Domanda:
Se esistono traduttori universali, perché alcune parole / frasi non vengono tradotte?
OghmaOsiris
2011-10-20 09:32:04 UTC
view on stackexchange narkive permalink

In Star Trek, ci sono traduttori universali sulla nave per rendere possibile la comunicazione tra le diverse specie.

Ma ci sono innumerevoli volte in cui i Klingon parlano in klingon e in inglese, quando Picard cita il francese o il latino, quando i personaggi dicono alcune righe qua o là in una lingua straniera per dimostrare di conoscere la lingua.

Perché il traduttore non traduce anche queste frasi, se tutte le altre lingue vengono tradotte immediatamente?

Ho sempre pensato anche a questo!
Mi ricorda questo (a partire da 0:20): http://www.youtube.com/watch?v=3gUL-3rVmNo
Viene utilizzato il traduttore universale in modo che ogni episodio non sia "Ehi, non possiamo capire queste persone. Restiamo qui per qualche mese e scopriamo cosa hanno appena detto".Non ha bisogno di avere senso.
Sei risposte:
#1
+39
ThinkingStiff
2012-07-14 13:59:54 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Non compro la spiegazione delle onde cerebrali. Oltre ad essere quasi impossibile, non si adatta al resto dello spettacolo.

Dovrebbe scansionare il cervello di una razza sconosciuta, capire come funziona, presumere che utilizzi "onde cerebrali" ", scopri quale di queste onde controlla il pensiero e la parola e scopri cosa significano le onde. E non si tratta solo di tradurre pensieri generali, ma di ottenere ogni sfumatura e parola. La traduzione è spesso molto eloquente. È semplicemente assurdo.

E, cosa più importante, richiede una lettura della mente a un livello molto profondo. Nient'altro in nessuna delle serie suggerisce che la Federazione possa leggere la mente. Lo avrebbero usato per molte altre cose (ad esempio, un sospetto sta mentendo ?, questo ragazzo sullo schermo sta bluffando o fuoco, è il mio compagno di squadra un clone preso in consegna da un alieno). Non avrebbero bisogno di Troi per indovinare usando sentimenti sfocati (sarebbero anche in grado di sentire telepati telepati).

Il traduttore universale non legge le onde cerebrali.

Allora come poteva funzionare?

Ci sono due parti in questo. Il primo è la natura teorica del traduttore e cosa farebbe se tu ne usassi uno. E in secondo luogo, ciò che noi spettatori sentiamo e vediamo (sottotitoli) per comodità di narrazione.

Single Race Present - Speaking Own Language

Quando una razza è da sola, senza alieni presente, un traduttore potrebbe determinarlo e non tradurre. Come spettatori potremmo vedere i sottotitoli o potremmo sentire l'inglese. Ma possiamo presumere che non sia in corso alcuna traduzione.

Sono presenti più razze - Parlare la propria lingua

Quando sono presenti più razze, ognuna parla la propria lingua, il traduttore deve ascoltare quello che stai dicendo, tradurlo in ogni lingua dei presenti e alterare l'onda sonora nella direzione di ogni persona che ascolta. Lo abbiamo visto su VOY quando hanno trovato Amelia Earhart.

La ricerca del suono oggi può già bloccare completamente i suoni con onde alternate e proiettare il suono in direzioni molto precise. Quindi non è difficile immaginare la meccanica di questo lavoro in poche centinaia di anni.

Un traduttore può determinare con precisione i presenti e quale lingua parlano in base alla loro razza. Abbiamo già visto il traduttore rovinare tutto questo quando un gruppo più piccolo di persone di una particolare razza parla una lingua diversa. Quindi può determinare che sei umano e decidere di usare l'inglese, ma non può determinare se sei un essere umano che non parla inglese a meno che non ti senta parlare prima.

Sarebbe facile abbastanza per determinare (o almeno prevedere in modo molto accurato) con chi stavi parlando in una stanza in base a segnali vocali e corporei. Se sei Vulcaniano vicino a un altro Vulcaniano e parli direttamente con loro, potrebbe scegliere di non tradurre. Lo vediamo a volte quando un capitano Klingon si rivolge a uno dei suoi membri e grida un comando e noi, come spettatori, lo sentiamo in Klingon (a volte con i sottotitoli), anche con persone di altre razze intorno. Possiamo presumere che il traduttore non abbia tradotto questo.

Qualsiasi razza - Parlare un'altra lingua

Con tutto questo in mente, è facile vedere come Picard può parlare francese , oppure Hoshi può parlare Denobulan. Il traduttore conosce la tua razza e che lingua parli. Quando ti sente parlare una lingua diversa, capisce che è stato intenzionale e non lo traduce.

Traduttore personale

Inoltre, sembra che almeno alcuni traduttori siano incorporati nel tuo corpo (Little Green Men, DS9). Un traduttore potrebbe apprendere le tue preferenze e competenze nel tempo (e potresti anche impostarle). Se conosci molto Klingon, ad esempio, potrebbe smettere di tradurre le cose che senti continuamente, come i saluti.

Incoerenze

Dove questo non funziona è quando due persone parlano un'altra lingua quando qualcuno di un'altra razza è in giro e uno di loro dice qualcosa come "Parla < lingua ospite > intorno all'ospite". Non c'è motivo per cui il traduttore non traduca se l'ospite fosse parte della conversazione, e non ci si aspetta che altri alieni parlino o addirittura conoscano < lingua ospite >. Ma le onde cerebrali non risolvono neanche questo.

Non riesco a pensare ad altri esempi oltre a Troi per sua madre, ma stanno parlando telepaticamente. Quindi questo non conta davvero (ma mostra che il traduttore non sta leggendo le onde cerebrali).

Che dire dei Klingon che parlano in Klingon in presenza di umani / altri, in tutto DS9?
@Izkata Se non stavano parlando con altri Klingon, e non era un'espressione comune (ad esempio qapla) che non ha bisogno di essere tradotta, allora direi che è stata fatta per scopi narrativi, ed è stata davvero tradotta. Inoltre, sono sicuro che non sia stato fatto costantemente.
@Izkata ho aggiornato con i miei pensieri sulle onde cerebrali.
Stavo pensando più sulla falsariga di Jadzia e dei suoi conoscenti klingon di fronte all'altro equipaggio che non parlava klingon
Questa è una teoria molto carina. Veramente. Sebbene abbia alcuni problemi minori (durante la progettazione del software, si cerca di ottenere un alto livello di prevedibilità e così via), è abbastanza coerente. Tuttavia, sembra contraddire direttamente il canone che ha una spiegazione, dichiaratamente stupida, * kwirky * che coinvolge effettivamente tecnologia = magia. Il punto è che non possiamo cambiarlo fornendo spiegazioni migliori. Chiamalo rigore fantascientifico.
@bitmask Lo spettacolo stesso contraddice molte volte la teoria delle onde cerebrali. ENT è pieno di riferimenti software per l '"apprendimento delle lingue".
@bitmask Spesso lavorano anche su registrazioni che non hanno onde cerebrali. Wikipedia: "Star Trek: Manuale tecnico TNG dice che Universal Translator è un" programma per computer estremamente sofisticato "che funziona" analizzando i modelli "di una lingua straniera sconosciuta, a partire da un campione di discorso di due o più parlanti in conversazione. più ampio è il campione conversazionale, più accurata e affidabile è la "matrice di traduzione", che consente la conversione istantanea di espressioni verbali o testo scritto tra la lingua aliena e l'inglese americano ... "
+1 Teoria molto interessante. Non ne so abbastanza di Star Trek per sapere se è supportato dallo show, ma dovrebbe esserlo!
IMO questo è molto più contorto e fragile della spiegazione intenzionalmente vaga e spesso paralume data nella serie. La traduzione fluida e la proiezione di un audio chiaro e senza distorsioni a tutti nella stanza utilizzando un singolo chip nell'orecchio dell'utente non è più realistico della spiegazione delle onde cerebrali. Indovinare la propria lingua in base alla razza o all'etnia è un'idea ancora peggiore. Per quanto riguarda la contraddizione della spiegazione delle onde cerebrali, non c'è motivo di credere che la tecnologia di traduzione usata da Hoshi sia la stessa di quella usata nel 24 ° secolo.
Inoltre, non c'è motivo per cui un UT basato su onde cerebrali non possa essere di natura adattiva. Le attuali tecnologie di "rilevamento del pensiero" (ad esempio Emotiv) richiedono un periodo di "formazione" in cui il sistema si configura in base ai modelli neuroelettrici dell'utente. Non c'è niente che dica che l'UT non può richiedere lo stesso. Questo potrebbe non essere tecnologicamente più fattibile di avere un chip UT che può dire magicamente tutte le lingue in cui vuoi tradurre quando urli in una stanza affollata o su un sistema PA. Ma è un po 'meno artificioso. A volte è meglio invocare solo flebotino e riconoscere di cosa si tratta.
Sto votando non perché penso sia giusto tentare di silurare la teoria della lettura delle onde cerebrali, ma perché sei accurato nel descrivere le incongruenze e spingere le persone a trovare soluzioni migliori.
#2
+25
Izkata
2011-10-21 08:44:27 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Da http://en.memory-alpha.org/wiki/Universal_translator (da TOS 2x02: Metamorphosis)

Rispondendo alla domanda di Zefram Cochrane sulla teoria del funzionamento, Kirk ha spiegato che ci sono alcune idee e concetti universali comuni a tutta la vita intelligente e che il traduttore ha confrontato le frequenze dei modelli di onde cerebrali, ha selezionato quelle idee che ha riconosciuto e ha fornito il grammatica necessaria. Kirk ha inoltre spiegato che il dispositivo parlava con una voce, o l'approssimazione di una, che corrispondeva ai concetti di identità che riconosceva.

Poiché sta già scansionando le onde cerebrali, presumibilmente può anche rilevare l'intento ( se vuoi essere capito o meno) e decidi se tradurre o meno come appropriato.

Wow - non c'è da stupirsi che la Federazione non abbia alcun crimine - hanno ** [Rilevatori pre-crimine] (http://en.wikipedia.org/wiki/Minority_Report_ (film)) **.
Questo è completamente incoerente con l'episodio di TNG in cui incontrano la specie che comunica solo in metafore - il significato dietro quelle metafore è chiaro, ma l'UT traduce solo le parole.
@Jeff: Stai assumendo che i loro schemi di onde cerebrali fossero simili agli umanoidi generali ... Come il modo in cui i Betazoidi non possono leggere i Ferengi a causa della loro struttura cerebrale, ci sono buone probabilità che l'UT non possa interpretare correttamente i pensieri degli alieni Darmok perché niente del genere da confrontare.
La differenza Ferengi è notevole perché è molto raro che un Betazoide non sia in grado di leggere qualcuno. Non c'era alcuna dichiarazione del genere sugli alieni Darmok. Troi non li ha letti? E se questo è vero ... come si traduce l'UT per Ferengi?
Non ricordo di Troi, e la stavo solo usando come esempio che nessuno dei due è infallibile. E i Ferengi hanno il loro UT che in realtà va in entrambe le direzioni (DS9: Little Green Men), quindi questo potrebbe essere un punto controverso.
@Jeff - I traduttori hanno lavorato proprio come mi sarei aspettato con il discorso Tamarian. Hanno tradotto il significato delle singole parole in inglese sulla base dell'idea che la parola trasmette. Sarebbe come tradurre meccanicamente le metafore francesi in inglese: otterresti tutte le parole ma ti mancherebbe il significato sociale / culturale / ecc. Il traduttore aveva le idee Tamarian dietro "sue" e "braccia" e "larghe" a destra, ma senza contesto la * frase * non significava nulla per Picard.
La cosa delle onde cerebrali è semplicemente impossibile: scansionare il cervello di una razza che non hai mai incontrato, capire come funziona, aspettarti che utilizzi "onde cerebrali", sapere quale di quelle onde controlla il pensiero e la parola, ** capire cosa sono le onde * significa *. ** E non si tratta solo di tradurre pensieri generali, ma di ottenere ogni sfumatura e parola, poiché la traduzione è spesso molto eloquente. È semplicemente assurdo.
@ThinkingStiff: Immagino sia per questo che si chiama science _fiction_. E ci sono diversi episodi in cui mostrano che l'UT non funziona completamente (specialmente con razze non umanoidi che sono troppo diverse dagli umani), inclusa la richiesta di un periodo di tempo per raccogliere campioni di discorso sufficienti prima che l'UT sia in grado di tradurre una specie appena contattata.
Non credo che questo spieghi che il primo episodio è la stagione 4 di DS9 quando il generale martok dice (in kingon) a sisko "oggi è un buon giorno per morire" e sisko deve rivolgersi a worf per la traduzione. I Klingon sono probabilmente uno dei più antichi nemici della federazione che avresti pensato che avrebbero avuto una traduzione funzionante della loro lingua. La risposta a questo purtroppo si trova al di fuori dell'universo di Star Trek. La lingua klingon è un misto di giapponese e tedesco. Un linguaggio completo e popolare tra i fan. Pertanto agli scrittori piace usarlo il più spesso possibile negli episodi Klingon. Peccato che non sia mai
Ciò significa anche che le razze "Senior" hanno tutte la tecnologia di lettura della mente / telapatica!Allora perché non lo usano in altre situazioni quando sarebbe utile?
#3
+5
Simon O'Doherty
2013-02-08 19:07:18 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Perché il traduttore non traduce anche queste frasi, se tutte le altre lingue vengono tradotte immediatamente?

Ci sono alcuni concetti in altre lingue che ci sono così estranei che il traduttore non è in grado di fare un'approssimazione.

Per fare un esempio. Come spiegheresti il ​​ Concerto di Brandeburgo 3 a qualcuno che non è in grado di ascoltare la musica e catturare l'essenza della canzone, piuttosto che cosa sta succedendo?

Inoltre hai la struttura delle frasi, grammatica basata sui costumi, che non può essere determinata. Ad esempio "안녕" e "안녕하세요" significano entrambe la stessa cosa, ma se dette nel contesto sbagliato possono causare confusione o rabbia nella persona con cui stai parlando. Questo è il motivo per cui si dice che il traduttore universale funziona meglio più a lungo può analizzare la lingua.

In chiusura, Darmok e Jalad a Tanagra.

Oltre a parole / concetti non traducibili (perché esistono molte parole in prestito), a volte l'uso della parola / frase originale aggiunge sapore e sfumatura che si perdono nella traduzione. Quando si dice _qapla'_, non è esattamente come dire _success_; evoca anche la cultura guerriera Klingon e altre sottili associazioni. E anche le caratteristiche fonetiche della parola stessa hanno un significato. Quindi sarebbe desiderabile che l'UT ospitasse parole percettivamente non tradotte.
Tuttavia, quando il rappresentante del dominio stava parlando e il traduttore stava traducendo, stava commettendo gravi errori.I miglioramenti genetici hanno dovuto spegnere il traduttore per sentire che stava facendo una richiesta e non una proposta nell'episodio di DS9 che li riguardava cercando di convincere la federazione ad arrendersi.
#4
+1
Pioneer
2015-05-29 04:21:35 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La lingua è matematica, quindi stabiliranno una base e, con l'IA, impareranno la lingua da altre lingue. Inoltre, qualcuno in lingua umana ha dovuto impararlo da zero senza materiale di traduzione, essere sull'okanet, analizzare le frasi dette ecc., Tutto potrebbe essere fatto analizzando notizie, letteratura, musica (sì, c'è un collegamento alla formazione linguistica) dal l'ora corrente alla storia del pianeta (l'avrebbero digitalizzata). Quindi, quando si incontra una nuova specie per la prima volta:

  • basandosi esclusivamente sulla matematica, il linguaggio viene analizzato e viene stabilita una base di base (ad es. Movimenti delle mani dal video, espressioni facciali dal video, tono di voce).
  • questo si aggiunge alle note somiglianze tra i linguaggi.
  • dopo aver dato accesso al database delle specie, si può formare una base più grande.
  • come qualsiasi lingua, più la parli, meglio diventi.

Nota: in teoria, se l'Enterprise analizzasse la storia della cultura in Darmok , potrebbe stabilire cosa significano le metafore e poi tradurle in inglese che è strutturato correttamente dal nostro punto di vista. In termini di suono, il combadge dispone di un sistema di altoparlanti diretti per annullare e proiettare le traduzioni.

#5
+1
Nate Watson
2015-06-03 04:31:43 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Alcune frasi semplicemente non sono direttamente traducibili. Ad esempio, la parola tedesca "Todschlagargument" non ha un equivalente diretto in inglese e di conseguenza, quando è necessario, utilizziamo un loadword tedesco. Questo problema si presenta spesso con il cibo giapponese.

Alcune frasi semplicemente non si traducono. Perché questo sarebbe diverso con le lingue aliene?

Ma a volte sono parole che dovrebbero essere tradotte automaticamente.Worf lo fa spesso: dice qualcosa in klingon, poi fornisce l'equivalente inglese subito dopo.
DS9 - s05e01: Warf "Anche se riusciamo a trovare la strada all'interno, avvicinarci a Galron non sarà facile. È sorvegliato 24 ore su 24 dalla sua forza di sicurezza personale, lo Yan Esleth."Dax: "La Confraternita della Spada".
#6
-1
Daniel
2018-08-10 10:22:34 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho sempre pensato che Star Trek UT funzionasse direttamente con le onde cerebrali. Era simile ai microbi traduttori di Farscape, ti fa SENTIRE che l'altra persona stesse parlando nella tua lingua. Questo è effettivamente mostrato in un episodio di Discovery, sentiamo il Klingon parlare in Klingon con i sottotitoli e una volta attivato l'UT li sentiamo in inglese (o qualunque sia la lingua umana è il doppiaggio), il Klingon dice anche "Non mi aspettavo te parlare in Klingon ”e Michael dice che è il traduttore. Questo spiegherebbe anche perché un giapponese ha sentito persone parlare in giapponese in "The 37" e come Picard e Data sono in grado di andare sotto copertura come Romulani nello stesso Romulus. Non senti davvero nulla al di sopra della voce dell'altra persona, senti la voce della persona nella tua lingua perché il trucco è che il tuo cervello stesso cambia il significato nella tua testa.

Ovviamente questo non spiega la sincronizzazione labiale, tecnicamente dovrebbe essere ancora un problema. Ma tutti coloro che hanno visto un film doppiato (e non intendo il terribile e brutto doppiaggio dei vecchi tempi dei film asiatici di arti marziali, ma l'attenta qualità del doppiaggio che puoi vedere nei media occidentali come tra spagnolo, inglese e francese) la tua mente ignora il mancanza di sincronizzazione. Immagino che potrebbe essere un'ondata di mano che, a meno che la lingua non sia troppo diversa e ti ci vuole molto tempo per dire una parola, la tua mente trascura semplicemente la mancanza di sincronizzazione come guardare un film doppiato.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...