Domanda:
Perché non lasciare che un nano porti l'Unico Anello al Monte Fato, dal momento che la loro volontà non può essere dominata dagli anelli del potere?
mort
2014-09-24 13:18:41 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Come sappiamo, i nani non soccombettero ai sette anelli come gli uomini ai nove, ma li rese ancora più avidi, testardi e adirati:

Perché i Nani avevano dimostrato indomabile con questo mezzo. L'unico potere su di loro che gli Anelli esercitavano era quello di infiammare i loro cuori con un'avidità d'oro e di cose preziose, così che se mancavano di loro tutte le altre cose buone sembravano inutili, ed erano pieni di ira e desiderio di vendetta su tutti coloro che li privavano loro. Ma sono stati fatti fin dall'inizio per resistere con la massima fermezza a qualsiasi dominio. Sebbene potessero essere uccisi o spezzati, non potevano essere ridotti a ombre schiave di un'altra volontà ; e per la stessa ragione le loro vite non furono influenzate da alcun Anello, vivere più a lungo o più corto a causa di esso.

Il Signore degli Anelli, Appendice A, parte III "Popolo di Durin".

Mi chiedo: quali effetti a lungo termine avrebbe l'Unico Anello su un nano ? Dal passaggio citato sopra, si potrebbe facilmente concludere che anche l '"Unico Anello per governarli tutti" non poteva dominare la volontà di un nano. Se questo è vero, perché, al consiglio di Elrond, non discutono mai della possibilità di lasciare che i nani portino l'anello al Monte Fato ? Gli Hobbit possono avere una grande resistenza contro i suoi poteri, il che consente a Bilbo e Frodo di portare l'anello per molto tempo prima che alla fine (ma sicuramente!) Soccomberebbero, ma un nano potrebbe portarlo senza soccombere ad esso mai !

In altre parole: basta fare il lavaggio del cervello a un nano per credere che una volta distrutto l'Unico Anello, otterrà un enorme mucchio di gemme preziose e metallo e BOOM! ottieni il distruttore di anelli definitivo!

La parte con "avidità" non è anche una schiavitù? Penso a Sauron che ha lasciato che i nani combattessero per lui perché concede loro cose carine che non hanno ancora e ancora.
@Fulli: Non capisco.
quando un anello e gli altri anelli del potere rendono i Nani più avidi, sauron potrebbe sussurrare loro "ehi, prendi questo tesoro di mordor, ma fai ** questo ** per me". Quindi non li asservisce, ma può suonarli per fare le cose per lui.
Ma per farlo, dovrebbe prima scoprire che il nano sta effettivamente portando l'anello a Mordor con l'intenzione di distruggerlo (proprio come con Frodo che trasporta l'Anello).
hai un punto lì, bene, non rispondo che sarebbe terminato con -1.
È per lo stesso motivo per cui né Gandalf né Galadriel volevano l'Unico Anello: avrebbero cercato di usare il potere dell'Anello per se stessi.
Perché nessun nano si è offerto volontario. :)
@Fulli: Sauron stava cercando di reclamare gli anelli nanici perché ha scoperto che erano praticamente inutili (per i suoi scopi) nelle mani dei nanici. Non c'è alcuna indicazione che possa usare quell'avidità per manipolarli sfacciatamente come suggerisci: il massimo che sembra essere riuscito a tirarne fuori è stata la loro autodistruzione quando i draghi hanno sentito parlare della loro ricchezza e della guerra intestina.
Stai assumendo che un anello si comporti esattamente come gli altri anelli del potere, ma è completamente diverso. È l'anello che Sauron ha usato per controllare gli altri e vi ha messo parte del proprio potere.
Sono d'accordo con @JasonGoemaat. Dici che "si potrebbe facilmente concludere che anche" un anello per governarli tutti "non potrebbe dominare la volontà di un nano". Questo non è certamente ovvio per me. Penso che un Nano soccomberebbe alla Volontà dell'Anello e tenterebbe di contestare Sauron.
Per prima cosa, il consiglio conteneva una discreta quantità di elfi, e gli elfi non si * fidano * molto dei nani.
Sette risposte:
#1
+118
Royal Canadian Bandit
2014-09-24 14:07:29 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Penso che questo sia il fattore chiave:

L'unico potere su di loro che gli Anelli esercitavano era quello di infiammare i loro cuori con un'avidità d'oro e di cose preziose

(Fonte come sopra)

Come tutti sappiamo, non c'è niente di più "prezioso" dell'Unico Anello. Quindi è probabile che un nano tenga per sé l'Unico Anello e cerchi di usare il suo potere per guadagnare più oro e ricchezza.

Ricordalo alla fine

nemmeno Frodo riusciva a buttare via l'Unico Anello

e gli hobbit sono molto meno interessati ai beni materiali rispetto ai nani.

Anche se devi tenere a mente che gli Hobbit hanno ceduto al potere dell'Unico Anello, a differenza dei nani.
L'inclinazione naturale di un nano è per l'avidità e l'amore per l'oro. Se questo è il potere dell'Anello su di loro, li consumerebbe immediatamente. Ci sono voluti decenni perché il potere dell'Anello prendesse il sopravvento su Bilbo. Frodo ha posseduto il libro per circa 20 anni (nei libri), e quando finalmente ha preso possesso di lui, è stato mentre il potere di Sauron stava raggiungendo il suo apice.
Penso che dovresti aggiungere a questo che gli elfi probabilmente non si fiderebbero di un nano per prenderlo. Inoltre questo non è mai stato realmente discusso al Consiglio. Frodo è stato il primo a offrirsi volontario per prenderlo, e nessuno è stato in disaccordo. Infatti, Elrond ha detto "se non trovi un modo, nessuno lo farà".
Conosciamo solo l'effetto dei Sette Anelli sui nani che li tenevano. Nessun nano ha mai toccato l'Unico Anello; il suo potere su di loro avrebbe potuto essere peggiore, combinando l'avidità travolgente con la spinta (e l'abilità) a vincere l'oro con la forza, per esempio.
Ho trovato un modo per aggirare questo: sai quella cosa della TV in cui ti siedi su un asino e tieni un palo con una corda e c'è una carota legata all'estremità in modo che l'asino continui a camminare in avanti perché sta cercando di prendere la carota? Potresti farlo con un One Ring Dwarf, tranne che invece di una carota, hai una moneta d'oro lucida legata all'estremità? Quindi arrivi al monte. Doom e lancia la moneta nel vulcano. Sì, hai perso un nano, ma è un conteggio delle vittime di gran lunga migliore di come sono effettivamente accadute le cose. Sono davvero deluso dalla mancanza di creatività del consiglio.
QUESTO. Mi hai battuto sul tempo. Ho sempre pensato che il "ridotto in ombre" significasse solo che non potevano andare tutto Nazgul ed essere controllati / influenzati da Sauron. Il loro desiderio di tenere l'anello per sé, tuttavia, sarebbe stato più grande di quello di un essere umano.
Non sono necessari avvisi spoiler per un libro scritto negli anni '30.
@coburne Hanno l'Anello. Cosa vorrebbero con una moneta a quel punto? E perché non dovrebbero semplicemente voltarsi e uccidere il ciondolo per ottenere la moneta?
@jpmc26: Penso che potrebbe esserci una piccola possibilità che il commento di coburnes non sia pensato per essere preso ** del tutto ** sul serio.
@Thaddeus Perché sono necessari gli avvisi di spoiler? Perché si presume che ogni persona interessata alla fantasia là fuori abbia letto un libro che precede un certo momento? Gli spoiler non sono cattivi indipendentemente dall'età del materiale a cui si fa riferimento?
Molto bene, ho spoilerato il passaggio offensivo. Anche se se qualcosa è vecchio e famoso, gli spoiler sono in qualche modo perdonabili. Un certo episodio dei Simpson rovina la fine di The Empire Strikes Back, e il divario temporale era inferiore a 20 anni invece di circa 60 per LOTR.
@MathiasFoster The One Ring! = I sette anelli del potere. AFAWK, i 7 anelli del potere dati ai nani avrebbero potuto funzionare perfettamente con la loro magia: Sauron temeva una schiera di nani che combattevano a fianco delle Vecchie Alleanze, quindi diede ai signori dei nani questi anelli, in modo che l'attenzione dei loro popoli fosse interamente su scavare per più oro e tesori, piuttosto che combattere qualche ragazzo cattivo dall'altra parte del continente. Anche a Minas Tirith (praticamente al confine con il cancello nero), Gimli disse di Sauron a Mordor "Lascialo lì; lascialo marcire! Che ci importa?" I nani non si preoccupano molto degli altri.
@TylerH: I nani raramente sono stati coinvolti nonostante. Per quanto ne sappiamo, i nani hanno partecipato alle principali azioni militari alleate contro Morgoth e Sauron solo due volte: una nella Battaglia delle Lacrime Innumerevoli e una nell'Ultima Alleanza. Naturalmente hanno anche licenziato il Doriath, anche se sono stati minacciati da Morgoth. Credo che l'implicazione del testo sia che Sauron voleva recuperare gli Anelli dai Nani perché lì non servivano a nulla. Altrimenti non doveva averlo preso da Thrain.
@TylerH Sauron era in realtà deluso da come la magia degli anelli funzionasse sui nani. Questo è scritto esplicitamente. Penso che quando Gimli lo disse, fu perché avevano sconfitto l'invasione di Sauron, ma non avevano la forza per invadere Mordor. Non credo che possiamo ignorare quel contesto per concludere che Gimli è stato sbadato. Sono sicuro che ci sono dialoghi nel libro che mostrano che Gimli si preoccupa davvero degli altri.
Non puoi rovinare una bella storia.Return of the King rimane commovente come non lo è mai stato, non importa quante volte l'ho letto.
@TylerH Sigh.Viene dai film;non è dai libri.Gimli non lo dice affatto;non era nemmeno al dibattito finale!E Gimli va detto che in realtà si curava degli altri.O perché altrimenti avrebbe voluto migliorare le opere in pietra di Gondor?O esplorare Fangorn con Legolas?O anche andare con Legolas ai Grey Havens e oltre?Perché è rimasto fedele a Merry e Pipino insieme a Legolas e Aragorn?Questi sono alcuni esempi.Perché è perché gli importava.
@Pryftan Il tag utilizzato nella domanda copre i film, non solo i libri.Stai anche rispondendo a un commento di * tre anni fa *.Tali commenti tardivi dovrebbero essere riservati ad utili aggiunte.
Allora osserverò silenziosamente una certa ironia.Indipendentemente da ciò, ti sei perso il mio punto (che è ancora lì indipendentemente da quella specifica scena del film) e non sono l'unico che risponde più tardi o sono abbastanza sicuro di averlo visto da altri.Ma se ti fa sentire meglio, vai avanti e considera il tag;ma anche se è lì, potrebbe essere specificato quale è (proprio come ho fatto io; osserva che non stavo dicendo altro che a Gimli interessa: è vero e aggiunge ad esso).Almeno questo è il mio punto di vista - a cui hai certamente diritto e in effetti sembra che tu lo sia - in disaccordo.
Un nano potrebbe passare per un orco?
#2
+60
Shamshiel
2014-09-24 18:52:09 UTC
view on stackexchange narkive permalink

L'Anello sarebbe stato prezioso per chiunque, nano o no. Possiamo immaginare, tuttavia, che un nano potrebbe se la fosse cavata almeno quanto Frodo. Il Consiglio di Elrond, tuttavia, non si preoccupava di scegliere la persona più logica per portare l'Anello. Il Consiglio considerava l'Anello un fardello terribile (e la missione suicida), quindi non avrebbero scelto nessuno per farlo: avevano bisogno di un volontario. Frodo si offrì volontario.

Nessuno ha risposto. La campana di mezzogiorno suonò. Nessuno parlava ancora. Frodo guardò tutte le facce, ma non erano rivolte a lui. Tutto il Consiglio sedeva con gli occhi bassi, come se riflettesse profondamente. Un grande terrore cadde su di lui, come se stesse aspettando la dichiarazione di un destino che aveva da tempo previsto e invano sperato che dopotutto non fosse mai pronunciato. Un desiderio travolgente di riposare e rimanere in pace al fianco di Bilbo a Gran Burrone riempì tutto il suo cuore. Alla fine con uno sforzo parlò e si chiese di sentire le sue stesse parole, come se qualche altra volontà stesse usando la sua vocina. "Prenderò l'Anello", disse, "anche se non conosco la strada."

Inoltre, Gandalf credeva che Frodo fosse destinato , o ordinato, ad avere l'Anello, che ci fosse qualche agenzia divina dietro Frodo che aveva l'Anello, e come tale sarebbe una follia immaginare che potrebbero scegliere un portatore migliore.

Bilbo doveva trovare l'Anello, e non dal suo creatore, e quindi dovevi sopportarlo.

Ho votato per questa risposta, ma risponde davvero alla domanda che ** avrebbe dovuto essere posta **. La mia risposta riguarda la domanda così come è stata posta, sottolineando che è essenzialmente un non sequitur. Inoltre, il commento di Sergio Tulentsev alla domanda sta dicendo la stessa cosa di questa risposta.
Bene, è come l'ho letto. :) Penso che questa domanda sia davvero più di una domanda. Grazie!
Elfi e Nani tendono ad avere un certo antagonismo che risale a secoli fa.Penso che Elrond e soci fossero solo un po 'razzisti.=)
#3
+19
user23715
2014-09-25 00:43:27 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Anche se Royal Canadian Bandit è su qualcosa nella sua risposta altamente approvata sopra ...

La citazione con la domanda proviene da una discussione sui 7 Anelli del Potere dati ai Signori dei Nani - NON una descrizione di cosa farebbe loro l'Unico Anello.

Non c'è motivo di credere che l'Unico Anello sarebbe meno efficace nel corrompere un Nano di quanto lo fossero gli Hobbit.

In effetti ci sono buone ragioni per credere che l'Unico Anello possa corrompere chiunque, nani inclusi. Il Concilio di Elrond lo mostra abbastanza bene. Peter J, nel suo film, mette in luce la contesa generata dall'Unico Anello in tutti i presenti.

Nessuno era immune tranne Tom Bombadil, e proprio per questo motivo Tom non era un buon candidato per portare l'Unico Anello; era immune perché non si curava del potere in alcun modo.

Inoltre, farò notare che l'Unico Anello ha interrotto tutti in modo diverso - cfr. la visione di Sam di Gardening Greatness o la visione di Galadriel di essere la regina del mondo ("bella e terribile come l'alba ... amami e disperati ... "), ecc.

Sembra un commento e non una risposta alla domanda originale.
D: "Perché non lasciare che un nano porti l'Unico Anello al Monte Fato, dal momento che la sua volontà non può essere dominata dagli anelli del potere?" Bene, perché la Q è sbagliata: i Nani possono essere dominati dall'Unico Anello.
Questa è la risposta giusta: l'Unico Anello ** non ** è lo stesso dei Sette Anelli (minori).
@TGnat Sì, ma è un po 'lungo per un commento.
Punto interessante, ma è molto speculativo. L'effetto corruttore dell'Unico Anello non è necessariamente diverso. Il passaggio citato dice che la durata della vita dei nani non è influenzata da "nessun anello", che ho letto come incluso l'Uno. Al Consiglio di Elrond, quando Gandalf spiega perché crede che Frodo abbia l'Uno, dice che deve essere un grande Anello del Potere perché ha dato lunga vita, ma gli altri anelli sono stati tutti spiegati - di nuovo implicando gli effetti sul portatore non sono diversi, almeno per quanto ne sa Gandalf.
@RoyalCanadianBandit: Ma nessuno * potrebbe * saperlo, giusto? Voglio dire, ad eccezione di Sauron, Isildur, Gollum, Bilbo, Frodo e Sam (per un * brevissimo * tempo), nessuno ha mai * portato * l'Unico Anello, quindi il passaggio citato * non * può includere gli effetti del Un anello sui nani come nessun nano l'ha mai toccato ...
@DevSolar: Questo è il punto. Nessuno conosce un modo o l'altro. Dalle informazioni limitate che abbiamo, sembra che la migliore ipotesi di Gandalf (e Frodo, nella sua qualità di autore delle Appendici) sia che l'Unico Anello non avrebbe un effetto corruttore diverso dagli anelli minori.
@Royal Canadian Bandit - Tranne che lo ha fatto! Il Consiglio di Elrond dimostra il caso. Nessuno portava, figuriamoci indossare, l'Unico Anello, eppure il Consiglio si trasformò in viscidi e meschini litigi. Nani inclusi!
@user23715: Solo nel film. Nei libri c'è semplicemente un lungo silenzio. Detto questo, l'Unico Anello ha offerto l'inganno del potere supremo. Sam voleva i giardini, Gollum voleva il pesce, Galadriel voleva essere amato e adorato; l'Anello ha fatto loro immaginare di avere il potere supremo di sistemare le cose come vogliono. (In realtà, ovviamente, l'Anello offriva la capacità molto forte di dominare le persone, se tu fossi capace; non in realtà il potere * supremo *.) Probabilmente un nano immaginerebbe semplicemente di essere un grande e ricco signore dei nani, senza mai sbiadire .
Una domanda interessante potrebbe essere se il potere dell'Unico Anello possa essere usato o meno per dominare i Nani, poiché Sauron usò l'Unico Anello per dominare le volontà dei suoi servitori e anche dei Numenoreani. Penso che la risposta sia probabilmente ancora "no", ma vale la pena pensarci.
@Shamshiel - L'incapacità dell'Unico Anello di esercitare il suo dominio sui Nani era dovuto alla mancanza di comprensione da parte di Sauron. Se Sauron fosse stato un Maia di Aulë e non Melkor, avrebbe potuto conoscerlo meglio. I 3 Anelli Elfici erano completamente suscettibili, ma Celebrimbor aveva abbastanza lungimiranza per rimuovere / impedire ad altri di indossarli mentre Sauron aveva l'Uno. I nani erano figli (adottati) diversi di Ilúvatar ma corruttibili lo stesso.
@user23715: Sauron * era * una Maia di Aule all'inizio. Sospetto che non gli sia mai importato dei Nani; dopotutto, dare loro degli anelli era il Piano B, non il Piano A. Ma intendevo se un portatore dell'Anello poteva usare l'Anello per influenzare i Nani che non indossavano l'Anello, come fece Sauron con i suoi servitori e i Numenoreani. Ma suppongo che se non potesse influenzare i Nani che indossano l'Anello attraverso i loro anelli, probabilmente non sarebbe in grado di influenzare nemmeno i Nani che indossano l'Anello.
@Shamshiel - Sono stato corretto. Ho letto il Silmarillion solo una volta e nessuno del materiale successivo di CT (Racconti perduti, ecc.), Quindi ... ciò significa che la risposta è: se Sauron avesse l'Unico Anello non gli importerebbe se potesse dominare i Nani, se non si inchinassero a lui li distruggerebbe. E penso che, dato che Sauron aveva l'Unico Anello mentre i Nani avevano il 7 e lui non era in grado di controllarli, significa che nessun altro sarebbe stato in grado di farlo. Almeno in qualche misura non già possibile con mezzi più banali. Aulë che realizza i Nani in segreto ** davvero ** ha pagato dividendi! :)
@DevSolar Tecnicamente Gandalf portò anche l'Anello, anche se solo momentaneamente.Se sto pensando bene sarebbe due volte;la seconda volta fu quando mise l'Anello nel fuoco di Frodo (anche se Frodo era riluttante a darlo a lui e non riusciva a farlo da solo - lo rimise in tasca).
#4
+16
Peteris
2014-09-26 02:26:04 UTC
view on stackexchange narkive permalink

I nani sono vulnerabili, ma in un modo diverso

Sono sorpreso dalla tua interpretazione di quei passaggi come nani che hanno una sorta di immunità dalla corruzione degli anelli. Dichiarano abbastanza esplicitamente che i nani sono stati corrotti indossando gli anelli ed elencano gli effetti di questa corruzione. L'unica immunità rivendicata è la resistenza dall'essere personalmente ridotto in schiavitù da Sauron allo stesso modo degli spettri degli anelli umani.

Cosa farebbe un potente nano con l'anello?

un'avidità di oro e cose preziose "implicherebbe essere eccessivamente protettivi nei confronti delle cose più preziose; distruggerlo o darlo via sarebbe inimmaginabile.

"Erano pieni di ira e desiderio di vendetta su tutti coloro che li hanno privati" implica che qualcuno che vorrebbe prendere l'anello da loro e / o distruggerlo verrebbero trattati come nemici; e sarebbero probabili sospetti paranoici di tali atti.

In breve, gli effetti descritti dei Sette anelli nanici corrispondono agli effetti osservati dell'anello Uno su personaggi come Boromir e Gollum. Non suona come una descrizione di resistenza alla corruzione, tutt'altro.

#5
+8
LessQuesar
2014-09-25 20:46:55 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Il piano del consiglio del ring è stato un grande calvario diplomatico. Cercare di tenerlo nascosto per sempre a Gran Burrone non avrebbe funzionato a lungo termine. Gli elfi e i nani non accetterebbero nessuno dei due per prenderlo. Gli esseri umani hanno una cattiva esperienza nell'essere manipolati dagli anelli. Gandolf non voleva assumersi la responsabilità per paura che sarebbe diventato malvagio e avrebbe sostituito Sauron. Quindi Frodo, che aveva più diritto di "proprietà" sull'anello di chiunque altro, si è assunto il compito di portatore di anello.

Non si discuteva molto su chi fosse meno suscettibile al potere dell'anello. Come era scontato, chiunque sarebbe stato in pericolo di essere manipolato e l'anello avrebbe fatto tutto il possibile per tornare al suo proprietario.

+1 per aver sottolineato le ripercussioni politiche. Elfi e Nani hanno una profonda amarezza l'uno contro l'altro, e sembra improbabile che un Elfo o un Nano abbiano potuto portare l'Anello senza dissenso dall'altro gruppo.
#6
+3
Ron Meyers
2014-10-13 13:23:49 UTC
view on stackexchange narkive permalink

A parte i moderatori che pignolano la formulazione della domanda, è valida.

Un nano sarebbe stata la scelta migliore in superficie, ma non sarebbe stata una buona letteratura. Il punto di vista di Tolkien sui suoi hobbit era che fossero inglesi. Sono eroi riluttanti senza ego, gente comune che coglie ogni occasione quando è costretta in circostanze straordinarie. Vedi Frodo, il meno probabile di tutti gli eroi. Tolkein sentiva che anche il più piccolo di noi può influenzare il destino di tutti.

A parte questo, l'orgoglio nanico avrebbe sovrastato qualsiasi portatore di anelli nanico.

#7
-2
theKAJ
2014-09-24 17:56:46 UTC
view on stackexchange narkive permalink
  1. i nani amano l'oro quindi NON vorrebbero distruggere niente d'oro, figuriamoci l'anello.
  2. i nani nella loro avidità non si preoccuperebbero che gli anelli siano una minaccia per gli altri, quindi finché loro - i nani non ne sono influenzati!
  3. l'anello farebbe vivere gli hobbit più a lungo portando una misura di sicurezza sull'anello rispetto ai nani la cui vita non si accorcia o si allunga a causa dell'anello e dovrebbero passare l'anello a un altro nano più volte man mano che invecchiano. probabilità dire che più volte devi passarlo a un altro nano una volta invecchiato, maggiore è la possibilità che si perda se il portatore è sbadato, ecc. il nano è avido e vuole sempre PIÙ oro. l'anello non influenza il nano ma ANCORA influenzerà gli altri ANCHE sebbene sia indossato da un nano. quindi il nano come suaron dirà: "ok, non mi sta influenzando ma posso usarlo per influenzare / governare gli altri!. dal momento che amo l'ORO e sono super goloso, creerò tutti i miei schiavi e dirò loro di scavare di più ORO per me! "
  4. Potrei andare avanti e avanti sul perché i nani non sarebbero così bravi candiadte. spero che questo ti aiuti signore!
... e il # 3 è qualcosa che hai appena inventato per aggiungere al canone di Tolkien, vero?
Il punto # 1 è eccellente. Tutti gli altri sembrano altamente speculativi.
Gimli cerca (in modo inefficace) di distruggere l'anello al Consiglio di Elrond, quindi il punto 1 non regge l'acqua.
@MatthewPiziak Questo è successo solo nel film. Sul libro, Gimli non era presente al consiglio, e gli attuali nani non sarebbero stati così scortesi come interrompere Elrond, per non parlare del tentativo di distruggere l'Anello senza il suo consenso. Inoltre, non sono stupidi e capiscono che deve esserci una ragione per cui l'Anello non è stato ancora distrutto. I nani dalla mentalità semplice sono una semplificazione di Jackson, niente di più.
Ops! Mi dispiace per quello. I film e i libri si sono mescolati insieme nella mia mente ormai. Potrebbe essere il momento per una rilettura.


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...