Domanda:
Quando sono entrati nel nostro gergo i termini fantascienza e fantascienza?
Slick23
2011-01-20 22:34:06 UTC
view on stackexchange narkive permalink

So che ci sono dei dibattiti su quando esattamente la "fantascienza" sia diventata un genere, ma sono curioso se qualcuno sappia 1) quando è stato coniato il termine fantascienza e 2) quando la fantascienza -fi è stato accettato anche tu.

Il sito [English Language and Usage] (http://english.stackexchange.com/) potrebbe probabilmente fornire una risposta più approfondita se sei interessato all'etimologia del termine.
Quattro risposte:
#1
+26
Frédéric Grosshans
2011-01-21 01:39:20 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Puoi avere statistiche sull'utilizzo dei termini dal visualizzatore di Google n-gram. Puoi vedere qui e la trama di seguito che la fantascienza iniziò ad essere realmente utilizzata negli anni '50 (più o meno quanto il neutrino di oggi). science fiction vs neutrino.

Usando lo stesso strumento, puoi vedere che scifi e sci-fi sono molto meno usati (almeno di un fattore 100) e iniziano a essere visti davvero solo negli anni '70 ( qui) scifi vs Sci Fi

Wow, è davvero figo!
Puoi anche tracciare la scientifiction e vedere che il termine non è mai stato più popolare come fantascienza, anche negli anni '30. Sembra essere popolare più o meno quanto la fantascienza ora, ma immagino sia principalmente su riedizioni e libri sulla storia della fantascienza. Comunque, fai attenzione con Google Ngram Viewer: diventa subito avvincente :-)
Chi ha scritto di fantascienza nel 1905?Cos'è quel blip?Non è solo un libro, ma sembra che uno di loro abbia probabilmente usato anche "sci-fi".
Piccoli segnali acustici del genere sono probabilmente errori nel database.Una ricerca sui libri di Google fornisce infatti prefazioni moderne aggiunte nella riedizione di libri del 1905, nonché frasi in cui le parole scienza e narrativa sono semplicemente vicine l'una all'altra ("Libri di scienza, narrativa, storia, ecc.")
@thedarkwanderer Jules Verne morì nel 1905 e per tutta la vita scrisse fantascienza ...
@TimB: sì, ma penso che Jules Vernes non abbia mai usato una parola che somigliasse a "fantascienza"
Pensavo che i suoi necrologi e le discussioni sulle sue opere dopo la sua morte potessero spiegare un picco di utilizzo.
#2
+20
Wooble
2011-01-20 23:56:23 UTC
view on stackexchange narkive permalink

L'Oxford English Dictionary rileva l'uso di "Fantascienza" risalente al 1851 nel A Little Earnest Book Upon A Great Old Subject

di William Wilson. Notano anche che la Britannica Il libro dell'anno 1955 menziona la contrazione di Scifi che prende piede, a dimostrazione della popolarità del genere.

#3
+12
Anna
2011-01-20 23:09:21 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Da Wikipedia, Forrest J Ackerman usò il termine sci-fi all'UCLA nel 1954.

E da aaai.org:

Fantascienza, un termine coniato negli anni '30 per distinguere il genere dalla narrativa pulp che divenne poi popolare.

Sembra che Forrest J. Ackerman abbia coniato il termine "fantascienza" nel 1954, ma non vedo nulla in quella pagina di Wikipedia a sostegno della tua affermazione che lo abbia usato "all'UCLA".
#4
+7
Dori
2011-01-22 12:07:31 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Qualcuno deve menzionare Hugo Gernsback qui, quindi immagino di essere io.

Da Wikipedia:

Gernsback ha iniziato il genere moderno di fantascienza fondando la prima rivista ad essa dedicata, Amazing Stories , nel 1926. Disse di essersi interessato al concetto dopo aver letto una traduzione dell'opera di Percival Lowell da bambino. La sua idea di una perfetta storia di fantascienza era "il 75% di letteratura intrecciata con il 25% di scienza". Ha anche svolto un ruolo chiave nell'avvio del fandom di fantascienza, pubblicando gli indirizzi di persone che hanno scritto lettere alle sue riviste. Così, i fan della fantascienza iniziarono a organizzarsi e divennero consapevoli di se stessi come un movimento, una forza sociale; questo fu probabilmente decisivo per la successiva storia del genere. Ha anche creato il termine "fantascienza", sebbene preferisse il termine "scientifiction".

e

The Science I premi Fiction Achievement, assegnati a varie opere ogni anno con il voto dei membri della World Science Fiction Society, sono denominati "Hugos". È stato uno degli insediamenti inaugurali del 1996 nella Science Fiction and Fantasy Hall of Fame.

Nel 1960 ha ricevuto uno speciale Hugo Award come "The Father of Magazine Science Fiction".

Il New York Times necrologio di Gernsback lo descriveva come "il padre della fantascienza moderna".

Apparentemente, non ha creato il termine fantascienza, perché lo si vede in "A Little Earnest Book Upon A Great Old Subject" del 19 ° secolo (vedi risposta @Wooble's). Ma ha chiaramente giocato un ruolo importante nella popolarità del termine, oltre che nel suo significato.
@Frédéric - Hmmm… forse Gernsback ha inventato la versione senza trattino? Ma torniamo su questo punto: quella linea è citata direttamente da WP; Sono solo il messaggero.


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 2.0 con cui è distribuito.
Loading...