Domanda:
Da dove viene la tecnologia Q e da dove ha avuto origine?
JustinKaz
2011-04-28 17:09:48 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Nell'universo di Star trek scopriamo che i poteri della Q sono opzionali e non fanno parte della razza reale (possono essere portati via da un particolare Q e possono essere portati via nel loro insieme durante un enorme conflitto).

Come funziona questa tecnologia, oltre allo schiocco delle dita, e da dove viene? Il Q l'ha inventato originariamente?

Non credo che "opzionale" sia la parola giusta qui. Posso anche perdere la vista e nessuno lo definirebbe "opzionale" per la specie umana. I Q sono fondamentalmente esseri onnipotenti e non usano la tecnologia. Un gruppo di Q sembra essere in grado di essere più potente di uno singolo e può rimuovere questi poteri da lui convertendolo in una specie diversa. Quando Q (nome) ha perso i suoi poteri non era più Q (specie), ma umano. Aveva solo lo stesso aspetto, perché appariva sempre in forma umana.
Come sappiamo che i Q non usano la tecnologia?
Q usa la tecnologia. In VOY: Q and the Grey, Janeway e la sua banda erano equipaggiati con armi Q per combattere nella loro guerra civile.
@HNL: Se ho capito bene, quella era una semplice rappresentazione per il semplice cervello umano per elaborare ciò che stava accadendo.
Sembra che questa risposta sia, senza risposta ... ancora. Spero che uno scrittore di Star Trek soddisfi la mia curiosità o mi chieda una teoria ... Ne ho alcune buone per conto mio.
Otto risposte:
#1
+27
NorbyTheGeek
2011-12-29 23:54:24 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La Q conosciuta come Quinn (dall'episodio della Voyager Death Wish ) ci dà un suggerimento che sembra quasi che i loro poteri siano un risultato tecnologico piuttosto che un'abilità biologica innata:

TUVOK: Sono curioso. I Q hanno sempre avuto un'assenza di buone maniere? O è il risultato di qualche processo evolutivo naturale che deriva dall'onnipotenza?
QUINN: Cosa? Oh, vuoi dire, saltiamo dentro ogni volta che ne abbiamo voglia.
TUVOK: Questo è un esempio rilevante.
QUINN: mi scuso. Ad un certo punto lungo la strada, immagino che abbiamo smesso di pensare alle piccole sottigliezze.
TUVOK: Così sembra.
QUINN: Ma non devi pensare a noi come onnipotenti, qualunque cosa il Continuum vorrebbe farti credere. Tu e la tua nave sembrate incredibilmente potenti per le forme di vita senza la vostra esperienza tecnica. Non è diverso con noi. Potremmo sembrarti onnipotenti, ma credimi, non lo siamo.

quindi in poche parole la terza legge di Clarke
Q non ha detto una volta a Picard che gli umani avevano il potenziale per diventare un giorno potenti come i Q?
@MartianInvader, Mi sono chiesto se i Q siano effettivamente i futuri umani (o l'evoluzione finale di tutta la vita nell'universo).
#2
+16
Goodbye Stack Exchange
2011-12-29 11:35:39 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La risposta è che non sappiamo da dove i Q ottengano i loro poteri. Non siamo vaghi su questo, semplicemente non ne abbiamo idea.

Tuttavia, non tutto è perduto. Lasciando da parte l'opzione che Q fosse un elaborato inganno di qualche tipo, ci sono solo due possibilità: i loro poteri sono fisicamente parte di loro, oi loro poteri sono una forma di tecnologia. Forse non si può rispondere, ma possiamo esaminare cosa è probabile e cosa non lo è.

I poteri della Q come abilità innate

Q, cioè la Q che più spesso visto su The Next Generation - affermava frequentemente e ad alta voce che i Q si sono evoluti ben oltre l'umanità e le altre razze della Federazione. Non era certo la fonte di informazioni più affidabile, ma questo implica fortemente che i poteri del Q sono innati, così come lo sono i nostri sensi e le nostre capacità. Tuttavia, le forme di vita che credono nella propria superiorità contro tutte le prove sono comuni in Star Trek.

Anche il Voyager sostiene la teoria dei poteri innati episodi in cui Q e Quinn portano gli esseri umani nel Q Continuum. Ciò che loro e gli spettatori vedono è una traduzione del Continuum in qualcosa che i sensi umani possono rilevare e comprendere. Il fatto che ciò sia anche necessario aggiunge peso alla teoria secondo cui i Q sono altamente evoluti.

E, come altri hanno sottolineato qui, gli esseri con poteri straordinari non sono affatto sconosciuti in Star Trek. Alcuni di loro sono anche personaggi principali. (Ad esempio, Spock e Odo.)

Abilità Q come tecnologia

I Q sono ... cosa? Esseri biologici? Esseri energetici che si manifestano nei corpi fisici quando è conveniente? È vagamente implicito che siano esseri energetici, dal momento che una forma fisica sembra essere un'esperienza strana per qualsiasi Q, ma da nessuna parte è affermato.

Se sono esseri biologici, questa tecnologia potrebbe assumere la forma di nanotecnologia o dispositivi nascosti. Se sono esseri energetici, dispositivi analoghi sarebbero strutture informative che manipolano energia e materia. In altre parole, un software in grado di manipolare direttamente la realtà.

L'opzione energia / software è interessante perché sembra più semplice ed elegante di un Q che deve passare a un continuum equivalente a Best Buy per l'ultimo gadget.

Tuttavia, la tecnologia particolarmente avanzata potrebbe includere anche un'interfaccia utente avanzata che consentisse all'utente Q di pensare semplicemente ciò che desiderava e di renderlo tale. Forse c'è un punto nel continuum che tiene traccia di tutti i Q autorizzati per i loro poteri e lo rende così per loro, ogni volta che lo sono.

(Riesci a immaginare l'incubo che sarebbe per l'help desk Q? Quando Facebook va giù, le persone si lamentano per giorni. Qs raccontava storie per millenni su The Great Three Second Downtime Event.)

Gli esseri con superpoteri derivati ​​dalla tecnologia sono comuni nelle star post-TOS Trekking. (Come Geordi e Data.)

È anche possibile che la risposta sia una combinazione di entrambi gli approcci.

In sintesi

In questo contesto, la differenza tra un'abilità biologica e una tecnologia avanzata può essere vago. Se una specie usa i gadget per volare, questa è la tecnologia. Se dirigono la loro evoluzione con l'ingegneria genetica, in modo che possano volare senza gadget e trasmettere tale capacità alla loro prole, questa è un'abilità innata abilitata dalla tecnologia.

Ciò a cui si riduce è che, nel canone di Star Trek , non abbiamo modo di sapere quale di queste sia la verità, ma posso fare un'ipotesi ragionata:

Gene Roddenberry, che ha inventato la Q, credeva nel brillante futuro dell'umanità. Forse la Q era ciò in cui ci ha visto evolvere, un giorno lontano. Credeva anche che la tecnologia avrebbe migliorato le nostre vite.

Se dovessi scommettere su questo, scommetterei che intendeva che la Q fosse un'evoluzione in un tipo migliore di essere intelligente, aiutato dalla tecnologia. Presumo che la tecnologia avrebbe potuto fare parte di questo, dato che i poteri derivati ​​dalla tecnologia erano dove si trovava la sua testa durante la creazione di TNG.

Bonus a favore delle "proprie capacità": abbiamo visto una persona diventare un essere energetico con poteri simili a Q in TNG 3x25, [Trasfigurazioni] (http://en.wikipedia.org/wiki/Transfigurations)
Che siano naturali o artificiali, sappiamo che le loro abilità sono diventate "innate" o almeno integrate sin dalla nascita, perché Amanda Rogers non aveva idea di essere Q eppure sembrava possedere la suite completa dei poteri. Quindi, che sia come la nanotecnologia o come l'ingegneria genetica (tecnologica o bio), a questo punto della storia di Q le capacità sembrano essere innate nella loro natura.
#3
+4
Izkata
2011-12-29 10:42:41 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Come mostrato in TNG 3x25, "Trasfigurazioni", le abilità della Q non sono necessariamente tecnologia. Potrebbe facilmente essere un livello evolutivo raggiunto dalla loro specie, simile a quelli che gli Zalkoniani sono in grado di raggiungere a partire da quell'episodio.

E prendendo in prestito dal commento di @ MartinScharrer, la rimozione dei poteri di Q potrebbe essere facilmente spiegata come trasformandoli da Q in umani: sono già in forma umana, quindi sembra non succedere nulla.

MODIFICA per spiegare perché ho fatto riferimento a quell'episodio :

No, l'episodio in sé non ha nulla a che fare con la Q. È da intendersi come un esempio che non tutto nell'universo di Star Trek ha un'origine tecnologica, quindi non c'è assolutamente motivo di pensare che i poteri del Q provenivano dalla tecnologia. Mostra anche che tali poteri non devono avere un'origine extradimensionale.

Altri (possibili) esempi includono i Profeti di DS9 e l'essere di TNG 7x14, "Sub Rosa".

Cosa c'entra [Transfigurations] (http://en.memory-alpha.org/wiki/Transfigurations_ (episodio))? Riguarda l'evoluzione di un essere umanoide, ma non si riferisce affatto a Q. Mi sto perdendo qualcosa?
@neilfein Yes: è un esempio che non tutto in Star Trek ha una spiegazione tecnologica. Un altro potrebbe essere il Profeti di DS9, ma questo sembra più in linea con i poteri Q.
Buon punto. Mi sono preso la libertà di aggiungerlo all'inizio della tua risposta, ma per favore annulla la mia modifica se necessario. Buon punto su The Prophets. (Intendo "gli alieni del wormhole".)
@neilfein Sì, quella parte ora legge meglio. Ne avevo anche aggiunti alcuni alla fine, il che spiega meglio la mia linea di pensiero
Trasformarli in umani per rimuovere i poteri non ha senso - non bloccherebbero la trasformazione con i loro poteri?
@Jeff Anche se Q fosse sempre egualmente abbinato (non lo sono; vedi Quinn in "Death Wish"), significherebbe comunque che più Q potrebbero sopraffare un altro
#4
+3
joshualogancook
2012-08-11 03:13:45 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Probabilmente arriva un punto in cui tecnologia avanzata ed evoluzione biologica sono così mescolate da essere, a tutti gli effetti, inseparabili dal design.
Consideralo l'apice del transumanesimo.

Le loro conquiste biologiche e tecnologiche si fondono, costruendosi in creature apparentemente onnipotenti.

Questi miglioramenti potrebbero benissimo essere parte del loro DNA aumentato (o qualcosa di simile ma più avanzato) e tramandati geneticamente. Immagina il DNA che ti ha costruito dei nanobot, o armi a raggi, ecc.

Questa è ovviamente solo speculazione.
#5
+3
Nicholas
2013-08-31 12:56:03 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Nell'episodio con quella ragazza Q che finge di essere umana in True Q, non è suggerito che i Q siano più biologici o piuttosto è lì che i poteri provengono da un percorso specifico verso l'evoluzione rispetto alla tecnologia?

Non necessariamente, il Q potrebbe aver escogitato un modo per alterare i propri geni in modo tale che la tecnologia Q sia cresciuta nella loro biologia come un macchinario organico.
#6
+2
Lèse majesté
2013-09-02 01:41:18 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Se i poteri della Q non sono innati, è ancora improbabile che siano ciò che chiameremmo "tecnologia". Nel canone, i poteri del Q vengono mostrati emergere naturalmente, senza nemmeno la consapevolezza del Q individuale di dove proviene o come funziona. Il fatto che possa essere portato via / soppresso non suggerisce che sia una tecnologia più di quanto la capacità di immobilizzare un essere umano significhi che la nostra mobilità innata è una tecnologia. Non chiameresti la capacità dei mutanti del quadrante delta di cambiare forma una "tecnologia" solo perché Odo è stato reso solido per un po '.

In Star Trek precedente (in particolare TNG ) , si suggerisce che tempo, spazio e pensiero siano uno. Questo è affermato dal Viaggiatore, e l'Enterprise-D raggiunge persino un luogo in cui i pensieri dei membri dell'equipaggio si manifestano come realtà. È molto probabile che i Q utilizzino in modo simile i loro pensieri per manipolare lo spazio e il tempo a piacimento.

I Q sono ritratti come esseri di età, potere e conoscenza infiniti, al punto che la maggior parte dei Q non fa più nulla perché tutto è stato fatto; e non si parlano più, perché tutto è stato detto. Viaggiano nel tempo in modo non lineare e vivono in un piano extradimensionale che non ha una forma fisica che gli umanoidi possano comprendere. È quindi improbabile che stiano utilizzando un qualche tipo di nanotecnologia o software per computer per realizzare le loro imprese.

#7
+2
Schwern
2014-11-05 02:47:08 UTC
view on stackexchange narkive permalink

In Hide And Q Q offre a Riker il potere di Q come test per l'umanità. Da ciò si può concludere che il potere di Q è trasferibile. Questo sembrerebbe supportare la tecnologia, ma Q è onnipotente e potrebbe aver alterato Riker.

La conclusione scettica è che Riker non ha mai avuto il potere, Q avrebbe potuto leggere la mente di Riker ed eseguire lui stesso i trucchi. Sembra un test molto, molto meno sconsiderato. È anche molto più subdolo, il che è più in linea con i "doni" di Q.

In Deja Q Q viene privato dei suoi poteri e reso umano dal Continuum. Si potrebbe concludere che il potere di Q può essere portato via. Anche in questo caso sembrerebbe supportare la tecnologia, ma ancora una volta l'onnipotente Continuum potrebbe aver alterato Q.

La conclusione scettica è piuttosto che rendere effettivamente un membro umano, qualcosa che considererebbero aberrante, il Continuum ha soppresso il potere di Q che rimosso. Oppure hanno diviso la sua coscienza, rinchiuso uno in una forma umana impotente e bloccato l'altro nel Continuum. La facilità con cui hanno ceduto la sua punizione può essere vista come una prova.

In True Q, il potere di Q viene trasmesso dai genitori al figlio, implicando fortemente che è un biologico / potere intrinseco.

D'altra parte, i genitori avrebbero potuto desiderare che il loro bambino fosse Q. Oppure il Continuum potrebbe avere una politica di alterazione dei propri figli per mantenere la diversità. La guerra civile per la questione della stagnazione in The Q and the Grey si svolge dopo True Q, ma è in tempo lineare. Gli eventi in True Q potrebbero essere accaduti prima, dopo o simultaneamente con The Q and the Grey nel tempo del Continuum ... Esito a chiamarlo una "linea".

Ecco il problema ... se hai un carattere onnipotente puoi razionalizzare qualsiasi spiegazione. Peggio ancora, se hai un personaggio onnipotente che mente regolarmente non puoi nemmeno fidarti di quello che ha detto quel personaggio. Per aggiungere la ciliegina sulla torta, la presunta onnipotenza di Q viene regolarmente contrastata, il che porta a credere che Q stia mentendo sull'essere onnipotente o che faccia tutto parte del suo piano. Una sorta di scusa "Q funziona in modi misteriosi".

Ed è tutto discutibile. Una volta che sei onnipotente la fonte del tuo potere è irrilevante, se fosse tecnologica puoi renderla innata. D'altra parte, l'onnipotenza di cui parla Q può applicarsi solo a questo universo, non all'universo in cui risiede la fonte del suo potere.

Senza un'affermazione canonica fuori dall'universo, non si può trarre alcuna conclusione .

Non che la speculazione non sia divertente. :)

Non direi che Q "mente regolarmente".
@T-1000'sSon - È conosciuto dai Braxiani come il "Dio delle bugie".Ciò implicherebbe che mentire è qualcosa che fa su scala epica.
Dubito che i braxiani conoscano Q al di fuori del loro incontro con lui.Solo perché Q potrebbe avergli mentito molto, non significa che in generale mente molto.Janeway ha detto che non ha mai saputo che Q mentisse.Possiamo indovinare tutti se vogliamo davvero essere cinici.
@T-1000'sSon Come in tutte le sue relazioni, la relazione di Q con la verità è interessante.Ha praticato l'arte dell'inganno, per non dire altro.Non credo che abbiamo visto una civiltà felice di vedere Q dopo il primo incontro.
Certamente non i Calamariani!
#8
+1
Jeff
2011-04-28 17:35:15 UTC
view on stackexchange narkive permalink

È tecnologia sufficientemente avanzata che gli stessi Q hanno creato nel corso di millenni. Questo è più o meno esplicitamente affermato dagli episodi di TNG che coinvolgono Q.

La tecnologia stessa può solo essere speculata. Probabilmente risponde ai comandi mentali, con un gesto fisico (che potrebbe essere unico per utente) per eseguire i comandi dati - lo schiocco del dito, nel caso di Q.

Può essere probabilmente rimosso disabilitando un account utente , quindi utilizzando la tecnologia sull'individuo (ora impotente) per fare cose (come trasformarlo in umano).

Eventuali riferimenti? Non sono sicuro dell'argomento tecnico (a parte tutto in Trek sarà legato alla tecnologia in qualche modo). È chiaro che Q non sa come funzionano i suoi poteri - come quando ordina a Geordi di "abbassare la costante gravitazionale dell'universo". Il romanzo di Q-Squared di Peter David aveva Trelane che attingeva al caos o qualcosa per sopraffare il Continuum.
Ho adorato Trelane! Era un personaggio divertente, leggermente disturbato ma divertente.
"È una tecnologia sufficientemente avanzata che i Q stessi hanno creato nel corso dei millenni" <- Apprezzo la creatività, ma suona come una "speculazione"! :)
Sì, è una buona risposta in teoria, ma non la contrassegno finché non trovo un riferimento. Scusa, Jeff. Ma con aria di sfida mi ha fatto pensare. E se i poteri Q vengono attivati ​​da un social network ... lol. Un utente viene segnalato, bannato e, oops, non ha più poteri. Scusa, dovevo andare loro.
@Steve: i romanzi non sono canoni di Star Trek. Inoltre, Q mente molto - potrebbe facilmente mentire quando indica che non capisce come funzionano i suoi poteri ... o dicendo la verità - sai come funziona il sistema di frenata della tua auto?
@JohnIdol: Non ci sono riferimenti perché non è mai referenziato in una fonte canonica. È una speculazione, sì, ma una speculazione che si adatta a tutte le prove osservate. In questo, è più un'ipotesi, anche se difficile da testare.
@Jeff, sicuro di spingere il pedale e intromettersi stringe le gomme per fermarsi. È come se la moto si rompesse solo con l'idraulica e le prestazioni migliori. Il punto è che se avesse tempo illimitato lo saprebbe. @Steve Molto probabilmente lo sa e sta mentendo. Q essendo il bugiardo compulsivo che è !!!
Penso che dovresti notare che questa è una risposta non canonica.
Qualcuno potrebbe farmi un favore e notare questo come una risposta non-cannone "migliore teoria". Ho problemi con il sito Sci-Fi SE ..
@Justin: meglio?
Devo ammettere che, per quanto ben scritta, questa risposta è ancora una speculazione.
@neilfein: In che modo? L'unica speculazione è l'effettiva meccanica di Q che attiva i suoi poteri. Ammette completamente che i suoi poteri si basano su una tecnologia estremamente avanzata nel primo episodio di TNG.
@Jeff - Non lo ricordo; Dovrò rivedere l'episodio. Per caso, ti ricordi dove l'ha detto?


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...