Domanda:
Do any Harry Potter characters turn from good to evil?
Mike.C.Ford
2016-03-31 15:04:40 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ispirato da questa domanda, mi chiedo se ci siano casi di personaggi che passano da buoni a cattivi nell'universo di Harry Potter.

Ci sono alcune persone che passa da cattivo a buono (come Snape, Karkaroff, Regulus Black ecc.), ma non riesco a pensare a nessun caso in cui vada nella direzione opposta.

Non sto cercando una svolta completa come nella domanda collegata, poiché dubito che ci siano molti casi di un 180 capovolgimento (anche se punti bonus se ce ne sono), ma preferibilmente un esempio di qualcuno che è passato completamente dal bene al male senza essere sotto gli effetti della maledizione Imperius.

Ad esempio, c'erano membri dell'Ordine della Fenice che hanno disertato, o forse studenti che facevano parte dell'esercito di Silente che hanno finito per schierarsi con Voldemort (cioè persone che hanno lavorato attivamente contro Voldemort o altre forze del male, e finirono per unirsi a loro o diventare loro stessi malvagi).


Un buon esempio potrebbe essere Peter Minus, tuttavia, anche se faceva parte del Ordine non è mai veramente affermato nei libri che sia mai stato "buono", più che ha semplicemente seguito i suoi amici, e ha finito per tradirli per paura invece che per il male. Penso più a un personaggio tipo Lupin o Kingsley che ha finito per diventare cattivo.

Sirius sarebbe stato un ottimo esempio, se gli eventi che tutti credevano fossero accaduti all'inizio del Prigioniero di Azkaban fossero stati vero (cioè essere un membro onesto dell'Ordine, poi diventare il sostenitore di Voldemort e tradire i genitori di Harry).

il padre di luna Xenophilius Lovegood?Non si è unito a Voldy, ma ha tradito Harry.
@j4rey89 questa è una risposta molto interessante, esattamente il tipo di cosa che stavo cercando.
[Peter "Wormtail" Pettigrew] (http://harrypotter.wikia.com/wiki/Peter_Pettigrew)
@j4rey89 Lo voterei se pubblichi come risposta.
Stan Shunpike..
Stan Shunpike non era sotto la maledizione dell'Imperius ??
Qualcuno * inizia * davvero * il male?Voglio dire, anche Voldemort probabilmente stava bene quando era un bambino ...
Tutti i personaggi hanno iniziato bene.
Mundungus?È passato da membro dell'Ordine a completamente caotico (piuttosto che malvagio) ma comunque.
Cornelius Fudge?
@DarrelHoffman Non lo so.Quanti anni aveva quando torturava gli altri orfani?
Va detto che parte del punto dei (successivi) romanzi di HP è che il Bene e il Male a volte non sono così netti come ci piace pensare.Le persone non hanno un interruttore che può essere spostato da "buono" a "cattivo" o viceversa.Se stai cercando di classificare le persone in questo modo, hai perso parte del punto.
La Umbridge è andata di male in peggio
@j4rey89: Non direi che Xenophilius Lovegood è diventato malvagio.È stato ricattato e la sua priorità era salvare sua figlia.
10K visualizzazioni in 4 giorni!Congratulazioni.
Non sono sicuro di essere con te su Peter Pettigrew.Mi sento come se un personaggio passasse dal bene al male, l'implicazione sarebbe quasi automaticamente che lui / lei non è mai stato veramente buono.Penso che Pettigrew funzioni nel miglior modo possibile qui.
L'unica persona a cui riesco a pensare vicino a questo, è il padre di Luna, ma è stato proprio quel momento, ha chiamato i Mangiamorte perché era disperato non perché era stato trasformato in Male ...
Otto risposte:
#1
+168
Tiercelet
2016-03-31 21:35:34 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Se siamo disposti ad accettare che il passaggio dal bene al fare cose cattive sia parzialmente malvagio , allora c'è una risposta ovvia che nessuno ha menzionato: Harry Potter.

Harry fa una serie di cose moralmente discutibili in Doni della Morte . Molti di loro possono essere cancellati come tempi disperati che richiedono misure disperate, come lo staff di Imperiusing Gringott. Tuttavia, sceglie anche Cruciatus Amycus Carrow, non per necessità situazionali, ma per rappresaglia per la sua mancanza di rispetto verso la professoressa McGranitt. Non ci sono circostanze esigenti che richiedono questo atto. Harry è semplicemente arrabbiato e vuole causare dolore a qualcuno che considera un obiettivo giustificato.

E sappiamo - dalle parole di Bellatrix Lestrange in Order of the Phoenix - che questo semplicemente non funzionerebbe, in assenza del reale desiderio di causare dolore fine a se stesso:

"Devi intenderli , Potter. Devi davvero voler causare dolore - goditela "

Penso che sia abbastanza chiaro che il sadismo mirato diretto a qualcuno che non hai mai nemmeno incontrato prima conta come un passo malvagio. Certo, Carrow merita una punizione, ha fatto cose orribili; ma questo piccolo momento di tortura extragiudiziale è molto difficile da giustificare in qualsiasi contesto civile. Questa non è nemmeno la tortura di Jack Bauer, la ricerca di informazioni; è per la pura e malvagia gioia di vendicarsi di qualcuno.

Il modo per corteggiare la controversia, amico!Benvenuto in SFF ;-)
Dimentichi che ha sputato in faccia alla McGonagall.Era praticamente una famiglia per Harry - Se qualcuno mi facesse questo, farei la stessa cosa che ha fatto Harry.La domanda è: farei qualcosa come la Maledizione Cruciatus quando penso normalmente?Ovviamente no.
Sì, il modo in cui JKR tratta coloro che usano maledizioni imperdonabili ... è contorto, proprio come in RL.Harry se ne va senza scotch.
Direi che non è JKR, ma il Ministero.Non è stato un caso che i personaggi "buoni" abbiano iniziato a usare Maledizioni imperdonabili in * Doni della Morte *.Lupin ha anche detto che "almeno stordisci se non sei disposto a uccidere".Prima evitavano Maledizioni imperdonabili perché erano illegali, non perché ci sia qualcosa di terribile nell'uccidere (o controllare la mente) qualcuno che sta cercando di ucciderti.Detto questo, la recitazione di Harry contro Amycus è stata un'azione malvagia (ma * non * tutto il suo personaggio).
Postulerei che non ci siano prove che JKR pensi che l'uso della Maledizione Cruciatus da parte di Harry fosse giustificato, ma che il modo in cui si è svolto avesse un senso.Qualcuno avrebbe davvero denunciato Harry per aver usato una Maledizione Imperdonabile su un Mangiamorte?La McGranitt aveva intenzione di rimproverarlo per la sua scelta di maledizione di rappresaglia, quando Amycus aveva torturato gli studenti tutto l'anno?Naturalmente, usare la Maledizione Cruciatus quando sono disponibili incantesimi Stordimento e così via è sbagliato.Ma Harry farla franca ha senso.Le scale non sono sempre in equilibrio.
Il ministero stesso?
@rogerdpack I politici sono molto bravi a far credere alle persone di essere bravi, ma non lo sono (di solito).Prova di ciò è alla fine del quarto libro, l'argomento tra Caramell e Silente.Se stai parlando di Pius Thicknesse, non è chiaro se fosse o meno Imperiused.Se ti sto confondendo, quello che sto cercando di dire che i politici di solito non sono "buoni", sono solo politici.
Oh, ma sarebbe un male voler causare dolore ... A HITLER ??Tum tum * tum *.
Ovviamente * è malvagio voler causare dolore a Bellatrix!
E, naturalmente, Harry non avrebbe dovuto prendere a pugni Malfoy al quinto anno per aver insultato sua madre.Nessuna necessità situazionale.
Questa è un'ottima risposta e penso sia importante.Ci sono linee che possono essere superate ed è molto importante indicare quando i nostri eroi le hanno oltrepassate e non scusarle.
#2
+77
TenthJustice
2016-03-31 21:58:08 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Hai molti buoni esempi qui, ma ne aggiungerò uno: Professor Quirrell .

Ero un giovane sciocco allora, pieno di cose ridicole idee sul bene e sul male. Il mio maestro mi ha mostrato quanto mi sbagliavo. Non c'è il bene e il male ... c'è solo il potere, e quelli troppo deboli per capirlo ...

Più delle altre risposte che ricevi da persone che hanno cambiato posizione per codardia (come Minus), Raptor sembra essere passato da una brava persona che insegnava Babbani Studi e Difesa contro le Arti Oscure a qualcuno che abbracciava pienamente l'ideologia di Voldemort.

Quanto di questo era Voldemort che condivideva il suo cranio e gli sussurrava costantemente all'orecchio?Sono sicuro che il mio personale cambierebbe radicalmente se ciò accadesse a me.
@Xantec Ha sviluppato il suo interesse per le Arti Oscure prima di incontrare Voldemort, e ormai era sulla buona strada per diventare un brutto lavoro.Ma il suo tempo con Voldy lo ha decisamente spinto oltre il limite.Il suo [articolo Pottermore] (https://www.pottermore.com/writing-by-jk-rowling/professor-quirrell) lo descrive un po 'più in dettaglio.
Allora dovrò includere anche Ginny, come un caso lieve di Raptor.
#3
+56
cst1992
2016-03-31 16:09:03 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Come dice Padfoot,

Il mondo non è diviso in brave persone e Mangiamorte.

Quindi "unirsi a Voldemort" sarebbe una cosa ristretta definizione di "male".

Ampliando un po 'questa definizione, potrei pensare ad alcune:

  • Petunia Dursley (ho capito, aveva problemi, ma se non opporsi a Vernon e Dudley quando hanno molestato Harry potrebbe essere considerato come una forma di male; non abbiamo motivo di credere che non abbia detto nulla quando avrebbe potuto).

  • Grindelwald era un altro: non era malvagio all'inizio, solo malizioso, ma alla fine si trasforma in malvagio risultando in quel duello e nella sua incarcerazione per tutta la vita nella sua prigione.

  • Pettigrew, ovviamente.

  • Snape. Anche se presumiamo che fosse cattivo -> buono, in realtà era buono -> cattivo -> buono. Ha dimostrato di essere un buon amico di Lily durante l'infanzia, ma è chiaramente malvagio in età adulta, come è stato dimostrato in più occasioni.

Potrei pensare a qualcosa di più - Marietta, Draco, Petunia sono un caso limite, persino lo stesso Sirius in misura lieve negli eventi di PoA.Ma questi sarebbero stati sotto pressione da elementi esterni: disperazione, circostanze, ecc. Quindi non ho incluso nell'elenco principale.
Oh wow, non mi è mai venuto in mente che Piton inizialmente fosse passato dal bene al male.Questa è una risposta incredibilmente buona.Ho considerato Grindelwald, ma come dici tu all'inizio non era né buono né cattivo, più solo assetato di potere.E Petunia è mai stata brava?Sono abbastanza sicuro che nel flashback di Snape sia stata mostrata come meschina e gelosa dall'infanzia, è improbabile che sarebbe migliorata molto per peggiorare così tanto nella vita di Harry.Buona risposta però.
Piccolo e geloso sì, ma non * cattivo *.
Non sono sicuro di essere d'accordo con Piton che è "buono" anche da bambino.Già al momento in cui lo vediamo per la prima volta, era un ragazzo piuttosto dispettoso e vizioso, danneggiato dalla relazione violenta dei suoi genitori e dalla sua infanzia piuttosto traumatica.Lily è l'unica con cui è "bravo" e lui rimane più o meno così.È più un caso in cui lei tira fuori il bene in lui che lui che cambia da buono a cattivo, in quanto tale.
Il male ha una definizione più sorprendente, come Voldemort: era malvagio, fin dall'inizio.Era solito rubare cose, uccidere animali e tenersi lontano da * tutti *.Anche a scuola, * tutto * faceva per guadagno personale.Piton era diverso: era un bambino problematico, ma non malvagio.
Non sono d'accordo con Grindelwald.Parafrasando qui, ma anche Silente dice che "fingeva di non vedere cosa fosse veramente" o qualcosa del genere.Si presentava come un radicale estroverso e ben intenzionato, ma anche allora era uno psicopatico.
Ho votato questo, perché presenti solo ciò che presumi / vedi ma non lo stai nemmeno spiegando.Ho dei dubbi e non condivido le tue opinioni.E dai commenti vedo che anche altri lo fanno.quindi fino a quando non lo spieghi almeno questa azione è appropriata, direi.
@Zaibis Cosa vuoi che spieghi?Devi aver letto i libri.Supponendo che tu sappia chi sono i personaggi, non dovresti avere alcuna difficoltà a relazionarti.Hai letto tutti i libri, giusto?
@cst1992 Non li ho letti tutti ma sono a conoscenza della trama su tutti loro.Ad esempio, secondo me è contraddittorio dichiarare che Petuinia sta diventando cattiva con la tua descrizione di Piton è mai stato buono prima di diventare cattivo.Grindelwald e Pettigrew posso lasciar restare.Ma non riesco a vedere Petunia diventare davvero malvagia.Solo avere rancore per qualcuno non è essere malvagio.E anche se è così, non si può dire che amare sua sorella nella prima infanzia e poi non piacerle sia qualcosa che riguarda il bene e il male.lo stesso che prendere harry in casa loro o la relazione alla fine.Niente che definirei un chiaro male.
@Zaibis Ecco perché ho usato la parola "potrebbe".Le persone hanno opinioni diverse.
E nel caso insisti sul fatto che questo tratto sia qualcosa di malvagio.Allora non puoi prendere il punto per Snape.Da allora non è mai stato veramente trasformato in malvagio, ma ancora di più solo dall'essere cattivo (infanzia) in qualcosa di buono.in qualunque punto.lasciando via il suo dubbio, questo è ciò che sta chiedendo op, anche se a un certo punto mi sbaglio, dovresti descrivere il tuo punto di vista un po 'più dettagliato nella risposta.
Non posso credere che Snape non sia affatto cattivo.Non si tratta solo di Harry, ma anche di altri: ricordi di aver avvelenato il rospo di Neville?Questo * è * il male.Inoltre, dovrei estendere il punto di Petunia sia a Petunia che a Vernon, ma non conosco l'infanzia di Vernon.Silente ribadisce il mio punto di vista nel sesto libro quando parla dello spaventoso danno a Dudley causato dal loro comportamento.È il * comportamento * che è malvagio nel loro caso, non l'intento o il sentimento.
Bene, il mio primo punto su Snape è stato che poi non si è mai trasformato in malvagio, ma è stato dall'inizio.e poi si è trasformato in una sorta di buono (opposto di OP).E fare bene qualcosa con il tuo comportamento non è malvagio se non lo è intenzionalmente.E anche allora, chiameresti qualcuno che è cattivo che crescere suo figlio consideri il male, anche se sta combattendo contro i Mangiamorte?
#4
+34
Janus Bahs Jacquet
2016-03-31 15:38:48 UTC
view on stackexchange narkive permalink

[Nota: questa risposta è stata scritta prima che la parte su Peter venisse modificata nella domanda; Lascio perdere perché continuo a pensare che sia il miglior esempio.]

La risposta più ovvia a cui riesco a pensare è Peter Pettigrew .

Anche se non è mai stato veramente quello che potresti definire una persona completamente buona , è stato amico di James, Remus e Sirius per molti anni mentre era a Hogwarts, e il suo difetto di personaggio principale c'era a quanto pare la sua insicurezza. Presumibilmente era sempre un po 'un codardo, ma aveva amici forti e la sua codardia non sembrava averlo reso una persona particolarmente cattiva in questo momento.

La sua tendenza a cercare sicurezza schierandosi con la Il 'ragazzo più grande della classe' e quindi finire nel campo di Voldemort è stato inizialmente semplicemente motivato dalla codardia, ma verso la fine, specialmente durante i Doni della Morte , non è più tanto un codardo quanto una persona veramente cattiva .

Scusa, stavo già scrivendo il mio aggiornamento e non ho visto questa risposta pubblicata!
Inoltre, aggiungerei a questo, dal punto di vista del lettore, lo incontriamo per la prima volta come questo ratto benigno, leggermente floscio e inutile, per il quale potresti provare qualsiasi cosa, dal lieve disprezzo, all'indifferenza, al mite affetto.Ma era l'animale domestico di Ron, ha morso Goyle, ti senti davvero dispiaciuto per lui in PoA, pensi che sia stato inghiottito da Grattastinchi.E poi si scopre essere questo traditore e uno dei cattivi centrali della trama
Naturalmente, è discutibile se qualcuno dei Malandrini (senza forse Lupin) potesse essere considerato "buono" quando avevano quell'età.
Direi che ha acceso il "male" o prima della notte in cui ha affrontato Sirius.
#5
+12
John
2016-03-31 19:04:14 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Si potrebbe prendere in considerazione il ragno Aragog. Una volta era l'animale domestico / amico di Hagrid che era abbastanza felice di rispondere ad alcune delle domande di Harry e dell'amico solo per lasciare che i suoi figli (migliaia di ragni) provassero a mangiarli.

Hm.1) Aragog aveva effettivamente l'autorità per impedire alla sua prole di provarci?2) Aveva davvero * motivo * per farlo?Questo sta entrando nell'etica, e l'etica umana non si applica davvero ai ragni giganti.I carnivori mangiano gli animali e un essere umano è un animale.Chi può dire quale tipo di animale è "OK" da mangiare e quale no?Gli esseri umani mangiano anche balene, cani e scimmie.Non vedo "il male" qui.
Non credo che l'etica degli aracnidi si allinei necessariamente a quella umana.
Indipendentemente dal fatto che le azioni di Aragog fossero malvagie, non sono sicuro che ci siano molte ragioni per credere che sia mai veramente cambiato - potrebbe essere stato altrettanto malvagio / amorale / qualunque cosa quando era più piccolo ed era ancora l'animale di Hagrid, solo meno capace di esercitarea misura d'uomo.Ho sempre visto Aragog come una piccola lezione ammonitrice, dimostrando che la natura generosa e fiduciosa di Hagrid, sebbene sia una cosa grandiosa la maggior parte delle volte, può anche finire per mettere in pericolo persone innocenti, non essendo in grado di riconoscere i difetti di qualcuno / qualcosa e ilrischi che pongono.
#6
+11
Flooks
2016-04-01 19:32:56 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Gellert Grindelwald

Forse non era la persona più gentile in assoluto, ma non so se fosse davvero malvagio quando Silente gli fece amicizia per la prima volta.

Silente era un po 'infatuato, ma credo che avrebbe conosciuto una persona malvagia da una persona sbagliata.

Grindelwald è diventato lentamente sempre più malvagio, ma da adolescenti li definirei entrambi fuorviati ma nessuno dei due punto.

È stato espulso da Durmstrang prima di incontrare Silente
#7
+7
SeeBenClick
2016-04-03 04:22:57 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Questa potrebbe essere una vendita difficile: Voldemort. Potrebbe aver avuto cattivi geni, ma la sua storia passata mostra la sponsorizzazione di Silente e sono state le insicurezze di Riddle a trasformarlo in una minaccia malvagia. Ogni problema può essere ricondotto alla paura della morte e dell'abbandono. Non sei nato un malvagio assassino. Le circostanze e le opportunità devono allinearsi per passare dal malato mentale al male. http://harrypotter.wikia.com/wiki/Tom_Riddle

IIRC, forse era più una questione di maggiore capacità / motivazione a compiere azioni sempre più malvagie.Riddle potrebbe ancora essere malvagio anche se non ha ucciso nessuno.
#8
+5
Jon Schneider
2017-08-26 03:14:53 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Nella sequenza temporale alternativa creata da Scorpius e Albus che interferiscono con il secondo compito del Torneo Tremaghi, Cedric Diggory finisce per diventare un Mangiamorte.

SCORPIUS entra in biblioteca e inizia a sfogliare disperatamente i libri. Trova un libro di storia.

SCORPIUS: In che modo Cedric è diventato un Mangiamorte? Cosa mi sono perso?

Harry Potter e il bambino maledetto , atto 3, scena 4

Cedric è almeno un bravo ragazzo originariamente , come sappiamo da lui che ha aiutato Harry con il consiglio "fai un bagno" per aiutare Harry a scoprire la natura del secondo compito. Quindi questo probabilmente conta come un personaggio buono che diventa cattivo, almeno in quella particolare realtà alternativa.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...