Domanda:
Perché Harry Potter porta gli occhiali?
DVK-on-Ahch-To
2011-05-24 07:04:05 UTC
view on stackexchange narkive permalink

C'è qualche spiegazione nell'universo (o in qualche modo canonica) del motivo per cui Harry indossa gli occhiali - o il 100% delle volte, o almeno, quando gioca a Quiddich?

Sicuramente, visti gli incantesimi assortiti, lì dovrebbe essere uno per riparare i problemi con la sua miopia o, più probabilmente, per agire come lenti (essendo il modo in cui la magia viene utilizzata per sostituire QUALSIASI tecnologia, dovrebbe essere in grado di sostituire la produzione di lenti).

P.S. Mi sembra di ricordare un incantesimo per far vedere meglio a qualcuno da lontano, ma non sono sicuro dei dettagli.

Uno dei grandi dibattiti HP di cui non avevo mai sentito parlare fino ad ora ... Sigh.
L'incantesimo che stai ricordando è probabilmente quello che ha migliorato i suoi occhiali (ma non la vista) durante la partita con la pioggia battente.
@Pearsonartphoto - era sarcastico?
@apoorv020 - No, sicuramente non era quello. Non ricordo alcun dettaglio, ma era specificamente correlato alla vista e al non fissaggio (AFAIK antiappannamento) degli occhiali - e non penso che sia stato nemmeno HP il beneficiario.
è uno stratagemma di scrittura che Rowling ha usato per fargli dare una debolezza, dal momento che è il ragazzo meraviglia e tutto il resto. MrGreen
Proprio come la maggior parte delle persone, Harry non indossa gli occhiali mentre dorme (nei libri si dice che si metta gli occhiali quando si sveglia più volte). Questo lo rende molto meno del 100%. Per inciso, indossava gli occhiali durante il secondo compito Tremaghi?
@DVK Una predisposizione genetica alla vista cattiva come quella non causata da un incidente traumatico tende a verificarsi intorno alla pubertà perché è quando l'occhio subisce il maggior cambiamento e quindi il maggior numero può andare storto nello sviluppo degli occhi. Sono un M.D. in oftalmologia, quindi credo di sapere di cosa sto parlando.
Segretamente ... Harry era un grande fan di Geordi Laforge.
Perché non può combattere l'Oscuro Signore se non può * vedere * l'Oscuro Signore?: P
Dieci risposte:
#1
+45
Slytherincess
2012-01-23 01:43:28 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Harry indossa gli occhiali durante il Quidditch perché non può vedere senza di loro. Il motivo per cui non può vedere senza occhiali, penso, deve essere uno dei tre motivi.

  • La scarsa vista di Harry è un danno collaterale di Avada Kedavra, la più oscura delle maledizioni. Le parti del corpo danneggiate, distrutte o recise a causa di oscure maledizioni non sembrano essere riparabili in Potterverse:

    La signora Weasley si guardò intorno e disse: "Non posso farlo ricrescere , non quando è stato rimosso da Dark Magic. Ma avrebbe potuto essere molto peggio ... è vivo. "

    Doni della Morte - Pagina 66 - Copertina rigida UK

  • La vista di Harry è scarsa perché l'autore voleva che il suo eroe portasse gli occhiali.

    Quando un fan ha chiesto a JK Rowling perché Harry Potter porta gli occhiali, Rowling ha risposto: " Perché avevo gli occhiali durante la mia infanzia ed ero malato e stanco del fatto che la persona nei libri che indossava gli occhiali fosse sempre quella intelligente e mi ha davvero irritato e io volevo leggere di un eroe con gli occhiali. Ha anche una funzione simbolica, Harry è lo sguardo sui libri nel senso che è sempre il punto di vista di Harry, quindi c'era anche quel, sai, aspetto di lui che indossa gli occhiali ".

    JK Rowling - INTERVISTA ALLA BBC 18/07/05

  • Harry ha ereditato la sua scarsa vista dalla sua padre James Potter, e apprezza altre qualità in se stesso (proprio come il motivo per cui Piton non si occupa della sua igiene, secondo JKR) e non sente di dover "aggiustare" la vista.

Per quanto riguarda gli incantesimi, Hermione usa Impervius per proteggere gli occhiali di Harry durante il Quidditch in PoA . C'è un incantesimo chiamato Obscuro, che benda una persona (Hermione lo usa su Phineas Nigellus). l'Incantesimo Supersensoriale permette a una persona di vedere oggetti che sono fuori dalla sua linea di visione (Ron lo usa per superare il suo esame di guida Babbano). La Maledizione della congiuntivite influisce sulla visione di chiunque ne venga colpito (Sirius l'ha suggerita a Harry come una possibile Maledizione per il primo compito del Torneo Tre Maghi; Madame Maxime la usa contro i giganti quando si sono comportati male quando lei e Hagrid sono andati a incontrarsi con loro). Per inciso, Oculus Reparo non compare nei libri; è un incantesimo solo per i film.

ETA: Solo aggiungendo la conferma che James Potter portava davvero gli occhiali: Questo era in contrasto con l'unica fotografia di maghi sui muri, che era una foto di quattro studenti di Hogwarts in piedi sottobraccio, che ridevano alla telecamera. Con un sussulto di piacere, Harry riconobbe suo padre; i suoi capelli neri e disordinati spuntavano sulla schiena come quelli di Harry e anche lui portava gli occhiali . ( Doni della Morte - Racconto di Kreacher)

"... supponendo che si creda che la scarsa vista sia un danno collaterale di Avada Kedavra" - questa è la parte che mi preoccupa dell'intera configurazione. Non sembra essere mai implicito
@DVK - Ho riformulato la mia risposta. Non credo che sia implicito direttamente nei libri che la vista di Harry sia scarsa a causa della maledizione di Avada Kedavra. Detto questo, penso che sia una delle tre possibilità, che ho chiarito nella mia modifica. Mi sto appoggiando al n. 2 me stesso. :)
Il n. 2 implica che JKR non fosse intelligente?
Whoa! # 3 ha appena ucciso # 1 !!! Se James aveva problemi di vista, NON è necessario che Avada spieghi la mancanza di guarigione - James non aveva la scusa che la magia oscura causava problemi di vista! Portava gli occhiali a scuola?
BTW, questo ANCORA non sembra darmi una risposta completamente soddisfacente. Voglio dire, il numero 2 mostra la Parola di Dio, ma a me sembra un buco della trama sciatto - nessuna ragione fornita per cui non possa essere riparato, ma non riparabile perché l'eroe di Mary Sue deve indossare gli occhiali.
@DVK - Non sono assolutamente sorpreso che tu non sia soddisfatto! Ok, ri: James Potter con gli occhiali a Hogwarts, non riesco a trovare alcuna prova * canonica * che lo abbia fatto. James è descritto abbastanza accuratamente nel capitolo 28 di * OOTP * e non si fa menzione degli occhiali. James aveva 20 anni quando Harry è nato e * indossa * gli occhiali nello Specchio di Erised. Continuo a non pensare che sia la prova che James indossasse gli occhiali a Hogwarts; molte persone non hanno problemi di vista fino a quando non hanno superato i 20. Qual è il valore genetico della vista scarsa? Albus-Severus Potter è descritto come esattamente come Harry, senza gli occhiali. :)
@DVK The Mirror of Erised ha mostrato principalmente ciò che lo spettatore desiderava vedere, non è vero? Harry desiderava vedere suo padre e immaginava che avessero molto in comune. Quindi, se non ci sono altre prove canoniche, la teoria di Adava Kedavra (vedi anche la mia risposta) potrebbe ancora essere valida.
Quanto è genetica la vista scarsa? - è piuttosto ereditabile IIRC
@OpaCitiZen - Hm. Buon punto
@OpaCitiZen - Da * DH *: * Questa era in contrasto con l'unica fotografia di maghi sui muri, che era una foto di quattro studenti di Hogwarts in piedi a braccetto, che ridevano della telecamera. Con un sussulto di piacere, Harry riconobbe suo padre; i suoi capelli neri e disordinati spuntavano sulla schiena come quelli di Harry e anche lui portava gli occhiali *. È nel capitolo * Il racconto di Kreacher *
@Slytherincess Grande scoperta, grazie! Ciò riduce seriamente la probabilità della teoria di Adava Kedavra, ma anche questo non la esclude completamente.
@OpaCitiZen - Sono d'accordo! Non esclude la possibilità di danni collaterali dalla maledizione di Avada Kedavra. :)
@Slytherincess, IIRC, non c'era una foto del bambino Harry che cavalcava su una scopa per bambini, prima della maledizione di Avada Kedavra, con gli occhiali?
@John - Era in * Doni della Morte *, sì, ma non so se Harry indossava gli occhiali da bambino. Controllerò. Ok, no, nessun accenno agli occhiali: * Un bambino dai capelli neri stava ingrandendo e rimpicciolendo l'immagine su una piccola scopa, scoppiando a ridere, e un paio di gambe che dovevano appartenere a James lo stavano inseguendo. *: )
@Slytherincess, ok, penso di aver solo immaginato gli occhiali su di lui nella mia mente, o forse era nel film :) grazie!
@Slytherincess - Giusto per contrastare il terzo motivo (ereditato da suo padre): * Harry ha gli occhi di sua madre * :)
@hims056 - Capisco quello che stai dicendo, ma il corpo è molto complesso. Io stesso ho gli occhi di mia madre - esattamente, fino a una delle nostre palpebre che socchiude un po 'più dell'altra quando sorridiamo - eppure ho bisogno di occhiali e mia madre no. Non credo che "Harry ha gli occhi di Lily" abbia lo stesso significato della clonazione.
#2
+27
Kalessin
2011-05-24 12:35:57 UTC
view on stackexchange narkive permalink

C'è una differenza tra curare una ferita, cioè riportare qualcuno al suo stato naturale, e tentare di ignorare le proprie caratteristiche fisiche naturali.

Ci sono diversi incantesimi di guarigione menzionati nei libri, come riparare un guasto naso, rimozione / ricrescita delle ossa e guarigione dei tagli. Questi non sono incantesimi banali e possono andare disastrosamente sbagliati se lanciati in modo improprio. Anche questi incantesimi accelerano solo il processo di guarigione naturale del corpo; alcune ferite sono così traumatiche che non possono nemmeno essere curate con la magia.

L'unica magia abbastanza potente da alterare fisicamente l'aspetto (e la vista) di qualcuno è la pozione polisucco, che svanisce abbastanza rapidamente.

Inoltre, non posso fare a meno di pensare che sarebbe considerata una cosa piuttosto grossolana da fare, usare la magia sul proprio corpo ... un po 'come la chirurgia plastica se usata per vanità. Sembra più una cosa da mago oscuro ... come dividere la propria anima.

Sì, dividere la propria anima, alterare leggermente la forma della lente dell'occhio. Totalmente lo stesso. ;-)
Se non ci credi, leggi il libro 2.
@Jeff: Lo so, vero ?! E non sta nemmeno * leggermente * alterando la forma della lente perché la vista di Harry era ** davvero brutta **! Forse potrebbe avere una vista immortale o ... ehi, sei sarcastico? ;)
@Kyralessa: Spiacenti. Mi riferivo agli incantesimi di guarigione andati male. Se non ci credi, vedi il libro 2.
Sei chiaramente malvagio se usi la magia per diventare più attraente. Come rimpicciolire un paio di bellissimi denti anteriori, per esempio. ;>
@Aifos Va bene, guarda, vorrei non aver fatto alcun riferimento alla magia oscura, è solo l'impressione generale che ho avuto. Non sto cercando di dire che è malvagio solo ... sai ... icky. Non dimenticare, Hermione era imbarazzata quando il suo lavoro dentale fai da te è stato notato.
#3
+14
Himarm
2016-06-21 00:58:46 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La cattiva vista sembra semplicemente essere un disturbo irreversibile tra i maghi.

Abbiamo ampie prove che sia così, dagli altri 19 maghi e streghe citati che li indossano.

Amelia Bones (monocolo), Borgin (pince-nez), Aberforth Silente, Mafalda Hopkirk

Albus Silente (mezza luna)

"Esattamente", disse Silente, guardando molto seriamente al di sopra dei suoi occhiali a mezzaluna.

Minerva McGonagall (quadrato)

Invece sorrideva a una donna dall'aspetto piuttosto severo che indossava occhiali quadrati esattamente della forma dei segni che aveva avuto il gatto intorno ai suoi occhi.

Myrtle Warren (lenti spesse), Bob Ogden (lenti spesse), Harry Potter (tonde)

James Potter (tonde)

L'uomo alto, magro e dai capelli neri in piedi accanto a lei la cinse con un braccio. Portava gli occhiali e aveva i capelli molto disordinati. Si attaccava sul retro, proprio come faceva Harry.

Rufus Scrimgeour (filo metallico), Rita Skeeter (strass), Tofty (pince-nez)

Sybill Cooman (lenti spesse), Arthur Weasley (bordato di corno)

Percy Weasley (bordato di corno)

"Io - non - voglio -" disse Percy spesso, mentre i gemelli gli costringevano il maglione sopra la testa, sbattendogli gli occhiali di traverso.

Wilhelmina Grubbly-Plank (monocolo), Eldred Worple

wiki

Per quanto riguarda il caso particolare di Harry, come afferma Syltherincess, sembra semplicemente essere geneticamente predisposto a problemi di vista come suo padre.

Con l'ampia base di persone che indossano occhiali nel mondo, si presume che non possa essere riparato magicamente. Non proprio un buco nella trama quando si guarda alla vasta lista di individui, semplicemente qualcosa a cui la Rowling ha progettato la magia per non avere risposta.

Dato che la vista scarsa (babbana) può essere risolta con un'operazione semplice, ma piuttosto costosa, potrebbe non essere applicabile anche ai maghi?Forse la vista scarsa è risolvibile ma ci sono ragioni per cui una cosa del genere deve essere evitata (culturale / finanziaria).
@Valorum alcuni di questi elencati sono alcuni dei maghi più potenti del loro tempo, sembra "se" una cura esistesse sarebbe molto probabile che l'avrebbero ottenuta.Magicamente un incantesimo sarebbe "gratuito" solo se richiedesse una qualche forma di pozione avanzata con ingredienti speciali, potremmo sostenere che il costo fosse un fattore.
[Quest'uomo] (http://assets.rollingstone.com/assets/images/story/20130718-bill-gates-624x420-1374261123.jpg) può letteralmente permettersi qualsiasi cosa.Per qualche ragione, non ha subito un intervento chirurgico al laser per correggere la sua vista.
@Valorum non dimenticare che lasik è una tecnologia relativamente nuova e ha il pieno% di possibilità di problemi, può anche migliorare la vista solo in una certa misura in cui molti destinatari hanno ancora bisogno di occhiali ed è comunque utilizzabile solo su alcuni tipi di problemi agli occhi.è una soluzione rapida per una lieve perdita della vista, Harrys è relativamente cattivo.http://www.aao.org/eye-health/treatments/lasik
lasik multi focus non è ancora legale negli Stati Uniti, http://www.allaboutvision.com/visionsurgery/presby-lasik.htm
Sono ragionevolmente sicuro che Bill Gates può permettersi di volare in Canada o ovunque il trattamento sia legale.
@Valorum rischia i tuoi occhi multimiliardari per una procedura minore che può e va terribilmente male per una correzione della vista minore = / magia che funziona o non funziona
Anche gli incantesimi possono andare male :-)
@Valorum Penso che il problema non sia che non si possa usare una bacchetta magica per eseguire i tipi di rimodellamento che vengono effettuati nella chirurgia lasik, ma che sapere cosa fare all'occhio richiede una moderna comprensione medica di come funziona l'occhio, cosafa, come lo fa e così via e così via, cosa che presumibilmente i maghi non avrebbero, avendo sostanzialmente evitato la scienza, avendone poco bisogno con la loro magia (oltre al fatto che la magia infrange molta scienza).La medicina magica sembra fare più affidamento sulla ricerca di incantesimi e pozioni per fare xoy con la magia, piuttosto che sulla comprensione dell'anatomia e l'impostazione per lavorarci
#4
+10
PearsonArtPhoto
2011-05-24 07:35:39 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Bene, sappiamo che la sua visione non era perfetta, quindi ne aveva bisogno nel mondo Babbano. Sembra che i maghi non usino alcuna moderna tecnologia babbana, e le lenti a contatto si adatterebbero sicuramente a questo (inoltre come poteva permettersele, non aveva esattamente i soldi dei Babbani ...)

Uno no una cosa ben nota della chirurgia Lasik è che le persone dovrebbero avere 18 anni per farlo. Perché, potresti chiedere? Beh, è ​​perché gli occhi stanno ancora cambiando in modo significativo fino a quando non si raggiunge quell'età. Quindi, anche se avesse voluto abbandonare gli occhiali, non sarebbe stato abbastanza grande per Lasik. Presumo che la stessa cosa sarebbe vera per qualsiasi trattamento magico che potrebbe esistere.

Inoltre, per correggere la vista, è necessario conoscere una buona dose di ottica e biologia umana. Le cose devono essere fatte esattamente correttamente, altrimenti si rovinerà ulteriormente le cose. Con alcune delle altre cose che vediamo risolte, è più una questione di portare le cose a una dimensione appropriata e approssimativamente nella giusta posizione, ma per gli occhi, devono essere molto precisi, a livello di micron.

Infine, gli occhiali rappresentano in larga misura molte cose che Harry spesso rappresentava, intelligenza, rispetto, pochi soldi (soprattutto con gli occhiali rotti per cominciare) e non particolarmente forti fisicamente.

Se un mago riesce a capire come manipolare i ricordi, penso che rimodellare un bulbo oculare sarebbe un gioco da ragazzi.
@Ryan: Manipulating, yes. Manipolare in un modo per risolverlo, beh, non è così facile. Inoltre, praticamente tutta la manipolazione della memoria che vediamo è distruttiva, il che è un po 'più facile.
Tutto questo mi ha fatto pensare, sarebbe stato un semplice incantesimo farlo in modo che qualcuno non potesse vedere. Mi chiedo perché non è mai stato tentato ...
@Pearsonartphoto Buona chiamata all'incantesimo di cecità. Ma continuerei a pensare che qualcuno avrebbe capito la riparazione degli occhi. Sarebbero seduti su una miniera d'oro Trebek!
@Pearsonartphoto - scusa, ma non sto comprando l'ostacolo "ottica / biologia". Non sembrano avere problemi a guarire altre parti del corpo, anche senza una conoscenza biologica importante. Per quanto riguarda l'ultimo paragrafo, è innegabilmente vero al 100%, ma speravo sinceramente in alcune informazioni sull'universo (almeno ritoccate). Intervista a JKR o qualcosa del genere
@DVK: curare altre lesioni sta semplicemente riportando i loro corpi al loro stato naturale. Sono sicuro che potrebbero curarti se il tuo occhio fosse tagliato (ma non rimosso! Vedi Malocchio), ma in questo caso lo "stato naturale" è una lente deforme.
@DVK: * La guarigione * di solito implica l'accelerazione dei processi biologici che si sarebbero comunque verificati. Un osso rotto si riparerà, se impostato correttamente, ma la magia potrebbe farlo guarire molto rapidamente. La vista non si cura da sola, quindi non c'è alcun processo per accelerare la magia.
In realtà alcuni dei maghi usano la tecnologia moderna, se intendi occhiali. Più professori indossano occhiali durante i film / libri. Inoltre abbiamo motociclette a razzo, auto volanti, ecc.
@Chadddada: Gli occhiali non sono poi così moderni in realtà ... esistono da circa 300 anni, almeno.
Gli occhiali da lettura esistono almeno dal XIV secolo.
#5
+10
ykombinator
2011-05-24 16:18:32 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La vista non può essere vista come una deformità dal mondo magico.

Parlando per qualcuno che porta gli occhiali da quando era alle elementari, non sono sicuro che vorrà un intervento chirurgico correttivo se e quando sarà disponibile un intervento chirurgico che correggerebbe tutti i loro difetti di vista. Guardare il mondo attraverso gli occhiali e guardare il mondo senza occhiali significherà un enorme cambiamento di prospettiva e dovrà imparare di nuovo ogni genere di cose.

Forse l'incantesimo è disponibile, ma non tutti ne fa uso. Harry non poteva quando era più giovane (immagina la risposta di Dursley) e potrebbe non interessarsene in un modo o nell'altro al momento attuale.

Anche Percy Weasley, Silente e il Prof. McGonagall portano gli occhiali.

Alla McGonagall e Dumbledore potrebbe piacere il modo in cui guardano con gli occhiali. (Essere in grado di guardare gli studenti al di sopra degli occhiali quando hai bisogno di intimidire è ampiamente considerato come una buona cosa da alcuni insegnanti.)

vedere la mia risposta a apoorv020. Basandomi sia sul testo di partenza (Harry ha problemi durante il Quidditch), sia sulla mia esperienza di sport con gli occhiali, indica che Harry avrebbe fatto uso dell'incantesimo se avesse potuto. Si tratta di semplici problemi fisici legati allo sport, non di angoli psicologici. Non riesco a vedere nessuno degli altri 3 portatori di occhiali che praticano sport ad alto impatto :)))) - e sono d'accordo sul fatto che a loro potrebbe piacere l'aspetto "professionale" degli occhiali.
#6
+8
apoorv020
2011-05-24 10:25:17 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Potrebbe essere una combinazione di diversi motivi:

  • Non gli importa davvero degli occhiali. Dopo un po 'di tempo, gli occhiali iniziano a sentirsi parte di te. Inoltre, AFAIR, non viene preso in giro per i suoi occhiali nel mondo dei maghi. (Sospetto che gli occhiali non siano considerati poco cool. Inoltre, Silente e Lupin indossano entrambi gli occhiali).

  • Non si rende conto che la magia può essere usata per curare le malattie quotidiane (come dente, brufoli) ecc. Considera l'ospedale come qualcosa a cui vai quando hai perso ogni osso del tuo corpo o forse ti sei avvelenato.

  • Potrebbero anche non avere la buona tecnologia magia per farlo. Certamente possono fare cose meravigliose, ma potrebbe non essere molto sicuro, conveniente o poco costoso. Se c'è una cura istantanea per la cattiva vista, la prenderò. Ma se devo aspettare tre settimane in ospedale, nah.

Porto gli occhiali. Posso certamente dire che il primo punto elenco è, se non falso al 100%, almeno non vero per le persone al 100%. Diamine, fanno il caos con il calcio. Non importa il Quidditch.
@DVK:Yeah, avevo dimenticato il fattore sport violento.
Non rinuncerei ai miei occhiali, proprio come non mi raderei i capelli anche se a volte si intromettono. Sto molto meglio con loro.
#7
+7
OpaCitiZen
2011-05-24 13:02:58 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Non ho idea se ci sia una risposta canonica a questa domanda, ma se dovessi elaborare una teoria direi che la sua vista è stata danneggiata dallo stesso incantesimo che gli ha dato quel famoso e apparentemente anche incurabile cicatrice.

(In una nota a margine degna di Capitan Ovvio, direi che avere problemi con la sua visione è piuttosto simbolico: guarda costantemente indietro nei ricordi o non vede l'ora di confrontarsi con la sua nemesi : concentrarsi sul presente è una specie di lotta per lui in sé.)

Inoltre, Avada Kedavra è stato descritto come un _ accecante_ getto di luce verde: "A volte, quando si sforzava la memoria per lunghe ore nel suo armadio, gli veniva in mente una visione strana: un lampo accecante di luce verde e un dolore bruciante sulla fronte . " (Libro 1, capitolo 2)
La risposta di Serpeverde ha semplicemente demolito la teoria di Avada Kedavra sulla scarsa vista (anche se l'ha menzionata lei stessa) - Anche James Potter portava gli occhiali e non aveva la stessa scusa di Harry.
@DVK Non vedo perché DEVE esserci una connessione tra Harry e James con gli occhiali. Non è raro ereditare una cattiva vista dai genitori, ma Harry potrebbe anche avere una cattiva vista per le sue ragioni. Non è chiaro quanto sia grave la sua vista, ma penso che valga la pena ricordare che aveva gli occhiali presto. Non sono un esperto, ma le persone che hanno gli stessi problemi agli occhi dei loro genitori di solito lo sviluppano più tardi, intorno alla pubertà. Direi che l'idea che la luce verde abbia danneggiato i suoi occhi è ancora probabile.
@Aifos - Sono fortemente scettico riguardo alle "persone che hanno gli stessi problemi agli occhi dei loro genitori di solito lo sviluppano in seguito". Hai qualche referenza?
No, scusa, non lo so. È solo qualcosa che mi diceva il mio ottico. Come ho detto, non sono un esperto.
@DVK Non ci sono prove che solo perché sia James che Harry indossavano gli occhiali avessero gli stessi problemi agli occhi.James potrebbe aver avuto l'astigmatismo mentre Harry è solo miope, per esempio.
-1
#8
+2
b_jonas
2012-12-06 04:37:05 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sappiamo che la tecnologia nel mondo magico segue la tecnologia Babbana con un lungo ritardo. I maghi usano candele per l'illuminazione, caminetti per il riscaldamento e una locomotiva a vapore per viaggiare.

Sia le lenti a contatto che la chirurgia laser dell'occhio sono nuove tecnologie, sono migliorate molto nell'ultimo decennio e stanno ancora migliorando. Mi aspetterei quindi che le lenti a contatto o la chirurgia laser dell'occhio non fossero ancora prontamente disponibili nel mondo dei maghi al momento in cui è avvenuta la storia di Harry Potter (ad esempio nel 1997).

#9
+2
SuzieQ
2013-07-08 21:33:47 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Non ho alcun canone per questo, solo la mia opinione. Harry portava gli occhiali perché era l'unico modo fisico per legarlo a James (a parte i suoi capelli ribelli che molte persone hanno). Tutti commentavano i suoi occhi - gli occhi di sua madre, ma gli occhiali erano l'unica cosa che lo legava visivamente a suo padre e li faceva somigliare. Se non ci fossero gli occhiali sarebbe stato un qualunque ragazzo con i capelli scuri.

Ricordi quando Hagrid vide per la prima volta Dudley nella capanna sull'oceano? Aveva l'impressione che Dudley fosse Harry finché Harry non uscì e Hagrid vide gli occhiali (di James).

#10
+1
J5DubV
2013-03-03 12:51:06 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Forse avrebbe potuto fissare gli occhi, ma è un incantesimo complesso che necessita di uno specialista in magia di guarigione / chirurgia degli occhi ed è difficile ottenere appuntamenti o Harry non aveva ancora scoperto lo specialista. O forse bisogna avere una certa età prima che la riparazione possa essere fatta per magia in modo che l'occhio continui a crescere con l'individuo. Inoltre, potrebbe essere molto costoso / pericoloso.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...