Domanda:
Perché Harry Potter ha perso intenzionalmente la Pietra della Resurrezione nella Foresta Proibita?
DavRob60
2011-07-19 21:15:19 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Poco prima di essere sacrificato a Voldemort nella Foresta Proibita, Harry lasciò cadere la Pietra della Resurrezione.

"Pensavo sarebbe venuto", disse Voldemort con la sua voce acuta e chiara, gli occhi fissi sulle fiamme. "Mi aspettavo che venisse."
Nessuno ha parlato. Sembravano spaventati quanto Harry, il cui cuore ora si gettava contro le sue costole come se fosse deciso a sfuggire al corpo che stava per mettere da parte. Le mani stavano sudando mentre si toglieva il Mantello dell'Invisibilità e se lo infilava sotto le vesti, con la sua bacchetta. Non voleva essere tentato di combattere.
“Lo ero, a quanto pare. . . sbaglio ", disse Voldemort.
" Non lo eri. "
Harry lo disse più forte che poteva, con tutta la forza che riusciva a raccogliere. Non voleva sembrare spaventato. La Pietra della Resurrezione scivolò dalle sue dita insensibili e con la coda dell'occhio vide i suoi genitori, Sirius e Lupin svanire mentre si avvicinava alla luce del fuoco. In quel momento sentì che nessuno importava ma Voldemort. Erano solo loro due.

Harry Potter e i Doni della Morte, Capitolo 34. Di nuovo La foresta, pagina 592 di 638

Perché l'ha fatto?
E perché non l'ha fatto lui torna a cercarlo più tardi?

L'istante in cui l'ho visto nel film ho pensato "Rowling si è semplicemente data un modo per continuare la storia". Non l'ho mai notato nel libro.
Protetto a causa delle ripetute risposte all'effetto di "è per riportare indietro Voldemort".
... perché non lo fai e poi sai che stai camminando a piedi nudi verso un vulcano dimenticato da Dio per distruggerlo ...
Diciassette risposte:
#1
+77
TGnat
2011-07-19 21:18:46 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Silente era molto chiaro sul fatto che la paura della morte di Voldemort e il tentativo di dominarla fosse la radice principale del suo male. Harry non aveva alcuna ambizione di diventare il Maestro della morte. Il punto è stato chiarito nel libro quando Harry ha scelto di continuare la ricerca degli Horcrux (Horcruxi?), Piuttosto che cercare i Doni. Il film cerca di fare lo stesso punto quando Harry rompe la Bacchetta di Sambuco. In entrambi i casi, la Pietra è probabilmente la più insidiosa delle tre Doni in quanto dà a chi la usa solo un'ombra di ciò che effettivamente desidera.

Non avrebbe avuto più senso distruggerlo come fece allora con la Bacchetta di Sambuco?
Puoi quindi chiedere, perché non ha distrutto anche il mantello dell'invisibilità?
Far cadere una pietra dall'aspetto insignificante sul suolo della foresta è probabilmente il modo migliore per assicurarsi che non venga mai più vista ...
Tecnicamente hai bisogno di tutti e tre per essere il maestro della morte. Liberarti di uno qualsiasi dei tre è tutto ciò di cui dovresti aver bisogno.
Penserei che non ci sarebbe bisogno di distruggere il mantello dell'invisibilità, poiché è l'unico dei tre Doni che è pratico e utile (la Bacchetta di Sambuco è utile, ma invita gli attacchi di chi lo desidera). Sono sicuro che Harry potrebbe usare il mantello nel suo lavoro di auror.
@espais The Elder Wand è un artefatto magico estremamente potente, ma non è intrinsecamente malvagio. Una potente bacchetta nelle mani giuste (Silente, Potter) è capace di tanto bene quanto lo sarebbe per il male nelle mani sbagliate (Gridlewald, Voldemort). Questo non è l'Unico Anello a la Tolkien che è puramente malvagio e corromperà chi lo usa.
Lui -Non rompe la bacchetta di sambuco. :(
@Rob Harry non aggiusta la sua bacchetta nel libro, poi mette la bacchetta di Sambuco in una cassaforte o qualcosa del genere così sarà in possesso della Morte dopo la morte * naturale * di Harry?
@deworde Fino a quando non arriva un altro Voldemort e ordina ai suoi seguaci di cercare in tutta ** La Foresta Proibita ** facendo * Pietra Accio * finché non trovano una pietra che non si muove. Suppongo. O qualcosa di simile. Occhiali di pietra?
@muntoo Adoro l'idea dei Mangiamorte che fanno Accio Stone e vengono colpiti da milioni di sassolini.
@muntoo, aggiusta la sua bacchetta che mette la bacchetta di sambuco dentro con Silente.
@deworde Ecco perché inventano un incantesimo per dirigere tutte le pietre in qualche altro posto. :) (Silente lo fa con tonnellate d'acqua, IIRC.)
Non sono ancora convinto che se sposti milioni di rocce in giro, anche la piccola roccia non si muoverà. Inoltre, è la Foresta Proibita, saranno mangiati dai ragni giganti mentre giocano ai loro giochi stupidi.
Questi sono Horcruxen :-)
Nitpick: se (grande se) il plurale di horcrux fosse stato derivato dal latino, sarebbe stato horcruces. (La maggior parte se non tutte le parole latine che conosco con una desinenza nominativa singolare in -x sono coniugate come urbs con x che diventa c.)
@rob ... o riprende il tubo!
#2
+26
Katy
2012-01-12 23:34:58 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ok, ho letto questo e tutti i commenti seguenti. Come un forte fan di Harry Potter, mi sento obbligato a spiegarlo.

In primo luogo, quando Harry lasciò cadere la pietra della resurrezione nella foresta, fu decisamente intenzionale. Lo fece perché sapeva che le "persone" riportate in vita non erano reali. Inoltre, non voleva essere il maestro della morte, voleva solo una vita pacifica. Alcune persone hanno detto che far cadere una pietra dall'aspetto strano sul pavimento non è certo il modo migliore per nasconderla, ma nessuno tranne Silente e Harry sapeva che era nella foresta. Anche se qualcuno l'avesse trovata, è probabile che non saprebbe cosa fosse.

In secondo luogo, Harry ha rotto la bacchetta maggiore perché non voleva averla ed essere il maestro della morte. Inoltre, ogni mago che l'ha avuto è stato ucciso da un altro per cercare di ottenerlo. Harry non voleva questo perché dice chiaramente che ha avuto abbastanza problemi con Voldemort e vuole solo vivere una vita calma e pacifica.

Successivamente, alcune persone dicono che JK Rowling ha fatto questo per creare un sequel, anche dove forse Voldemort torna e fa più horcrux. Questo non è vero. La pietra della resurrezione ha dimostrato che non può riportare indietro nessun mago, ma solo un'immagine virtuale di loro. L'unico motivo per cui Voldemort è tornato la prima volta era perché aveva i suoi horcrux, quindi non è mai morto davvero. Tuttavia, tutti i suoi Horcrux sono stati distrutti, quindi è morto e non potrà più tornare. J.K. Rowling potrebbe scrivere un sequel, ma non credo che avrà nulla a che fare con la pietra della resurrezione. La gente sta leggendo troppo in questo modo.

Un'altra cosa che la gente chiede se perché Harry non ha distrutto il mantello dell'invisibilità. Questo perché il mantello non è stato creato dal terzo fratello per ingannare la morte, è stato invece creato per poter vivere una vita lunga e felice, e per rivedere la morte solo quando ha raggiunto una vecchiaia matura. Harry lo tenne anche perché era di suo padre, quindi probabilmente ha un alto valore sentimentale.

La gente ha anche detto che Harry diventare un auror lo avrebbe portato a non condurre una vita calma e pacifica. In primo luogo, tuttavia, in nessun punto J.K. Rowling dice nei libri che Harry alla fine è diventato un auror. In secondo luogo, dici che deve perdere almeno una delle sue battaglie, ma è riuscito a distruggere Voldemort quando aveva solo 17 anni! So che aveva tutto a che fare con le bacchette e cose simili, ma nei libri Harry ha dimostrato di possedere abilità magiche molto elevate. Per prima cosa, ha aiutato Ron a far perdere i sensi a un troll dopo aver saputo che era un mago solo per un paio di mesi. Poi, ha ucciso un basilisco nel suo secondo anno. Ha vinto il torneo dei tre maghi (e ha sconfitto Voldemort in una battaglia). Ha insegnato alle persone della sua età e più grandi come difendersi dalla magia oscura. E ha uno dei patronus più forti, che è riuscito a creare con successo nel suo terzo anno! Quindi, penso che sia piuttosto spettacolare.

Quindi, in pratica, Harry lascia cadere la pietra della risurrezione perché non vuole essere il maestro della morte. Semplice come quella. Non vuole essere immortale e non è matto per il potere, come Voldemort.

Personalmente non credo che J.K. Rowling scriverà un sequel con un dramma elevato e il ritorno di Voldemort. Se avesse fatto tornare Voldemort, andrebbe completamente contro tutto ciò che ha scritto su Harry Potter. Non credo sia probabile che lo faccia. Tuttavia, potrebbe scrivere un sequel, ma penso che implicherebbe un piccolo dramma e riassumerebbe solo Harry, Ron, Hermione e le vite di tutti gli altri dopo Voldemort.

Solo un cavillo con la tua risposta: non ha ucciso il troll. È stato solo perso i sensi. Altrimenti, ottima risposta.
Inoltre, non ha rotto la Bacchetta di Sambuco. L'ha rimessa nella tomba di Silente dopo aver aggiustato la sua vecchia bacchetta.
#3
+24
DVK-on-Ahch-To
2011-07-19 22:02:51 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Fondamentalmente, perché la pietra della Resurrezione era servita al suo unico scopo pratico per lui: occultarlo / difenderlo dai Dissennatori nella Foresta Proibita mentre andava incontro a Voldemort.

Una volta che tutto è andato giù, non aveva più bisogno della pietra e non voleva / aveva bisogno di usarla come Dono (vedi la risposta di TGnat per i dettagli)

Non ho mai visto alcun segno che un motivo per cui ha usato la pietra della risurrezione fosse per difendersi dai Dissennatori. Forse mi mancava solo quello, ma la mia comprensione era che usava la pietra per aiutare a raccogliere abbastanza forza per fare ciò che sapeva doveva essere fatto. Ma guardando quel passaggio ora sembra che ottenga il beneficio della protezione dai Dissennatori - ma ancora non ho l'impressione che sia stata quella la ragione per cui l'ha usato - è stato solo un ulteriore vantaggio.
@Dason - la pietra gli ha permesso di essere circondato dagli "spiriti" dei suoi genitori / Sirius / Lupin. Per citare da DH: "Il freddo dei Dissennatori non lo vinse; lo attraversò con i suoi compagni ** e si comportarono come Patronus per lui **"
Avevo modificato il mio commento per riflettere che sono tornato indietro e che sembra che ottenga quel beneficio - non ne discuterò. Tuttavia, non sono d'accordo sul fatto che questo vantaggio fosse l'unico scopo pratico che serviva. È solo un piccolo cavillo però.
@Dason - Nella tua nuova formulazione, sono d'accordo
#4
+12
KeithS
2011-10-20 03:58:02 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Al momento, Harry ha semplicemente perso la pietra per i nervi, e probabilmente non sarebbe stato troppo agitato. Di certo non avrebbe voluto far capire che l'aveva davanti a Voldemort.

Tuttavia, ha capito, dal momento in cui seppe di averlo, cosa faceva veramente la Pietra della Resurrezione e perché ha guidato il proprietario originale è pazzo. In realtà non riporta in vita i morti; niente può. Più che altro crea una rappresentazione visiva dell'impronta che i morti hanno lasciato sulla tua anima mentre vivevano. Non possono interagire fisicamente e non sono nemmeno visibili alle altre persone; non sono nemmeno fantasmi.

Quindi, la pietra non avrebbe avuto molto interesse per lui una volta che sapeva che sarebbe vissuto per molti anni dopo che Voldemort aveva fatto del suo peggio. Sì, molte delle persone a cui teneva e che amava sono morte nel corso dei romanzi, e ovviamente avrebbe voluto impedirlo o addirittura annullarlo. Ma una delle prime cose che Silente gli ha insegnato è stata "non serve soffermarsi sui sogni e dimenticare di vivere". Sapeva che il potere della Pietra della Resurrezione era illusorio, e quindi gli importava poco che la pietra si fosse persa tra innumerevoli altri nella foresta.

Per quanto riguarda la Bacchetta di Sambuco, Ron pone la domanda del pubblico sia nel libro che nel film; perché diavolo Harry avrebbe rinunciato? La risposta è semplicemente che Harry ne ha avuto abbastanza della morte, e questo è tutto ciò che è la Bacchetta di Sambuco; la sua storia è scritta nel sangue dei suoi proprietari. Solo con gli ultimi pochi proprietari la bacchetta cambiava alleanza senza che il proprietario dovesse morire per farlo, e anche allora cambia sempre di mano violentemente. Harry sa di meglio che lasciarsi tentare dal suo potere. Nel libro, Harry fondamentalmente decide di lasciare che la natura faccia il suo corso; rimette la bacchetta nelle mani di Silente, e se Harry muore di vecchiaia, imbattuto, il potere della bacchetta si spezza. Quella leggera debolezza nel libro (sarebbe estremamente improbabile che Harry avrebbe vissuto una carriera per tutta la vita come Auror senza mai essere sconfitto nemmeno una volta in un combattimento) è stata cancellata dal film; Harry fa a pezzi la Bacchetta di Sambuco, un rifiuto molto più deciso del fascino della Bacchetta.

Il punto di tutto questo è che Harry, dopo essere stato inizialmente fortemente tentato di provare a unire i Doni, alla fine rifiuta tutto ma il mantello, avendo preso a cuore la lezione dietro la storia dei tre fratelli Peverell.

+1 per aver sottolineato che la perdita originaria era accidentale;che lasciare la pietra per l'oscurità era un atto di cura di sé da parte di Harry;e per aver notato il dissenso dei film nella precisa disposizione dei Doni.
#5
+10
rems
2011-08-15 19:09:49 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Secondo me, a Harry non importava di perdere la pietra in quel momento perché aveva altre cose di cui preoccuparsi. Era solo lui contro Voldemort; i fantasmi dalla sua parte avrebbero potuto essere solo una distrazione.

Nell'ultimo capitolo, Harry conferma che non tornerà per questo:

"La cosa che era nascosta nel Boccino", iniziò, " Sono caduto nella foresta. Non so esattamente dove, ma non lo cercherò di nuovo. Sei d'accordo?"

"Mio caro ragazzo, sì," disse Silente, mentre i suoi compagni di foto sembravano confusi e curiosi. “Una decisione saggia e coraggiosa, ma non meno di quanto mi sarei aspettato da te. Qualcuno sa qualcun altro sa dove è caduto? "

" Nessuno, "disse Harry, e Silente annuì soddisfatto.

- cap. 36, The Flaw in the Plan, Harry Potter and the Deathly Hallows di JKRowling

Dopo tutto, The Tale of Three Brothers mostra chiaramente che non c'è niente di eccitante in una prospettiva a lungo termine mantenendo la Bacchetta di Sambuco o la Pietra della Resurrezione.

La risposta di JKRowling sulla Pietra della Resurrezione:

Ea: La pietra sarà mai trovata, visto che è stata lasciata sul suolo della foresta?

JK Rowling: Penso di no. Immagino che sia stato schiacciato nel terreno dallo zoccolo di un centauro mentre i centauri si precipitavano in aiuto dei combattenti di Hogwarts e da allora in poi fu sepolto.

- J.K. Rowling and the Live Chat, Bloomsbury.com, 30 luglio 2007

E perché non è tornato a cercarlo più tardi?
Ho appena modificato la risposta. Nell'ultimo capitolo, Harry spiega che non tornerà per la Pietra della Resurrezione e non userà la Bacchetta di Sambuco. Entrambe le decisioni furono considerate sagge.
Questa risposta riempie davvero alcuni dettagli, ricordandoci la loro conversazione.La linea * chiave * è "Non so esattamente dove" - il che significa che non è stato tanto un atto intenzionale, quanto una reazione alla situazione a portata di mano.Buona scoperta.
#6
+9
Arachno-Sapien
2014-01-31 07:35:44 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Prendo l'abitudine di rispondere a vecchie domande, ma le altre risposte su questa pagina mi hanno sorpreso.

Non credo proprio che Harry abbia lasciato intenzionalmente la Pietra della Resurrezione. La domanda cita la scena: "La Pietra della Resurrezione è scivolata dalle sue dita [di Harry] insensibili ..." È scivolata dalle sue dita "insensibili" - non aveva sensibilità nelle sue mani, a causa dell'enormità di ciò che stava accadendo momento, e l'ha lasciato cadere accidentalmente. Stava per sacrificarsi! Nessuno ha mai provato quel rilassamento muscolare involontario perché sei stato distratto o scioccato? (Nessuno scherzo sulla diarrea è inteso!)

Quindi, la Pietra è caduta involontariamente dalla sua mano. Penso davvero che sia così semplice. Tutto ciò che contava era il suo passo successivo: 'In quel momento sentiva che nessuno importava tranne Voldemort. Erano solo loro due.

Giusto per aggiungere: la pietra è "scivolata" dalle sue dita "insensibili" ... Mi sembra un classico incidente.
Penso che le persone abbiano basato la loro opinione "intenzionale" sul fatto che l'avrebbe raccolta se non avesse intenzione di perderla (nel senso, era consapevole della pietra che scivolava fuori e ha scelto di non raccoglierla). Ma è un'osservazione valida, +1
Grazie, DVK! Ma ancora, se Harry avesse davvero occhi solo per Voldemort allora, dubito che penserebbe di chinarsi (il che attirerebbe l'attenzione sulla Pietra dal guardare Mangiamorte, credo) e di riprenderla. Non sto dicendo che lo pensavi, mi riferisco solo alle altre risposte.
No. Harry lasciò cadere la pietra per allontanare gli spiriti. Hai omesso una parte cruciale del silenzio che mostra che stava pensando ai suoi genitori, Sirius e Lupin mentre lasciava andare la pietra. Li sta licenziando per concentrarsi su Voldemort.
Non sto omettendo niente. Tutta la citazione dice che Harry vede gli spiriti svanire. Non ci sono prove sufficienti per suggerire che Harry l'abbia lasciato cadere perché voleva che gli spiriti svanissero. Semmai direi che avrebbe preferito che rimanessero più a lungo.
#7
+3
Chad
2011-07-20 18:37:47 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Harry aveva bisogno che l'horcrux che esisteva nella sua cicatrice fosse distrutto. La pietra della risurrezione avrebbe potuto impedirlo. Ho sempre pensato che Harry credesse che sarebbe dovuto morire per distruggere l'horcrux, ed era piuttosto sorpreso di essere vivo ma sentire il cambiamento nella sua cicatrice.

Quindi, effettivamente, Harry intendeva sacrificare se stesso in modo che Voldemort potesse essere distrutto.

Per non parlare del fatto che scartandolo ha negato a Voldemort la possibilità di ottenere l'oggetto da Harry.

In che modo la pietra avrebbe impedito la distruzione dell'Horcrux. Il suo potere era di riportare indietro gli spiriti dei morti. Il termine "resurrezione" in questo caso è un termine improprio, che è ciò che rende la pietra pericolosa. Ricorda, nessun incantesimo può riportare in vita i morti.
TGnat - Ho pensato che proteggesse anche lo spirito del possessore della pietra. Ecco come ho capito che la sua protezione funziona contro i Dissennatori.
Il particolare passaggio del libro dice che gli spiriti hanno agito come un patronus per proteggere Harry dai Dissennatori, tecnicamente, non dalla pietra stessa.
@Tgnat ... Non voglio dividere i capelli qui, quindi gli spiriti sarebbero ancora lì per proteggere potenzialmente Harry e estendendo l'horcrux dall'incantesimo della morte.
Se Harry avesse tenuto la pietra, sarebbe stato in possesso sia del Mantello dell'Invisibilità che della Pietra della Resurrezione, mentre era anche in presenza della Bacchetta di Sambuco (che non era in suo possesso, ma la cui fedeltà era nei suoi confronti). la leggenda dei Doni della Morte, questo lo avrebbe reso effettivamente immortale, e pensava di dover morire in modo che Voldemort potesse essere sconfitto in seguito.
@Toby non me ne ero reso conto fino a quando non ho letto il tuo commento. Questo potrebbe spiegare molto bene perché Harry è sopravvissuto all'incantesimo Abada Cadabra di Voldemort che lo ha "ucciso". Se tutti e tre i Doni fossero fedeli a lui, allora sarebbe stato sufficiente per fargli controllare il proprio destino fino alla morte o meno (come vediamo nel dialogo di King Cross con Silente, Harry sceglie di tornare indietro). Punto molto interessante!
@ChristianCorrea Vuoi dire * Avada Kedavra *, non è vero? :)
@Toby Suppongo che non uccida mai avere due carte per uscire dalla morte mentre si è un eroe epicamente disinteressato.
#8
+2
Kenneth Greenberg
2011-07-20 22:32:21 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Mentre guardavo il film, stavo pensando la stessa cosa. Avevo appena finito il libro per la terza volta e lui fa la stessa cosa nel libro, il che non è sempre il caso (ha rotto la bacchetta di Elder nel film ma non il libro)

Il fatto che hanno fatto molto per lui lasciarlo cadere nel film mi fa pensare che potrebbe dare a Jo Rowling un modo per tornare nel mondo di Harry Potter (cosa che lei non esclude).

Se qualcuno hanno trovato la Pietra della Resurrezione, potrebbero resuscitare Voldemort? Forse qualcuno a Hogwarts, la prossima generazione? (intendendo qualcuno in classe con i figli di Harry e Ron)

Sento che sta arrivando un sequel ...
@neil J.K. Rowling pensa che la pietra non sarà mai trovata: Ea: La pietra sarà mai trovata, dato che è stata lasciata sul suolo della foresta? J.K. Rowling: Penso di no. Immagino che sia stato schiacciato nel terreno dallo zoccolo di un centauro mentre i centauri si precipitavano in aiuto dei combattenti di Hogwarts, e da allora in poi furono sepolti.- J.K. Rowling e la chat dal vivo, Bloomsbury.com, 30 luglio 2007
Non credo che potrebbero resuscitare Voldemort e riportarlo in vita. Tuttavia, non credo che ciò escluda la possibilità che qualcuno usi la pietra per imparare le arti oscure da Voldemort.
#9
+2
luna
2011-11-06 09:07:20 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Anche se la pietra della risurrezione fosse stata in qualche modo trovata (accio pietra della risurrezione, qualcuno?), non è possibile che riportasse indietro Voldemort. Sebbene consentissero il suo sacrificio di sé, Harry riconobbe che la presenza dei suoi cari morti era un'illusione. Al massimo trasmetterebbe un ricordo di Voldemort. Inoltre, dopo che è passato così tanto tempo, e con tutti i suoi Mangiamorte, meno i Malfoy, morti, chi lo vorrebbe indietro? Alla fine sembrava che la maggior parte dei suoi seguaci fosse rimasta al suo fianco solo per paura.

#10
+1
b_jonas
2012-06-17 14:38:21 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Fammi copiare la mia opinione su questo argomento dalla domanda precedente La pietra della risurrezione (o qualsiasi oggetto magico) è mai davvero perduta?

Harry ha dovuto lasciar cadere la pietra prima incontrare il Signore Oscuro, perché c'era il rischio che il suo servitore Mangiamorte avrebbe trovato la pietra se avessero perquisito il corpo di Harry. Se lo facessero, potrebbero persino insospettirsi ed esaminare perché Harry tenesse con sé una gemma in quel momento, e persino riportare indietro il Signore Oscuro dalla morte . Questo era un rischio che Harry non poteva certo correre in quel momento.

Se tutto fosse andato secondo il piano di Harry, e lui fosse morto lì e poi ma anche il Signore Oscuro fosse stato sconfitto presto, Ron ed Hermione avrebbero sicuramente recuperato il suo corpo dalla foresta, e avrebbero scoperto che lui potrebbe in qualche modo rompere il Boccino d'Oro. Erano gli unici a conoscere la teoria di Harry secondo cui il Boccino conteneva la pietra della Resurrezione, quindi avrebbero potuto cercare la pietra nel vicino suolo della foresta, mentre il Boccino non avrebbe dato questo indizio per i Mangiamorte.

Anche se Ron e Hermione non trovassero la pietra, la pietra sarebbe la più probabile che venga trovata dalle creature della foresta, in particolare i centauri, che potrebbero effettivamente essere saggi a non usarla, ma anche se usato, che non rappresentava un pericolo così immediato come se fosse finito nelle mani dei Mangiamorte.

#11
+1
user26147
2014-05-16 08:21:17 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Anche dopo essere tornato in vita, non voleva essere tentato di rivedere i suoi cari. Ricorda, il punto del secondo fratello era come vedere qualcuno che amava, ma non essere in grado di stare veramente con loro, lo ha fatto impazzire al punto che si è suicidato. Harry conosce perfettamente la tentazione di vedere i suoi cari morti, guarda lo Specchio di Erised nel suo primo anno. È anche il tipo di cosa per cui le persone ucciderebbero, come hanno fatto con la Bacchetta di Sambuco, solo per avere la possibilità di parlare di nuovo alla loro famiglia e ai loro amici morti. Onestamente, Harry ha fatto la scelta migliore semplicemente lasciandola lì. È una tentazione che l'uomo non dovrebbe essere autorizzato ad affrontare.

Buona cattura per quanto riguarda il parallelo tra Mirror e Stone! Aggiungi le citazioni di Silente su entrambi e avrai un'ottima risposta!
#12
  0
n611x007
2012-06-17 00:24:23 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Quando avevi lo Specchio di Erised, avevi foto e dipinti con cui parlare e sapendo che questo rende i morti stanchi e pazzi nel tempo, perché dovresti tenere quella pietra?

E, inoltre, Harry non sembra trattare gli artefatti storici molto gentilmente, o con alcun sentimentalismo, se lo riportano sui suoi obiettivi [moralmente ok].

#13
  0
Sphoorthy Nutulapati
2016-04-19 21:35:58 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Inoltre, tranne i ragazzi che hanno creduto nella RICERCA dei Doni, Harry, Ron, Hermione e Silente, nessuno sa o crede che la pietra esista. Inoltre, questo è l'unico Dono che Harry non usa di fronte a nessun altro. Zero testimoni. Quindi, nessun rischio reale se qualcuno trova la Pietra e poi la rigira tre volte nelle proprie mani.

#14
  0
Ash
2020-07-09 23:47:07 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Harry lasciò cadere la pietra per i nervi. Ma non torna indietro e lo ottiene perché è una tentazione molto grande per lui riportare indietro i morti, o vedere i suoi cari morti. Non credo che la pietra porti indietro solo un'impronta falsa di una persona. In una parte di Doni della Morte è stato detto che usare la Pietra della Resurrezione significava portare i morti fuori dalla pace, il che penso significhi che stanno riportando l'anima della persona morta con un'impronta del loro corpo quando erano vivi. / p>

#15
-4
Rodney Barbati
2012-07-29 10:04:28 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Uhm, sono totalmente confuso da questa discussione sulla pietra della resurrezione.

La pietra consente al portatore di tornare alla vita - in totale, nella carne, ecc.

È la ragione per cui Harry stesso è stato in grado di tornare: è morto . È tornato e, come puoi vedere alla fine del film, ha moglie, figli e tutto il resto. Non credo che un Harry virtuale sarebbe stato in grado di realizzare queste cose: la maggior parte delle donne vuole un marito vero, non virtuale.

Lo lascia di proposito perché sa che sta per morire quando incontra Voldemort - e sicuramente non vuole che Voldemort lo trovi sul suo cadavere.

L'unica cosa che mi confonde leggermente è che lasciandolo cadere, non ne è più in possesso, e quindi come avrebbe potuto essere certo che avrebbe funzionato. Non sono sicuro che sarei in grado di fare quel salto di fede se dovessi andare incontro alla morte. Ma, come con tante cose magiche, la pietra in qualche modo sa chi era il suo ultimo possessore immagino.

Infine, non credo che nessuno possa usare la pietra per riportare un'altra persona dalla morte. Funziona solo per chi lo possiede (o almeno per l'ultimo). Quindi, ci sarebbe un forte desiderio di tenerlo lontano da un Voldemort vivente, quindi lo lascia.

Ti sbagli, vedi: http://scifi.stackexchange.com/questions/4602/was-harry-potter-killed-and-then-brought-back-to-life
#16
-4
brent123
2012-08-01 11:11:48 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Harry non viveva solo perché aveva la Pietra della Resurrezione. Era perché era un horcrux e Voldemort ha ucciso l'horcrux, non Harry. E sì, l'anello era ancora intatto e non era stato visto distrutto, ma tutto il resto era definitivamente andato. Il serpente non potrebbe sopravvivere senza una testa e sono abbastanza sicuro che il suo corpo si sia disintegrato comunque. Tutti gli altri sono morti e spariti. L'anello è l'unica speranza per Voldemort.

#17
-5
Paul
2011-08-13 14:34:26 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Se presti attenzione, l'anello di Gaunt non è stato completamente distrutto, essendo un Horcrux, pietra della resurrezione inclusa, che anche se incrinato funzionava ancora. L'intero anello, inclusa la pietra, era un horcrux ed è stato perso intenzionalmente. L'abbiamo affettuosamente soprannominata la falsa pista della Rowling, la sua scappatoia per riportare Voldemort nelle storie future. Per distruggere un Horcrux l'oggetto deve essere cancellato completamente e questo non è accaduto.

L'unico Horcrux che è stato forse "cancellato completamente" è stato il Diadema di Corvonero. I contenitori degli Horcrux rimanenti, compreso il cadavere di Nagini e il non cadavere del signor Potter, erano tutti danneggiati ma ancora, più o meno, intatti. Era il pezzo dell'anima di Voldemort all'interno di ogni Horcrux che doveva essere distrutto, e ci sono tutte le prove che ciascuno di questi fosse "completamente cancellato". La tua falsa pista sembra essere una specie di falsa pista.


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...