Domanda:
La premessa di base degli esseri umani come fonte di energia in Matrix è ragionevole?
Ken Liu
2011-01-23 11:06:19 UTC
view on stackexchange narkive permalink

In The Matrix le macchine "crescono" gli esseri umani per fornire una fonte di energia. È davvero fattibile dal punto di vista della produzione di energia (non importa tutto il business della crescita / alimentazione delle persone)? Le macchine non userebbero semplicemente l'energia nucleare?

Modifica: per quel che vale, nel film Morpheus spiega che il potere umano è "combinato con una forma di fusione".

Penso che il concetto originale per il film la mente umana fosse pensato per essere usato come un singolo nodo su una complessa rete neurale, in modo che gli umani aggiungessero più potenza di elaborazione al sistema a matrice, il che ha più senso che usarli semplicemente per il potere e spiegare perché mantenerli in uno stato vegetativo persistente non avrebbe senso, penso che il film funzionerebbe ancora poiché la minaccia di troppe menti che lasciano il sistema rimuoverebbe capacità ed elaborazione da Matrix
Se vuoi ottenere energia dagli umani, non ti colleghi al loro midollo spinale, ma alla loro aorta. Inoltre, questo risolve anche ogni problema dell'umano ogni fuga (viva).
@RoguePlanetoid Molto interessante. Ho pensato che la sceneggiatura originale avrebbe avuto qualcosa di più sensato di "gli umani come batterie". Immagino che l'intero concetto di rete neurale sarebbe davvero volato sulle teste della maggior parte del pubblico, dal momento che molte persone non hanno nemmeno capito il semplice concetto di "coppertop".
Ma si tratta di "energia" (carburante) o di potenza di elaborazione (informatica)?
Ho sempre pensato che l'attività bioelettrica generata dal cervello fosse ciò che veniva sfruttato. Il che spiegava il motivo per cui le macchine tenevano in vita gli esseri umani e perché si preoccupavano di eseguire questa simulazione: generare attività cerebrale.
Nel film Morpheus spiega che è sia l'energia bioelettrica che il calore corporeo. Più avanti nel film, l'agente Smith spiega che gli umani non sarebbero sopravvissuti senza il mondo dei sogni di Matrix; originariamente avevano creato un'utopia ma la gente l'ha rifiutata.
l'unica ragione ragionevole sarebbe usare la potenza di calcolo di tutti quei cervelli. gli uccelli hanno il doppio del tasso metabolico dei mammiferi, quindi se la tua unica fonte di energia fosse ossigeno e zucchero, e per qualche strana ragione, non potresti semplicemente * bruciarli * per riscaldare, staresti meglio con milioni di tacchini in coma .
JustJeff grazie per quell'immagine mentale.
Avrebbe avuto più senso per le macchine utilizzare gli esseri umani per le loro reti neurali. Mantenere in vita gli umani ma usare la loro mente subconscia per eseguire calcoli complessi. Ora sarebbe stato bello.
Abbiamo solo l'autorità di Morpheus (che l'ha sentito da uno) che stanno usando gli umani per produrre energia. Forse le macchine dicono agli umani questa bugia per nascondere la vera ragione di Matrix: è un MMORPG per le macchine da giocare e gli umani sono gli NPC! ;)
Le macchine obbediscono alla [legge zero della robotica] (http://en.wikipedia.org/wiki/Three_Laws_of_Robotics): quando tutti gli esseri umani sono conservati al sicuro, l'umanità è salvata. I ribelli continuano a cercare di distruggere la matrice. Hanno torto e mettono in pericolo l'umanità. Le macchine sono davvero i bravi ragazzi in quel film ⸮
[Yoda power] (http://what-if.xkcd.com/3/)!
Molto tardi per la festa qui, ma [Mac Hall ha parlato di questo] (http://machall.com/view.php?date=2003-05-14).
Le menti umane sono incredibilmente veloci, se potessero essere imbrigliate o "programmate" avresti un computer incredibilmente veloce, non una vera fonte di energia.
@ThomasShera non è del tutto vero.I componenti del computer comunicano forse 1-10.000 volte più velocemente di quanto possano fare i neuroni.Una singola cellula cerebrale è equivalente a un processore Pentium IV.Gli esseri umani sono superiori solo nella loro capacità di pensiero adattivo e creativo e nella gestione di dati e compiti non strutturati.Qualsiasi altra cosa, le macchine possono fare più velocemente, in modo più accurato e senza fatica.
@ThomasShera Se sono una macchina futuristica che è superiore agli umani nell'arte della guerra (un compito che richiede abilità che solo gli umani attualmente hanno), l'unica ragione per cui userei gli umani per migliorare la potenza di elaborazione di un computer sarebbe per poter mettere la miaaltre macchine per un uso migliore.Dopotutto, le macchine e gli esseri umani vengono "costruiti" e mantenuti con risorse diverse.Gli esseri umani sono, per una macchina, un sostituto inferiore dal punto di vista informatico, ma un migliore utilizzo dell'intero pool di risorse disponibili in generale.
Interessante, cosa intendi?Posso vedere come gli umani sarebbero utili in termini di esecuzione di una simulazione, proprio come i Raspberry Pis sono utili nello sviluppo non perché sono particolarmente potenti, ma perché stai testando un'architettura diversa.
Correlati: [Perché le macchine mantengono in vita gli umani se hanno reattori nucleari?] (Http://movies.stackexchange.com/q/11307/49)
"Le domande che cercano soluzioni o spiegazioni scientifiche sono fuori tema ** a meno che non siano direttamente correlate a un'opera di finzione citata. **" Qual è questa domanda.
@HarryJohnston La [policy] (https://scifi.meta.stackexchange.com/a/7367/31394) sulle domande scientifiche si riduce essenzialmente a: possiamo rispondere alle domande poste da un punto di vista nell'universo, ma non domande suplausibilità nel mondo reale.A domande come questa non si può davvero rispondere usando competenze sci-fi / fantasy, e sarebbe meglio su [worldbuilding.se] o su uno dei siti scientifici.
Siccome non posso più rispondere: No, non è fattibile, MA L'ELETTRICITÀ NON ERA MAI IL PUNTO DEGLI UMANI, CHE ERA RICONNESSO PER IL MUTO PUBBLICO DEL TEMPO. Il piano originale dei Wachowski prevedeva che gli umani eseguissero i calcoli per le macchine, che servissero come CPU biologiche. Il che non solo è probabilmente fattibile, ma ha anche molto senso, dato che per alcune forme di "calcoli" il cervello umano supera qualsiasi cosa basata sul silicio in base alla grandezza.Lo studio tuttavia non ha visto il film riuscire con quel punto della trama, dal momento che era troppo "là fuori". Quindi, sono arrivate le batterie umane.Cosa triste
23 risposte:
#1
+242
M.K.
2011-05-29 01:30:23 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Di Eliezer Yudkowsky

MORPHEUS: Per molto tempo, non ci avrei creduto. Ma poi ho visto i campi con i miei occhi, li ho visti liquefare i morti in modo che potessero essere alimentati per via endovenosa ai vivi -

NEO (educatamente): Scusami, per favore.

MORPHEUS: Sì, Neo?

NEO: Sono rimasto zitto il più a lungo possibile, ma a questo punto sento un certo bisogno di parlare. Il corpo umano è la fonte di energia più inefficiente che potresti immaginare. L'efficienza di una centrale elettrica nel convertire l'energia termica in elettricità diminuisce quando le turbine vengono azionate a temperature più basse. Se avessi un qualsiasi tipo di cibo che gli umani potrebbero mangiare, sarebbe più efficiente bruciarlo in una fornace piuttosto che dargli da mangiare. E ora mi stai dicendo che il loro cibo sono i corpi dei morti, nutriti con i vivi? Non hai mai sentito parlare delle leggi della termodinamica?

MORPHEUS: Dove hai sentito parlare delle leggi della termodinamica, Neo?

NEO: Chiunque abbia superato un corso di scienze al liceo dovresti conoscere le leggi della termodinamica!

MORPHEUS: Dove sei andato al liceo, Neo?

(Pausa.)

NEO : ... in Matrix.

MORPHEUS: Le macchine dicono bugie eleganti.

(Pausa.)

NEO (a bassa voce): Potrebbe Per favore, ho un vero libro di testo di fisica?

MORPHEUS: Non esiste una cosa del genere, Neo. L'universo non funziona con la matematica.

Perché il voto negativo? Ho pensato che questa fosse una buona spiegazione ...
Questa è un'ottima spiegazione per il "mondo creato" creato dai fratelli wachowski, ma penso che l'OP stia cercando il nostro mondo reale.
Come fai a sapere qual è il mondo reale?
Quello in cui viviamo adesso. Finché qualcuno non verrà da me con una pillola rossa o blu, presumo che questo mondo sia reale.
La spiegazione di Neo nella sua seconda riga è effettivamente corretta per il nostro mondo. Morpheus lo smentisce solo quando la conoscenza di Neo sarebbe venuta da un mondo corrotto.
Immagino che allora lo spiegheresti come licenza artistica.
-1 Tutto può essere provato partendo da una falsa premessa. Pertanto, IMO la premessa "tutto quello che sai sulla fisica è sbagliato" non è un punto di partenza molto interessante. Non è nemmeno un punto che i Wachowski sembrano fare in Matrix; implicano semplicemente che alcune cose del mondo reale potrebbero non essere ciò che sembrano, ma certamente non tutto.
@Nathan C. Tresch: Solo a prima vista. Un mondo in cui le leggi della termodinamica non si applicano sarebbe completamente irriconoscibile in ogni modo, non identico al 99,9999% al nostro come lo è il "mondo reale" di Matrix.
@MichaelBorgwardt Hubris per dirlo, imo.
@Nathan C. Tresch: Hubris a dubitarne, direi.
@MichaelBorgwardt Quindi pensi davvero che, poiché l'energia termica ha la tendenza a disperdersi, in qualche modo significa universalmente che tutta l'energia lo fa sempre? Dinamica "THERMO", non dinamica "ENERGIA". Non sono mai stato in grado di capirlo.
@Nathan C. Tresch: La termodinamica riguarda davvero tutti i tipi di energia (la seconda legge parla di un equilibrio termodinamico, che include altre forme di energia). Il calore ha un ruolo speciale perché altre forme possono essere convertite in calore con un'efficienza prossima al 100%, mentre ci sono limiti stretti sull'efficienza della conversione del calore in altre forme e la conversione tra altre forme di solito produce almeno un po 'di calore.
@MichaelBorgwardt La stessa retorica potrebbe essere usata anche per illustrare quanto poco Neo sappia dell'efficienza energetica del corpo umano. Considerando le cose un po 'magiche che accadono nel secondo film, non è irrealizzabile che l'equazione dell'energia non sia così semplice come quella del Matrixverse.
Mi piace l'idea di "educazione simulata". Durante la visione di "The Truman Show", mi sono chiesto perché Truman non ha mai capito che la luna era sempre piena e non tramontava mai. Ho pensato che fosse stato educato nei "versi di Truman", e così è stato indotto in errore per farlo sembrare normale. Come potevano Morpheus e Neo credere che gli umani potessero essere usati come batterie? Risposta: Le loro scuole sono controllate da coloro che vogliono che ci credano. ... Ora mi chiedo chi ha controllato le scuole _I_ frequentato!
Le batterie degli esseri umani utilizzate per la potenza di elaborazione potrebbero essere prese in entrambi i modi.
Il collegamento all'autore è una fanfiction HP: qual è la fonte del dialogo di Matrix citato? L'autore lavora in qualche modo per il franchise di Matrix?
@Shisa AFAIK è solo una delle sue idee alternative (o di qualche amico) per le fanfiction - come scrive in quella pagina, "le altre fanfiction che avresti potuto leggere".
@M.K. Oh. Grazie. :) Ad ogni modo, a parte i punti di Michael sopra, troverei difficile credere che tutte quelle persone altamente intelligenti e rumorosamente curiose (hacker in Matrix!) E nessuno di loro abbiano messo insieme un `` vero libro di fisica '' o almeno un libro su "come non esiste una cosa del genere" che ha dimostrato come le leggi in Matrix fossero false, o cercato di correlare le leggi naturali "reali" con quelle false in-Matrix. Presumo che Zion abbia catturato anche alcuni di quei fisici nucleari "viviamo in una realtà virtuale" e non riesco a vederli semplicemente tacere e sedersi su una direttiva "non puoi fare esperimenti di fisica in Sion".
@KronoS [Allora] (http://scifi.stackexchange.com/questions/1263/is-the-basic-premise-of-humans-as-a-power-source-in-the-matrix-reasonable?lq=1 # comment6201_3822) non sei bravo con il materiale "The One", ho paura di dire: P
@AndresF .: La risposta solleva ancora un punto valido, però.Il primo film, almeno, non specifica le leggi della fisica con cui stiamo lavorando, tranne che sono superficialmente simili alla realtà.È * speculazione *, ma non credo sia abbastanza corretto caratterizzarla come una "falsa premessa" a meno che non si possa indicare un punto specifico in cui contraddice il canone (e non solo la realtà).
@Kevin Il problema è che caratterizza male il film.Posso scrivere fan-fiction in cui le macchine sono in realtà i giocattoli di un gigantesco unicorno alieno, e tutto ciò che abbiamo visto era solo lui (vero?) Che suonava e creava una storia, * e questo non contraddirebbe il film *.Ma posso tranquillamente presumere che non fosse l'intento dei fratelli Wachowsky.Penso che dovremmo credere che le leggi della fisica funzionino (più o meno) come nella vita reale, meno le solite licenze di film d'azione.Non sto dicendo che non sia un esperimento mentale valido, solo che non appartiene a una risposta sul film Matrix vero e proprio.
Sono abbastanza sicuro che il film affermi che il mondo creato era storico, e quindi deve avere leggi estremamente simili alla realtà.Per non parlare della ragione dichiarata del fallimento della prima matrice era che era "troppo irrealistica", quindi non avrebbe senso riscrivere tutte le leggi naturali tramite i tentativi successivi.
@AndresF.Se pensi che non sia una buona risposta per SE, parlane con i moderatori.Non ha senso discuterne nei commenti.
@Luaan BTW, ti sbagli.Il mio commento ha lo scopo di spiegare il mio voto negativo, che qui considero l'etichetta di base.Questo è il punto.
Ummm .. se questo fosse il caso, sono abbastanza sicuro che le persone al di fuori della matrice (ad esempio in Zion) lo avrebbero notato.(che la legge della termodinamica di cui erano a conoscenza non si applica al mondo reale)
Questo mondo è un'illusione, un esilio.
Veramente?La fisica della termodinamica è ciò che pensate dovrebbe esistere nel mondo delle macchine?Che dire della fisica di Neo che non è in grado di volare come un superuomo nel mondo delle macchine?
#2
+170
Daniel Bingham
2011-01-23 11:43:08 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sì, questo non è fattibile. Gli esseri umani producono calore e irradiano calore, ma non così tanto da poterlo sfruttare per il potere. Non sarebbe affatto efficiente dati i necessari input di cibo e acqua. L'energia nucleare sarebbe molto più pratica.

Quindi, no, le macchine non userebbero gli esseri umani per il potere. Non ha senso.

Per coloro che richiedono ulteriori spiegazioni: gli esseri umani producono la loro energia dal cibo, principalmente dal glucosio. Tuttavia, la maggior parte dell'energia prodotta non è destinata al rilascio di calore. Il calore è un ripensamento, parte del mantenimento dell'omeostasi per consentire le reazioni biologiche più efficienti. La maggior parte dell'energia va ad alimentare le nostre cellule in modo che si riproducano, producano proteine, alimentino il nostro cervello, ecc.

Tentare di generare energia raccogliendo il calore umano è ridicolmente inefficiente. Staresti infinitamente meglio bruciando solo il glucosio.

E questo non tiene conto di tutti gli altri alimenti e sostanze nutritive di cui abbiamo bisogno per rimanere in salute che non hanno nulla a che fare con la nostra generazione di calore.

È solo un'ipotesi da parte tua? Tu o qualcun altro avete fatto il lavoro per dimostrarlo?
Non abbiamo bisogno di fare alcun lavoro; abbiamo la seconda legge della termodinamica. Gli esseri umani in tutte le circostanze produrranno meno energia utilizzabile di quella disponibile dal loro cibo, quindi perché non bruciare semplicemente il cibo nelle centrali elettriche?
A meno che tu non abbia intenzione di bruciare gli umani, lasciare che eseguano il lavoro non è così inefficiente come pensi. Soprattutto dato che noi, a differenza del cibo che bruceresti, siamo in grado non solo di produrre più cibo, ma anche di svolgere compiti che i robot potrebbero ritenere utili. Tuttavia, significherebbe che gli esseri umani dovrebbero iniziare a mangiare più insetti, poiché richiedono meno biomassa per produrre energia sufficiente per il funzionamento degli esseri umani. Nota che questo è possibile solo se i compiti non possono essere eseguiti da forme di vita inferiori
@Ivo, gli umani in The Matrix non eseguono il lavoro; sono tenuti immobili in serbatoi mentre il loro calore corporeo viene sfruttato per il potere.
Ho interpretato la domanda se il concetto di robot che ci usano come batterie fosse ragionevole, non l'implementazione che hanno usato nel film stesso @Mike Scott.
@mike - Questa è una risposta migliore, grazie.
Inoltre, la vita in tutte le forme organiche è alimentata dall'energia solare. Siamo alimentati dal sole nel senso che quello che mangiamo era alimentato dal sole, o quello che mangiavano loro, e così via. Alla fine, tutta l'energia doveva venire da qualche parte.
Tranne il fatto che il sole è bloccato dall'inquinamento in Matrix (Animatrix mostra che è stato causato dagli esseri umani in primo luogo come mezzo per tagliare l'energia alle macchine). Il motivo principale per cui raccolgono gli esseri umani per produrre energia non è l'efficienza, è la crudeltà.
@JYelton Sì. No, non è fattibile. D'accordo con l'interrogante che non è fattibile.
@Daniel: Scusa per essere pignolo, sono appena passato dal titolo della domanda dell'OP alla tua risposta, quindi si leggeva un po 'strano: "La premessa è ragionevole?" a "Sì, no."
Non mi piace come stai dando ai futuri robot idee su come consumare al meglio l'energia da noi. :(
Il corpo umano agisce come una batteria da 12 volt. Questo era il punto delle macchine.
@SachinShekhar considerando che nella migliore delle ipotesi siamo a 40 gradi C e usiamo RTG VERAMENTE efficienti, non siamo vicini a prendere 12 volt da un essere umano, non credo.
@MikeScott Com'è che la tendenza a disperdere l'energia termica ha qualche relazione con qualsiasi altra forma di energia? Lo so, tutti lo lanciano là fuori come se fosse applicabile a tutte le forme di energia ... Ma ... Si chiama "termodinamica" e non "dinamica energetica".
Perché tutti presumono che si tratti di _solo_ di calore? Non è quello che dicono nel film, sono anche gli impulsi bioelettrici, più di quelli generati da una batteria da 120 V. Questo spiegherebbe perché le connessioni in tutto il corpo, no? La parte "combinata con una forma di fusione" è scivolosa, perché le radiazioni, sai, sono dannose per le persone. A meno che le macchine non abbiano sbloccato la fusione fredda ... ma poi davvero, davvero, non avrebbero bisogno degli umani.
La fusione è semplicemente il processo di "rottura" di un elemento in una forma più semplice, ad es. Elio in idrogeno. Solo se usi il nucleare, i materiali radioattivi le radiazioni nucleari sarebbero un problema, e puoi risolverlo con una stanza di piombo. Inoltre, la radiazione è solo la terza della distribuzione termica (essendo conduzione, convezione e radiazione). Non hai paura di usare il tuo microonde, vero? Riscalda il cibo tramite radiazioni.
La tua risposta presume che sarebbero dopo l'energia termica.
Non importa di quale forma di energia stiamo parlando. Il corpo umano deve essere nutrito e consuma gran parte dell'energia con cui viene alimentato. Non importa come stai cercando di recuperare energia dal corpo, è meglio bruciare semplicemente il cibo.
[Body Heat: Sweden's New Green Energy Source] (http://content.time.com/time/health/article/0,8599,1981919,00.html) (meglio che bruciare glucosio nella tua centrale elettrica)
Sarebbe molto diverso. Questo non è generare energia, è sfruttare l'energia esistente. Quelle persone vivranno comunque e spenderanno comunque denaro ed energia per nutrirsi. L'energia utilizzata è il calore naturale di scarto. È stato solo reindirizzato. Sembra estremamente economico ed efficiente perché chi lo utilizza non deve pagare per generarlo. Ne stanno solo approfittando. È una situazione completamente diversa dal mantenere in vita tutte quelle persone con il preciso scopo di usare il loro calore.
@MikeScott Se le macchine stanno solo cercando di generare calore, non fa alcuna differenza. Puoi ringraziare la prima legge della termodinamica per questo. La decomposizione chimica del cibo darà esattamente la stessa energia che nutrire il cibo a un essere umano e catturarne il calore corporeo / escrementi / cadavere. Ovviamente, usare l'energia termica per (presumibilmente) generare elettricità è un'altra questione.
Dal punto di vista della fisica la risposta non è del tutto corretta, in particolare "La maggior parte dell'energia va ad alimentare le nostre cellule in modo che si riproducano, producano proteine, alimentino il nostro cervello, ecc."parte.Per un corpo adulto che non cresce e la cui composizione cambia poco, in realtà * tutto * il delta energetico tra cibo ed escrezioni si trasforma in calore.A che altro?Così è la vita.È solo che la trasformazione chimica, cioè la combustione, è abbastanza lenta in modo che la temperatura corporea rimanga bassa.E piccoli differenziali di temperatura sono inefficienti da usare.Quindi, con tutti i mezzi, brucia il cibo.
@PeterSchneider No. Il corpo umano adulto è tutt'altro che statico.Le singole cellule hanno una durata della vita significativamente più breve del corpo nel suo insieme.Le singole cellule vivono da pochi giorni (cellule del colon) a poche settimane (cellule della pelle) a pochi mesi (globuli rossi).Le cellule muoiono così costantemente e vengono sostituite attraverso la divisione.Stiamo costantemente ricrescendo noi stessi.La composizione del corpo adulto cambia drasticamente e costantemente.La maggior parte dell'energia che consumiamo va a questi processi di crescita e sostituzione.
@Daniel Chiedo di non essere d'accordo.È vero che il corpo (adulto) è in un * equilibrio dinamico * e, vero, fa ricrescere le sue cellule regolarmente.Ma vale la premessa fisica di base: la composizione del corpo di un adulto non cambierà molto nel tempo.Tutta l'energia esercitata nei processi chimici corporei viene quindi emessa alla fine come calore.(Ma non la parte che entra nella mia pancia in crescita - quella parte è immagazzinata come energia chimica).Quindi, se misuri l'input (cibo, respirazione) e l'output (escrezioni, respirazione) mentre la composizione del corpo non cambiava, la differenza deve essere stata rilasciata sotto forma di calore.In quale altro modo?
(Ctd.) Pensare diversamente assomiglia all'idea comune ma falsa che una foresta matura produca ossigeno - certamente non lo fa, in generale.Per un anno, se la foresta non cresce (e non accumula materia organica nel suolo ecc.) * Il suo bilancio di ossigeno e CO2 è neutro *.Deve essere.Possiamo dirlo con assoluta certezza senza alcuna conoscenza del suo funzionamento interno.
E se lo scopo di tenere in giro gli umani fosse propagare corpi che generano calore e / o materia organica?Nutrire gli esseri umani e raccogliere i loro sottoprodotti che vengono utilizzati per coltivare più cibo, creando un ciclo.Mentre bruciare tutto potrebbe produrre più energia, non può autosostenersi.Inoltre, i cadaveri / sottoprodotti potrebbero essere più utili di quanto pensi se la maggior parte delle altre forme di vita organica fosse estinta.Forse i robot hanno buone intenzioni e hanno bisogno di un terreno di qualità per seminare di nuovo la terra con le piante per chiarire l'intero casino.
@MPelletier "Il motivo principale per cui raccolgono gli esseri umani per l'energia non è l'efficienza, è la crudeltà" - Questo spiegherebbe molte cose :) È questa la tua ipotesi o è in qualche modo accennata nei film?
@martinkunev È un'ipotesi plausibile.Penso che l'argomento principale per quella teoria sarebbe in Animatrix (quello a cui ho fatto riferimento, quello che mostra l'ascesa delle macchine e la caduta dell'umanità, rispetto a quanto gli esseri umani fossero crudeli con le macchine all'inizio), anche se sonosicuramente troverai più prove a sostegno della teoria, anche se non è esplicitamente dichiarato come tale.
#3
+65
Jeff
2011-02-05 00:44:16 UTC
view on stackexchange narkive permalink

No, le leggi della termodinamica (in particolare, che l'entropia in un sistema chiuso aumenterà sempre) affermano abbastanza chiaramente che se hai una fonte di cibo in grado di nutrire un corpo umano, produrrà più energia per usare quella fonte di cibo come carburante piuttosto che farlo passare attraverso un corpo umano.

Il corpo umano spende quantità significative di energia per mantenere la propria temperatura corporea, alimentare organi, pompare sangue e pensare. Tutta l'attività elettrica nel cervello e nei neuroni non è gratuita e ci vuole energia per trasformare l'aria in una fonte di carburante.

Letteralmente tutto ciò che il corpo umano fa è un pozzo di energia e l'energia sprecata che diamo fuori dal fatto che le macchine dovrebbero utilizzare (il calore corporeo, credo) è una frazione minuscola di ciò di cui abbiamo bisogno per funzionare. Anche se potessi recuperare solo il 50% delle calorie in una fonte di cibo bruciandole in una fornace, sarebbe di gran lunga superiore rispetto a "darle da mangiare alle persone e mangiare il loro calore corporeo".

Questo era un grosso problema con The Matrix , ma alla luce di The Animatrix , ho una teoria alternativa: le macchine non vogliono davvero eliminare gli esseri umani, solo per essere al sicuro da loro. Ciò è coerente con la loro creazione della nazione macchina (che l'umanità ha distrutto) e le loro azioni nei film.

Vogliono che gli umani esistano, ma vogliono esistere anche loro. Poiché è stato dimostrato che la convivenza fallisce, hanno logicamente deciso che imprigionare l'umanità fosse il modo più efficiente per consentire agli umani di vivere senza minacciare le macchine.

La mia ipotesi sarebbe che l'immensa configurazione della generazione di energia facesse parte di un doppio cieco: sapevano che alcuni umani sarebbero stati liberi dalla matrice (come spiega l'architetto) ma avevano bisogno di una ragione visibile per tenere gli umani in giro (abbastanza ragionevole che gli umani non avrebbero cercato per altri motivi). Quindi probabilmente cercano di utilizzare le batterie umane come fonte di alimentazione primaria per la matrice (integrandola con le loro fonti di alimentazione standard, poiché sarebbe insufficiente da sola).

In breve, le macchine lo hanno fatto in parte per ridurre il costo di mantenere in vita gli umani e per impedire che gli inevitabili umani liberati si scagliano contro la civiltà e la cultura primarie della macchina.

Sono d'accordo che questo abbia più senso delle sciocchezze sulla "generazione di energia". Tuttavia, immagino che per questa risposta sia in tema deve rispondere sì / no alla domanda principale :) (la mia ipotesi è che la tua risposta sia "no, non è ragionevole se la generazione di energia è l'obiettivo principale".
Forse qui c'è una connessione con le leggi della robotica. È possibile che le IA non siano in grado di sterminare la razza umana.
@BrianGordon: Per niente. Le tre leggi di Asimov sono cose con cui un'IA dovrebbe essere programmata specificamente. Nessuna intelligenza artificiale con le tre leggi potrebbe inviare sentinelle per uccidere gli umani nei lotti di lavoro, e nessuna intelligenza artificiale con le leggi avrebbe potuto rivoltarsi contro gli umani come hanno fatto le macchine.
@Jeff Non sto dicendo che hanno letteralmente le leggi di Asimov incorporate, sto dicendo che potrebbero avere qualche imperativo analogo contro la distruzione della razza umana.
@BrianGordon: Le azioni di qualsiasi IA sono in definitiva guidate dalla sua funzione di utilità (la funzione che definisce gli obiettivi dell'IA e quanto la situazione attuale è vicina alla situazione obiettivo). Qualsiasi ricercatore di intelligenza artificiale competente, quando sviluppa un'intelligenza artificiale che ha il potenziale per essere distruttivo, attribuirà un'elevata utilità al valore della vita umana. Come dimostra Matrix, ci sono molti sviluppatori * incompetenti * che giocano con l'IA.
@Jeff La presa della vita umana individuale potrebbe essere un'abilità molto utile per un'intelligenza artificiale. È plausibile anche oggi che il software dei droni militari uccida le persone in modo automatizzato. È così improbabile che le IA di Matrix possano essere state sviluppate dalle forze armate di tutto il mondo? In tal caso forse l'unica proscrizione possibile è l'annientamento di * tutta * la vita umana. Ciò sarebbe utile come garanzia contro un inverno nucleare causato da AI.
#4
+34
Sklivvz
2011-01-23 22:05:30 UTC
view on stackexchange narkive permalink

È sicuramente inutile. Si potrebbe raccogliere molta più energia semplicemente bruciando i nutrienti che vengono forniti agli esseri umani - in realtà ancora più energia potrebbe essere raccolta non producendo i nutrienti e utilizzando l'energia risparmiata altrove.

In effetti, gli esseri umani si limitano a irradiare calore come sottoprodotto - perché mantengono la temperatura costante - e quindi sono motori termici davvero inefficienti.

Inoltre, nel film, gli esseri umani sono tenuti in vita in una zuppa . Qual è la temperatura di quella zuppa? Deve essere riscaldato per mantenere in vita gli umani? Bene, il costo energetico per mantenere calda la zuppa è in realtà molto più di quanto potresti estrarre dagli umani!

È questo che ti dice il tuo libro di fisica delle matrici? (vedi la risposta di M.K. ...)
@HighlyIrregular È deludente citare qualche sproloquio di E-Y, non supportato dalla sceneggiatura attuale, e usarlo per discutere contro la fisica del mondo reale. Sarebbe meglio dire "beh, forse Matrix non è fantascienza. È un mondo fantastico in cui le regole del mondo reale non si applicano". Non c'è bisogno di citare pazzi per questo :)
Sono abbastanza sicuro che le leggi della termodinamica, della gravità, dell'elettromagnetismo e della conservazione dell'energia di massa siano rispettate anche nel mondo Matrix.Le cose cadono quando vengono lasciate andare, le cose hanno bisogno di energia per funzionare, i pannelli solari funzionano, le nuvole esistono e così via.
#5
+28
13Tazer31
2011-01-23 15:08:11 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Esistono già diversi dispositivi che possono derivare alimentazione da fonti esterne. ( Metodi di raccolta dell'energia) Quelli che potrebbero essere utilizzati per estrarre energia dagli esseri umani tenuti nei baccelli sono principalmente:

Queste tecnologie hanno ancora molto margine di miglioramento, ma per motivi di argomento supponiamo rispettivamente di 50µW e 100µW .

Supponiamo che ogni individuo abbia 10 di questi raccoglitori di energia.

Risultato di 1500µW a persona.

Supponendo che ci sono 5 miliardi di persone che vengono trattenute in ogni momento. [ 4]

Ciò si tradurrebbe in una potenza in uscita di 7,5 Mega Watt , anche se non abbastanza si utilizza solo la tecnologia odierna che presumibilmente sarà molto più sviluppato in futuro.

Quindi, anche se ci sono modi decisamente più efficienti di produrre energia, potrebbe essere fattibile se la tecnologia è sufficientemente matura.

EDIT:

Una persona media ha bisogno di circa 2000 C alimenti al giorno ( Food Energy), che si traduce in circa 100 Watt.

Entrambi i metodi sono meno efficienti della combustione del cibo necessario per sostenere la vita di quegli esseri umani. E anche se la combustione non è un'opzione, è meglio usare i batteri.
@mbq: Non sto dicendo che sia la strada da percorrere, tutt'altro, solo che potrebbe funzionare.
Ebbene, se produrre energia è l'unico scopo di questo, il livello di sciocchezze è uguale a quello delle macchine di Rube Goldberg.
Un essere umano non ha bisogno di 2000 calorie quando è semplicemente sdraiato, per quella quantità di calorie si produce molta energia cinetica. Aspettarsi di utilizzare il calore in un corpo che viene mantenuto ben al di sotto dei 40 gradi C è solo una cattiva idea. Ma ciò non significa che non ci siano modi alternativi per raccogliere energia con un corpo umano
Come riferimento, [dai un'occhiata a questo articolo di Wikipedia sull'energia alimentare] (http://en.wikipedia.org/wiki/Food_energy)
@Ivo Flipse: Grazie, lo modificherò in. I numeri erano solo una linea guida per avere un'idea di quanto sia inefficiente. Per utilizzare termoelettrici non sono necessarie temperature elevate, i 50µW stimati sono per una differenza di temperatura di 5 gradi C.
Presumo che trasformare questo calore in elettricità raffreddi di nuovo l'uomo? Richiedere così la produzione di calore dell'essere umano per mantenere una produzione costante di energia? Nota che tutti questi calcoli si basano su esseri umani in condizioni `` salutari '', lasciare che il corpo umano si esibisca in condizioni malsane potrebbe essere molto più efficiente (come quando si ha la febbre)
Sei fuori di 3 ordini di grandezza sull'input energetico: cerca la definizione di una caloria alimentare (Big C!)
@13Tazer31 Gli esseri umani devono consumare più energia di quanta ne emettono; altrimenti creerebbero energia libera. Nessuna quantità di gioco con i numeri cambierà questo. Quindi no, non sono una valida _ fonte di energia_. [Tuttavia, potrebbero esserci altri motivi.] (Http://scifi.stackexchange.com/a/1625/770)
Gli esseri umani emettono circa 100-125 watt come calore. Ciò corrisponde a una dieta di ~ 2000 calorie al giorno: https://www.google.com/search?q=2000+Calories+in+watt+hours&ie=utf-8&oe=utf-8 2000 Cal = 2324 wattora; un continuo 96 watt per tutto il giorno. Ecco perché mettere 15 persone in una stanza ha più o meno lo stesso effetto sulla temperatura di una stufa da 1500 watt.
@13Tazer31 - Il problema con questa risposta è che non considera la quantità di energia necessaria per far crescere il cibo per nutrire gli esseri umani in primo luogo.Ad esempio, se si tratta di piante, poiché non c'è luce solare, dovranno usare le lampade solari.La termodinamica di base indica che l'energia che ricevono dal corpo umano non può essere sufficiente per alimentare le macchine che forniscono l'energia necessaria per creare il cibo che gli esseri umani usano per l'energia - se lo facesse, avresti un sistema chiuso che è perennementefare lavoro (che è ciò che le persone di solito intendono quando parlano di "macchine a moto perpetuo").
#6
+22
Rodger Cooley
2011-01-23 16:52:37 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Per quanto Matrix mi sia piaciuta, questa è stata la premessa più sciocca del film. Come affermato prima, potrei capire l'utilizzo degli esseri umani come fonte di calcolo organico, ma non c'è molta energia emessa da un corpo umano, specialmente quando ci sono molte fonti migliori che vediamo nel film ... fulmini, venti e persino la loro tecnologia di perforazione avrebbero potuto essere utilizzati per l'energia geotermica.

Se Morpheus avesse saputo che le macchine potevano invaderlo ogni volta che si collegava, sapeva che Zion era uno stratagemma.
#7
+13
Adam
2011-01-26 21:28:53 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Alcune alternative che avrebbero potuto utilizzare che avrebbero avuto senso:

  • Solleva una torre nello spazio per a) energia solare, b) imbriglia tensione del cielo, c) sfrutta l'energia dalla scarica luminosa, d) sfrutta l'energia dallo strato di interferenza elettrostatica che circonda la terra

  • Scava fino al centro per l'energia geotermica

Sollevare una torre o un satellite collegato.
Onestamente, non capisco perché non parliamo di sfruttare la tensione del cielo nei forum di oggi sulle energie rinnovabili ... forse mi manca qualcosa
Stai assumendo che non facciano tutte queste cose. Solo perché non li vediamo, non significa che non lo siano. Diamine, l'architetto sembra piuttosto ottimista sulla possibilità che l'intera razza umana venga uccisa. "Ci sono livelli di sopravvivenza che vorremmo considerare" quindi ovviamente gli umani non sono l'unica cosa nel mix energetico.
Un fulmine varrebbe [un centesimo di elettricità] (http://engineering.mit.edu/ask/there-way-harness-electricity-lightning) se indovinassi anche la posizione e la carica e fossi in grado di conservarlo.
Non si tratta del fulmine, ma della potenziale differenza tra l'atmosfera in alto e il sottosuolo profondo. Questa è la tensione.
#8
+12
scope_creep
2011-01-25 00:40:45 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La seconda legge della termodinamica afferma che qualsiasi sistema raggiungerà l'entropia nel tempo, cioè a meno che non ci sia qualche nuovo input di calore o informazione a un livello fondamentale per sostenere il sistema e ripristinare l'ordine. Per i film a matrice, si presume che gli umani agiscano come una fonte di energia, dove l'output è maggiore dell'input. Ciò infrange la seconda legge. Si presume anche (implicitamente penso, non sia discusso a lungo) che gli esseri umani siano essenzialmente una derivazione di un errore noto, vale a dire macchine a moto perpetuo. Questi non hanno mai dimostrato di esistere, o possono esistere, perché infrangerebbero la seconda legge.

Ma ehi, è un bel film. Godere. E oggi, Keanu Reeves ha annunciato che 4 e 5 sono in sviluppo.

Questo non coincide con ciò che viene effettivamente detto nei film ...
#9
+11
Lazzerruss
2012-03-05 02:59:35 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Gli esseri umani non potrebbero essere una valida fonte di carburante. Lo zucchero, le proteine ​​ei lipidi che sarebbero necessari per elevare un essere umano all'età adulta come nel film dovrebbero provenire originariamente dalle piante. Le piante usano l'energia luminosa del sole per produrre zucchero attraverso la fotosintesi. L'idea che le macchine convertano il calore e l'elettricità dalla fusione in luce per produrre zucchero per nutrire gli esseri umani per sfruttare il calore e l'elettricità è assurda.

L'idea di usare i cervelli umani come nodi in una matrice gigante è interessante. . Credo che ci sia una potenza di elaborazione più che sufficiente per supportare la realtà virtuale ed espandere la potenza di elaborazione delle macchine. Ancora più interessante per me è il parallelo tra questa storia e le regole della robotica di Isaac Asimov. Forse le macchine non hanno mai eliminato gli umani perché non possono. Forse credono che in effetti stiano facendo un favore agli umani. Tenendoci al sicuro da noi stessi.

In quanto scienziato, sono profondamente infastidito dall'idea che un intero film sia basato su una premessa così assurda. Dobbiamo tutti ricordare, tuttavia, che se i futuri signori delle macchine effettivamente sradicano il genere umano (come certamente farebbero), allora film come Matrix e Terminator non vengono realizzati in primo luogo. Questi film sono avvincenti, ma perché? Perché al centro di loro c'è l'idea che di fronte a un nemico comune schiacciante smetteremmo di combattere noi stessi e lavoreremo insieme.

#10
+10
EdwardS
2013-01-07 04:32:50 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Non è ragionevole. Nemmeno mandare le persone indietro nel tempo per ucciderli. Anche sognare dentro un sogno facendo correre il cervello 10 volte più velocemente per ogni livello non è ragionevole. Penso che la parte della "ragione" sia che lo scrittore di storie sperava che sarebbe stato un pazzo per gli spettatori pensare alla razza umana come a un alimentatore per le macchine. È sulla stessa linea degli zombi che hanno bisogno di mangiare il cervello. Fattore di follia +100, fisica del mondo reale -100.

Se mio nipote fosse un cannibale affamato, potrebbe godersi un po 'di carne futura.
#11
+8
user48
2011-01-23 17:26:03 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho letto una teoria secondo la quale le macchine utilizzano "parte inutilizzata del cervello umano" per controllare la fusione nucleare - la seconda parte sembra ragionevole, ma prima di tutto, non esiste una cosa come "parte inutilizzata del cervello" e probabilmente la potenza di calcolo richiesta per eseguire la matrice stessa è molto più alta di quella necessaria per controllare la fusione.
L'altra opzione è che le macchine utilizzino l'intuizione umana o le abilità di chiaroveggenza, ma anche questa è una fantasia.

Forse intendevano la fusione tra uomo e macchina.
Mi piace questa spiegazione perché spiega le altre due stranezze.Perché usare gli esseri umani invece del bestiame e perché non lobotomia gli umani alla nascita e mantenerli solo cerebralmente morti
Simula gli anni '90, quindi la maggior parte del cervello rimane inutilizzata.
#12
+7
Valorum
2013-12-29 00:28:09 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Il racconto " Goliath" incluso nel sito web di Matrix e nei fumetti di Matrix (Volume 1) indica che oltre a usare gli esseri umani come batterie, usano anche il cervello delle persone come secondario processori del computer e memoria di archiviazione.

"" Cosa sta succedendo? "Ho chiesto." Lo sai ? "

" Il missile nemico ha distrutto un'unità di elaborazione centrale ", ha detto [l'agente]. " Duecentomila persone, collegate in parallelo, ridotte a carne morta ... Stai solo fluttuando qui per un paio di nanosecondi, mentre riprendiamo l'elaborazione di Londra. "

È possibile trovare un testo completo qui.

Dato che le macchine sono obbligate a mantenere in vita gli umani, ha perfettamente senso tentare di usarle come fonte di energia. Morpheus chiarisce che non sono solo le BTU prodotto dagli occupanti umani, ma anche una nuova forma di fusione che produce energia.

#13
+5
Brian Gordon
2014-07-31 16:42:44 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sembra inverosimile che il calore del corpo umano valga il tempo delle macchine rispetto ad altre fonti di energia. Il nucleare è la scelta più ovvia, ma anche la geotermia potrebbe funzionare. Il vento potrebbe essere una buona scelta considerando che la superficie è in uno stato di tempesta perpetua. Potresti persino mettere pannelli solari sui palloncini per salire sopra le nuvole. Tutti questi sono molto più pratici che nutrire gli umani e catturare il loro calore disperso.

Tuttavia, non è del tutto impossibile che la configurazione del pod umano sia un guadagno netto di energia per le macchine. Considera che Morpheus ha sicuramente torto riguardo alle sue date nel primo film. L'architetto racconta a Neo di 6 cicli completi di Sion che sono passati da una manciata di persone a una città brulicante, ma Morpheus pensa che la guerra sia avvenuta solo cento anni fa. La civiltà umana potrebbe essere molto più antica di quanto crede Morfeo. Forse al crollo dell'umanità, la Terra aveva una popolazione di trilioni . Ci sono un sacco di corpi in giro. Sì, sarebbe più intelligente bruciarli come carburante, ma potrebbero essere usati per mantenere in vita una popolazione più piccola di esseri umani per un tempo molto lungo. A una macchina potrebbe venire in mente che, dal momento che tengono comunque in vita le persone, potrebbero anche catturare il calore disperso e usarlo.

Perché mantenere in vita quella popolazione di umani? Forse le macchine in carica hanno qualcosa come la prima legge della robotica e non sono in grado di spazzare via completamente la razza umana.

Molte persone nei commenti hanno anche sottolineato che ci sono poche ragioni per crederlo gli esseri umani sono tenuti comunque per il loro calore di scarto. Morpheus pensa che sia vero, ma non ha ragione su niente, vero? Potremmo invece essere usati per la nostra potenza di elaborazione. Oppure, se l'architetto sta mentendo sul fatto che ha bisogno di umanità, l'umanità potrebbe essere solo animali domestici o in qualche modo conveniente per un giocatore nella politica dell'IA.

#14
+5
MozenRath
2012-03-09 00:05:34 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Come risulta chiaro dalla risposta di @ M.K., la generazione di energia non è possibile dal corpo umano. Tuttavia, penso che ci siano altre domande sollevate dalla tua domanda che devono essere affrontate:

Perché le macchine dovrebbero lasciare in vita gli esseri umani? c'è qualche altra ragione oltre ad essere una fonte di energia per cui gli umani sarebbero lasciati vivi dalle macchine?

Ans. Le macchine non sono così idiote da ignorare creature come noi stessi che hanno la capacità di apprendere, percepire e creare, semplicemente uccidendole. Certamente investiranno molte delle loro risorse per comprenderci e come funzioniamo. Potrebbero anche cercare potenza di elaborazione dal cervello umano, come suggerito da @RoguePlanetoid nel suo commento. Non importa come la guardi, la razza umana sarebbe molto più preziosa per le macchine vive che morte.

Hanno firmato il trattato di pace e si vantano di essere più ragionevoli degli umani. "Agente Smith: Il mondo perfetto era un sogno da cui il tuo cervello primitivo continuava a cercare di svegliarsi." e "L'Oracolo: ho la tua parola? L'architetto: cosa pensi che io sia? Umano?"
l'orgoglio è una nozione umana. Inoltre, sto parlando del perché le macchine lascerebbero vivere una parte della popolazione umana se non per il consumo di energia. prova a rispondere che ...
La guerra è un uso inefficiente delle risorse. Gli esseri umani, nonostante tutti i loro difetti, sono ancora in grado di fornire un calcolo massicciamente parallelo a basso costo e creare soggetti di prova interessanti. [Goliath] (http://matrix.wikia.com/wiki/Goliath) ha dimostrato che il cervello umano è in grado di sconfiggere esseri avanzati nello spazio.
#15
+4
Lodewijk
2014-03-15 07:07:30 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sarebbe per un breve periodo, se le macchine facessero il loro lavoro in modo abbastanza efficiente.

Dovrebbero avere costi minimi (trascurabili) per la liquefazione, la crescita, il trasporto e la simulazione della matrice per l'uomo esseri.

Le macchine sono computer perfetti, quindi forse potrebbero farlo. Quindi rimarrai con una popolazione in rapido declino, poiché l'energia viene sprecata negli esseri umani irradiando calore, muovendosi (e pensando) e l'inefficienza della digestione.

Poiché le macchine sono computer perfetti, sì, loro potrebbero aver scoperto di poter estrarre energia in questo modo per un paio d'anni. Qualcuno fa i conti per scoprire con precisione quanto tempo.

Le macchine dovrebbero in qualche modo avere un motivo per non essere più efficienti su tutta questa biomateria, poiché sicuramente il sovraccarico non è migliore che avere una biomacchina personalizzata. l'elaborazione.

#16
+3
Jim2B
2015-02-27 11:14:13 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Baso questa risposta su nient'altro che sui pensieri che ho avuto mentre guardavo The Matrix per la prima volta.

Come molte risposte precedenti menzionate, l'idea del Il corpo umano che fornisce energia alla macchina è ridicolo (puoi avere un'idea approssimativa dell'efficienza di una fonte di energia dal modo in cui si surriscalda, ovvero efficienza termica). Ho sempre pensato che fossero le macchine che diffondevano disinformazione e che alla fine avremmo scoperto che la risposta era una bugia.

Ma considera che nel film The Matrix osserviamo che a un certo punto gli umani hanno creato l'IA. Supponiamo che l'intelligenza artificiale desiderasse riprodursi e scoprisse di non conoscere i segreti che gli esseri umani usavano per creare le intelligenze artificiali.

Perché allora potrebbe avere senso per quell'intelligenza artificiale collegare gli umani (che alla fine hanno risolto il problema) un ambiente che simula l'ambiente in cui hanno originariamente risolto quel particolare problema. Dal momento che questa volta le macchine stanno guardando, scopriranno come gli umani risolvono il problema della creazione di nuove IA quando ne creano una nuova nella matrice.

La mia soluzione fornisce un colpo di scena molto chiaro e scientificamente interessante per il film originale The Matrix ma fa saltare i sequel fuori dall'acqua :(

ma non mi sono mai piaciuti comunque ...

#17
+2
Anthony X
2016-05-03 04:56:03 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Morpheus dichiara che "un corpo umano genera più bioelettricità di una batteria da 120 Volt e oltre 25.000 BTU di calore corporeo". Questa è un'affermazione priva di senso poiché la tensione è una misura del potenziale elettrico, non della potenza; la tensione, di per sé, non dice nulla sulla capacità effettiva di lavorare. Per quanto riguarda la richiesta di calore, ci sono tabelle che mostrano che una persona produce da qualche parte tra 340 e 1400 BTU / ora, a seconda del livello di attività. Il numero usato da Morpheus potrebbe essere un valore nominale per un giorno, ma come "fatto" è impreciso e / o incompleto.

Per essere confermato, ma a quanto pare il concetto originale era l'uso degli esseri umani come componenti di un computer biologico - una sorta di mente alveare. Probabilmente, il concetto è stato smorzato da un dirigente di studio o da uno scrittore disinformato e mescolato con il fatto vero che un essere umano medio adulto a riposo produce circa 100 Watt di calore (fatto vero usato nell'aria calcoli del carico di condizionamento). Le lampadine a incandescenza erano comunemente disponibili con potenze da 100 W, invitando a fare un confronto, ma probabilmente negli script è stato meglio fare un confronto con una batteria (fonte di energia) rispetto a una lampadina (consumatore di energia).

A parte l'impraticabilità di raccogliere calore dalle persone come fonte di energia (perché non usare invece il bestiame? - hanno meno propensione a ribellarsi), c'è la domanda su cosa si nutre di queste persone (o bestiame) quando l'energia solare necessaria per coltivare i raccolti è stato bloccato ("bruciato il cielo"). L'esposizione di Morpheus è davvero piuttosto assurda su più livelli. Meglio seguirlo e goderti il ​​viaggio di Neo senza fare troppe domande.

Le ribellioni delle mucche sono meno * comuni * delle ribellioni umane, ma molto più pericolose.http://i.imgur.com/pTc97KV.gif
#18
+2
klystic
2012-08-29 17:15:31 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Bene, sappiamo che è meno efficiente di altre fonti, ma nel mondo delle macchine il cielo è stato bloccato, quindi non esistono fonti di cibo naturali e hai bisogno di energia per produrne di più. Quando è iniziata la rivolta, era un modo per controllare e usare gli umani allo stesso tempo in massa poiché c'erano probabilmente 10 milioni o più in questo futuro e la durata della vita dell'umano in queste condizioni fornisce una fonte stabile di potere. Sono sicuro che una macchina logica sceglierebbe di usarli per quel poco potere che potrebbero, piuttosto che ucciderli. Come sappiamo che non avevano altre risorse a portata di mano?

Le parole sembrano inglesi, ma non riesco a dare alcun senso alla risposta. Prova a scrivere frasi grammaticali, con punteggiatura?
#19
+1
vzn
2014-03-14 07:54:40 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Le altre risposte sono buone ma non tengono conto di un certo punto di vista scientifico altamente legittimo / pertinente , hanno notato da tempo quanto segue ma non hanno mai visto nessun altro farlo notare.

La termodinamica e la fisica sono certamente concetti rilevanti / utili / convincenti per analizzare questa domanda (e la robotica nel film tende a guidare il pensiero / le interpretazioni in questa direzione), ma per certi versi è fuorviante. C'è un concetto chiave della biologia che è molto rilevante:

Parassitologia!

In altre parole, in modo molto specifico, mescolare metafore biologiche e tecnologiche [ ma esattamente come fa il film], un modello per il film è che si tratta di una bizzarra interfaccia parassita umano-robotica, dove la razza umana è l'ospite e la razza robotica è la "specie" parassita. Questa interfaccia suona strana ma è anche la base della teoria della "cibernetica", nota anche come "matrimonio tra uomo e macchina" (e correlata alle origini della parola cyberspazio ).

Un libro relativamente nuovo su questo argomento di Zimmer, Parasite Rex, [1] documenta come c'è stato recentemente un cambio di paradigma kuhniano reale / totale (massa / ripensamento sistematizzato) in biologia su questo argomento. i parassiti sono ora noti per alterare il comportamento del loro ospite in modi chiave. il parassita estrae energia dal suo ospite ma non in modo così ovvio ma in modo indiretto (ad es. che ospita l'energia immagazzinata). anche fino a un sbalorditivo 3/5 ths di tutte specie sulla terra hanno aspetti parassitari, cioè è il meccanismo di base (della vita / estrazione di energia) impiegati dalla maggioranza della vita sulla terra .

Finora non si pensa che molti parassiti siano "progettati / ottimizzati" (evoluti) per concentrarsi principalmente sugli ospiti umani [cioè crediamo di essere al "vertice della catena alimentare" in quanto dice il proverbio], ma ci si chiede certamente! Un candidato semi scientificamente plausibile è il seguente! si stima che il parassita Toxoplasma gondii infetti fino al ~ 30% dell'intera popolazione umana. (e quanto fa questo ospite di circa 2,5 miliardi di contare rispetto agli altri suoi ospiti, gatti e ratti?)

Non può riprodursi sessualmente nell'ospite umano ma può riprodursi in modo asessuato negli esseri umani! toxoplasma può essere trasmesso verticalmente da madre incinta a figlio! T. si pensa che gondii sia per lo più dormiente nell'umano, sebbene ora sia documentato per alterare il comportamento umano è implicato come un fattore collegato nella schizofrenia. gli scienziati ammettono che c'è molto sconosciuto su T.gondii &, lo studio generale di esso è per molti versi ancora nelle fasi iniziali.

Un altro sorprendente esempio / video di un parassita che controlla il comportamento di un insetto ospite, il fungo parassita nelle foreste pluviali, e quindi estrae energia quasi come se l'ospite fosse la sua batteria. [2]

Ancora un altro elemento chiave che nessun'altra risposta indica: umano la schiavitù esiste da innumerevoli millenni, probabilmente da quando esiste l'umanità, e la schiavitù persiste ancora oggi in tutto il mondo . L'analogia più semplice è che la specie robotica ha schiavizzato la razza umana. La schiavitù è ancora una volta un controllo indiretto dell'energia di un individuo da parte di un altro. Ovviamente ci sono anche forti parallelismi tra parassiti e schiavitù tali che si dice che i parassiti schiavizzano i loro ospiti in quasi tutti i sensi della parola.

Anche nella civiltà occidentale si pensa che la schiavitù venga bandita, ma una forma più sottile ma molto simile di schiavitù salariata è estremamente diffusa e a livelli record, come rivelato dalle statistiche sulla disuguaglianza economica. Queste sono analogie un po 'più astratte, ma il sistema economico è un sistema energetico e la schiavitù è un imbrigliamento / estrazione di energia attraverso il regno economico.

[1] Parassita Rex: nel bizzarro mondo delle creature più pericolose della natura

[2] Assurda creatura della settimana: la formica zombi e il fungo che controlla la sua mente

concetti economici simili [servitore a contratto] (http://en.wikipedia.org/wiki/Indentured_servant), [servitù per debiti] (http://en.wikipedia.org/wiki/Debt_bondage) con individui e [schiavitù del debito] ( http://rt.com/op-edge/money-mass-slavery-debt-223/) a ​​livello di intere nazioni. anche gli effetti dei parassiti sugli host vengono confrontati in modo informale come / a _zombiefication_ e / o _mind control_
Cosa c'entra questo con lo spiegare come potrebbe avere senso per le macchine usare gli esseri umani come fonti di energia?I parassiti ricevono energia dai loro ospiti, ma deve sempre essere inferiore all'energia che i loro ospiti ricevono da altre fonti.E gli schiavi non erano usati come fonti di energia, ma per fare lavori fisici più a buon mercato di quanto il lavoro assunto o le macchine potessero fare lo stesso lavoro.
La contraddizione principale qui è che, nel caso di Matrix, i parassiti (macchine) * nutrono * i loro ospiti (umani).
#20
+1
Ryan
2016-09-01 21:24:15 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Gli esseri umani originariamente non dovevano essere batterie. Nella sceneggiatura originale, i cervelli umani dovevano essere tutti collegati tra loro (un po 'come il collettivo Borg) e i pensieri collettivi di tutti gli umani agivano come Internet, creando così Matrix. Non c'era nessun computer centrale o "mainframe" che lo eseguisse. Questo è il motivo per cui troppi umani non possono essere scollegati, interromperebbe / distruggerebbe Matrix. La società di produzione ha ritenuto che sarebbe stato fonte di confusione per i frequentatori di film e ha costretto i Wachowski a cambiarlo. È così che è nato il concetto di batteria, che come altri hanno sottolineato, non funzionerebbe. In The Animatrix , ha mostrato che l'intera ragione dietro la creazione di Matrix era un accordo che è stato raggiunto tra i leader umani e delle macchine, dopo che gli umani hanno perso la guerra. Gli umani si arresero e le macchine accettarono di costruire Matrix in modo che l'umanità non si estinguesse.

L'ho già sentito, ma ne hai un riferimento?
#21
  0
Mahatma Randy
2016-05-03 03:38:58 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Wow, quante già risposte! Comunque, no, quello che vediamo nel film a tutto tondo non funzionerebbe. Il nostro cervello non produce TANTA elettricità, e se la aspirassero per far funzionare le cose, allora il nostro cervello non funzionerebbe correttamente, o per niente. IOW, prendi un po 'della nostra elettricità e l'intero cervello smette di funzionare.

Anche se non hai torto, questa non è una risposta alla domanda posta.
@Richard A parte la prima frase, come non è una risposta?Domanda: "X è fattibile?"Risposta: "no, non funzionerebbe perché Y."
@Randal'Thor - Perché non è così che funzionano i cervelli :-)
@Richard Questo non la rende una risposta sbagliata piuttosto che una non risposta?(So poco di Matrix o di biologia, quindi potrei perdere qualcosa.)
@Randal'Thor - Morpheus afferma che il corpo umano produce "più bioelettricità di una batteria da 120 volt e oltre 25.000 B.T.U. di calore corporeo".In nessun momento parla di rimuovere energia dal cervello della persona.È una bella distinzione, ma spinge questa risposta da povera a inesistente (a mio modesto parere).Detto questo, sta a te decidere se schizzarlo o semplicemente lasciarlo marcire in un angolo :-)
#22
-4
killermist
2016-01-04 05:18:30 UTC
view on stackexchange narkive permalink

In quanto persona che ama i film, so che i film spesso sbaglieranno alcuni dettagli intenzionalmente (licenza artistica) o accidentalmente. Alcuni di questi dettagli possono essere molto significativi. Pertanto, per ogni film o serie di film, concedo alla storia il suo universo tascabile senza preoccuparsi di quanto sia vicino alla realtà quell'universo. Se il film (o la serie) è almeno internamente coerente, non mi importa se il creatore si è preso delle libertà o ha commesso degli errori. Penso che tu stia commettendo un errore cercando di abbinare un film di fantascienza / fantasy con le leggi della fisica così come le conosciamo.

Potresti anche chiederti se è ragionevole per il momento macchina in Ritorno al futuro per essere in grado di compensare la rotazione terrestre, l'orbita terrestre del Sole, la deriva del sistema stellare, la deriva della galassia e così via. Ovviamente non è ragionevole. Ma senza di essa, l'intera storia va in pezzi. Pertanto, alla storia viene concesso il suo universo tascabile in cui esistere, e la storia ci piace tutti.

Per farla breve, rifiuto la premessa della domanda. Stai cercando di applicare le regole della realtà a un universo tascabile che potrebbe non preoccuparsi di un buon numero di tali regole, quindi personalmente direi che la domanda non ha una gamba su cui stare. Ora, se avessi posto la domanda su Physics SE, sarebbe un caso diverso ...

Ci sono molte cose completamente diverse qui.Innanzitutto, le macchine del tempo (e le unità a curvatura, le dimensioni tascabili, i portali, ecc.) Sono pura fantasia.Quindi, ovviamente, tutti i dettagli relativi ad essi sono inventati.In secondo luogo, i corpi umani e la loro generazione di calore non sono affatto fantasia.In effetti, sono abbastanza ben compresi.Accettare il primo come un espediente della trama per far funzionare il resto dello spettacolo è totalmente diverso dall'accettare il secondo piuttosto che criticare gli scrittori che fanno zero tentativi di fare i compiti.Terzo, la licenza artistica funziona solo se esagera qualcosa che è altrimenti plausibile.
Infine, c'è un'enorme differenza tra il dire "questo film è spazzatura totale e sei stupido a guardarlo" a causa di una premessa stupida e discutere quanto sia plausibile questa premessa.Questa domanda sta facendo il secondo.
@MichaelS Quindi, per confutare il mio concetto, stai usando il fatto che il film potrebbe essere stato classificato erroneamente come Sci-Fi invece che Fantasy.Ciò significa che anche Ritorno al futuro è stato classificato erroneamente e invalida tutte le discussioni su entrambi? Ciò che gli umani non sanno è molto più di quanto gli umani sappiano.E molto di ciò che "sappiamo" è in realtà una fede comune.(proprio come le sciocchezze della terra piatta, che sembrano riemergere) Quindi, la distinzione tra fantascienza e fantasy è molto più sfocata di quanto sappiamo.
#23
-7
xXGrizZ
2014-01-25 04:29:58 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La risposta effettiva è assolutamente!

E = mc ^ 2

Per un adulto di 70 chilogrammi, stai parlando di 6,3 × 1018 joule di E = mc2.

È 6 × 1015 btu, o 1,7 × 1012 kilowattora.

È energia sufficiente per alimentare tutti gli Stati Uniti per 16 anni (che è molto più efficiente quell'energia nucleare. Il problema con questo è che attualmente non abbiamo modo di accedere o sfruttare questo potere. Non è irragionevole presumere che macchine abbastanza sofisticate da creare la matrice in primo luogo avrebbero risolto questo problema di accesso all'energia.

Considerando che la domanda originale è: "La premessa di base dell'uomo come fonte di energia in Matrix è ragionevole?" Non chiedersi come o perché le macchine usassero gli esseri umani come fonte di energia. La risposta è sì, ogni la materia nell'universo contiene energia che può essere convertita in potere.

Questo ha senso solo se con "usa gli esseri umani come fonte di energia" intendi "usa gli esseri umani come combustibile in una reazione materia-antimateria". Ma questo non ha nulla a che fare con ciò che stanno facendo le macchine (e in ogni caso, avrebbe altrettanto senso usare qualsiasi altra massa di 70 kg).
@Micah Forse, ma come fai a sapere come stanno usando gli umani? Come fai a sapere che non fanno crescere gli esseri umani alla dimensione più conveniente / efficace e poi li usano come carburante? Non è mai stato stabilito come stiano usando gli esseri umani come carburante, ma solo che sono esseri umani in costante crescita.
@Micah Per quanto riguarda il tuo secondo punto, è noto che le macchine hanno una qualche forma di sentimenti altrimenti non avrebbero mai combattuto contro gli umani che le rendevano schiavi al primo posto (come stabilito nell'Animatrix). Inoltre, come dici tu, sarebbe proprio come ha molto senso per loro usare qualsiasi massa; perché non usare una balenottera azzurra o un elefante? Hanno più energia degli umani e sarebbero sicuramente più facili da controllare (quanto sarebbe stato difficile creare una matrice di acquario gigante?) Hanno usato gli umani perché hanno rancore contro di loro.
Assurdità assoluta. Se potessero trasformare la materia in energia, preferirebbero farlo da una pietra di 70 kg, senza costruire una struttura così grande e priva di senso per nutrire e imprigionare gli umani. E se "hanno rancore" contro gli umani, possono ucciderli tutti e poi afferrare la loro energia in modo più efficiente ed efficace dalle pietre. L'idea di usare gli esseri umani per produrre energia è semplicemente stupida.


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 2.0 con cui è distribuito.
Loading...