Domanda:
Perché le navi della Federazione non sono costruite con due anime a curvatura?
Matthew Butterick
2013-07-23 21:41:16 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Gli esseri umani del 20 ° secolo hanno imparato il valore dei motori ridondanti sugli aerei. Se uno fallisce, puoi continuare a volare.

Ma nell'universo di Star Trek, le navi della Federazione come l'Enterprise hanno un solo nucleo di curvatura. (AFAIK - Non posso dire di aver esaminato tutte le navi della Federazione prima di porre questa domanda.)

Perché è così? Se il nucleo di curvatura è così importante, perché le navi non dovrebbero essere costruite con due, quindi hanno un backup? In questo modo, se uno fallisce, non è necessario, oh non lo so, inviare membri chiave dell'equipaggio in un'area irradiata per ripararlo.

Capisco che un secondo nucleo di curvatura lo farebbe, in pratica, privare Star Trek di molte trame. Quello che chiedo è se questa restrizione sia mai stata spiegata nell'universo.

Impegnato al lavoro, ma la mia prima ipotesi guardando i vecchi schemi è una questione di spazio. Il nucleo di curvatura è grande, ingombrante e radioattivo (necessita di schermatura) quindi immagino che siano così grandi che si adattano a più di un nucleo di dimensioni normali probabilmente è difficile quando si guardano le dimensioni della maggior parte delle navi della Federazione. Forse nel verso di Abrams, con l'Enterprise che è [COSÌ MOLTO GRANDE] (http://www.cygnus-x1.net/links/lcars/blueprints/new-enterprise-size-comparison-chart-2.jpg) due core sarebbero possibili e ragionevoli ...
l'Enterprise E lo espelle dal nucleo, eppure è ancora in grado di combattere. http://en.memory-alpha.org/wiki/Star_Trek:_Insurrection
Perché dovresti volere a bordo due camere esplosive antimateria incredibilmente fragili? ;)
@HorusKol perché preferirei avere meno del 100% di possibilità di essere fatto saltare in aria da un motore, piuttosto che il 100% di possibilità di essere fatto saltare in aria dai nemici quando non puoi muoverti?
L'espulsione del suo nucleo nega il viaggio FTL della nave. Può ancora andare alla velocità dell'impulso (anche se come, non lo so).
@Jersey: Teoricamente, una nave può ancora viaggiare a curvatura senza il suo nucleo di curvatura. Il nucleo di curvatura fornisce plasma di guida che alimenta le bobine di curvatura (oltre ad alimentare il resto della nave tramite l'EPS), ma il plasma di trasmissione è immagazzinabile. I componenti elettrici e l'EPS della nave non muoiono nell'istante in cui il nucleo viene espulso. Altrimenti, non è possibile che la sezione a disco dell'Enterprise-D possa essere arrivata alla Stazione Farpoint da sola.
Non conosco alcun riferimento nel canone per questo, ma i nuclei di curvatura sembrano essere molto instabili e facilmente interrotti da forze esterne. Forse più anime di curvatura potrebbero interferire tra loro in qualche modo.
Star Trek è costruito sulla premessa di una cattiva ingegneria. Stiamo parlando di un universo in cui le persone vengono fulminate perché nessuno ha mai sentito parlare di mettere un fusibile tra un pannello di controllo e i sistemi a cui è collegato.
Nota che i motori a impulso e altri sistemi di navi sono alimentati da reattori a fusione, non dal nucleo a curvatura. Il nucleo di curvatura è solo per viaggi FTL. Vedi reattore a fusione in Memory alpha per maggiori dettagli.
@JohnO E un sistema di generazione di energia che opera sul punto di esplodere, in contrapposizione al limite di spegnersi come gli attuali reattori nucleari.
Per citare Beverly Crusher quando si fa riferimento al Comandante Worf, "sistemi ridondanti significano solo più posti dove le cose possono andare storte".
@Zibbobz: Sono abbastanza sicuro che fosse il dottor Russel a lamentarsi del [brak'lul] (http://en.memory-alpha.org/wiki/Brak%27lul) in [Ethics] (http: //en.memory -alpha.org/wiki/Ethics_(episode)).
Dopo @Zibbobz (e il Dr. Crusher) ... c'è un vecchio detto dei piloti: "Avere due motori raddoppia le possibilità di avere un guasto al motore."Non sono sicuro di cosa significherebbe perdere uno dei due nuclei di curvatura per pilotare un'astronave, ma i piloti bimotore che ho conosciuto dicono che pilotare un bimotore su un solo motore non è facile.
Il nucleo di curvatura non è l'unità di curvatura.Diamine, tecnicamente non è nemmeno il "nucleo di curvatura" - è un reattore materia / antimateria.Chiamarlo "nucleo di curvatura" è un linguaggio colloquiale, perché il motore di curvatura è la parte della nave che ha bisogno del tipo di potenza che un M / ARA può generare.
[Ovviamente] (https://scifi.stackexchange.com/questions/91879/nacelles-if-two-are-better-than-one-then-why-are-three-not-better-than-two) Io doquesta domanda un +1.
Sedici risposte:
#1
+59
Lèse majesté
2013-07-24 09:37:45 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Brandon e gnovice hanno espresso alcuni buoni punti e voglio solo aggiungere che:

  • Se un aereo monomotore perde quel motore solo per un minuto o due, è scendendo. Questa non è la stessa situazione con navi come sottomarini e automobili, che generalmente hanno un solo alimentatore. I sottomarini d'attacco di classe di Los Angeles hanno un solo reattore nucleare, sebbene alimenti più turbine a vapore che a loro volta creano elettricità e azionano l'elica. Lo stesso vale per il sottomarino balistico classe Ohio. Se il reattore dovesse perdere potenza o dover essere spento, probabilmente affiorerebbero semplicemente usando la batteria (o il loro backup diesel di emergenza). La perdita del reattore di per sé non è un disastro catastrofico.

    Allo stesso modo, le navi stellari in realtà non "volano" per la maggior parte del tempo. Sono nello spazio profondo o almeno in orbita alta. Se la nave fosse improvvisamente morta, sarebbe semplicemente alla deriva, non sarebbe caduta dal cielo.

  • In effetti, se il motore a curvatura di una nave stellare dovesse andare offline, probabilmente sarebbe multa per diversi giorni, che dovrebbe essere un tempo sufficiente per effettuare riparazioni, evacuare o chiedere assistenza. In effetti, la sezione a disco sembra essere in grado di viaggiare per un bel po 'di tempo utilizzando i propri motori a impulsi e sostenitori di curvatura completamente separati dal motore di curvatura. Quindi ci deve essere abbastanza plasma di trasmissione avanzato che circola attraverso la sezione del piattino o sufficiente energia elettrica rimasta immagazzinata nelle batterie affinché la sezione del piattino possa continuare a funzionare con una potenza normale per almeno alcuni giorni.

  • D'altra parte, se una nave come la Voyager volasse in un'atmosfera planetaria e improvvisamente perdesse la forza dell'impulso, probabilmente si schianterebbe anche più velocemente di un aereo. Ma la maggior parte delle navi stellari sembra avere più motori a impulsi.

Inoltre, le trasmissioni a curvatura sono molto più affidabili delle turbine a getto o dei motori a combustione interna. Occasionalmente devono essere chiusi per manutenzione o messi fuori servizio a causa di anomalie spaziali o attacchi nemici, ma si tratta di eventi incredibilmente rari simili ai crolli dei reattori nucleari.

Idealmente, sì, lo faresti. hanno ridondanza per tutti i sistemi critici (un computer principale extra, un deflettore principale extra, una matrice extra di dilitio, un capitano extra, ecc.), ma devi soppesare i costi di funzionamento e manutenzione (e i pericoli aggiuntivi del funzionamento di un secondo motore a curvatura ) contro i benefici effettivi che ne trarresti. E non è chiaro che i vantaggi di un secondo motore a curvatura valgano la pena di raddoppiare le dimensioni della sezione di ingegneria e degli equipaggi di ingegneria su ogni nave.

Questa è la risposta migliore perché a) non discute con la premessa della domanda, b) usa più fatti nell'universo ec) applica un ragionamento migliore per analogia. Grazie.
Non sono d'accordo sul fatto che i nuclei di curvatura siano affidabili: tendono ad essere cose schizzinose che si destabilizzano nei momenti peggiori possibili (di solito appena prima di una pubblicità!). Gli ingegneri sono molto abili nel controllarli e impedirgli di esplodere, ma questo non li rende stabili o affidabili.
@Jeff: Non essere indistruttibili non significa essere inaffidabili. I nuclei di curvatura funzionano solo raramente durante intense battaglie o quando si incontrano strane anomalie spaziali. Non si spengono o si rompono solo a causa di forti piogge / grandine, cenere vulcanica, impatto con volatili, ecc. Inoltre, non sembrano richiedere una revisione completa ogni 4 mesi. Considerando che la Voyager ha compiuto un viaggio nello spazio profondo di 7 anni senza un nucleo di curvatura aggiuntivo o stazioni di servizio della Federazione e che è stato mostrato solo una volta (6 anni nel viaggio) per la manutenzione della trasmissione a curvatura, direi che è dannatamente affidabile.
Allo stesso modo, i reattori nucleari possono anche rompersi catastroficamente e richiedere un team altamente qualificato di tecnici e molte apparecchiature di monitoraggio e sistemi di controllo automatizzati per mantenere il funzionamento, ma sono ancora incredibilmente affidabili rispetto a un motore di aeroplano, molto meno un motore di automobile.
Se ricordo bene il nucleo di curvatura non è l'unica fonte di energia per una nave; che i reattori a fusione forniscono energia quotidiana (anche per i motori impluse). Quindi finché non volevi andare a curvatura potresti andare senza un nucleo di curvatura indefinitamente; http://en.memory-alpha.org/wiki/Fusion_reactor
Si potrebbe sostenere un punto di efficienza dei reattori: che, dato lo sforzo ingegneristico e la spesa X, è molto meglio costruire un singolo reattore di dimensione 2X che costruire due reattori di dimensione X. Cioè, più grande è il reattore, più efficiente è. ... questo è effettivamente vero per molti sistemi di produzione di energia, fino a un certo punto, naturalmente.
@extracaptain Cosa, Spock e Riker non contano?
Questa risposta sarebbe ancora migliore se distinguesse accuratamente tra il gruppo reattore materia / antimateria che alimenta la nave e il motore a curvatura che fornisce la propulsione.L'M / ARA è comunemente chiamato "nucleo di curvatura" perché il motore a curvatura è il sistema più assetato di potere a bordo, ma fornisce anche energia al resto della nave.
#2
+34
gnovice
2013-07-23 22:45:34 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Non l'ho mai sentito spiegato nell'universo, ma c'è una cosa che non va nel ragionamento della prima frase: i motori extra in genere non vengono aggiunti agli aerei solo per ridondanza , loro " aggiunto a causa di maggiore richiesta di alimentazione . Se devi trasportare più persone / merci / armi, aggiungi un altro motore / i. Gli aerei monomotore sono ancora molto comuni se ci pensi ... spolveratori, elicotteri e persino jet.

Un nucleo a curvatura è un pezzo di tecnologia critica specializzato, finemente messo a punto e avanzato (leggi " super-costoso " [1] ). Generalmente si riduce a un'analisi costi-benefici dell'aggiunta di un sistema ridondante che potrebbe non essere mai utilizzato, ma costa molto e occupa molto più spazio. Probabilmente è meglio costruire un'altra nave attorno al secondo nucleo e avere due navi invece di una (cioè spostare la ridondanza fino al livello delle navi intere invece dei sottosistemi delle navi).

Inoltre, le storie raccontato negli spettacoli / film si concentreranno su dove si trova l'azione. Per ogni Enterprise che sta combattendo con una nuova razza ostile, potrebbero esserci centinaia o migliaia di altre navi che vivono vite noiose e sicure trasportando passeggeri e merci avanti e indietro o pattugliando regioni dello spazio senza eventi. E per ogni battaglia in cui il nucleo di curvatura dell'Enterprise finisce come una vittima, ci sono molti viaggi banali che fa guardando le stelle e facendo ricerche scientifiche in cui non succede molto. Il tasso di guasti al nucleo di curvatura, se considerato per tutte le navi e tutte le missioni (sia sullo schermo che fuori), probabilmente finisce per essere troppo basso per giustificare la ridondanza nel progetto.

[1]: Sebbene non vi sia alcun "costo" nella Federazione (si tratta di "post-denaro", per così dire), i materiali specializzati possono ancora essere scarsi o difficili da produrre in grandi quantità, limitando così l'uso di quella tecnologia allo stesso modo di un costo monetario.

Il costo non è un problema nell'universo di Trek. L'umanità è andata oltre un sistema monetario; tuttavia gli altri tuoi punti sono validi.
"I motori extra generalmente non vengono aggiunti agli aeromobili per la ridondanza": semplicemente non è vero. "I velivoli plurimotore [M] sono progettati per volare con un motore non funzionante." (http://en.wikipedia.org/wiki/Turbine_engine_failure) Gli aerei monomotore rimangono comuni solo in situazioni in cui l'economia (spolverino) o le esigenze di volo (elicotteri e jet da combattimento) lo richiedono. Poiché queste condizioni non sono in discussione per le navi stellari della Federazione nell'universo ST, la domanda è.
@Monty129: È possibile interpretare la parola "costo" più in generale come "disponibilità". Se alcuni materiali sono molto scarsi o lenti / difficili da produrre, limiterà la quantità di essi che utilizzerai proprio come se fossero monetariamente difficili da reperire.
@xrayspec: La tua citazione afferma che il design del velivolo è tale che può ancora funzionare correttamente in caso di guasto al motore, ma ciò non significa che l'unico motivo per aggiungere quel motore extra fosse per tale ridondanza. Inoltre, vedi la mia risposta a Monty riguardo a un'interpretazione più generale di "costo".
Il costo sarà sempre un problema, altrimenti potremmo portare missioni con equipaggio su Marte nel momento in cui non abbiamo un sistema monetario. La potenza del cervello è limitata, l'energia è limitata e c'è competizione per le risorse.
L'unico problema che ho con questo è quanto la Federazione tende ad essere focalizzata sulla sicurezza. Mi ricorda quella scena in DS9 in cui O'Brien sta cercando di impostare una tripla ridondanza e il Cardassiano dovrebbe lavorare con scherno su quanto sia troppo cauto.
@Izkata: certo, ma un secondo nucleo di curvatura non sarebbe necessariamente più sicuro nel complesso. Potrebbe raddoppiare le possibilità di una rottura del nucleo di curvatura, e quelli sembravano eventi piuttosto brutti. Inoltre perdere curvatura non significa morte. Ci sono ancora motori a impulso, navette e capsule di salvataggio.
@Monty129: Il capitalismo è stato gradualmente ridotto, ma ogni economia (un sistema coinvolto nella creazione, conversione, distribuzione e commercio di risorse / servizi) deve pesare i costi. Esistono modi per pesare i costi diversi dal capitale o dai sistemi basati sul libero mercato. Per esempio. ci sono costi ambientali (nelle economie capitaliste, questi sono considerati esternalità che raramente fanno parte dell'equazione senza l'intervento del governo) così come costi di opportunità associati a risorse limitate. Allo stesso modo, ci sono analisi costi-benefici in ingegneria.
@MatthewButterick Inoltre, la maggior parte degli elicotteri ha due motori, solo ai fini della ridondanza. Inoltre, la maggior parte degli aeromobili sarebbe più efficiente nei consumi con un solo motore, ma perderebbe i vantaggi in termini di ridondanza. Questa risposta semplifica eccessivamente il problema. Alla fine, una singola fonte di alimentazione costituisce un eccellente dispositivo di trama e i personaggi di fantasia non hanno bisogno di ridondanze o misure di sicurezza reali richieste dalla vita reale.
@MatthewButterick che non era sempre vero, e ancora non è universalmente vero. Mentre ora un regolamento per gli aerei di linea civili e una pratica comune per gli aeromobili nati da portaerei negli Stati Uniti, storicamente sono stati utilizzati più motori perché un singolo motore della dimensione pratica più grande che poteva essere costruito / progettato era insufficiente per sollevare il carico utile richiesto.
#3
+11
Patrick
2013-08-10 23:10:03 UTC
view on stackexchange narkive permalink

I Klingon Birds of Prey sono dotati di due anime di curvatura. La ragione di ciò è il loro alto valore in termini di ridondanza. La fisiologia klingon ha molti sistemi ridondanti. I core sono entrambi in esecuzione tutto il tempo, quindi non hai il problema di spazio di un core inutilizzato. I nuclei sono il 50% delle dimensioni di cui avrebbero bisogno per alimentare completamente la nave fino alla sua massima curvatura. Quindi, se un core è fuori uso, potrebbero raggiungere circa la metà della loro velocità massima. Entrambi alimentano il plasma caricato attraverso un regolatore che bilancia l'energia e alimenta anche le bobine di ordito. I problemi che sorgono da questa situazione sono che la potenza di ogni core deve essere quasi la stessa. se il sistema è sbilanciato avresti problemi di efficienza. Lo stesso problema si presenta con gli aeromobili multimotore in quanto si desidera che i motori emettano la stessa quantità di potenza. Il motivo per cui le navi possono ancora funzionare senza il nucleo di curvatura è che il 90% dell'energia generata va in volo a curvatura. Il resto dei carichi di potenza delle navi può arrivare dal 10%. Se il nucleo di curvatura va offline, ottengono alimentazione dall'unità Impulse che è basata sulla fusione. La fusione è molto inefficiente per cercare di generare abbastanza energia per la curvatura, quindi usano invece nuclei di curvatura di antimateria. A causa dell'ossessione dei Klingon per la ridondanza, possono far funzionare i reattori a impulsi al 140% e deviare tale potenza alle bobine di curvatura per portarla a curvatura 1 se ne hanno davvero bisogno. L'Enterprise lo ha fatto anche una volta nella serie originale.

Nel mondo reale la maggior parte delle grandi navi ha più reattori Le portaerei ne hanno 2. La maggior parte dei sottomarini statunitensi sono a reattore singolo, ma molti sottomarini russi ne hanno 2 per la ridondanza. Quindi per la Flotta Stellare è probabilmente una questione di cultura ingegneristica.

Fonte qui http://www.amazon.com/Star-Trek-Klingon-Bird---Prey/dp/145169590X/ref= sr_1_6? ie = UTF8&qid = 1376158042&sr = 8-6&keywords = klingon

Stavo per fare una domanda sull'utilizzo di più core più piccoli. Bella scoperta
#4
+5
Brandon Dybala
2013-07-24 08:37:29 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Secondo Insurrection, l'Enterprise-E è equipaggiata con almeno alcuni warp core di riserva. Dopo che hanno espulso il nucleo, Geordi dice "... e siamo appena usciti dai nuclei di curvatura", dopo aver cercato un'unità di archiviazione per i nuclei di riserva (almeno presumo che sia quello che è, e non è solo sarcastico) .

Citazione tratta da http://www.scifiscripts.com/scripts/Trek/Star_Trek_IX.htm, riga 198.

Mentre astronavi più grandi come Sovereign o Galaxy potrebbero avere abbastanza pezzi di ricambio per costruire un altro nucleo di curvatura da zero. In questo caso Geordi era sarcastico perché era l'unica cosa che salvava la nave da un'arma subspaziale e niente doveva salvare l'Enterprise se il figlio ne avesse sparato un altro.
Avevo sempre pensato che stesse scherzando
Sono abbastanza sicuro che ne avessero solo uno, e poiché le armi sub-spaziali sono considerate illegali (a causa della loro eccessiva efficienza ... non usiamo mai l'eccessivo, immagino). Jordi è solo sarcastico in battaglia.
Sono certo che fosse solo uno scherzo.
#5
+4
Jim De Goede
2013-07-23 22:16:52 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Forse le navi future avranno più core dopo che sarà stato dimostrato che un singolo core è una cattiva idea.

Il sottomarino sovietico K19 aveva un solo sistema di raffreddamento per il suo reattore nucleare, e quando questo fallì e l'equipaggio dovette entrare in un'area irradiata per ripararlo, decisero di costruire un sistema di raffreddamento di riserva nei futuri sottomarini nucleari.

Gli esseri umani sembrano preferire aspettare la catastrofe e adattarsi piuttosto che evitarla. Inoltre, poiché una violazione del nucleo di curvatura può far sì che la nave si autodistrugga, forse ignorando un problema del genere e il ricorso a un motore di backup risulterebbe infine in una perdita completa della nave.

Il fenomeno della "tecnologia delle pietre tombali" è generalmente causato da ignoranza / apatia / avidità. Liberarsi del movente del denaro elimina solo uno di questi fattori; il progresso culturale può combattere gli altri due in larga misura, ma anche gli ingegneri migliori e più ben intenzionati non sono in grado di prevedere tutti i possibili pericoli. , almeno alcune navi trasportano nuclei di riserva) è un caso di futura tecnologia per lapidi. Come hai accennato, un backup può comportare i propri pericoli.
il guasto in K19 era la mancanza di ridondanza nei sistemi di raffreddamento del reattore, non nei reattori. Se avesse avuto 2 reattori, ciascuno con un sistema di raffreddamento, sarebbe successa la stessa cosa (anche se avrebbero potuto tenerla in superficie più a lungo, permettendo a più membri dell'equipaggio di sopravvivere).
#6
+2
Jon
2015-11-09 06:33:09 UTC
view on stackexchange narkive permalink

this schematic shows the spare core.

imo, voyager è stato lanciato troppo presto quindi il core di riserva non ha mai avuto la possibilità di essere installato. immagine presa in prestito da http://www.cygnus-x1.net/links/lcars/lcars24.php

#7
+1
Rex Kerr
2013-07-25 09:54:34 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Avere due anime di curvatura rovinerebbe una serie di opportunità di tensione drammatica. Tuttavia, se si desidera inventare una ragione per cui non ce ne sono, o sono fisicamente incompatibili o il ridimensionamento per duplicazione è meno favorevole rispetto al semplice aumento della dimensione del core.

Incompatibilità

Non penso che la natura esatta della potenza dal nucleo di curvatura sia dettagliata, ma si possono immaginare schemi discontinui in cui una sorta di onda d'urto di rimbalzo viene utilizzata per aiutare il contenimento e la frequenza precisa di la potenza di uscita dipenderebbe proprio dalla geometria di un particolare nucleo; sincronizzare due core potrebbe essere quasi impossibile (o inaffidabile), e avere picchi di potenza nel sistema è un buon modo per superare le correnti massime e far saltare in aria le cose. In questo scenario, il tuo secondo nucleo di curvatura dovrebbe essere spento (inutile) fino a quando il tuo primo non si rompe. A parità di dimensioni / peso, potresti stare meglio con scudi aggiornati, una migliore protezione fisica del tuo nucleo di curvatura, ecc.

Ridimensionamento sfavorevole

Se l'intensità del campo di contenimento e la potenza in uscita aumentano più velocemente che linearmente con i nuclei di curvatura, un singolo nucleo di curvatura che è due volte più grande sarebbe protetto meglio e più potente di due nuclei di curvatura della dimensione originale. Ad esempio, l'energia immagazzinata in un campo magnetico può diventare il cubo del volume. Se raddoppi i tuoi materiali, potresti raddoppiare il volume in due nuclei di curvatura o costruirne uno con il doppio della superficie e 2 ^ (3/2) l'energia del campo magnetico immagazzinata (circa 2,8x). Se l'energia immagazzinata (non solo l'intensità del campo locale) gioca un ruolo importante in qualche aspetto della reazione, sarebbe sciocco creare due nuclei invece di uno più grande.

#8
+1
Scott Burton
2013-07-29 04:18:14 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sulla base dell'ipotesi iniziale che il core sia altamente specializzato, presumibilmente costoso ed è chiaramente dimensionabile. Aggiungi il fatto che ciò che vedi in Ingegneria è solo una piccola parte del sistema di trasmissione a curvatura generale. Nota le Navicelle Warp all'esterno della maggior parte delle navi stellari della Federazione. È probabile che tu possa sostenere che il campo di curvatura di un core richiederebbe che il secondo core sia offline per funzionare correttamente. Se i core multipli dovessero funzionare collegati alla stessa navicella (cioè non abbiamo bisogno di un set separato di gondole per il secondo core), allora sorge la complessità di impedire che una violazione del sistema di un core si sparga nel secondo core, distruggendo efficacemente il secondo nucleo.

In questo contesto per violazione del sistema, non intendo rottura del nucleo stesso, ma dei condotti del plasma, dei sistemi di trasferimento dell'energia e delle connessioni alle navicelle stesse.

D'altro canto, se rendi i due nuclei completamente indipendenti l'uno dall'altro (nessun crossover, tranne forse le fonti di carburante immagazzinate; allora aggiungeresti ancora più condotti, relè e, sì, anche gondole. Se il warp dore e le gondole sono una porzione molto grande del costo totale o del fabbisogno di risorse della nave, quindi potresti avere, ad esempio, forse tre navi stellari di classe Galaxy progettate per l'equivalente costo / risorse di forse 1,5-2 navi stellari di classe Galaxy operando con un Warp Core di riserva . E tre astronavi significa presenza in tre luoghi contemporaneamente.

Se fosse installato un nucleo di curvatura secondario, immagino che sarebbe probabilmente un tipo più piccolo, più "per uso di emergenza" che probabilmente non avrebbe né la portata né la velocità del nucleo principale dell'ordito. (Come un generatore di emergenza per quando si interrompe l'alimentazione o una ruota di scorta "piccola", ecc.)

#9
+1
anoxm
2014-04-24 05:32:51 UTC
view on stackexchange narkive permalink

voyager aveva un nucleo di riserva, il display del sistema principale lo mostra chiaramente nella sezione ingegneria, sebbene non sia etichettato.
Presumo che come le bobine di campo di ordito e altri componenti ingombranti critici implichi lunghi processi di colata che richiedono anni e richiede molto spazio di archiviazione, e quindi non possono essere semplicemente replicati o sostituiti sulla maggior parte delle navi. Nello spazio della federazione ci sarebbero rimorchiatori a curvatura per trainare una nave non alimentata. Qualsiasi nave con un nucleo danneggiato potrebbe spegnerla o espellerla e attendere semplicemente un rimorchio. La nave di solito non è in pericolo perché il nucleo si sta aprendo, il nucleo si sta aprendo perché la nave è stata gravemente danneggiata. Qualcosa di abbastanza potente da penetrare nello scafo e danneggiare il nucleo, ha probabilmente danneggiato irreparabilmente il resto della nave. Un secondo nucleo sarebbe inefficiente, problematico, potenzialmente pericoloso e non necessario.

Anche dal punto di vista del design di produzione, è più facile centrare un set o un'inquadratura attorno a 1 oggetto che cercare di inquadrare 2 o più.

Questa risposta sarebbe molto migliore se contenesse uno screenshot del nucleo di curvatura di riserva di Voyager sul display del sistema.
La parola di Dio è che il nucleo di riserva non è mai stato completamente funzionale. Era inteso principalmente come fornitura di pezzi di ricambio ed è stato cannibalizzato (oltre la riparazione utile) ad un certo punto della prima stagione. * "La Voyager trasporta un nucleo di curvatura ausiliario. Questo non è un sostituto diretto del nucleo principale, ma una serie di componenti che possono essere utilizzati per costruire un nuovo nucleo in caso di emergenza." * - Star Trek Magazine
#10
+1
james
2016-04-01 22:37:40 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Voyager ha due core. Le mie fonti sono il progetto dei file ufficiali di Star Trek. Ma nell'intimità del viaggiatore non è mai menzionato e non è mai stato visto. Sarebbe più sensato per un'astronave avere un nucleo di curvatura piatto di ricambio da poter assemblare fuori dal lato della nave e quindi caricare nella baia di ingegneria. E forse un'officina meccanica per sostituire siluri e altre cose. Sento che il viaggiatore non ha mai fatto uso di queste idee, la strega aggiungerebbe realismo alla serie.

Benvenuto in SFF: SE.La tua risposta sarebbe migliorata con maggiori dettagli sulla tua fonte, possibilmente un link.
#11
+1
Shade
2019-10-18 18:55:39 UTC
view on stackexchange narkive permalink

È un semplice calcolo del costo / profitto.

  • Guadagno:
    • Energia aggiuntiva
    • Ridondanza, ovvero guadagnano un po 'di tempo se il Warp Core dovevano essere danneggiati. Guadagnerebbero qualche giorno in caso di problemi con il Warpcore e dovrebbero fare la manutenzione.
  • Costo
    • Aumento del rischio di problemi con il Warp Core
    • Maggiore manutenzione (devono mantenere due Warp Core, non uno)
    • Aumento dell'equipaggio a causa della maggiore manutenzione (inoltre, più persone a rischio)
    • Maggiore spazio necessario (per reattori ed equipaggio)
    • La nave ora è un bersaglio più grande in caso di combattimento, inoltre, meno manovrabile
    • Costo di acquisto aumentato (l'antimateria non può essere replicato, quindi difficile da ottenere e prezioso)
    • Maggiore tempo per produrre la nave (le navi non possono essere semplicemente replicate)

Con questo in mente, probabilmente è molto meglio creare un superbo Warpcore con un rischio di fallimento molto basso piuttosto che avere due buoni warpcores.

Immagina reattori nucleari per l'elettricità. Cosa preferiresti: un reattore straordinario che non fallisce mai o due che non dovrebbero guastarsi? Il costo per uno straordinario contro due buoni reattori è probabilmente lo stesso.

E gli esseri umani del XX secolo NON hanno imparato il valore dei doppi motori. Per esempio. l'F35 è un jet monomotore. Quindi sì, ci sono aeroplani bimotore, ma non tutti gli aeroplani sono multi-motore. Proprio per questi motivi, si tratta di un semplice calcolo del costo / profitto.

#12
  0
user20638
2013-12-20 14:49:30 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La perdita del nucleo gli impedisce di viaggiare FTL nella maggior parte dei casi, prima della linea temporale alternativa, nel film più recente hanno mantenuto la curvatura dopo aver espulso il nucleo.

Dalla mia esperienza come Trekkie che è tecnologicamente molto valido ed esperto. Solo perché espelli un nucleo, la nave non è impotente, gli intricati sistemi di gel-pack, induttori di potenza, generatori di riserva, tecnologia isolineare e celle a combustibile forniscono molti modi per immagazzinare energia in modo che una nave possa funzionare efficacemente, ma come una regola generale non può iniziare la curvatura senza la reazione di fusione fredda e fredda necessaria per generare una bolla di curvatura.

Tuttavia, le velocità FTL sono possibili senza un nucleo di curvatura ma a scapito di altre cose, in sicurezza puoi usare l'impulso attraverso un Wormhole, ma se ti piace il rischio puoi usare un piatto deflettore per creare un transwarp condotto. di solito se questo viene fatto, probabilmente farà saltare il piatto e stai guardando un viaggio di sola andata.Se hai perso il tuo nucleo di curvatura per una buona ragione, questa è l'ultima risorsa per tornare a casa e passare mesi a spiegare perché hai bisogno di un nuovo ordito core e deflector solo per salvare una nave ..

Personalmente, mi piacerebbe anche vedere la Federazione costruire un dual o quad core in grado di operare efficacemente collettivamente, in modo co-dipendente e indipendente ....

Questo non è utile in quanto non risponde alla domanda se questa restrizione sia mai stata spiegata nell'universo. Si prega di consultare quanto segue per le linee guida del sito e già che ci sei puoi ottenere il tuo primo badge: http://scifi.stackexchange.com/tour
È vero?Un'astronave può rimanere in curvatura senza un nucleo?
#13
  0
peace
2014-12-04 18:52:25 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La nave stellare è più simile a un sottomarino che a un aereo: ha due gondole. Il nucleo è il motore che fornisce potenza, non i propulsori.La maggior parte dei dispositivi ha un motore e un alimentatore. Le navicelle sono la spinta che il nucleo fornisce la potenza, le gondole forniscono il movimento. Proprio come un sottomarino, hanno una sala macchine ma verso o più oblò.

Benvenuto! Suggerimento: non è un ottimo modo per iniziare una risposta con * "stai pensando male" *.
#14
  0
damian
2015-02-18 00:53:39 UTC
view on stackexchange narkive permalink

ho sempre avuto l'impressione che la tecnologia warp pieghi lo spazio o comprima lo spazio in modo che la distanza percorsa sia effettivamente più vicina che raggiunge la velocità percorsa invece di creare spinta per spingere la nave che ho sempre creduto fosse il lavoro degli impulsi, inoltre ho sempre pensato che le navi avessero due motori collegati a un nucleo di curvatura. i nuclei di curvatura sono merci specialmente nel voyager dove senza il nucleo sono abbandonati, quindi è molto prezioso. in voyager i borg hanno bobine trans warp, a cui stavo pensando oggi, sembra esserci una sorta di punto di riferimento per viaggiare oltre il fattore di curvatura 10. comunque sono d'accordo con altri commenti sull'effetto drammatico di avere solo un nucleo di curvatura in quanto aiuta arco narrativo soprattutto in voyager. mi piace il futuro voyager aggiornato di Janeway nell'ultimo episodio in cui ruba bobine borg trans warp e la super armatura high tech / sheilding dal futuro e torna indietro nel tempo e lo aggiunge per rendere il voyager fantastico diversi spettacoli hanno versioni diverse di questi tipi di tecnologia immaginaria come le unità FTL in Battlestar Galactia, l'iperunità nelle guerre stellari qualunque cosa faccia il TARDIS nel vortice temporale, la mia preferita è ovviamente la guida infinita improbabilità di cui sono sicuro che ne hai bisogno solo una!

ok ho guardato gli altri commenti e penso di essere andato un po 'fuori rotta comunque in un episodio di Enterprise, nx01 enterprise e nx02 columbia si uniscono insieme e lì i nuclei di curvatura combinati aumentano il campo di curvatura quindi in essence una nave stellare non è tanto come un aereo che vola tramite la propulsione dei suoi motori superando l'attrito tramite la spinta, una nave stellare si muove attraverso lo spazio all'interno di un campo di curvatura che credo ancora distorce lo spazio per ottenere il movimento. Mi piace l'altro post in cui si afferma che avere due anime di curvatura sarebbe meglio posizionarsi su due navi che potrebbero quindi lavorare all'unisono per creare un campo di curvatura più grande. Non sono sicuro se questa sia solo la mia immaginazione qui o no, ma pensavo che le navi stellari abbiano unità antigravitazionali per aiutare il volo all'interno di atmosfere sui pianeti dove usano anche la spinta a impulsi. Non sono molto sicuro dell'analogia tra gli aerei ei sottomarini perché i motori li spingono a velocità non super spettacolari contro l'attrito - acqua / atmosfera non penso che siano davvero paragonabili alle navi stellari e alle velocità relative con cui raggiungono anime di ordito. quindi penso che avere più di un nucleo di curvatura sarebbe utile in una nave che potrebbe separarsi in navi separate e ricombinare penso di aver visto questo in voyager la nave continuamente divisa in tre, tuttavia non so davvero dello scematico del nucleo di curvatura su quella nave e non riesco a ricordare l'episodio. mi piace questa discussione, ma sono nuovo su questo sito.

Benvenuti in SFF.SE. Cordiali saluti, questo non è davvero un sito di discussione, è un sito di domande / risposte. Commenti come "Mi piace ..." sono ben accetti nei commenti o [chat] ma dovrebbero essere evitati nelle risposte. Inoltre, prova a utilizzare le lettere maiuscole, la grammatica e così via corrette.
#15
  0
Bill Stout
2015-02-18 05:23:16 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Se guardi la serie Andromeda di Roddenberry, scopri che la nave ha più reattori per sostenere le operazioni di combattimento. Quando non è in combattimento, l'Andromeda gestisce un solo reattore e ha gli altri tre inattivi. Non c'è motivo per cui un'astronave della Federazione non possa avere un secondo o un terzo nucleo di curvatura, a parte l'alto costo del dilitio per farle funzionare. Il personale, lo spazio e altre considerazioni sono discutibili dato che la tecnologia della cornucopia esiste in quel mondo. In quanto tale, solo la scarsità di materiale ne impedirebbe l'uso. Si deve presumere che Dilithium non può essere replicato e deve quindi essere estratto per essere impiegato. Dato che è estremamente raro, ciò renderebbe il nucleo di curvatura molto più costoso di qualsiasi altro sistema sulla nave.

I Romulani d'altra parte usano nuclei di singolarità e ciò richiederebbe molto meno dilitio di una materia reattore antimateria. Quindi una domanda migliore sarebbe perché le navi romulane non hanno più nuclei? Nel contesto del gioco, Star Trek Online, è probabile che Cryptic voglia evitare di dare alle navi romulane un vantaggio pesante sulle navi Fed e Klink. Oltre a questo, non vi è alcun motivo reale per non utilizzare più core per aumentare la potenza di armi e scudi.

I nuclei romulani sembrano essere sufficientemente costosi da raccoglierli e riciclarli in nuove navi. Sembra probabile che averne due sarebbe eccessivo, per non parlare del costo aggiuntivo di dover mantenere un nucleo secondario (in gran parte non necessario). Lo stesso è probabilmente vero sulle navi della Federazione.
#16
  0
deMangler
2019-10-17 13:31:34 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Lasciando da parte ragioni drammatiche o ragioni tecniche, posso vedere una ragione principale e molto semplice.

Questo è che la ridondanza del nucleo di curvatura è così simile alla ridondanza dell'intera nave che si limita a costruire una nave attorno a ogni nucleo di curvatura. Questo massimizza l'efficacia della creazione di più warp core.

Quindi, in un certo senso hanno core warp ridondanti, implementati in modo estremamente efficiente.

Ciao e benvenuto!Per favore leggi la descrizione delle taglie, sto cercando qualcuno che metta tutte le ottime risposte in un unico post.In questo momento molte persone ne hanno parti.Puoi modificarlo semplicemente aggiungendo quei post insieme.
Ahh.Grazie per il chiarimento.Sono felice che qualcun altro riceva la taglia aggiungendo il mio post al loro.:)
Sì, funziona.Ecco perché 100r


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...