Domanda:
In che modo Bruce Wayne è stato in grado di rivendicare il controllo della Wayne Enterprises in Batman Begins?
Mark Henderson
2014-11-14 05:03:36 UTC
view on stackexchange narkive permalink

In Batman Begins, dopo la lunga assenza di Bruce Wayne, apprendiamo che Wayne Enterprises lo ha fatto dichiarare morto e che tutti i suoi beni sono stati trasferiti ad Alfred secondo la sua volontà.

Apprendiamo anche che Wayne Enterprises è stata resa pubblica.

Allora, come mai Bruce Wayne è stato in grado di riacquistare tutte le azioni di Wayne Enterprises che erano state offerte in vendita?

Tipicamente miliardari come la famiglia Wayne non ha così tanti soldi in giro (oh, hanno ancora molti soldi, ma è improbabile che abbiano miliardi di dollari in contanti) - il loro valore deriva quasi interamente dalle loro azioni private nella loro azienda.

Allora, come mai Bruce Wayne è in grado di riacquistare una partecipazione di controllo in Wayne Enterprises? Nel film stesso è davvero solo dato un gesto della mano di "Cose complicate che non capiresti".

Non sono del tutto esperto sulle sfumature legali di una società che diventa pubblica, ma ho capito che le sue azioni (di famiglia) sono state vendute al prezzo X, dandogli un improvviso afflusso di denaro, e quindi ha semplicemente usato i soldi immediatamente riacquistarli sul mercato. Qualsiasi discrepanza di prezzo potrebbe essere spiegata attraverso prestiti o investitori. Potrebbe esserci di più in quella storia di quanto io sappia, quindi lo metto solo come un commento, ma ho capito che * perché * la società è diventata pubblica, ha ottenuto un enorme stipendio, ed è lì che i soldi venire da.
@Nerrolken: potrebbe avere senso. Ma poi sono sorpreso che sia riuscito a entrare nella sala riunioni della Wayne Enterprises e chiedere un lavoro. A meno che non lo stessero solo assecondando, dato che il suo cognome era sull'edificio.
Diamo per scontato che Alfred non gli avrebbe semplicemente restituito i soldi?
@Richard OP non sta chiedendo informazioni sull'eredità o sulla ricchezza personale di Wayne, ma sulla ricchezza * molto * maggiore necessaria per acquistare il 50% delle azioni di una società pubblica. Steve Jobs non aveva abbastanza ricchezza personale per acquistare più della metà di Apple, se fosse stata resa pubblica contro la sua volontà. E MarkHenderson, penso che * lo stessero * assecondando, francamente, almeno fino alla fine di Batman Begins, quando ha affermato il controllo effettivo sulla compagnia. Dopo tutto, ha chiesto di essere incaricato delle scienze applicate, che era una divisione senza uscita.
@Richard sì, presumo che Afred gli abbia restituito tutto o abbia fatto gli acquisti per suo conto.
@Nerrolken - Nel qual caso, la domanda non riguarda la fantascienza, ma la finanza: quanto costerebbe in contanti acquistare una partecipazione di controllo in una società quotata in borsa.
@Richard lo sarebbe se conoscessimo l'intera storia. Ma non sappiamo quale sia la situazione. Non sappiamo se le sue azioni siano state trasferite ad Alfred e siano ancora detenute come azioni, o se siano state vendute ad altri soggetti privati ​​e lui ha qualche miliardo in contanti e nessuna parte di controllo della società. Se sapessimo che aveva x miliardi di dollari in banca e che avrebbe avuto bisogno di miliardi di dollari per entrare, allora sì, sarebbe una questione finanziaria.
@MarkHenderson - La risposta è, nella migliore delle ipotesi, indovina almeno 5-10 miliardi di dollari; http://www.forbes.com/sites/alicetruong/2012/07/17/calculating-bruce-waynes-worth-and-the-cost-to-become-batman/
Gli acquisti sono stati effettuati "attraverso varie organizzazioni di beneficenza"
Essendo stato coinvolto in una società in cui a un CEO sono state "regalate" azioni di azioni acquistate da una "terza parte" (suo cognato), ottenendo così il controllo di maggioranza della società, noterò che la SEC non fa esattamente guardare favorevolmente queste cose.
@Nerrolken Innanzitutto, Apple * è * una società quotata in borsa. Il suo valore è aumentato notevolmente dal momento in cui è stato reso pubblico fino alla morte di Jobs, motivo per cui non avrebbe potuto permettersi di riacquistare le azioni. Tuttavia, nel momento in cui una società diventa pubblica, l'ex proprietario di quelle azioni avrà un importo in contanti esattamente uguale al valore IPO di quelle azioni. In effetti, se la società perdeva valore dopo l'IPO, i proprietari originali potrebbero riacquistare le azioni e avere ancora liquidità.
Detto questo, non è raro che parte o tutto il denaro di un'IPO venga utilizzato come finanziamento per l'azienda stessa piuttosto che andare al proprietario originale, quindi, in tal caso, non avrebbero il capacità di riacquistare direttamente le azioni per se stessi (anche se il consiglio della società potrebbe votare per la società stessa per riacquistare le azioni fino a quando le azioni pubbliche in circolazione non fossero inferiori alle azioni ancora di proprietà del proprietario originale).
Nove risposte:
#1
+34
Kreann
2014-11-14 07:51:45 UTC
view on stackexchange narkive permalink

A quanto mi risulta, poiché Bruce è stato dichiarato morto, il signor Earle è in grado di trasformare l'azienda da società privata a società pubblica, vendendo azioni. Ciò significa che la partecipazione dei Waynes nella compagnia (qualunque fosse la%) viene ignorata e il controllo di essa va al consiglio (starebbe "costringendo" i Waynes dalla loro stessa compagnia, ma il fatto è che c'è nessun Waynes per controllare la compagnia). Poi Earle è in grado di fare questa mossa.

Ma Bruce ha ancora soldi quando torna, anche se sta per tornare dai morti. Probabilmente perché Alfred fu lasciato non solo come tutore legale di Bruce, ma anche come esecutore legale del testamento e dei beni di Wayne. Sono gli stessi soldi che Bruce usa per "comprare hotel" e fingere di vivere come un playboy.

Sembra proprio che dalla conversazione tra Bruce e Alfred sull'aereo per tornare a Gotham Earle solo è stato in grado di dichiarare Bruce legalmente morto e andare avanti con questo piano:

Alfred Pennyworth : Beh, in realtà è stato il signor Earle, sta prendendo la compagnia pubblico. Voleva liquidare la tua partecipazione di maggioranza. Quelle azioni valgono un bel po 'di soldi.

Bruce Wayne : Beh, è ​​un bene che io abbia lasciato tutto a te, allora .

Alfred Pennyworth : Proprio così, signore. E puoi prendere in prestito i Rolls se vuoi. Riportalo indietro con il serbatoio pieno.

Quindi, Bruce Wayne usa i suoi soldi per riacquistare la (ex) azienda della sua famiglia attraverso le azioni. Usa i soldi che la famiglia Wayne ha ancora e Alfred, in qualità di esecutore legale del testamento di Wayne, per acquistare abbastanza azioni pubbliche per diventare di nuovo il proprietario (con la maggioranza delle azioni di una società, almeno il 51%, tu diventare il proprietario dell'azienda.).

Le parti complicate sarebbero:

  • Bruce perde molti soldi, perché viene costretto a lasciare la propria azienda quando viene dichiarato legalmente morto. Non sono sicuro se vedrebbe del denaro dalla vendita di quelle azioni.

  • Dovrebbe usare MOLTO denaro per acquistare almeno il 51% per cento dell'azienda, ma sembra che Alfred abbia tenuto i soldi, e la fortuna di Wayne è di miliardi di dollari, quindi niente di grave (sospensione dell'incredulità su quanto sia ricco Bruce Wayne).

  • Bruce dice di aver acquistato "tramite varie organizzazioni di beneficenza". Probabilmente lo ha fatto per andare sotto il radar di Earle quando ha acquistato la società, ma in questo modo avrebbe avuto bisogno di ancora più soldi. La mia ipotesi è che potrebbe essere come in un'offerta pubblica di acquisto. Diciamo che la clinica di Leslie Tompkins acquista azioni X, e poi le riveste a Bruce (per lo stesso prezzo o più alto). Ciò potrebbe avere l'effetto utile della acquisizione ostile (a Bruce non è stato consentito di acquistare più di una certa% delle azioni, ma acquistando da terzi potrebbe essere in grado di superare questa restrizione).

Earle ha offerto la scusa di "Cose complicate che non capiresti" a Bruce perché lo considera un fottuto e pensa di poterlo assecondare e andare avanti con il piano. Inoltre, probabilmente Bruce non ha il tempo di essere dichiarato di nuovo "legalmente vivo" abbastanza presto da impedire alla società di quotarsi in borsa. Ma la facciata da playboy di Bruce funziona bene ed è in grado di andare sotto il radar di Earle quando fa la sua mossa e acquista la maggior parte delle azioni e riprende il controllo e la proprietà della società.

Questa è una risposta migliore della mia, anche se è in gran parte un'ipotesi. Hai il mio +1
Anche se Bruce Wayne è morto, non c'è modo che Earle possa dire "quindi la società mantiene la quota". Quella quota è un diritto che sarà ereditato da chiunque sia nell'ultimo testamento di Bruce, o da chiunque capiti di ottenere un diritto di eredità (in ultimo caso, di solito lo Stato). È come dire che se muore la vecchia donna senza figli per le strade, puoi semplicemente reclamare il suo appartamento per te.
@SJuan76, buon punto. Forse la mossa di Earles stava dichiarando che Bruce era morto e poi sarebbe diventato pubblico, quindi il controllo delle imprese Wayne sarebbe andato al consiglio / agli azionisti, invece che allo stato. Era un piano in due fasi per controllare l'azienda.
Inoltre, direi che Bruce non deve possedere effettivamente il 51% delle azioni, deve solo controllare i voti degli azionisti. Presumibilmente, avrebbe potuto avere altri investitori che acquistavano azioni (ricchi amici della famiglia Wayne?) Con l'accordo che avrebbero espresso i loro voti per lui come presidente del consiglio.
Per quanto riguarda la prima parte difficile, Bruce alla fine avrebbe recuperato quelle perdite. Ovviamente non era morto, quindi la vendita delle azioni da parte della società era illegale. Probabilmente avrebbe dovuto affrontare anni di battaglie giudiziarie, ma la maggior parte dei giudici gli avrebbe assegnato l'importo + i danni.
@Geoff, ma questo non lo renderebbe il proprietario dell'azienda, come affermava di essere, solo il capo / presidente del consiglio, come lo era Earle. E avrebbe dovuto convocare una riunione e votare per cacciare Earle. Earle sarebbe stato a conoscenza di questo movimento, al contrario di quello che avrebbe potuto fare Bruce se fosse stato il proprietario.
Oltre al punto @Geoff's - che, no, non lo renderebbe il proprietario di nome, ma in pratica - Bruce avrebbe potuto chiedere ad altri di acquistare azioni e poi trasferirgliele per la promessa di * futuro * pagamento, cioè una cambiale. Ad esempio, la clinica di Leslie Tompkins potrebbe acquistare azioni e poi trasferirle a Bruce; Bruce, in cambio, potrebbe promettere donazioni regolari alla clinica, in contanti o delle ultime uscite dalla Wayne Pharmaceuticals (o entrambe!). Con un numero sufficiente di persone che credono in lui / in lui, questo riduce significativamente il capitale necessario per riguadagnare un interesse di controllo.
Questa risposta non affronta il punto più grande della domanda: i Wayne possono avere molti soldi, ma dovrebbero essere legati alle azioni della società stessa, non solo contanti in banca. Quindi, non c'è modo che Bruce Wayne abbia miliardi in più a suo nome per riacquistare la sua azienda.
@Heisenberg, Sono d'accordo con te, ma penso che tu debba sospendere la tua incredulità in una certa misura su quanto possano essere ricchi Bruce Wayne, Tony Stark o altri personaggi di fantasia. Ricordi quella scena in cui "compra hotel e stabilisce nuove regole per l'area della piscina"? Non mi sembra che abbia problemi con i soldi o con l'accesso ai beni.
#2
+18
Valorum
2014-11-14 05:36:46 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Non c'è letteralmente nessuna spiegazione . Viene solo agitato con la mano.

La sceneggiatura del film è del tutto poco illuminante riguardo a dove ottiene i 5-10 miliardi di dollari che avresti necessità di acquistare una partecipazione di controllo in una società multinazionale.

Presumibilmente ha avuto indietro i suoi soldi da Alfred e questo è stato sufficiente.

WAYNE: E ho comprato la maggior parte delle azioni. Un interesse di controllo, infatti, attraverso varie fondazioni di beneficenza, trust e così via ...

Alfred sorride sul sedile anteriore.

WAYNE (CONT'D ): ... Guarda, è tutto un po 'tecnico, ma l'importante è che il futuro della mia azienda sia sicuro.

Solo una di quelle cose immagino! Dopotutto, è meglio non guardare troppo a fondo i film di supereroi.
@MarkHenderson - Non sono soddisfatto di questa risposta.
altrettanto bene non è la tua domanda, ma la lascerò aperta per altri input
(fyi; non sono davvero qualcuno che insiste su una risposta da un canone rigidamente definito. Sono totalmente OK con la sospensione dell'incredulità se non c'è altra risposta)
Non metterei così tanta enfasi sulla citazione "guarda, è tutto un po 'tecnico ...", dato che era solo Bruce che gettava la battuta in faccia a Earle.
@phantom42 - Sì, ma è anche la scusa perfetta per non doverlo spiegare al ** pubblico **
Le "fondazioni di beneficenza, trust e così via" implicherebbero che quei gruppi stavano effettivamente acquistando le azioni, e semplicemente votando con loro come procuratore di Bruce?
@Blazemonger - sì, sembra che abbia acquistato le azioni tramite società di comodo per non avvisare Earle che era in corso un'acquisizione.
#3
+12
SJuan76
2014-11-14 18:23:50 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La società non quotata in borsa significa proprio questo: le sue azioni non vengono vendute nei mercati regolari (ad esempio Wall Street).

Una società quotata in borsa trae vantaggio dall'accesso a maggiori opportunità di finanziamento vendendo azioni, ma deve anche fornire maggiori informazioni al pubblico e alle autorità in modo che il pubblico possa sapere cosa sta acquistando.

A quanto ho capito, il piano di Earle era di rendere la società pubblica ed emettere più azioni. Ciò avrebbe diluito la quota di controllo dei proprietari originali.

Earle's ne trae vantaggio in due modi:

  • acquistando una porzione significativa del nuovo stock, aumentando la sua parte personale.
  • ancora più importante, dal momento che pensava che Wayne non avrebbe capito la manovra (dopotutto era solo un frivolo playboy), si aspettava che Wayne non cercasse di acquistare azioni proprie. Ciò renderebbe la sua quota minore.
  • gli altri membri del consiglio di amministrazione non erano così investiti, potevano essere felici che il mercato pubblico avrebbe reso le loro azioni più facili da vendere quando necessario.

La linea di fondo è che sarebbe più difficile ottenere un accordo tra i detentori di metà delle azioni per licenziarlo da CEO, dal momento che i piccoli investitori hanno raramente l'opportunità / interesse / informazioni di votare.

Ad esempio, immagina che il pre-pubblico presenti 5 investitori con il 20% di azioni ciascuno e che sia necessaria una quota del 50,1% per licenziare Beale. Sarebbero solo tre di loro ad accettare di annullare e / o licenziare Beale.

Ora, immagina che dopo essere diventato pubblico, gli stessi 5 investitori hanno il 12% ciascuno (il resto va a piccoli investitori o Beale). A meno che tutti e 5 non siano d'accordo su qualcosa, sarà Beale a dirigere l'impresa.

Quello che ha fatto Bruce è stato acquistare (tramite terze parti in modo che non sarebbe stato notato) abbastanza del nuovo titolo per licenziare Beale .

Riguardo alla provenienza dei soldi, una questione importante (non richiesta) è quale fosse il controllo di Wayne prima. Se fosse stato il 49%, non sarebbe dovuto essere così difficile arrivare al 50,1%. Ad ogni modo, ci sono un paio di opzioni:

  • contanti, come hai notato, non è molto probabile poiché la maggior parte sarebbe investita.

  • vendere investimenti in altre imprese (dopotutto, di solito si consiglia di diversificare i propri investimenti).

  • prestiti (sulle azioni acquistate o su altre proprietà di Wayne)

  • visti i contatti di Wayne, avrebbe anche potuto convincere un gruppo di milionari a rinunciare alle azioni e lasciare che lui li rappresentasse.

Inoltre da notare, probabilmente la notizia che un importante azionista era morto senza un successore noto avrebbe potuto allarmare gli acquirenti, abbassando il prezzo del nuovo titolo e avvantaggiando Bruce.
E infine, la teoria del "gesto della mano" non deve essere scartata. Dopotutto, questo è un film di Batman, non di Wall Street, quindi probabilmente gli sceneggiatori volevano solo qualcosa che permettesse a Bruce di vincere alla fine e che "suona bene", ma senza una seria analisi di fattibilità.
Questa e la risposta di @Lightness's sono le migliori. La conversazione tra Bruce e Alfred sulla sua morte legale e sulla sua eredità implica fortemente che la partecipazione della famiglia Wayne in Wayne Enterprises non è svanita. Prima dell'IPO, Bruce / Alfred è ancora l'azionista di maggioranza, ma qualunque sia la diluizione delle azioni, l'offerta, ecc. O lo statuto che il consiglio sta cambiando nell'IPO, è sufficiente che Bruce acquisisca * un po 'più * di azioni per riprendere il controllo, non passando dallo 51% di azioni.
#4
+3
Lightness Races in Orbit
2014-11-14 18:20:35 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Il valore delle azioni di Bruce non svanisce. Sarebbe andato ad Alfred, poiché Alfred era il benefattore di tutti i beni di Bruce. Pertanto, in quanto amico di Alfred e dato che Alfred ha dimostrato di essere più che felice di lasciare che Bruce usi i suoi vecchi soldi, dovrebbe avere più che sufficiente per riversare quell'impasto nella Wayne Enterprises.

La gente sembra non capire che quando Wayne Enterprises "è diventata pubblica", ciò significa che il pubblico ha consegnato denaro al proprietario privato di Wayne Enterprises, ovvero Alfred.
#5
+1
Jay
2014-11-15 03:22:24 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La famiglia di Bruce Wayne ha posseduto una porzione abbastanza ampia di Wayne Enterprises per molte generazioni ( Wikipedia dice almeno dal 19 ° secolo). La famiglia Wayne guadagna dividendi da Wayne Enterprises per decenni. Questi dividendi sarebbero (probabilmente) stati investiti in altre attività, hedge fund, proprietà, ecc. E sarebbero cresciuti nel tempo. Il denaro, se investito in un paniere diversificato di attività per un lungo periodo, tende a crescere. UN SACCO. $ 1 milione investito in borsa nel 1935 varrebbe $ 2,4 miliardi oggi, in casi estremi.

Dopo la morte dei genitori di Bruce, tutti questi Wayne i beni di famiglia andarono a lui, e poi ad Alfred (dopo che Bruce fu dichiarato morto). Una volta che Bruce torna "dai morti", riprende il controllo di tutti quei beni e dei soldi che continuamente buttano via.

Bruce o ha venduto tutti quei beni o, più probabilmente, ha preso un prestito contro di loro e la sua partecipazione in Wayne Enterprises. Ha quindi utilizzato i soldi dei prestiti per acquistare una quantità sufficiente di azioni dall'offerta pubblica che, combinate con le sue partecipazioni esistenti in Wayne Enterprises, sarebbero state sufficienti per dargli una quota di controllo.

Quindi sì, era davvero un po 'tecnico.

#6
+1
user116051
2019-05-04 20:22:07 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Questa è la mia teoria. Anche se dicono che Bruce avesse la maggioranza prima dell'IPO, non hanno mai detto quanto. Quindi, diciamo ipoteticamente, Bruce inizialmente aveva una maggioranza del 70%, oltre a diverse centinaia di milioni in giro. Con la vendita delle sue azioni, tutte al 70%, può facilmente riacquistare il 51%. Oppure, se a quel punto non possedeva legalmente i suoi beni, Alfred potrebbe averlo e poi lo vende a Bruce per un centesimo o qualcosa del genere.

Hai qualche supporto per questa teoria, sembra contraddire direttamente gli eventi del film come delineato nella risposta accettata.
#7
  0
rambadi
2014-11-17 02:02:48 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Legalmente parlando, un testamento funziona solo se una persona muore. Come lei stesso ha accennato, secondo la volontà di Bruce, tutti i suoi beni furono trasferiti ad Alfred. Ma tale volontà avrà effetto solo quando quel testatore morirà. Se un testatore scompare e si presume morto, ma in seguito si scopre che il testatore è vivo, la proprietà ritorna automaticamente al testatore. Non essendoci morte, il testatore rimane il legittimo proprietario agli occhi della legge. Alfred non doveva restituire nulla a Bruce - Bruce rimaneva l'unico legittimo proprietario.

Ora, se Alfred avesse utilizzato generosamente tutte le proprietà di Bruce, avremmo avuto un dilemma legale, poiché Bruce era ritenuto morto e non avrebbe avuto alcun caso contro Alfred quando fosse tornato. Ma, poiché Alfred ha preservato tutte le proprietà in modo responsabile, sarebbe stato obbligato per legge a fare un passo indietro e chiedere a Bruce di riprendersi i suoi beni. Quindi, con i suoi miliardi di nuovo in suo possesso, non ha richiesto grandi sforzi per uscire sul mercato e acquistare le azioni.

Spero che abbia senso.

#8
  0
Jacob Fox
2019-10-13 06:22:43 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Prima di tutto, anche come azienda privata, Wayne Enterprises non è di proprietà al 100% dei Waynes. Ma possedevano la maggior parte dell'azienda. Oltre a possederlo, avevano anche enormi vantaggi. Quando Wayne fu dichiarato morto, lasciò TUTTO ad Alfred Pennyworth. Pertanto, Alfred Pennyworth possedeva una quota di maggioranza in Wayne Enterprises.

Quando Bruce andò a parlare con William Earle, gli fu dato un fondo fiduciario pari al prezzo che le sue azioni sarebbero valse. È importante ricordare che Alfred avrebbe mantenuto la percentuale della società di proprietà di Bruce.

Quindi, a Bruce viene assegnato un enorme fondo fiduciario. Quindi l'azienda ha la sua IPO. Usa i soldi del fondo fiduciario per acquistare azioni tramite società satellite. Ma la cosa principale è che ha utilizzato i soldi del fondo fiduciario che Earle gli ha dato per acquistare una quota di maggioranza.

#9
-3
Anand Dayal
2019-07-27 05:02:51 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Beh, quanto pensi valga la villa di Wayne. Qualunque cosa valga, la sua assicurazione sarà superiore a quella. Tecnicamente parlando, Bruce Wayne si è imbattuto in un sacco di soldi quando la sua villa è andata in cenere. Ora può certamente usare quei soldi per comprare le azioni (ovviamente avrà bisogno dei soldi per costruire la sua nuova villa, ma è un processo lungo e sarà comunque finanziato dal reddito dell'impresa Wayne)

Il valore della Wayne Enterprises è di miliardi (altrimenti Bruce non sarebbe un miliardario), e le proprietà private più costose nel mondo (occidentale) non valgono _miliardi_.Si prega di citare un riferimento per il valore assicurativo di Wayne Mansion che è più miliardi di dollari.


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...