva i monaci buddisti in un monastero (ENT: "Cold Front")

  • Kirk ha detto che "l'umanità non ha bisogno degli dei. Troviamo uno abbastanza adeguato". (TOS: "Who Mourns for Adonais?")

Maggiori dettagli possono essere raccolti dai link a Human Religion @ Memory Alpha

Punto interessante sul Natale. Tendo a dimenticare cose del genere perché conosco molte persone che celebrano i "Secmas", in altre parole, godono degli aspetti secolari del Natale, ma non hanno nessuna delle credenze religiose associate.
L'altro giorno stavo leggendo TVTropes (ATTENZIONE! Sono appena scappato passando a StackExchange!), La fonte affidabile che è, e menziona che la frase per trovare "quella abbastanza adeguata" è stata inserita solo a causa del dirigente ingerenza.
Un pensiero sul riferimento a Who Watch the Watchers: avevano a che fare con proto-vulcano. Vulcano ha avuto una storia brutale prima di abbracciare la logica e la religione è stata spesso usata per giustificare le guerre. Piuttosto che ateismo militante, è possibile che Picard semplicemente non volesse reintrodurre qualcosa che potrebbe essere usato come punto di infiammabilità in futuro, considerando quanto male sapeva che le guerre potevano arrivare con i "Vulcaniani" coinvolti.
Non sono sicuro di essere completamente d'accordo con l'etichettatura di Picard di ateo militante.Il suo discorso con Data mostra una linea di pensiero molto più agnostica. Http://www.youtube.com/watch? V = 9GLU6wgTvL8
#3
+7
BBlake
2012-03-22 02:06:30 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ci sono indizi nelle varie serie di Star Trek che la religione tra i mondi della Federazione non è morta. In effetti, Vulcano come esempio ha una base religiosa molto forte a cui si fa riferimento in numerose occasioni. Per quanto riguarda specificamente le religioni terrestri, nella maggior parte dei casi è stato lasciato piuttosto vago. L'eccezione più notevole credo sia Chakotay su Voyager. La sua fede nativa americana è affrontata in più occasioni, che tu la consideri una religione o meno. Non riesco a immaginare che sarebbe l'unico esempio di un sistema di credenze sopravvissuto nel futuro.

Penso che questo sia probabilmente intenzionale. I due argomenti di cui le persone sembrano essere le più appassionate sono la religione e la politica e Star Trek spesso si fa in quattro per evitare di affrontare l'uno o l'altro a un livello più che alto. Questo nonostante il fatto che affrontino così tante altre questioni sociali del mondo.

Tuttavia, non ho mai visto alcun canone che affronti direttamente la questione in un modo o nell'altro.

Sospettavo che il tuo secondo paragrafo fosse vero, ma l'ultima frase è quello che sto cercando davvero.
Star Trek farebbe spesso di tutto per evitare di affrontare la politica? Tu ed io abbiamo guardato diversi Star Treks? Nell'universo dello specchio?
Di tanto in tanto l'hanno affrontato, ma l'ho visto solo come una visione di alto livello. Star Trek riguardava molto di più le questioni sociali, che considero per lo più separate dalla politica. Sì, i politici usano le questioni sociali per cercare di spingerci dalla loro parte, ma non lo considero la stessa cosa.
#4
+5
Reinstate Monica - Goodbye SE
2012-03-22 12:10:24 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Data menziona "una celebrazione del Festival delle luci indù" nel Data's Day, il che implica che l'induismo continua.

Tuttavia, il cristianesimo non lo fa sembra che stia andando così bene. Katherine Pulaski dice: "Per gran parte della storia dell'umanità, spezzare il pane è stato un segno di amicizia e di comunità. Qualcosa da cui ci siamo allontanati nel ventiquattresimo secolo." , in Tempo al quadrato.

Le persone perspicaci si renderanno conto che la sua conoscenza dello scopo dello spezzare il pane non era poi così caldo. Sub >

"Spezzare il pane" con qualcuno è un idioma inglese che significa semplicemente "[mangiare con qualcuno] (http://idioms.thefreedictionary.com/break+bread+with)", non sono necessarie sfumature religiose. La differenza tra "spezzare il pane" e "spezzare il pane" è così lieve che non sarei sorpreso che si combinassero in oltre 300 anni
@Izkata: probabilmente hai ragione, la tua interpretazione si adatta meglio al contesto.
#5
+5
PMar
2016-09-20 23:03:45 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Penso che qualsiasi valutazione dello stato della religione terrestre nell'universo di Star Trek sia nel migliore dei casi speculativa. Nota che non vediamo quasi mai persone in un contesto civile in questi spettacoli; piuttosto vediamo il personale della Flotta Stellare , di solito in servizio a bordo di una nave stellare. Il comportamento delle persone su una nave in viaggio sotto la disciplina di una catena di comando è molto più limitato di quello dei civili, soprattutto perché li vediamo quasi sempre in servizio e i compiti assegnati hanno necessariamente la priorità sulle osservanze religiose personali [ sì, DS9 è più flessibile, ma è ancora la Flotta Stellare ]. Scommetto che se osservassi ingenuamente il comportamento, diciamo, di una tipica portaerei, potresti concludere che anche la religione lì è morta.

#6
+4
ThePopMachine
2016-01-14 22:03:40 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sì, almeno una religione terrestre persiste

Ho trovato questo riferimento e poi ho cercato le risposte qui e ho scoperto che @DVK lo ha già menzionato. Ma non credo che la sua attenzione sia corretta poiché la definisce una "piccola indicazione che la religione non è morta al 100%".

In DS9 "Penumbra" c'è questo scambio:

SISKO: No, lo so. Che ne dici che abbiamo Bill Ross per celebrare la cerimonia?

KASIDY: Mia madre preferirebbe che sua figlia fosse sposata da un ministro. Ma la prossima cosa migliore è un Ammiraglio.

Non vedo come si possa prenderlo come qualcosa di diverso da una chiara indicazione che la madre di Kasidy aderisce a una religione e che quella fede (implicitamente cristiana) esiste ancora.

Considero questa una risposta esplicita alla domanda.

#7
+3
Andrew Herzman
2015-01-01 22:54:04 UTC
view on stackexchange narkive permalink

In "La manovra di Corbomite", l'alieno concede all'equipaggio dell'Enterprise 10 minuti per pregare la propria divinità o divinità prima che la nave debba essere distrutta e nessun membro dell'equipaggio lo prende nemmeno in considerazione. Penso che questo dica tutto.

Potrebbe essere un commento sulla loro opinione sull'offerta (non pregano nulla), sulla loro opinione sulla minaccia (non trovano l'alieno terribilmente credibile) o sulla loro opinione sulle proprie capacità (escono abitualmente la vita e la morte raschiano le probabilità minuscole). Senza effettivamente dire perché non l'hanno considerato, non si può dire che "dice tutto".
Ehm ... non pregano per niente.Penseresti che almeno uno dell'equipaggio pregherebbe se avesse una religione.Sono tutti atei.
Onestamente, mi aspetto che gli ufficiali della Flotta stellare facciano il loro lavoro e non si ritirino perché un alieno ha detto che dovrebbero.
#8
+2
user11521
2016-09-20 06:09:18 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ci sono due tipi di religioni che possono essere viste nel XXIV secolo di Star Trek: quelle del dogma e quelle della cultura. La Terra e gli umani dell'Universo di Star Trek del 24 ° secolo mostrano alcune tracce di religione culturale, ma non è dimostrato che la religione dogmatica abbia alcuna adesione diffusa, presumibilmente perché il progresso della conoscenza umana ha fatto brillare ulteriormente gli angoli dell'ignoto. Tuttavia, alcuni elementi religiosi mitici sono presentati come fattuali e quindi potrebbero essere seguiti da un elemento dogmatico. In Who Mourns for Adonis, l'Enterprise incontra un pianeta su cui si sono spostati gli dei greci originari del Monte Olimpo sulla Terra, senza adoratori. Questi "dei" si rivelano essere semplicemente esseri sufficientemente avanzati. In Bread and Ciruses, l'Enterprise incontra una religione che risulta essere molto simile al cristianesimo (la celebre citazione di Uhura "figlio dell'uomo"). La popolazione nativa non è umana, ma gli umani di un'astronave perduta si trovano sul pianeta e hanno interferito con l'evoluzione naturale del pianeta.

Tutte le restanti religioni dogmatiche di Star Trek esistono ancora perché possono competere o addirittura superare la tecnologia del 24 ° secolo. I Bajoriani riveriscono o adorano i Profeti aka alieni wormhole perché sono veri esseri altamente avanzati che esistono al di fuori del tempo lineare e che hanno interagito con i Bajor per almeno diecimila anni. I Vorta considerano e trattano i Fondatori come dei perché sono stati geneticamente programmati per farlo. Gli abitanti di Rubicon III hanno un'interazione basata su regole con la loro divinità, ancora una volta un altro essere altamente avanzato. Al contrario, gli dei klingon sembrano essere un misto di dogmatico e culturale. Worf afferma che sono stati uccisi millenni fa perché erano "più guai di quanto valevano" ma la realtà di Sto-vo-kor è presentata in parte come culturale (un luogo di valore per i guerrieri che muoiono in battaglia) e in parte dogmatica, mentre in Barge of the Dead la questione di quanto siano reali gli eventi vissuti da B'Elanna è lasciata aperta all'interpretazione.

Ora cosa ha a che fare tutto questo con la religione terrestre? In The Chase apprendiamo che sono stati seminati molti mondi umanoidi nella galassia. Le razze umanoidi in tutta la galassia condividono quindi DNA e programmazione comuni, e quindi tendenze simili si manifesterebbero nei confronti della religione, che nelle società primitive aveva un ruolo importante nello spiegare l'ignoto. La premessa stessa di Star Trek è andare coraggiosamente nell'ignoto in un modo molto incompatibile per molti versi con la religione. Kirk, Picard e Janeway non si rannicchiavano di fronte agli esseri avanzati - e ce n'erano molti. Non li adoravano o cercavano di placarli, né avevano alcun interesse a formare alcun tipo di "fan club" per nessun individuo. Invece, hanno cercato di imparare da questi incontri. Penso che Deep Space 9 abbia interpretato meglio questo, dove il capitano umano Benjamin Sisko trascorre sette anni arrivando a rendersi conto di avere un ruolo vitale negli eventi di una vera religione valida. Lungo la strada risponde alla domanda di suo figlio sul fatto che le entità della religione bajoriana siano "profeti" o "alieni wormhole" sostanzialmente rispondendo: "Perché non entrambi?"

"La stessa premessa di Star Trek è andare coraggiosamente verso l'ignoto in un modo molto incompatibile per molti versi con la religione."Penso che potresti aver bisogno di capire di più la religione prima di fare simili affermazioni.
#9
+1
Krshwunk
2014-04-17 08:11:41 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Dr. Phlox dice di aver assistito alla messa a San Pietro a Roma (ENT: " Cold Front"). Quindi il cattolicesimo esiste ancora a quel tempo.

Inoltre, nella serie animata, Spock torna su Vulcano per "onorare i nostri dei" come dice lui (TAS: " Yesteryear" ).

#10
+1
MissouriSpartan
2015-04-06 01:36:19 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Dev'esserci ancora la religione della terra nell'universo di Trek. Ecco perché:

1) Nell'episodio di TNG: Sub Rosa, il funerale ha ovviamente un design cristiano ed è ovviamente appena fuori da una vecchia chiesa, costruita dalla colonia.

2) Il dottor Phlox menziona l'osservazione dei monaci tibetani nel loro monastero e la partecipazione alla messa nella Basilica di San Pietro a Roma.

3) Il Natale è ovviamente ancora celebrato come si vede in molti episodi / scene in TOS e nel Scena del Nexus quando Picard arriva per la prima volta in Generations.

4) Kirk menziona, nella TOS, quando sconfiggono l'essere-divinità, che "l'umanità non ha bisogno degli dei. Siamo adeguati all'Uno".

5) Nel film Star Trek V dell'era Kirk, Sybok afferma chiaramente che "Dio esiste. Ha molti nomi". e che "Il paradiso esiste. I Vulcaniani lo chiamano Sh-Ka-Ree".

6) La cappella di una nave è stata vista in TOS diverse volte durante la serie.

7) In DS9 : The Ship, la festa cattolica del Carnevale è ancora ovviamente osservata.

8) Amazing Grace è suonato sulle cornamuse al funerale di Spock da Scotty in Star Trek IV.

9) Il Il libro biblico della Genesi è il punto di riferimento dietro il Genesis Project, la rapida creazione della vita dal nulla (che alla fine fallì e di conseguenza fu messo fuori servizio dalla Federazione).

10) TOS: The Way to Eden, un gruppo di fanatici crede negli insegnamenti biblici del Giardino dell'Eden e crede che non sia mai stato sulla Terra ma in realtà su un altro pianeta, e che avevano bisogno della nave di Kirk per trovalo.

11) In vari episodi / scene in DS9, Voyager e TNG, gli ebrei sono menzionati per nome, visti nei programmi ologrammi. Il cognome e il background dei genitori adottivi di Worf indicano che sono ebrei.

12) Il saluto vulcaniano (segno della doppia V) deriva in realtà da un segno della mano di benedizione ebraica.

Quindi, come puoi vedere, la religione, o almeno MOLTI aspetti di essa, sono sopravvissuti nei 23/24 secoli. Certo, la maggior parte dei testi religiosi di molte delle religioni moderne del mondo chiaramente non menzionano esseri di altri mondi e la maggior parte crede che la Terra sia l'unico pianeta nell'universo con la vita su di esso. Se gli esseri di altri pianeti dovessero atterrare sulla Terra, penserei che la religione nel suo insieme morirebbe di una morte molto lenta. Probabilmente sarebbero seguite guerre di religione, a causa del conflitto tra laici che vorrebbero la pace con gli alieni, e l'élite religiosa che non vorrebbe avere nulla a che fare con gli alieni perché minaccerebbe le loro posizioni di autorità sulla Terra.

Il punto 12 era fuori dall'universo. Non ci sono prove che i Vulcaniani abbiano copiato il segno ebraico!
Il punto # 11 è un po 'raggiungibile e non vedo come il punto # 5 si riferisca alla religione della Terra ...
9 è irrilevante, poiché [i nomi sono solo riferimenti] (http://en.wikipedia.org/wiki/Apollo_ (navicella spaziale))
Non sono d'accordo con il tuo ultimo paragrafo.La maggior parte dei testi religiosi ignora completamente la questione degli altri mondi, piuttosto che suggerire che la Terra è l'unico pianeta con la vita.Sarebbe un grande adattamento per loro, ma mi aspetto che la maggior parte delle religioni sopravviverà alla scoperta della vita extraterrestre.Sono d'accordo con te, tuttavia, che probabilmente ci sarebbe un'ondata di estremismo da tutte le parti da parte di coloro che vogliono aggrapparsi al passato, il che potrebbe portare a un conflitto totale.
Ci sono alcuni problemi con questa risposta, come sottolineato sopra, ma ci sono abbastanza punti positivi che penso tu abbia sostenuto il tuo caso.+1
e chi dice che solo perché la vita si trova su un altro pianeta, significa automaticamente che Dio non esiste e la Creazione è falsa?La Bibbia non dice nulla sull'altra vita che NON viene creata su altri mondi.Si concentra semplicemente sul nostro mondo.Dio ha creato i CIELI e la Terra.Cieli = le stelle, il sole, la luna e altri corpi planetari che sono là fuori.
@MissouriSpartan basato sui nomi utente, immagino che quei due account siano tuoi, giusto?Potresti voler dare un'occhiata a [come unirli] (https://meta.stackexchange.com/q/18232) per monitorare l'attività su entrambi, ecc. :)
#11
  0
WVR Spence WestVirginiaRebel
2018-05-17 02:26:20 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La religione organizzata non sembra esistere sulla Terra nel XXIV secolo, ma molti umani hanno ancora convinzioni individuali. I coloni avrebbero potuto portare con sé credenze precedenti e trasmetterle ai loro discendenti. Sisko dice "Ci sono cose in cui credo" quando gli viene chiesto se gli umani credono negli dei in un episodio di DS9. In "Bread and Circuses", Uhuru dice che i funzionari romani stavano cercando di denunciare la religione "adoratrice del sole" nelle loro trasmissioni quando dice che stavano parlando del Figlio di Dio, non del Sole reale, a cui Kirk reagisce favorevolmente, dicendo non sarebbe affascinante vederlo accadere di nuovo, il che implica che le persone che hanno incontrato erano davvero parallele dei primi cristiani. Naturalmente, sia la serie originale che quella successiva erano prodotti del loro tempo, e anche se Roddenberry avrebbe potuto essere agnostico nella migliore delle ipotesi essere apertamente ateo potrebbe non essere andato altrettanto bene con i telespettatori o i dirigenti della rete negli anni '60.

#12
-3
JMFB
2015-04-06 18:32:29 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Wikipedia contiene un elenco di influenze, pratiche e così via ebraiche: en.memory-alpha.org/wiki/Jew - JMFB 12 minuti fa

Abbiamo risposto ad alcune delle tue domande sulla religione ebraica all'indirizzo scifi.stackexchange.com/questions/32002/… Nella mia risposta sono entrato un po 'più di dettagli al riguardo.

Chakotay pratica una religione dei nativi americani .

Kirk afferma che crediamo in un dio. KIRK: L'umanità non ha bisogno degli dei. Troviamo quello abbastanza adeguato. (TOS: Whom Gods Destroy)

Nel 2266, il dottor Leonard McCoy disse, Signore , perdonami, prima di uccidere il vampiro del sale. Il dottore stava salvando la vita del capitano James T. Kirk. (TOS: "The Man Trap")

Nell'episodio di TOS "The Ultimate Computer", il computer M5 ha accreditato Dio come fonte dell'illegalità dell'omicidio, e Kirk in seguito lo ha ripetuto credito.

Perché la gente continua a dire che Roddenberry era ateo, la religione non ha posto a ST, ecc.? Niente di tutto ciò è rilevante per la domanda e semplicemente non è vero che non si fa menzione di religioni o temi della terra in ST. Non ripeterò in dettaglio ciò che altri hanno già affermato sulle ripetute menzioni delle celebrazioni natalizie, ecc.

Rispondi semplicemente alla domanda, l'interrogante voleva semplicemente sapere se c'erano ancora religioni terrestri in giro, e quali prove ci sono di esso. La risposta è che nel XXIV secolo esistono ancora religioni terrestri e leggi questi link per ottenere risposte specifiche su una di esse.

Gran parte di questa risposta sembra essere un tentativo di commentare le risposte precedenti.
Pezzi grandi? @Richard
Gli ultimi due paragrafi, certamente. I primi due forse.
Non posso confrontare la mia risposta con altre? Sembra che ci siano molte risposte che non hanno nulla a che fare con le domande. A volte viene assegnata una risposta corretta. A volte inquadriamo o rispondiamo a una domanda con una domanda. Il mio stile di scrittura è in discussione? Non tutte le domande sono "L'oceano è blu o arancione?" Questo però è stato abbastanza semplice. La risposta è si. Casomai qualcuno avrebbe dovuto correggere la parola "persistere" nella domanda poiché è usata in modo errato. Ho risposto alla domanda, fornito prove in Universe e fatto un commento.
Il passaggio di riferimento non è inaccettabile (se lo fosse, l'avrei chiuso) ma è, nella migliore delle ipotesi, un po 'insolito, al limite del grossolano. Il modo migliore per rispondere è commentare o semplicemente pubblicare una risposta migliore (e contrastante) piuttosto che denigrare le altre risposte.
L'ultimo paragrafo dovrebbe essere un commento, ma il resto è giusto IMO.Non sono d'accordo con il downvoting in questo caso.
@WolfieInu Thx e benvenuto nel sito.Ho ridotto notevolmente la mia partecipazione a causa di questo tipo di problemi.Se esamini molte delle mie domande e risposte, vedrai più o meno le stesse.A meno che la mia risposta non sia stellare, sono sempre stato screditato.Ci sono molte volte in cui ho avuto la risposta migliore, o altri sono venuti dopo di me e hanno semplicemente copiato la mia risposta, e hanno ricevuto una risposta corretta o più voti positivi.
-cont'd- @WolfieInu Quindi ho deciso consapevolmente di non pubblicare più risposte.Ho anche ridotto le domande.Anche io trascorrevo ore in chat e mi piacciono ancora molte persone in chat, ma ho ridimensionato anche quello.È migliorato per un po ', ma poi quando ho avuto mod e utenti ad alta ripetizione praticamente rubano le mie risposte, ho deciso che non ne valeva la pena.Comunque, divertiti con il sito, spero che la tua esperienza sia migliore della mia e grazie per i voti!Lo apprezzo molto.
@JMFB Certo, nessun problema.Mi dispiace per la tua esperienza negativa.Immagino sia in parte una questione di tono e scopo: dopo tutto questo è un sito SE, non un forum, e anche questa nostra chat è contraria allo scopo del sito.Se non aggiunge valore, non dovrebbe essere in una risposta o in un commento.Non posso parlare con gli altri casi di furto di contenuti, però, fa schifo.
@WolfieInu così come antisemitismo, applicazione incoerente delle regole, abuso di potere, ecc. Sono nel 2% dei migliori e sono stato un drogato qui per un po 'anche al massimo delle ripetizioni ... la nostra chat aggiunge valore ma sarebbeessere più appropriato per meta.Adesso sto per chattare con Mos Eisley.Se fai clic sull'icona Stackexchange nell'angolo in alto a sinistra dello schermo, quindi fai clic su chat, puoi selezionare mos e vedere di cosa stanno chattando le persone, ma ora è un po 'tardi, almeno negli Stati Uniti.
Sud Africa qui e tecnicamente sono al lavoro, quindi ti vedrò più tardi :)


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...