Domanda:
Qual è l'architettura del Floo Network?
janisz
2016-08-17 18:25:13 UTC
view on stackexchange narkive permalink

I babbani hanno 3 modelli di architettura di rete:

enter image description here

Com'è costruita la rete Floo? Ha la capacità di:

  • disabilitare i camini, ad es. Il blocco di Hogwarts della Umbridge
  • aggiungi nuovi camini a piacere, ad es. Borgin e Burkes hanno un caminetto aperto durante l'orario di lavoro, ma richiedono camini specifici (il camino dei Dursley non funzionava).

  1. Quali sono i requisiti da collegare alla rete?
  2. Come viene gestito e chi aggiunge nuovi camini alla rete e come?
  3. Si può semplicemente unirsi o disconnettersi a piacimento o è necessario inviare un programma al Ministry o al Floo Network Provider?
Ha anche un'architettura fissa?Hogwarts no.
C'è una quarta architettura che hai dimenticato: quella [completamente connessa] (https://en.wikipedia.org/wiki/Complete_graph).Non è molto utilizzato dai babbani, a causa dei costi di infrastruttura ma ... magia.
Completamente connesso è un caso speciale di decentralizzato
In realtà, il caminetto dei Dursley * ha * funzionato - era solo * chiuso *, quindi i Weasley hanno dovuto entrare. Arthur ha detto che doveva aggiungere il caminetto alla rete, quindi è piuttosto flessibile.
"caso speciale di _decentralized_" - forse intendevi distribuito?
Sette risposte:
#1
+63
DBPriGuy
2016-08-17 20:56:02 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ecco una panoramica della possibile struttura della rete: nella Camera dei segreti, Harry vede scorci di altri camini mentre viaggia attraverso la rete Floo:

Sembrava come se veniva risucchiato in un gigantesco canale di scolo. Sembrava girare molto velocemente - il ruggito nelle sue orecchie era assordante - cercò di tenere gli occhi aperti ma il vortice delle fiamme verdi lo fece star male - qualcosa di duro gli colpì il gomito e lui lo infilò saldamente, ancora girando e girando - ora sembrava come se mani fredde gli stessero schiaffeggiando il viso - strizzando gli occhi attraverso gli occhiali vide un flusso sfocato di camini e intravide le stanze al di là - i suoi panini al bacon stavano agitando dentro di lui - chiuse di nuovo gli occhi desiderando che si fermasse e poi ... Cadde, con la faccia in avanti, sulla fredda pietra e sentì il ponte degli occhiali che si spezzava.

Il dettaglio di vedere più camini prima di raggiungere la destinazione finale implicherebbe che la rete Floo non è un modello di rete centralizzato. Questo ci lascia con un modello decentralizzato, un modello distribuito o qualcos'altro (perché magico).

Come ha sottolineato Zala, a causa di connessioni temporanee e connessioni che possono essere facilmente scollegate, creerebbe un modello decentralizzato un'opzione piuttosto poco attraente. Quindi concludo che la rete Floo assomiglia di più al modello distribuito, a meno che non esista un modello di rete speciale che i maghi e le streghe conoscono e che i Babbani non hanno.

EDIT: R.M. nei commenti alla domanda ha suggerito che una rete completamente connessa sarebbe fattibile per maghi e streghe. Tuttavia, ancora una volta con l'evidenza che una persona che viaggia sulla rete Floo intravede più camini, dubito che sia così. Perché fermarsi a diversi nodi della rete se puoi raggiungere un altro caminetto in un solo balzo?

Non abbiamo alcuna indicazione che l'esperienza di Harry sia normale: ha sbagliato la pronuncia.Forse gli altri camini erano la rete che cercava di accontentarsi di qualcosa, e normalmente vai diretto.
Buon punto.Ricordo che Harry descrisse il processo di viaggio di Floo (solo attraverso la sua testa) in Order of the Phoenix, ma non riesco a ricordare i dettagli.Forse lì si possono trovare ulteriori prove.
Quindi forse tutti i camini sono collegati a un singolo bus come [bus di rete] (https://en.wikipedia.org/wiki/Bus_network?wprov=sfla1) e devi passarne molti per raggiungere la tua destinazione.
Penso che questo suggerisca l'anello.Questo è il motivo per cui hai bisogno di allenamento: non vorrai viaggiare nella direzione sbagliata sul ring.
Ho immaginato una versione della Tube Map per la connettività, che si adatta all'architettura del bus di rete ...
Sembra che sia molto simile a Internet con più nodi alla tua destinazione (traceroute): ')
@DanSmolinske Ma Molly gli ha detto di assicurarsi di non scendere troppo presto.Ciò farebbe sembrare che non sia diretto.Notate che sono andati anche a controllare se fosse sceso nel camino accanto.
Ah, disconnettersi da Internet impedisce agli altri di connettersi?No!Internet è progettato in modo che se un nodo si interrompe, le persone non si disconnettono.
#2
+38
Rand al'Thor
2016-08-17 18:40:13 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Dall'articolo Pottermore su Floo Network (scritto da JK Rowling):

Quasi ogni casa di streghe o maghi è collegata alla rete Floo. Sebbene un caminetto possa essere scollegato mediante un semplice incantesimo, la connessione richiede il permesso del Ministero della Magia, che regola il servizio Floo e impedisce che i camini Babbani si uniscano inavvertitamente (sebbene in caso di emergenza possa essere organizzato un collegamento temporaneo).

Oltre ai camini domestici, ci sono circa un migliaio di camini in tutta la Gran Bretagna collegati alla rete Floo, compresi quelli del Ministero della Magia e vari negozi e locande di maghi. I camini di Hogwarts non sono generalmente collegati, anche se ci sono state occasioni in cui uno o più sono stati manomessi, spesso all'insaputa dello staff.

Queste sono praticamente tutte le informazioni che abbiamo su il Floo Network diverso da quello che c'è nei libri. JK Rowling non ha mai ritenuto opportuno entrare nei dettagli sufficienti per spiegare, ad esempio, se la struttura teorica dei grafi della rete Floo è centralizzata, decentralizzata o distribuita come nei tuoi tre diagrammi.

A volte ho la sensazione che Magic world sia totalitarismo.Ogni aspetto della tua vita è controllato dal Ministero della Magia: apparizione, floo, uso della magia da parte di minorenni.
@janisz Molte cose sono autorizzate o controllate dal governo anche nella vita reale, non solo negli stati totalitari.
Considerando la facilità con cui Arthur l'ha manomesso e collegato i Dursley in GoF, potrebbe collegare tutti i nodi che vuole al suo direttamente.O sto ricordando male e ha ottenuto il permesso dal ministero?
@Neeshka "Avevo collegato il tuo caminetto alla rete Floo, vedi - solo per un pomeriggio, sai, così potremmo chiamare Harry. I camini babbani non dovrebbero essere collegati, a rigor di termini - ma ho un contatto utileal Floo Regulation Panel e lui l'ha aggiustato per me. "- Arthur Weasley, GoF.
Quando usa la rete floo nel secondo libro, la signora Weasley dice a Harry di essere sicuro di uscire dalla grata giusta, e Harry sperimenta effettivamente muoversi fisicamente nello spazio quando usa la rete floo.Queste due cose per me implicano che, come per viaggiare con i mezzi pubblici, durante l'utilizzo della rete passerai da più "fermate" diverse, il che suggerisce che non si tratta di una rete centralizzata.Tuttavia, quando in seguito viene mostrato che le persone possono semplicemente mettere la testa nel fuoco, questo sembra contraddire la descrizione precedente.
@Kai Sì, ho visto (e votato positivamente) la risposta di DBPriGuy facendo questo punto.
> * Ogni aspetto della tua vita è controllato dal Ministero della Magia * Anche ciò che puoi ricordare è controllato dal Ministero e la tortura a morte / follia non è considerata una punizione eccezionalmente crudele e insolita.
@janisz: * a volte *?Stai parlando di un governo, che può emanare una regola del "non diciamo il suo nome" per tutti ...
#3
+19
Kevin Fee
2016-08-17 22:27:16 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Pensa alla rete Floo come a un insieme di strade, piuttosto che a una rete di informazioni. Su Internet si invia un pacchetto di informazioni su un cavo a un nodo, che poi lo rinvia alla posizione successiva, in base a una delle topografie fornite nel post originale. In tal caso, devi preoccuparti dell'integrità dei nodi e di come gestiscono le informazioni. Ma una rete stradale è diversa, sebbene sia simile al grafico "Internet". Invece di avere nodi, hai intersezioni. Non c'è niente tra te e la tua destinazione tranne il sentiero. Lo svantaggio, tuttavia, è che il viaggiatore deve avere il controllo del suo percorso, che tu sia tu, il tuo autista o la polvere volante che vortica intorno a te. Gli incroci non prendono decisioni, esistono semplicemente.

Ora nella rete floo, viene descritto come Harry che passa accanto a diversi camini e intravede cosa c'è attraverso di essi. Questi scorci possono essere confermati come normali perché, in The Cursed Child, Ron menziona di aver visto Albus e Scorpius con Delphini mentre stava attraversando il Floo. In quanto tali, questi scorci sarebbero come vedere le case mentre si guida per strada. L'aggiunta o la rimozione di un caminetto avrebbe sulla rete Floo lo stesso effetto della costruzione o della demolizione di una casa lungo la strada. Non influisce sul percorso, solo sulla disponibilità del punto finale.

Per quanto riguarda il controllo ministeriale sulla rete Floo, questo sarebbe analogo al controllo del governo locale sulle strade pubbliche. Costruiscono e mantengono qualunque cosa tu viaggi. Infine, sembra probabile che i maghi si sarebbero basati sui concetti di strade, poiché c'è una storia così lunga e ricca di tali percorsi, piuttosto che sulle reti di informazione che sono una scoperta piuttosto recente.

Questa è in realtà un'intuizione davvero interessante, simile al pensiero di Janisz secondo cui la rete Floo potrebbe essere come un bus di rete.
Questo è ciò che ha più senso.Non sono sicuro del motivo per cui più risposte hanno così paura che la disconnessione di un camino possa isolare gli altri.Come se annullare l'iscrizione alla mia linea Internet potesse disconnettere altre persone!
#4
+6
Zala
2016-08-17 19:56:27 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Dovrebbe essere mesh / distribuito. In caso contrario, i singoli Fireplaces non potrebbero essere scollegati in sicurezza senza rischiare di disconnettere gli altri. Poiché le connessioni temporanee sono possibili, come dichiarato da JKR, ogni altra possibilità finirebbe nel caos.

Da dove viene l'informazione che "i singoli camini possono essere scollegati in sicurezza"?Forse la rete Floo è "un bel casino"?Forse hanno scollegato il caminetto dei Dursley durante una manutenzione programmata?Forse c'è un grosso router Floo al Ministero della Magia ed è l'unico nodo che dovrebbe essere sempre attivo?Ci sono * tonnellate * di possibilità che corrispondono alle informazioni canoniche esistenti sulla rete Floo.
Con il centralizzato puoi disconnettere i peer e questo non influisce sull'intera rete.Mi chiedo cosa succeda quando il camino di destinazione viene disconnesso quando stai per arrivarci.
Posso disconnettere il mio computer da Internet senza danneggiare nessun altro.La chiave è se hai o meno intermediari (analoghi agli ISP) che non possono essere scollegati così facilmente.Niente nel canone ci dice molto in entrambi i casi.
#5
+5
MMAdams
2016-08-17 20:47:42 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho la sensazione che sia decentralizzato, come Internet. Sebbene una rete centralizzata possa avere senso, dato l'apparente potere del Ministero di regolamentare i camini approvati dalla rete Floo, penso sia dubbio che Floo avrebbe avuto origine da un punto centrale nel modo in cui le compagnie telefoniche originariamente collegavano ogni singola famiglia a una linea specifica e chiamate dirette tramite centralinista. Floo era probabilmente in uso da casa a famiglia e in seguito divenne regolamentato dal ministero. Oppure, proprio come l'internet moderno, è stato avviato come progetto del governo ed è stato ampliato da altre streghe e maghi.

Zala fa emergere un buon punto, ovvero che disconnettere un caminetto senza rischiare di disconnettere gli altri potrebbe farti pensare che sia una rete completamente distribuita, ma penso che tu debba considerare il fatto che viaggiare attraverso il camino di qualcuno non è la stessa cosa che uscire e che, proprio come quello di borgin e burke, un proprietario di caminetto potrebbe avere la capacità di disabilitare la possibilità per altri di uscire attraverso quel camino, senza rimuoverlo completamente dalla rete.

La mia vera ragione per pensare che sia decentralizzata, però, è che, se pensi a come le reti Floo potrebbero essere state create per la prima volta, un approccio verso il basso del ministero non ha senso, dato quello che sappiamo di streghe e maghi. Posso facilmente immaginare che piccole reti Floo vengano avviate tra parenti (immagina una strega in Inghilterra che usa polvere Floo per visitare facilmente nonni e cugini in India e in America) o amici (immagina un gruppo di Tassorosso che avvia la propria piccola rete per tenersi in contatto dopo che tutti hanno lasciato Hogwarts e se ne sono andati per strade separate), e c'erano così tante streghe e maghi che lo usavano (e lo facevano male) che il ministero doveva intervenire e regolare la cosa in modo che le persone smettessero di entrare accidentalmente nei salotti di altre persone . Quindi, le piccole reti centralizzate che sono state successivamente collegate tra loro hanno più senso per me.

#6
+2
OldBunny2800
2016-08-18 18:07:35 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sulla base della risposta di @ DBPriGuy, la struttura potrebbe essere qualcosa del genere:

 . ----. ----- .----------. -. -----. ------. --- .----. 1 2 3 4 5 6 7 8 9  

simile a una grande autostrada Babbana con uscite periodiche.

#7
  0
user3656696
2016-08-20 12:03:02 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Il mio pensiero sarebbe un'architettura Internet o una telecomunicazione, questo perché l'utente deve indirizzare la posizione di uscita (non sarebbe necessario farlo con l'idea della strada principale), avere una delle due architetture consentirebbe anche il signor Weasley per collegare il camino dursleys alla rete floo senza allertare il pannello di regolazione del floo, la strega potrebbe anche escludere l'architettura Telecom, se le autorità avrebbero notato una maggiore pressione sul sistema.

Inoltre un'architettura decentralizzata significherebbe che sarebbe più sicuro viaggiare lungo la rete floo in quanto eventuali problemi o disconnessioni consentirebbero agli utenti di essere reindirizzati in modo sicuro l'avvertenza per questo è il caminetto di Dursleys dove era collegato il camino ma c'era una barriera, questo sarebbe coerente con l'idea degli utenti che sono in grado di vedere in altri usi le case e gli usi attualmente non coinvolgono il sistema essendo in grado di vedere le persone attualmente in transito.

Esiste anche la possibilità che gli utenti possano avere come rete locale ha dimostrato nel Prigioniero di Azkaban. (questo apre la possibilità che la rete influenzale sia più una raccolta di diverse tecniche di connessione piuttosto che avere un'unica architettura)

Nel mondo della fanfiction HP, molto probabilmente HPMOR, c'è una nota comune di avere reti Floo "locali" (isolate) per tutti i tipi di attività rinnegate / Mangiamorte.In una nota non correlata, una di quelle fanfic ha anche avuto l'idea di collegare il Sun, ovvero il più grande camino in circolazione, alla rete Floo, quindi a volte sono piuttosto lontani dal canone ..


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...