Domanda:
Durante la guerra del ring Sauron o Saruman hanno effettivamente vinto battaglie importanti?
user31546
2015-03-16 03:46:31 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Recentemente ho riletto il Signore degli Anelli e una cosa che semplicemente mi irrita e fa sembrare i libri di Tolkien meno importanti è il fatto che Sauron e Saruman sembrano perdere ogni battaglia. Spero sinceramente di aver perso alcune informazioni o di aver dimenticato alcune battaglie vinte da Sauron o Saruman, perché come ho detto il fatto che entrambi sembrano sempre perdere un po 'toglie ogni pericolo dalla storia.

Battaglie Saruman e Sauron perdono entrambi durante la guerra del ring o poco prima (es. tempo di Lo Hobbit )

  • Sauron sconfitto dal consiglio bianco
  • Nazgul fallisce per catturare l'anello a Weathertop (so che pensavano di aver ucciso Frodo pugnalandolo con una lama di Morgul)
  • Assedio di Minas Tirith
  • Battaglia di Helm's Deep
  • Sauron perde personalmente una battaglia di volontà con Gandalf quando cerca di individuare Frodo mentre indossa l'anello ad Amon Hen
  • Saruman sconfitto dagli Ent

Comunque tu ho capito, e so che alcune sconfitte che entrambi hanno subito non possono essere evitate, ma il fatto che entrambi non abbiano mai vinto nessuna battaglia mi toglie un po 'di tempo da LOTR.

Il mio ricordo dice che hai ragione, Sauron e Saruman perdono ogni impegno importante. Tuttavia, i libri danno sempre l'impressione che ogni vittoria sia di Pirro; le vittorie sono sempre affari ravvicinati, le forze del bene sono sempre gravemente ferite, Sauron avrà sempre più eserciti e potrà permettersi di abbattere i suoi nemici. Questo, per me, ha mantenuto la tensione.
Vorrei che mantenesse la tensione per me, ma il fatto che non vincano mai uccide la tensione per me, sembra sempre che "se ciò accadesse o non accadesse" sarebbero stati vittoriosi ad un certo punto ma il fatto che non vincessero mai NESSUNO l'impegno maggiore è una delusione :(
tutte le principali vittorie di Mordor sono avvenute prima dell'inizio dei libri; la cattura di Osgiliath è un grosso problema, poiché mette Mordor proprio alle porte di Gondor.
Non penso che Sauron abbia avuto personalmente una battaglia di volontà con Gandalf quando Frodo era ad Amon Hen - sono abbastanza sicuro che Gandalf non avesse alcun collegamento con quegli eventi
@SSumner, Gandalf (come Voce disincarnata) stava cercando di convincere Frodo a togliersi l'Anello; ma non affrontò direttamente Sauron.
@MattGutting - era nei libri ed era effettivamente la voce di Gandalf o solo un'invenzione dell'immaginazione di Frodo? È passato un po 'di tempo dall'ultima volta che li ho letti
@SSumner Sì, "The Breaking of the Fellowship"; e sembra che sia stata una vera voce.
Correlato, riguardo al potere di Sauron: http://scifi.stackexchange.com/questions/83076/
La battaglia del Fosso di Helm ebbe luogo solo dopo che le forze di Isengard avevano invaso Rohan. È più o meno come dire che i tedeschi non hanno vinto nessuna battaglia importante nella seconda guerra mondiale perché hanno perso a Stalingrado e Kursk. Rommel? El Alamein. Giappone? A metà strada. Generale Lee? Gettisburgh. Si è tentati di ridurre la parte perdente di una guerra alle sue sconfitte decisive, ma rende il conflitto che di solito si è verificato fino a quel momento una sfavore. Un secolo dopo inizi a chiederti perché hanno fatto così tante storie, perché la perdita era inevitabile, no? Voglio dire, non hanno * vinto * molto, vero?
Devi capire due cose: ** 1. ** Le battaglie perse spesso non vengono documentate in dettaglio dai vincitori finali della guerra. (Perché di solito gli unici testimoni oculari rimasti da quella parte sono quelli che sono scappati, e difficilmente lo pubblicizzeranno. E anche i vincitori possono scrivere la storia.) ** 2. ** LOtR è detto dal punto di vista della Compagnia, e in particolare dei 4 hobbit. Tolkien finge di aver derivato LOtR dal Libro rosso di Westmarch, scritto principalmente da Bilbo e Frodo.
Nei libri si allude a molte vittorie di Sauron - la cosa che stai notando è che nessuna delle battaglie effettivamente _descritte_ nei libri (cioè, a cui partecipano membri della Compagnia e del partito di Bilbo) va a modo di Sauron o di Saruman, il che è diverso.Capita che siano fortunati ed evitino le battaglie perse, non sorprendentemente, dal momento che i libri sarebbero probabilmente finiti piuttosto prematuramente altrimenti.
Dieci risposte:
#1
+124
Schwern
2015-03-16 04:53:54 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Hai trovato un'osservazione molto astuta su SdA e sulla natura del potere di Sauron. Sauron perde ogni importante impegno militare in LotR. Ma dove sono le sue vittorie?

  • Trasformare Saruman.
  • Debilitare Théoden.
  • Offuscare il Sovrintendente di Gondor.
  • Causare la Compagnia a litigare e dividere.
  • Spingere la gente di Harad a combattere per lui.

Senza un colpo, Sauron ha ...

  • Ha trasformato il suo nemico più potente (Saruman) in un alleato.
  • Ha diviso la potente alleanza Rohan / Gondor per opporsi a lui.
  • Paralizzava i loro eserciti.
  • Ha spezzato l'unica vera minaccia al suo potere, la Compagnia.
  • Ha ottenuto da Harad una scorta infinita di truppe sotto forma di Orchi e uomini.

Penso che le vittorie e le sconfitte di Sauron dicano qualcosa sulla natura del suo potere. Permette ai suoi nemici di pensare che sia una potente potenza militare, ma in realtà il suo potere sta nell'inganno. Evita il combattimento aperto ogni volta che è possibile, avanzando solo quando sente che il suo nemico è diviso e offuscato. Quando si sono uniti e hanno agito, la loro forza è stata ridotta e Sauron ha avuto il tempo di cui aveva bisogno per radunare i suoi eserciti.

Il suo artefatto, l'Anello e il suo uso della linea del partito Palantíri hanno la stessa natura. Le persone pensano che porteranno loro un grande potere, quando in realtà li porteranno solo sotto il controllo di Sauron.

Una Terra di Mezzo unita ha sconfitto Sauron ancora e ancora. Piuttosto che combattere, Sauron ha il compito di convincere ogni singolo giocatore che Sauron è troppo potente o il costo sarà troppo alto. Gioca sui loro meschini interessi per pensare "forse sarò risparmiato" o "forse sarò troppo debole dopo e il mio vicino ne trarrà vantaggio".

Tutto questo è probabilmente influenzato dal clima politico dell'Europa della fine degli anni '30 (SdA fu scritto tra il 1937 e il 1949) con Hitler che usò lo stesso identico bluff (la Germania non era completamente preparata alla guerra nel 1939) per sconcertare anche gli Alleati. lento a reagire.

Cosa intendi con "uso della linea di parte Palantiri"?
@SSumner Spiacenti, molte persone non hanno mai usato una [party line] (https://en.wikipedia.org/wiki/Party_line_%28telephony%29). Chiunque avesse un Palantir poteva ascoltare le conversazioni e influenzare altri utenti, e Sauron lo fece per controllare Saurman e il reggente di Gondor. Ho aggiunto un collegamento che spiega.
Grazie per aver risposto alla mia domanda schwern :), sono d'accordo sul fatto che la potenza principale di Saurons sia un inganno, ma personalmente penso che sia una potenza militare, ad esempio perché si fa avanti e distrugge l'eregione e uccide celebrimbor in combattimento singolo, anche se una battuta d'arresto importante come era lui gravemente ferito se stesso, ha comunque sconfitto gil galad ed elendil
A volte penso che non abbia usato abbastanza potere personale o forza durante la guerra del ring, ma come dice Denethor nei libri la maggior parte dei lord lascia che gli altri combattano, vedo molti esempi di questo, come Morgoth viene fuori solo quando Fingolfin apertamente lo sfida. Hai capito il mio punto, ma penso che Sauron si sia tirato indietro troppo e sottovalutasse i suoi nemici
@user31546 Questo è tutto Sauron della Seconda Era. [Third Age Sauron non ha quel tipo di potere diretto] (http://lotr.wikia.com/wiki/Sauron#Loss_of_the_Ring). Ha perso l'Anello in cui ha messo la maggior parte del suo potere. Ha recuperato molto del suo potere al tempo di LotR, ma rimane ossessionato dall'Anello.
Non sono sicuro di essere d'accordo con questo, mi sembra che il potere della sua volontà sia diminuito e anche così è molto più grande in quel reparto rispetto ai suoi rivali, cattura Saruman con facilità, Gandalf il bianco proclama che Sauron è ancora più potente e lorien cadrà solo nelle mani di Sauron. Sì, sono d'accordo che è più debole, ma per me è nel dipartimento di mentalità non personalmente nel dipartimento di potere / combattimento. Sono sicuro che qualcuno sbatterà una citazione per dimostrarmi che mi sbaglio :) Dio mi piace parlare della Terra di Mezzo! :)
@Schwern - nessun problema. So cosa sono, ma lo faccio davvero nel contesto di una linea di partito come l'agenda o la `` piattaforma '' di un gruppo - ecco da dove viene la confusione
Ottima risposta tranne l'ultimo paragrafo. Tolkien nega esplicitamente l'allusione storica. Penso che l'allusione teologica sia molto più potente (e più vicina al suo intento).
Dopo aver letto il Silmarillion, diventa molto evidente che il vero potere di Sauron e Morgoth è l'inganno e non la forza. Ottima risposta e intuizione.
@jcuenod Le influenze esterne si sono ancora verificate e sono più facili da trovare ex post facto, sia che Tolkien lo sapesse o fosse disposto ad ammetterlo. Siamo un prodotto del nostro ambiente.
@TylerH Sono completamente d'accordo sul fatto che siamo un prodotto del nostro ambiente, ma nel caso di LotR penso che la stessa scrittura di Tolkien indichi la fonte della sua ispirazione ed è riccamente teologica (si consideri Mythopoeia o Leaf di Niggle). Che Tolkien neghi un'allusione storica, che scriva esplicitamente narrativa / poesia teologica e il fatto che l'allusione teologica renda un'esposizione davvero convincente è alquanto suggestivo.
Stai suggerendo che i palantiri fossero le creazioni di Sauron? Ecco come arriva la tua risposta.
@jcuenod,, l'ultima frase dovrebbe essere "questo è simile a ..." La seconda guerra mondiale è solo un esempio di dove erano in gioco motivazioni e strategie simili, dando credibilità agli eventi LoTR.
@MattGutting Immagino che venga fuori in questo modo, lo modifico.
@PaulDraper Mentre sono d'accordo con TylerH sul fatto che non si può scrivere un romanzo in Gran Bretagna della Seconda Guerra Mondiale e non esserne influenzati, ho ammorbidito la mia affermazione per eliminare le implicazioni dell'intento esplicito da parte di Tolkien.
"Party line" significa qualcosa di * molto * diverso da me e anche con il tuo link alla wiki (che non usa il termine), non ho capito la frase finché non ho visto il tuo link nei commenti. "La linea del partito Palantiri" significherebbe, per me, la piattaforma politica su cui si è unito il "partito Palantiri". Potrebbe essere un uso particolarmente americano? Non lo so.
@KRyan Non penso sia particolarmente americano, penso sia particolarmente * vecchio *. Ho quasi 40 anni e non ho mai usato una battuta da festa, è qualcosa che i miei genitori ricordano, e opportunamente sarebbe stata familiare a Tolkien. È un modo di dire per "ascoltare". Lo lascerò in modo che voi frustatori impariate qualcosa! Con i tuoi cellulari e i tuoi uccellini arrabbiati, forse se non stessi chiacchierando sui cellulari tutto il tempo quegli uccellini non sarebbero così arrabbiati! ;)
@Schwern Volevo dire che la mia interpretazione della frase "linea di partito" potrebbe essere particolarmente americana: la frase è usata * molto * spesso nelle discussioni politiche americane, ma con un significato * completamente * diverso da come la stai usando. Mi sembra che confonda la risposta.
Enormemente buona risposta, +1. (Anche se sono d'accordo con [Commento di @jcuenod's] (http://scifi.stackexchange.com/questions/83912/during-the-war-of-the-ring-did-sauron-or-saruman-actually-win-any- major-battles # comment181706_83917) - il fatto che la Germania fosse impreparata nel 1939 era anche ampiamente noto nel 1949?) E: questo mi ricorda * molto * * The Art of War * di Sun Tzu e molti altri classici militari cinesi che esplorano tutti temi simili di vincere senza combattere. In sostanza: se devi combattere, dovresti già aver vinto.
Il senso politico della linea di partito è più antico del senso della telefonia. Penso che abbia senso nel contesto però.
In realtà il Palantiri non aveva una "linea di partito".Se non stavi usando la Pietra del Maestro a Osgiliath, potresti vedere che un'altra pietra era in uso ma non potresti vedere a chi stava comunicando, se qualcuno, non potresti scoprire nulla su ciò che veniva visto o detto.
Trovo questa risposta abbastanza priva di sfumature: nella seconda era Sauron distrusse e occupò spietatamente e violentemente il regno elfico dell'Eregion.Quella vittoria è stata raggiunta completamente con la forza e l'astuzia ** militare ** e ** strategica **, non con intrighi o manipolazioni.Dopodiché, è arrivato al punto di chiamarsi * Signore della Terra / Signore degli Uomini * e i fatti duri -militari- sul terreno gli hanno dato una ragione sufficiente per chiamarsi così.Sfortunatamente per Sauron, non era a conoscenza del crescente potere di quella nuova isola attraverso il mare.
@ThibautDemaerel La domanda riguarda la Guerra dell'Anello nella Terza Era.Sauron della Terza Era non è Sauron della Seconda Era.Si sta ancora riprendendo dalla sconfitta.Ha perso l'Unico Anello ed è diminuito.Non si mostra sul campo di battaglia, altri combattono per lui.Usa la sua reputazione per seminare paura, inganno e sogni di potere.Lo usa per dividere le alleanze e ottenere sostegno.Le sue forze vincono quando i suoi avversari sono divisi e offuscati.Quando la nuvola viene sollevata, le sue forze perdono.Il viaggio del resto della Compagnia che non va a Mordor consiste nel sollevare quella nuvola.
Non lo so amico, Gandalf a un certo punto durante * l'ultimo dibattito * afferma chiaramente che non c'è speranza di vittoria con le armi per le forze dell'Occidente e che sono * loro * che ora devono concentrare la speranza sulla loro "nuvola"di inganno, cioè: Sauron non sa che l'Anello è sulla buona strada per farlo distruggere invece di essere usato come arma.
Penso che Sauron calcoli che il suo scenario peggiore sia che un potente avversario rivendicherà l'Anello, otterrà un grado di padronanza su di esso e lo userà per rovesciarlo e sostituirlo come il nuovo "Signore della Terra" (che è spiegato da Gandalf nel capitolo "The white Rider").La strategia di Sauron è fortemente vincolata dalla necessità di avere un contrasto contro questa minaccia.Questo è ad esempio probabilmente il motivo per cui il suo esercito sul Pelennor era relativamente piccolo e quindi spiega la sua sconfitta lì.
(deve sempre tenere una grande riserva pronta a colpire ogni volta che l'Anello è chiaramente nelle sue mani, ad esempio come pensa che stia accadendo quando Aragorn e il suo ospite lo sfidano al cancello nero)
@ThibautDemaerel Anche se può essere tutto così, la domanda è se Sauron / Sauruman abbia vinto qualche vittoria importante.Sarei felice di parlare con te delle altre cose se desideri creare una [chat room] (https://chat.stackexchange.com/), anche se non sono uno studioso di Tolkien.O forse puoi rispondere alla domanda con la tua teoria?(PS Sarei interessato a cosa ne pensi [la mia risposta a * Come potrebbe Saruman perdere la battaglia di Helm's Deep? *] (Https://scifi.stackexchange.com/a/73509/1441), trovo S /La tattica di S è spaventosa).
Bene, mi è piaciuta la tua risposta in quanto ha una portata più ampia rispetto alla domanda originale prevista: "caratterizzi" le vittorie e le sconfitte di Sauron, invece di enumerarle semplicemente.Tuttavia, dato questo ambito più ampio, i miei commenti sono pertinenti.Il loro scopo è criticare la caratterizzazione che hai fatto nella tua risposta.
#2
+34
Lexible
2015-03-16 04:01:47 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ci fu la sconfitta delle forze gondoriane a Osgilliath che provocò le ferite profonde di Faramir.

Ci fu la rottura della compagnia ai piedi di Amon Hen, appena a monte delle cascate di Rauros, dove Boromir fu ucciso e Merry e Pipino rapiti.

Ci fu anche l'infiltrazione e l'occupazione di Isengard nella Contea, che alla fine installò un Saruman a pezzi come capo.

Ma sono vittorie abbastanza minori imho.
Penso che Osgiliath sia un affare più grande di cui probabilmente ti rendi conto, dato quanto fosse strategicamente importante, soprattutto per portare rinforzi proprio alle porte di Gondor. Immaginate se le barche che vi attraccavano avessero contenuto gli uomini di Umber e non Aragorn.
@user31546 Indipendentemente dal fatto che siano minori o meno, la tua domanda originale riguardava * eventuali * vittorie per Sauron o Saruman. La risposta è sì.
Anche l'attacco ad Amon Hen è stato il mio primo pensiero. Gli orchi furono inviati per attaccare la Compagnia e catturare gli hobbit. Catturarono Merry e Pipino, che a quel punto erano gli unici hobbit presenti, e uccisero l'erede della Sovrintendenza di Gondor. Quindi, è stato sicuramente un successo.
@KSmarts Beh, la missione era catturare gli hobbit e consegnarli a Saruman, quindi anche quello non ebbe successo.
Saruman vinse anche la battaglia alle Guadi di Isen dove inflisse ferite mortali all'erede di Theoden.
#3
+32
Jasper
2015-03-16 21:39:00 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Durante il corso della Compagnia e della Guerra dell'Anello:

  • Il portatore dell'anello ha ricevuto due volte ferite potenzialmente mortali.
  • Il portatore dell'anello è stato catturato due volte .
  • Rohan è stato invaso due volte. Entrambe le volte fu salvato dagli Ent, che entrarono solo nel calcolo delle forze di Gandalf.
  • Pelargir fu salvato da uomini che erano morti da 3000 anni. I Dead Men sono entrati nel calcolo delle forze di Aragorn e potevano servire solo una volta.
  • Enormi fasce di Gondor furono conquistate. Le principali fortezze furono sequestrate. Durante l'assedio di Minas Tirith, il Re Stregone ottenne una "breccia praticabile" delle porte del Primo Cerchio.
  • I re di Erebor e il Lago Lungo furono uccisi.
  • Il Re di Rohan e il suo erede furono uccisi.
  • Il Sovrintendente di Gondor, e il suo erede, furono uccisi.
  • Non c'era speranza di vittoria con la forza delle armi.

Dall'Appendice B di Il Signore degli Anelli - "I Grandi Anni":

20 giugno 3018. Sauron attacca Osgiliath . Più o meno nello stesso periodo Thranduil viene attaccato e Gollum fugge.

25 febbraio 3019. Prima battaglia dei guadi di Isen; Théodred figlio di Théoden ucciso.

26 febbraio 3019. Rottura della Compagnia. Morte di Boromir; il suo corno si ode a Minas Tirith. Meriadoc e Peregrin catturati.

[Nel calendario Shire, ogni mese ha 30 giorni.]

2 marzo 3019. Seconda battaglia delle guadi di Isen; Erkenbrand sconfitto.

10 marzo 3019. Faramir salvato da Gandalf fuori dalle porte della città. ... Un esercito del Morannon prende Cair Andros e passa ad Anórien.

11 marzo 3019. Il Rohan orientale viene invaso da nord. Primo assalto a Lórien.

12 marzo 3019. Faramir si ritira a Causeway Forts.

13 marzo 3019. Frodo catturato dagli orchi di Cirith Ungol. Il Pelennor è invaso. Faramir è ferito.

14 marzo 3019. Minas Tirith viene supplicato.

15 marzo 3019. Nelle prime ore del mattino il Re Stregone sfonda le porte della città. Denethor si brucia su una pira ... Battaglia sotto gli alberi a Bosco Atro; Thranduil respinge le forze di Dol Guldur. Secondo assalto a Lórien.

17 marzo 3019. Battaglia di Dale. King Brand e King Dáin Ironfoot cadono. Molti uomini e nani si rifugiano a Erebor e vengono assediati.

22 marzo 3019. Terzo assalto a Lórien.

25 marzo 3019. L'Ostia è circondata dalle Colline di Scorie .

Direi anche che la rottura del cancello più esterno di Minas Tirith conta come una sorta di "grande vittoria militare". Molti civili morti, gran parte della difesa di Minas Tirith è rotta, l'esercito si ritira ... ecc. (Suppongo che dipenda dalla definizione di "maggiore".)
@KyleStrand - Questo è ciò a cui si riferisce la "violazione praticabile".
#4
+19
Matt Gutting
2015-03-16 19:05:12 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Altri hanno fornito buone risposte su alcune delle vittorie di Sauron prima e durante la guerra; un'altra cosa che non è stata affrontata nella risposta è che non tutti gli incontri che elenchi nella tua domanda sono stati in realtà perdite per Sauron o Saruman. In particolare:

  1. Sauron non fu sconfitto dal Consiglio Bianco quando lo cacciarono da Dol Guldur nel 2941 della Terza Era. Anche se Sauron aveva perso l'Anello, aveva ancora tutto il suo potere; e la sua uscita da Dol Guldur fu meno una sconfitta che una ritirata strategica. In precedenza aveva fatto preparare gli Spettri dell'Anello per la sua occupazione di Mordor, e vi si recò immediatamente dopo aver lasciato Dol Guldur.

  2. La mancata cattura da parte dei Nazgûl dell'Anello a Weathertop non era un fallimento da parte loro. Come fai notare, il Re Stregone ha pugnalato Frodo con un coltello Morgul che aveva lo scopo di finirlo. Questo era, tuttavia, l'intero intento dell'assalto, almeno non appena gli Spettri dell'Anello videro che Frodo aveva indossato l'Anello. Non intendevano semplicemente prendere l'Anello, ma torturare Frodo rendendolo lui stesso uno spettro e costringendolo (come uno spettro) a consegnare l'Anello direttamente a Sauron. Gandalf dice a Frodo tanto quanto si sta riprendendo a Gran Burrone:

    "Cosa stavano cercando di fare i Cavalieri ?"

    "Hanno provato a trafiggi il tuo cuore con un coltello Morgul che rimane nella ferita. Se avessero avuto successo, saresti diventato come loro, solo più debole e sotto il loro comando. Saresti diventato uno spettro sotto il dominio del Signore Oscuro; e ti avrebbe tormentato per aver cercato di mantenere il suo Anello, se fosse possibile un tormento maggiore dell'essere derubarlo e vederlo sulla sua mano. "

    ( Compagnia della Ring , Libro II, Capitolo 1, "Molte riunioni")

  3. Sauron e Gandalf non hanno mai avuto un confronto diretto di volontà. Sia la volontà di Gandalf che quella di Sauron incarnate nell'Anello stavano tentando di convincere Frodo a fare qualcosa con l'Anello; ma alla fine l'azione intrapresa da Frodo era la sua, non il risultato dell'azione di nessuno degli altri:

    I due poteri si sforzarono in lui. Per un momento, perfettamente in equilibrio tra i loro punti penetranti, si contorse, tormentato. All'improvviso fu di nuovo consapevole di se stesso. Frodo, né la Voce né l'Occhio: libero di scegliere, e con un solo istante rimanente per farlo. Si tolse l'Anello dal dito.

    ( La Compagnia dell'Anello , Libro I, Capitolo 10, "The Breaking of the Fellowship")

    Gandalf, infatti, non è molto ottimista riguardo alle sue possibilità in uno scontro diretto con Sauron:

    Io sono Gandalf, Gandalf il Bianco, ma il Nero è ancora più potente.

Quindi penso che la tua prova dell'inferiorità di Sauron alle forze del bene sia inequivocabile come i tuoi esempi fanno sembrare.

#5
+11
Dunno
2015-03-16 15:24:16 UTC
view on stackexchange narkive permalink

È importante ricordare come appariva Gondor e cosa gli è successo dopo che Sauron è salito al potere. Probabilmente la zona più devastata è stata l'ithilien - un tempo fiorente, fertile e bellissima, durante la guerra - rovinata, abbandonata e saccheggiata. Osgiliath era sotto costante assedio e la gente doveva nascondersi dietro un muro, presumibilmente a causa delle continue incursioni. Quindi la gente di Gondor è stata piuttosto dura, cosa che Boromir menziona un paio di volte.

Neanche Rohan è stato facile. Non conosciamo l'esatta quantità di battaglie perse, a causa del re che viveva nella negazione, ma sappiamo che Saruman non era inattivo: stava creando un enorme esercito, saccheggiando i villaggi vicini e bruciando foreste (che era probabilmente il più grande battaglia per Barbalbero che non può essere annullata). L'esercito dei Rohirrim era disarmato e l'unica resistenza era un gruppo di cavalieri fedeli a Eomer.

Tutto sommato, la guerra stava andando piuttosto bene per i sauron. I suoi nemici erano fondamentalmente guerriglieri, non c'era esercito regolare che potesse essere una minaccia, mentre lui guadagnava sempre più alleati.

#6
+11
Jerry Jose
2015-03-19 10:54:58 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Le vittorie di Sauron avvenute prima degli eventi nei libri di Tolkien includono l'annessione e la conquista delle terre orientali della Terra di mezzo, come i regni di Harad e Rhun. La metà orientale della Terra di Mezzo era inesplorata da Tolkien. Se l'ovest era basato sulle culture germaniche, vichinghe e semitiche, l'est era basato sulla cultura mediorientale, asiatica (indiana e cinese) e dell'estremo oriente. Le leggende d'Oriente sono numerose quanto quelle d'Occidente. Ma non conservato poiché in quelle leggende, Sauron è vittorioso. La storia favorisce i vincitori. Da qui la terribile esigenza di ogni nazione / filosofia per vincere le grandi guerre.

#7
+7
Scott
2015-03-16 08:14:45 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Oltre alle vittorie menzionate da Lexible (Osgiliath, Amon Hen, The Shire) ci furono anche molte prime vittorie per le forze di Sauron contro gli uomini di Dale e i Nani della Montagna Solitaria.

IIRC, la maggior parte del territorio fu catturata, oltre alla stessa Montagna Solitaria, e il re di Erebor ucciso.

Anche Bard è caduto, giusto?
@LepelLeLama Nipote di Bard: Brand figlio di Bain figlio di Bard. Inoltre, Dain è morto nella battaglia.
@MattGutting - Grazie, non ne ero troppo sicuro :)
#8
+5
Nygma
2015-03-18 08:37:18 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Un'altra cosa da tenere a mente è che Sauron doveva ancora fare la sua mossa finale. I bravi ragazzi stanno correndo contro il tempo per distruggere l'Unico Anello prima che il suo padrone li distrugga tutti.

La maggior parte delle persone capiva che Sauron era un potere da temere, ma solo una manciata di Saggi capiva davvero cosa loro erano contro. E i due con probabilmente l'idea migliore (perché gli è stato mostrato tramite il palantir) erano Saruman e Denethor - ed entrambi hanno rinunciato alla lotta.

Sauron stava ancora cercando l'Anello, temendo che qualcun altro potrebbe maneggiarlo. Quindi la storia si svolge durante le mosse di apertura del gioco, dove Sauron sta tastando i suoi avversari. Sopravvivono a malapena a quelle sonde.

Quando arrivano ai Cancelli Neri, vedono cosa Sauron ha trattenuto - ed è solo la distruzione dell'Anello che impedisce che la forza dell'Occidente venga completamente distrutta.

Penso che tu intenda Saruman e Denethor
Sì, grazie, @fifaltra
#9
+4
M. A. Golding
2017-06-04 00:49:15 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Mi sembra che ogni battaglia mostrata in LOTR con uno o più hobbit del punto di vista che partecipano fosse una battaglia che le persone libere dovevano vincere o sarebbero state completamente sconfitte.

Sauron o Saruman hanno vinto quasi ogni altra battaglia invisibile nella Guerra dell'Anello, parte del motivo per cui la situazione è diventata così grave che i protagonisti dovevano assolutamente vincere ogni battaglia in cui si trovavano o essere completamente sconfitti .

Dopo che Sauron fu rovesciato, i suoi eserciti furono sconfitti ovunque. Ma prima hanno vinto la maggior parte delle battaglie di cui ci viene parlato durante la Guerra dell'Anello.

E per 2.000 anni prima, Suaron ha vinto molte battaglie e perso molte battaglie. E le sue forze e i suoi alleati hanno vinto molte guerre e hanno perso molte guerre. E l'effetto complessivo è stato quello di indebolire gradualmente i nemici di Sauron e rafforzare i suoi sudditi e alleati fino a quando al tempo della Guerra dell'Anello sembrava inevitabile che Sauron avrebbe vinto la guerra.

Quindi Sauron aveva vinto complessivamente per duemila anni, quindi naturalmente dovette perdere alcune battaglie nella Guerra dell'Anello per ritardare i suoi piani di conquista per un po ', altrimenti Frodo e Sam avrebbero distrutto l'Unico Anello e rovesciato Sauron solo per scoprire che tutto il libero popoli erano già stati uccisi o ridotti in schiavitù.

#10
+3
Stephen
2015-03-16 10:22:42 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Come altri hanno già detto, la maggior parte delle battaglie vinte da Sauron / Saruman sono state fuori campo.

Ecco altre vittorie delle forze del male non menzionate:

  • L'occupazione di Rohan (che fallì solo a causa dell'arroganza di Saruman nell'attaccare Helms Deep - se avesse dato la caccia agli Horradrim e li avesse distrutti prima avrebbe avuto il controllo totale di Rohan)
  • Le Miniere di Moria

Con Rohan conquistato e Moria nelle mani dei goblin, le forze del male avevano effettivamente diviso e conquistato la Terra di Mezzo. Sarebbe stata solo questione di tempo prima che Gondor cadesse. Anche la Contea e le altre terre libere sarebbero cadute facilmente e rapidamente.

L'errore chiave del malvagio nella Guerra dell'Anello è stato l'attacco al Fosso di Helm. Saruman avrebbe dovuto assediare il Fosso di Helm con un terzo delle sue forze. Con il resto avrebbe dovuto dare la caccia e distruggere i cavalieri di Rohan e poi inseguire Gondor. Fu solo dopo la vittoria al Fosso di Helm che Rohan fu in grado di mettere insieme una forza combattente importante.

Come avrebbe fatto Uruk-Hai a inseguire i corridori? Inoltre, non è stato principalmente per Frodo a portare l'anello al Monte Fato? Se Frodo non l'avesse fatto, presumibilmente Mordor non aveva molte più legioni di troll e orchi con cui finire Gondor e Rohan alla fine?
Sicuramente gli Uruk-Hai avrebbero potuto usare i Warg? E sì, l'anello che andava a Mt Doom è stata la cosa che alla fine è costata la guerra a Sauron, ma non è stato tanto un errore quanto una mossa strategica brillante e totalmente inaspettata da parte dei bravi ragazzi. L'unico vero errore commesso dai cattivi (il che era ovvio, anche senza il vantaggio del senno di poi) è stato caricare a capofitto Helms Deep con il grosso delle loro forze.
@Stephen Per essere onesti, non conosciamo le complessità della logistica degli orchi. Da altri incidenti, sembra del tutto possibile che gli orchi si uccidessero durante un assedio prolungato, per cibo o divertimento. Non è un problema su un tipico campo di battaglia o campagna, ma non sembra che gli orchi abbiano la disciplina e la logistica per tenere un assedio.
@Luaan È vero, non sappiamo molto sulla cultura orchesca e se sarebbero stati in grado di mantenere un assedio. Ma da una prospettiva strategica classica, cercare di prendere Helms Deep è stato alla fine ciò che ha distrutto Saruman. Ha esaurito le sue forze, il che lo ha reso vulnerabile agli ent.


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...