Domanda:
Perché Silente non ha detto al processo che aveva dato il permesso a Harry?
ike
2014-04-21 02:18:10 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sappiamo dalla conversazione all'inizio del Principe Mezzosangue che il preside potrebbe consentire agli studenti di fare magie fuori Hogwarts.

'Tieni pronta la tua bacchetta, Harry,' disse [Silente] allegramente.

'Ma pensavo di non essere autorizzato a usare la magia fuori dalla scuola, signore? "

'Se c'è un attacco', disse Silente, 'ti do il permesso di usare qualsiasi contro-maledizione o maledizione che ti potrebbe venire in mente .

Allora perché non hanno usato questa difesa al processo in Ordine della fenice ? Allora non avrebbero dovuto portare la signora Figg. Dudley sapeva già della magia, quindi l'unica accusa valida sarebbe stata la magia minorile, e Silente aveva il potere di permetterlo. Perché menzionare i Dissennatori?

Silente non doveva mentire per liberare Harry, quindi perché avrebbe dovuto? Inoltre, chiamare Fudge come un pazzo era probabilmente un grande motivo. Harry non aveva fatto niente di male; mentendo per evitare la situazione, Silente non sarebbe stato in una buona posizione per farlo, IMO comunque.
Il Ministero sta già cercando modi per minare Silente; commettere spergiuro significherebbe consegnare loro munizioni.
"Dudley sapeva già della magia, quindi l'unica accusa valida sarebbe quella della magia minorile" Ciò non ha impedito loro di accusare Harry di aver infranto lo Statuto internazionale di segretezza, quindi ovviamente non si sono preoccupati di presentare solo accuse * valide * .
Hmm ... non ricordo se Silente fosse stato rimosso dalla carica di Mago Capo (Supreme Mugwump? Del Wizengamot quando arrivò il processo di Harry, ma a prescindere, sono d'accordo che la falsa testimonianza sarebbe davvero una difesa molto scarsa. instabile allora - Caramell avrebbe potuto mandare Silente direttamente ad Azkaban, senza il beneficio di un processo, come ha poi cercato di fare dopo che l'esercito di Silente è stato scoperto.
C'è qualche prova che questo "permesso" da parte di Silente abbia una reale forza legale, e non sia stata solo una rassicurante rassicurazione? _Naturalmente_ Harry userà la magia in una situazione pericolosa per la vita, e questa è comunque una delle eccezioni allo statuto.
@JoshCaswell questa è anche la mia interpretazione di questo.
Cinque risposte:
#1
+43
Valorum
2014-04-21 03:36:57 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La motivazione di Silente è piuttosto complessa, ma ci sono alcuni buoni motivi per cui non avrebbe detto di aver dato a Harry il permesso di eseguire la magia al di fuori di Hogwarts;

È una bugia che non può sostenere su

Sebbene Silente non sembri avere molti rimedi contro il mentire (o nascondere cose al) Ministero della Magia, potrebbero chiedergli di sostenere la sua affermazione con una sorta di ricevuta di autorizzazione o di prova sotto giuramento magico. Dato che ovviamente non può fornire questo, potrebbe mettere Harry nei guai più di quanti ne abbia già.

Non sa cosa dirà Harry (o ha già detto)

Silente non arriva fino a pochi minuti dopo l'inizio del processo di Harry. Se la sua menzogna contraddice qualcosa che Harry ha già detto, potrebbe causare a entrambi una grave difficoltà.

Il processo ha uno scopo più profondo.

Silente sta usando il processo per evidenziare ( al grande pubblico) che il Ministero ha iniziato a prendere decisioni sbagliate da quando gli è stato chiesto di lasciare il loro consiglio di governo, il Wizengamot

" E certamente sembra che tu stia facendo molti cambiamenti, Cornelius. Perché, nelle poche settimane trascorse da quando mi è stato chiesto di lasciare il Wizengamot, è già diventata la pratica tenere un processo penale completo per affrontare una semplice questione di magia minorile! "

Alcuni dei maghi sopra di loro si mossero a disagio sui loro posti. Caramell ha assunto una tonalità leggermente più profonda di puce. La strega simile a un rospo alla sua destra, tuttavia, si limitò a fissare Silente, il suo viso del tutto inespressivo.

Il processo gli permette di vedere chi è ancora dalla sua parte al Ministero;

Caramell ha alzato la mano; così ha fatto una mezza dozzina di altri, tra cui la strega alla sua destra e il mago dai baffi pesanti e la strega dai capelli crespi in seconda fila. Caramell si guardò intorno, come se ci fosse qualcosa grande bloccato in gola, poi abbassato il suo propria mano. Fece due respiri profondi e disse, con una voce distorta dalla rabbia repressa, "Molto bene, molto bene ... sgombrato da ogni accusa."

"Eccellente", disse Silente vivacemente, balzando in piedi, tirando tira fuori la bacchetta e fa sparire le due poltrone di chintz. 'Beh, devo andare d'accordo. Buon giorno a tutti voi. "

Inoltre, durante _OotP_ Silente è molto coscientemente freddo con Harry per evitare che Voldemort si accorga che Harry e Silente sono vicini. Silente che aveva dato a Harry il permesso di eseguire la magia al di fuori della scuola sarebbe stata la prova di una relazione più vicina del normale tra i due.
@bdesham - Dato che i Mangiamorte sanno già della loro stretta relazione (presumibilmente tramite i Malfoy), "fare il figo" sembra un po 'sciocco.
Certo, ma se ricordo bene, in seguito Silente lo disse esplicitamente a Harry.
A mio parere il commento di @bdesham è una spiegazione ancora migliore. E non penso che Silente possa annullare il ministero semplicemente permettendo le cose.
@bdesham IMO questa è una risposta in sé, poiché ha il minimo di congetture tra tutte le risposte che ho letto finora
@MattTaylor Ho aggiornato il mio commento a una risposta.
#2
+36
DVK-on-Ahch-To
2014-04-21 04:42:10 UTC
view on stackexchange narkive permalink

In addition to excellent reasons in @Richard's answer, there are 3 other ones:

  1. The HBP quote was (obviously) post-OoTP; by that point, there was no high risk of MoM going after Harry. Rufus Scrimgeour may have disagreed with Dumbledore over involving Harry, but he didn't have Fudge's animosity to Harry. And Ding Dong The Evil Witch Is DeadUmbridge was out of action.

  2. More importantly, there's no canon evidence that Dumbledore was within his legal rights to permit Harry to do magic outside Hogwarts in the first place for an entire summer.

    If you pay close attention, that "I give you permission" line in HBP you quoted was very specifically aimed to Harry's outing with Dumbledore, NOT a general "whenever you feel like it".

    Which means that, had Harry done magic, Dumbledore could have claimed that he was the one who did it, not Harry. Given point #1, it's possible that would have been enough of a cover.

  3. Even if it WAS within Dumbledore's legal right to do so; claiming that he used that right during the Fudge trial would simply give Fudge more reasons to be paranoid about Dumbledore aiming to take power from him. And if they found out that he lied about it, he'd probably end up arrested for perjury.

Posso chiedere cosa è necessario migliorare in questa risposta per affrontare i problemi che hanno portato al downvote?
(Non ho votato male ma) Forse sto fraintendendo la domanda, ma non seguo il tuo primo punto. Stai parlando del processo all'inizio dell'Ordine della Fenice, dei Dissennatori inviati dalla Umbridge?
Il punto 1 di @mac riguardava la quotazione HbP in questione
Oh, allora ha perfettamente senso, errore mio. +1 per la paranoia di Caramell: se Silente l'avesse detto poi avrebbero avuto molti problemi in seguito con l'intera faccenda dell'Esercito di Silente ("Guarda qui, Silente, ci sei stato tutto l'anno!")
Come analogia per # 2, considera il permesso di uno studente. Solo perché un apprendista autista è autorizzato a guidare se accompagnato da un esperto (il permesso di Silente durante la HBP) ​​non significa che possa dare il permesso generale di guidare da solo (ipotetico permesso di Silente per l'estate del '95)
#3
+9
Stark07
2014-04-21 10:34:56 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La cosa importante da notare qui è che il processo non era in piedi perché Harry aveva eseguito la magia di fronte a un babbano, e ancora di più perché il ministero voleva diffamarlo dopo gli incidenti alla fine di GoF. In realtà, anche i maghi minorenni sono autorizzati a usare la magia se minacciati, come menzionato in questo estratto dal processo:

"Certo che lo siamo", disse Silente, "ma la presenza di Dissennatori in quel vicolo è molto rilevante. La clausola sette del Decreto afferma che la magia può essere usata davanti a Babbani in circostanze eccezionali , e poiché tali circostanze eccezionali includono situazioni che minacciano la vita del mago o strega stessa, o streghe, maghi o Babbani presenti al momento del - "- Ordine della Fenice, CH8.

Harry NON aveva bisogno di alcun permesso per eseguire la magia se la sua vita o quella di chiunque altro era minacciata. L'intero processo si è svolto solo perché Caramell e diversi membri della giuria NON erano convinti che ci fossero dissennatori in primo luogo e volevano una ragione per perseguire Harry. Inoltre, sebbene la Umbridge avesse effettivamente mandato quei Dissennatori, lei ovviamente non avrebbe accettato questo di fronte al Ministero della Magia, e quindi ha giocato sul fatto che non credeva nemmeno alla storia di Harry. Silente non avrebbe potuto dire nulla per cambiare la situazione, come ci ha provato moltissimo. Ecco perché è stato solo il testimone della signora Figg a salvare Harry.

La Umbridge * ha inviato i Dissennatori stessa * ad attaccare Harry; Non credo che Fudge sapesse cosa avesse fatto la Umbridge, quindi posso credere di più all'idea che Fudge non fosse convinto che l'attacco fosse avvenuto (sebbene non fosse esattamente di mentalità al momento e operasse da una prospettiva molto paranoica .). Quindi è un po 'falso dire che la Umbridge "non era convinta" dell'attacco del Dissennatore per cominciare - è stata lei a mandare i Dissennatori! Lo ammette alla fine di * OotP *. La tua premessa include un enorme errore canonico. Controlla il capitolo 32, * Out of the Fire *.
La Umbridge aveva mandato quei Dissennatori, ma non l'avrebbe accettato di fronte al Ministero della Magia, vero? Ecco perché ho detto che "non era convinta" perché era quello che voleva che il Ministero della magia ** e ** Cornelius la vedessero come. Lo incorporerò nella mia risposta.
@Slytherincess - Devi notare il fatto che se rileggi la scena del processo, la Umbridge non aveva ammesso di aver messo i Dissennatori su Harry, e ovviamente non avrebbe accettato che lo avesse fatto. Quindi, dal punto di vista di Harry E di tutti gli altri, non credeva nella storia di Harry. Vorrei chiedervi di pensare solo per un momento SOLO alla scena del processo. A quel punto, la Umbridge si stava comportando come se non credesse nemmeno a Harry. Quindi non è un errore canonico, ma la parte che hai citato è stata rivelata molto più tardi, e quindi non è rilevante considerando il processo stesso.
#4
+8
bdesham
2014-04-22 18:35:02 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Consider this passage from Chapter 31, “The Lost Prophecy” of Order of the Phoenix:

“More recently,” said Dumbledore, “I became concerned that Voldemort might realize that this connection between you exists. Sure enough, there came a time when you entered so far into his mind and thoughts that he sensed your presence. I am speaking, of course, of the night when you witnessed the attack on Mr. Weasley.”

“Yeah, Snape told me,” Harry muttered.

Professor Snape, Harry,” Dumbledore corrected him quietly. “But did you not wonder why it was not I who explained this to you? Why I did not teach you Occlumency? Why I had not so much as looked at you for months?”

Harry looked up. He could see now that Dumbledore looked sad and tired.

“Yeah,” Harry mumbled. “Yeah, I wondered.”

“You see,” continued Dumbledore heavily, “I believed it could not be long before Voldemort attempted to force his way into your mind, to manipulate and misdirect your thoughts, and I was not eager to give him more incentives to do so. I was sure that if he realized that our relationship was — or had ever been — closer than that of headmaster and pupil, he would seize his chance to use you as a means to spy on me. I feared the uses to which he would put you, the possibility that he might try and possess you. Harry, I believe I was right to think that Voldemort would have made use of you in such a way. On those rare occasions when we had close contact, I thought I saw a shadow of him stir behind your eyes. … I was trying, in distancing myself from you, to protect you. An old man’s mistake …”

Dumbledore was intentionally being cool toward Harry for the entire book, because he was worried that if Voldemort learned of their relationship (which was much closer than that of a typical headmaster and pupil) then Dumbledore and Harry would be endangered. If Dumbledore had walked into Harry’s hearing and spun some yarn about how he had given Harry permission to do magic outside of school, however, it would have been obvious to everyone that their relationship was unusual.

And that’s if he hadn’t been caught in the lie—if he had, the fact that he perjured himself to protect Harry would have indicated an even more unusual relationship! (I think the other answers have already addressed the logistical problems of Dumbledore lying.) During the hearing, Dumbledore intentionally threw Harry under the bus because he judged that Harry’s potential punishment would still be less damaging than revealing their relationship to Voldemort.

#5
+5
jc749
2014-04-21 07:05:28 UTC
view on stackexchange narkive permalink

"Se c'è un attacco," disse Silente, "ti do il permesso di usare qualsiasi contro-maledizione o maledizione che ti potrebbe venire in mente.

Da qui sappiamo, il permesso è "attivo" solo in situazioni pericolose

Mentre negli occhi di MoM, Harry non è affatto vicino a una situazione del genere, perché ci sono solo lui e un babbano (Dudley).

Penso che questo sia il motivo per cui hanno bisogno di menzionare il Dissennatore, che è l'aspetto non conosciuto da MoM. Se non lo menzionassero, come hai detto, Harry sarebbe accusato di magia minorile, il che porterebbe ad essere espulso da Hogwarts, perché il MoM ha registrato che Harry ha già fatto una magia di fronte a Babbani in The Chamber di segreti .

Questo commento non è un modulo di autorizzazione generale, ma un'istruzione specifica per la situazione.


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...